Pagina 1 di 7 123 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 64
  1. #1
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,136

    Predefinito Recensione-test teste cilindro –pistone xflow,air brake e cilindro xair dmac

    RECENSIONE-TEST TESTE CILINDRO –PISTONE XFLOW,AIR BRAKE E CILINDRO XAIR DMAC

    Durante le recenti festività di fine anno, mi trovavo in Sicilia a precisamente a Catania, sempre attratto dalle novità tecniche migliorative delle prestazioni delle asg avevo già conosciuto i prodotti della DMAC ,che ho recensito qui su SAM, cosi l’occasione è stata propizia per procurarmi direttamente tutte le novità della giovane, ma “vulcanica”( siamo alle pendici del vulcano Etna o la Montagna come la chiamano qui) azienda di soft air Catanese e conoscere di persona i loro progettisti tecnici,anche perché sinceramente non vedevo l’ora di provare le nuove teste pistone in polimero cui più volte avevo chiesto di realizzare. Cosi detto fatto contattato Cristian De Marini e Dario Scalia, abbiamo coordinato un incontro durante una giocata nella “Sciara” Etnea alla quale sono stato cortesemente invitato, in questo modo ho potuto visionare direttamente tutto il materiale, e provare le loro asg . Durante i test sul campo abbiamo avuto numerosi punti di confronto, ed abbiamo confrontato anche il diverso modo di intendere il massimo tiro utile teso , cosi abbiamo capito i modi differenti con cui venivano intesi da me e da loro. In effetti il mio modo considera il massimo tiro teso utile alla massima distanza raggiungibile in tiro teso prima dell’inizio della curva effetto hop up verso alto, questo porta le mie distanze utili a circa 50-55 mt contro i 60 mt dei tecnici della DMAC (che preciso raggiungono queste gittate usando bb 0,25 e gommini G&G verdi , contro i miei bb da 0,20 e gommini systema Energy) ,ma ripeto son bazzecole , in quanto a 60 mt il bb potrebbe aver ancora sufficiente energia cinetica per farsi sentire ed per cui una differenza di un paio di mt in più o in meno poco importa, quello che importa è che il tiro a quelle distanze ha ancora effetti balistici utili , e cioè se colpisce un bersaglio si fa sentire, ed è preciso in assenza di vento o di altre cause perturbatrici. Ma veniamo al sodo.
    Ho acquistato tutta la nuova serie , ovvero come la chiamo io X generation della DMAC, nel dettaglio :
    - TESTA PISTONE X-FLOW in ERTALON
    - TESTA PISTONE X-FLOW SILENZIATA in ERGAL
    - TESTA CILINDRO FLUX-CUT IN ERGAL AL 7075 V.2
    - AIR BRAKE per teste pistone alluminio dural 2011
    - CILINDRO X-AIR TYPE B in ergal 7075

    In questa recensione esamineremo nel dettaglio tutti I componenti ,poi saranno raffrontante le prestazioni ottenute con questi componenti rispetto a quelle di una normale asg .
    I test sono stati eseguiti su un CXP08 della ICS fornitomi dal caro amico Pasquale “AMBLEMA” , sul quale avevo appena eseguito un intervento di customizzazione meccanica, e quindi perfetto per i test essendo tutto nuovo,pulito, senza nessun problema o difetto ed ottimizzato al top , e soprattutto dotato di un upper gear box, dalla rapida rimozione che mi ha permesso di cambiare abbastanza velocemente tutti i componenti per i confronti.
    TESTA PISTONE X-FLOW IN ERTALON:
    La innovativa testa pistone XFLOW è fatta in ertalon , un polimero molto resistente .Che cosa è l’ertalon , è un polimero della famiglia dei poliammidi , materiale che possiede una ottima resistenza meccanica, all'usura, al calore e rigidità. E’ un materiale idoneo per lavorazioni meccaniche su torni automatici.La testa è ricavata dal pieno con lavorazione al CNC ed calibrata al millesimo come tutti i prodotti DMAC . Una superficie piatta ridotta al minimo con due soli fori antivuoto a detta dei progettisti della DMAC ,rende minime le perdite di aria in fase di compressione, la formazione del cono a 60° produce un getto d’aria molto concentrata direttamente nella cannetta della testa cilindro,questo flusso d’aria compressa molto concentrata e senza vortici imprime una spinta eccezionalmente stabile al pallino, con conseguente aumento della precisione e della gittata. In classico stile DMAC la testa presenta due soli fori antivuoto sul lato piatto frontale.E’ dotata di un ottimo OR , provata su diversi cilindri assicura una perfetta tenuta in fase di compressione ed un ottimo comportamento antivuoto, la testa è venduta con il supporto della vite ed la vite.Il supporto permette di montare la testa anche con cuscinetti antitorsione o spessori, la vite si avvita alla testa dalla parte interna del pistone. Il tutto è realizzato con estrema cura e precisione. E’ indicata per chi vuole precisione di tiro, anche a rof elevati, il polimero assorbe meglio gli urti contro la testa cilindro e stressa meno il gear box, inoltre il polimero attutisce meglio i colpi ed il tiro risulta più silenzioso.Le dimensioni delle teste pistone DMAC in ertalon e ergalon sono identiche, esse hanno un diametro di 23,5 mm ed uno spessore di 8 mm.

    Qui alcune immagini della Testa pistone XFLOW in ertalon, si notino i due caratteristici fori antivuoto e la forma concava a 60° . foto 1 e foto 2
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   TESTA pistone ertalon xflow 1 foto 1.jpg 
Visite: 217 
Dimensione:   66.0 KB 
ID: 271388Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   TESTA pistone ertalon xflow 2 foto2.jpg 
Visite: 194 
Dimensione:   53.6 KB 
ID: 271389

    TESTA PISTONE X-FLOW SILENZIATA in ERGAL AL 7075:
    La Testa Pistone silenziata è ricavata dal pieno con lavorazione a controllo numerico in Ergal 7075.
    La testa pistone ha un'o-ring di battuta incollato in un incavo frontale, questo oltre ad abbattere il suono rendendo l'ASG molto più silenziosa si comporta come ulteriore tampone ammortizzante .Anche qui troviamo i classici due fori anti-vuoto per ridurre al minimo il dispendio di aria in fase di compressione, mentre il corpo centrale lavorato per ottenere un cono di 60°, in modo tale che tutta l'aria in fase di compressione venga concentrata alla base del cono, spingendola ed indirizzandola direttamente all'interno del beccuccio della testa cilindro evitando la formazione di vortici d'aria. Altra particolarità che si rileva è una scanalatura scavata su tutta la circonferenza della testa lato passaggio cilindro che ha anche due fori di travaso in comunicazione con i fori antivuoto, questo credo serva sia a migliorare l’effetto antivuoto ,ma anche a migliorare la tenuta dinamica dell’oring in fase di compressione, di sicuro la testa lavora in maniera eccellente e garantisce tenute ermetiche e un rumore più basso in fase di battuta.Nella confezione troverete la testa pistone , vite e supporto di fissaggio al pistone.

    Qui la testa pistone xflow silenziata in ergal AL7075 con il foglietto della confezione ,si noti l’oring frontale di battuta ed ammortizzazione- foto 4
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   testa pistone xflow silenziata ergal foto 4.jpg 
Visite: 230 
Dimensione:   50.6 KB 
ID: 271394

    Qui una vista ravvicinata della testa pistone xflow silenziata in ergal AL7075, si noti la scanalatura che corre lungo il bordo della testa ed i fori di comunicazione con i travasi antivuoto ( è una delle novità che distingue le nuove teste pistone dalle versioni precedenti) e l’oring di battuta frontale di silenziamento ed ammortizzazione, ed infine l’oring classico di tenuta coassiale – FOTO 5

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   testa pistone xflow silenziata ergal foto 5.jpg 
Visite: 205 
Dimensione:   75.7 KB 
ID: 271395

    Ancora un'altra vista della testa pistone in ergal, con il particolare dell’oring di battuta frontale- foto 6

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   testa pistone xflow silenziata ergal foto 6.jpg 
Visite: 168 
Dimensione:   62.9 KB 
ID: 271396

    E qui l’immagine posteriore della testa con il supporto e vite di fissaggio, foto 7
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   testa pistone xflow silenziata ergal foto 7.jpg 
Visite: 177 
Dimensione:   93.0 KB 
ID: 271397


    TESTA CILINDRO FLUX-CUT IN ERGAL AL 7075 V.2
    Testa cilindro FluX-Cut per gear di 2° versione

    La testa cilindro è realizzata in Ergal 7075 con lavorazione al CNC, presenta un cono di diametro maggiore studiato per adattarsi perfettamente a quello della testa pistone, con un angolatura ben più marcata.
    Presenta un solo o-ring di tenuta ma di dimensioni maggiori( la versione precedente aveva due oring di tenuta).
    Inoltre sono stati applicati due o-ring di battuta, in posizione anteriore e posteriore, studiati per far si che la superficie di impatto tra le due teste sia minima e la sua forza venga ben più ammortizzata, inoltre la particolare forma dei fori di alloggiamento sono studiati per sfruttare al meglio l'o-ring frontale e di conseguenza smorzare al meglio gli impatti e allungare la vita del gearbox .La soluzione di dotare la testa di un secondo tampone ammortizzante , (questa volta frontale ),diminuirà lo stress da lavoro ciclico che subisce il gear box in zona frontale, inoltre la soluzione dei due tamponi ammortizzanti attutisce il rumore .Anche qui le lavorazioni sono eseguite con alti livelli di precisione e qualità. Le prime versioni di questa testa potevano non essere universalmente compatibili con tutte le marche di gear box sul mercato, su alcuni gear box potevano causare delle interferenze e causare mancati pescaggi, il tutto si risolveva adattando ed allargando i fori della testa cilindro, sulle nuove versioni in commercio questo problema non dovrebbe più esserci in quanto sono state modificate in modo da essere universalmente compatibili.Le sue dimensioni diametro di 23,6 mm e lunghezza di 17 mm escluso il beccuccio della cannetta.

    Qui la testa cilindro flux cut vista laterale – foto 8
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   testa cilindro flux cut foto 8.jpg 
Visite: 164 
Dimensione:   77.2 KB 
ID: 271398
    Qui invece la vista frontale dove si apprezza l’oring di battuta frontale, la cannetta può non essere adatta a tutte le marche di spingipallino, ovvero come succede per tutti i pezzi acquistati after market , può non esserci una perfetta adattabilità con quello che abbiamo nel gear box, sopra di sicuro ci vanno senza problemi spingi pallino systema con oring, spingi pallino Kings arms,ICS ha bisogno di essere appena appena allargato , mentre lo spingi pallino del mio M4 SPC Classic Army non era compatibile – foto 9


    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   testa cilindro flux cut foto 9.jpg 
Visite: 164 
Dimensione:   79.6 KB 
ID: 271399

    Qui la vista interna della testa pistone , si può apprezzare la forma concava e le fresature di canalizzazione dell’aria compressa , foto 10

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   testa cilindro flux cut 10.jpg 
Visite: 180 
Dimensione:   85.8 KB 
ID: 271400

    AIR BRAKE per teste pistone alluminio dural 2011

    Air Brake in alluminio Dural 2011 anche questo ricavato dal pieno. Questo kit è un accessorio applicabile alle teste pistone DMAC , ha la funzione di creare un cuscino d'aria tra testa cilindro e testa pistone che ammortizza l'impatto riducendo il suono. Quindi un accessorio dedicato a chi vuole essere silenzioso durante il gioco e per chi predilige il ruolo di sniper, purtroppo come tutti gli Air Brake causa consistenti cali di potenza, di cui parlerò e quantificherò più avanti durante i test fatti sulla asg.Nella confezione troverete la punta conica e la vite di fissaggio alla testa pistone, in pratica è la stessa vite di fissaggio della testa pistone ma più lunga per poter essere anche avvitata all’Air Brake.Le sue dimensioni sono tali da non sporgere oltre il beccuccio dello spingipallino.
    Qui il kit Air Brake nella sua confezione – foto 11
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   air brake foto 11.jpg 
Visite: 170 
Dimensione:   63.7 KB 
ID: 271401

    In questa foto invece potete vedere l’air brake montato sulla testa pistone in ergal – foto 12

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   testa pistone xflow silenziata ergal con air brake foto 12.jpg 
Visite: 184 
Dimensione:   65.0 KB 
ID: 271403

    CILINDRO X-AIR TYPE B in ergal 7075

    Cilindro per canne da 250mm a 360mm.
    Realizzato in Ergal 7075 dal pieno con macchinari a controllo numerico, secondo i progettisti della DMACA , garantisce un'eccellente scorrevolezza anche in assenza di lubrificanti. E’ dotato di 4 fori di compensazione , l’interno della superficie è zigrinato e ricorda moltissimo i cilindri TOT. La zigrinatura è voluta , questa dovrebbe mantenere una certa quantità di lubrificante migliorando la scorrevolezza ,difatto ho constato che non causa perdite aria ed assicura una tenuta perfetta. Confrontandolo con un mio cilindro in carbonio DALLA TORRE CUSTOM da me ulteriormente customizzato per una canna da 363 mm di un M4, il cilidro DMAC possiede una maggiore quantità d’aria, questo permette al customizzatore di poter eventualmente diminuirne la capacità d’aria in sede di preparazione della propria asg per meglio ottimizzare la resa del proprio gruppo aria.Anche questo pezzo è realizzato in maniera molto precisa .Le dimensioni del cilindro sono lunghezza totale 72 mm, diametro 23,8 mm, lunghezza dal foro di compensazione verso testa cilindro 52 mm.Ho provato questo cilindro in un gear box classic army da 7 mm ed su un gear ICS e si adatta perfettamente.
    Qui la misurazione del diametro interno del cilindro- foto 12 bis.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   misure del cilindro foto 12 bis.jpg 
Visite: 151 
Dimensione:   118.5 KB 
ID: 271404

    Qui la foto del cilindro DMAC , si notino i 4 fori di compensazione circolari,e la superficie interna zigrinata in maniera concentrica- foto 13

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   cilindro dmac foto 13.jpg 
Visite: 169 
Dimensione:   62.2 KB 
ID: 271405

    Qui un'altra immagine vista di lungo del cilindro DMAC, sull’etichetta sono riportati il tipo di cilindro e per quale canna è indicato- foto 14
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   cilindro dmac foto 14.jpg 
Visite: 156 
Dimensione:   75.4 KB 
ID: 271406

    Qui una vista ravvicinata dell’interno del cilindro- foto 15
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   cilindro dmac particolare interno foto 15.jpg 
Visite: 166 
Dimensione:   68.4 KB 
ID: 271407


    IL TEST DEI NUOVI COMPONENTI X DELLA DMAC

    Adesso parleremo dei test che ho eseguito su tutti i nuovi componenti della X generation della DMAC.
    Ho eseguito dei test preliminari su di un M4 SPC della Classic Army, ma poi considerato che volevo eseguire molti confronti tra i vari componenti e inoltre che volevo accertarmi delle migliori prestazioni che questi pezzi dovrebbero avere ,(a detta dei progettisti della DMAC) su canne molto corte , ho deciso di usare come test un CXP08 della ICS , sia per la sua canna molto corta di 195 mm , sia perché molto facilitato dal gear box separato , che mi avrebbe permesso dei rapidi cambi di configurazione e pezzi evitando ogni volta di disassemblare completamente una classica asg serie colt . Il CXP08 per i test ,mi è stato fornito dall’amico Pasquale “AMBLEMA” , questa asg è stata appena customizzata da me a livello meccanico, e presenta componenti meccaniche nuove ,appena ingrassate e completamente ripulita.

    Nella foto seguente l’asg utilizzata per i test e confronti, ovvero l’ICS CXP08- foto 16
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   cxp08 usato per i test foto 16.jpg 
Visite: 139 
Dimensione:   64.0 KB 
ID: 271409

    Internamente questa asg monta in parte componentistica ICS nuova ma completamente rilavorata da me, ovvero: -ingranaggi rinforzati ICS con delayer perfettamente spessorati,boccole ICS piene da 6 mm .Gruppo aria nell’upper gear box che ha le guide lucidate e modifiche per aumentarne la durata , cilindro ICS in ottone originale con foro di compensazione 45,7 mm, pistone rinforzato con cremagliera full metal 14 denti, testa pistone ICS resa antivuoto, testa cilindro ICS, spessore interno pistone di bloccaggio testa pistone ridotto della metà,molla presumo JS Tactical da 100 m/sec opportunamente tarata da me( diverse spire tagliate),T hop up ICS con gommino Systema energy nuovo, canna in alluminio originale ICS da 195 mm perfettamente pulita . Motore ICS turbo 3000 . Alimentazione batteria lipo da 11,1 volts 1800mA 25 C.
    I test sono stati eseguiti all’aperto , alla temperatura di circa 14° in calma di vento , per il calcolo della distanza ho usato un bersaglio predefinito a distanza nota ( grosso albero di pino), posto a 45 mt , oltre tale albero è posto un secondo punto noto posto a circa 51 mt .Questa volta ho verificato con metro-rullina le reali distanze di tiro dei bersagli noti, e poi riverificato con GPS, per le distanze di massima gittata ho solo preso delle misure indicative, in quanto non avevo una seconda persona che potesse vedere il punto esatto di arrivo del bb. Ai fini del test ho considerato le potenze di uscita con hop a zero e con hop up inserito per la massima distanza a tiro teso in lieve effetto hop up . E’ stata valutata anche la precisione di tiro su bersaglio fisso a 55 mt ( albero di pino di almeno 60 cm di ingombro frontale) . BB usati Guarder 0,20 g, crono XCORTECH 3200 . Prima di iniziare il test , faccio una doverosa premessa, i tecnici della DMAC , con le loro repliche preparate con tali componenti dichiarano di raggiungere i 60 mt di gittata e tiro utile, ma utilizzando asg a canna medio corte sui 230-250 mm , con bb 0,25 e gommini hop up G&G verdi. Nel mio test userò bb da 0,20 che non riescono a essere molto efficiente con potenze prossime al joule , per cui hanno teoricamente meno gittata di uno 0,25 con potenze al limite del joule. La cosa che mi preme raggiungere è invece la precisione di tiro a lunghe distanze, che questi componenti dicono di ottenere .
    Prestazioni della asg con componenti ICS :
    Potenza rilevata in m/sec usando BB Guarder da 0,20 g , con hop up a zero 99,5 m/sec di media , con hop up inserito per massimo tiro teso potenza 98 m/sec di media.
    Distanza massima a tiro teso 53 mt circa .
    Precisione di tiro in singolo a 45 mt , il 65% dei bb arriva al bersaglio con diversi bb molto fuori traiettoria .
    Precisione di tiro in singolo a 51 mt, il 55% dei bb arriva al bersaglio, con molti bb fuori traiettoria.

    Qui la foto del gear box con componenti ICS – FOTO 17

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   gear box ics originale aperto FOTO 17.jpg 
Visite: 181 
Dimensione:   109.5 KB 
ID: 271411


    Qui altri particolari foto 18
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   gear box ics originale aperto foto 18.jpg 
Visite: 166 
Dimensione:   76.9 KB 
ID: 271413

    TEST Testa DMAC X-Flow Ertalon + TESTA CILINDRO FLUX-CUT IN ERGAL AL 7075 V.2:

    Si riapre upper gear box e si montano le teste DMAC, all’interno del pistone per eguagliare spessore e peso del fermo ICS ho posto tre rondelle di calibrazione,saranno sostituiti solo questi due pezzi tutto il resto rimarrà uguale. Di seguito la foto dei due componenti che andrò ad installare foto 19
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   testa cilindro + testa pistone ertalon prima del montaggio foto 19.jpg 
Visite: 145 
Dimensione:   110.8 KB 
ID: 271414

    In questa foto i due componenti installati rispettivamente su pistone e cilindro, per installare la testa pistone occorre allargare appena il foro , la tenuta dei pezzi è perfettamente ermetica, ho solo passato del grasso a silicone sugli oring- foto 20:
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   testa pistone ertalone + testa cilindro montati foto 20.jpg 
Visite: 205 
Dimensione:   105.0 KB 
ID: 271415

    I risultati del 1° test:
    Prestazioni della asg con componenti DMAC testa pistone in ertalon + testa cilindro flux cut:
    Potenza rilevata in m/sec usando BB Guarder da 0,20 g :con hop up a zero 98,5 m/sec di media , con hop up inserito per massimo tiro teso potenza 99 m/sec di media.
    Distanza massima a tiro teso 54 mt circa.
    Precisione di tiro in singolo a 45 mt : il 100% dei bb arriva al bersaglio con una precisione sconcertante .
    Precisione di tiro in singolo a 51 mt, il 97% dei bb arriva al bersaglio, ottima precisione con pochi scarti dal bersaglio .

    TEST Testa DMAC X-Flow silenziata Ergal AL7075 + TESTA CILINDRO FLUX-CUT IN ERGAL AL 7075 V.2 :
    Si riapre l’upper gear box e si sostituisce la testa pistone in ertalon ,con quella in ergal , si rimonta tutto e si procede con i test.foto 21
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   testa pistone ergal  montata su pistone foto 21.jpg 
Visite: 156 
Dimensione:   60.7 KB 
ID: 271416Qui un'altra immagine frontale della testa pistone x flow in ergal montata sul pistone e pronta per essere rimontata nel gear IC- FOTO 22

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   testa pistone ergal  montata su pistone 22.jpg 
Visite: 156 
Dimensione:   82.4 KB 
ID: 271417


    Prestazioni della asg con componenti DMAC testa pistone in ergal x-flow + testa cilindro flux cut:
    Potenza rilevata in m/sec usando BB Guarder da 0,20 g :con hop up a zero 98 m/sec di media , con hop up inserito per massimo tiro teso potenza 99,5 m/sec di media.
    Distanza massima a tiro teso 56 mt circa.
    Precisione di tiro in singolo a 45 mt : il 100% dei bb arriva al bersaglio con una precisione eccezionale , a occhio questo abbinamento di teste dmac risulta migliore per le prestazioni di precisione di tiro .
    Precisione di tiro in singolo a 51 mt, il 98% dei bb arriva al bersaglio, pochissimo scarto tra i vari tiri, precisione eccezionale.

    TEST con tutti i componenti DMAC , testa pistone x –flow in ergal, testa cilindro flux cut e cilindro in ergal.

    Premessa, il cilindro DMAC B type , non è progettato per la lunghezza della canna della asg del test, in quanto lo stesso avendo fori di compensazione più arretrati rispetto al cilindro ICS , contiene più aria, per cui la potenza di uscita della asg con il cilindro DMAC sarà sicuramente più bassa , essendo il rapporto di compressione errato, il test seguente per cui ha validità solo ai fini dell’accoppiamento dei vari pezzi e per scoprire se comporta particolari anomalie.Ricordo che i fori di compensazione del cilindro DMAC sono situati 52 mm da estremità .Mentre il cilindro ICS presenta due fori di compensazione a goccia situati a 45,7 mm dalla estremità , identiche sono le misure di lunghezza totale e diametro interno.
    E’ mia intenzione ritestare questo cilindro su di un M4 con canna da 363 ,ed eseguire raffronti di prestazioni contro un cilindro in carbonio DTC. Pertanto a breve un ulteriore test di questo cilindro.
    Si riapre l’upper gear box ics, e questa volta si sostituisce il cilindro ICS con il cilindro DMAC B type, che rammento non è progettato per la canna della asg usata per i test , avendo più aria con fori di compensazione più arretrati rispetto al cilindro in ottone ICS , questo è comprensibile anche dalle foto seguenti .

    Qui il cilindro DMAC prima del montaggio, dentro è stato spalmato una piccolissima quantità di grasso al teflon, esattamente come nel cilindro in ottone ICS- foto 23
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   cilindro dmac particolare prma del montaggio foto 23.jpg 
Visite: 129 
Dimensione:   86.3 KB 
ID: 271418

    Tutto il kit dmac pronto per essere montato nel gear box- foto 23 bis

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   tutto il kit in ergal pronto per essere montato sul gear box foto 23 bis.jpg 
Visite: 154 
Dimensione:   102.5 KB 
ID: 271419Il cilindro si inserisce perfettamente nel gear ics , foto 24
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   cilindro dmac montato su gear box foto 24.jpg 
Visite: 131 
Dimensione:   81.9 KB 
ID: 271420

    Qui il gear chiuso e pronto per il test, si notino le differenze dei due cilindri con i fori di compensazione posti a distanze differenti- foto 25
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   gear box montato con kit dmac confronto con cilindro usato foto 25.jpg 
Visite: 149 
Dimensione:   112.4 KB 
ID: 271421

    Prestazioni della asg con componenti DMAC testa pistone in ergal x-flow ,testa cilindro flux cut e cilindro B type:
    Potenza rilevata in m/sec usando BB Guarder da 0,20 g :con hop up a zero 92 m/sec (calo di potenza già ipotizzato in precedenza) , con hop up inserito per massimo tiro teso potenza 97 m/sec di media, anche questo risultato conferma le ipotesi iniziali , anche se in effetti la potenza effettivamente utile per il tiro è ottima .
    Distanza massima a tiro teso 52 mt circa.
    Precisione di tiro in singolo a 45 mt : il 100% dei bb arriva al bersaglio con una precisione eccezionale ,anche se rispetto al precedente test qui la precisione è un nulla più bassa .
    Precisione di tiro in singolo a 51 mt, il 97,5% dei bb arriva al bersaglio, con alcuni bb con scarti di circa 30 cm dal bersaglio.

    Test Kit AIR BRAKE
    Si riapre il gear box, e con esattamente tutto il kit del test precedente ovvero testa pistone in ergal,testa cilindro flux cut e cilindro type B, si svita la vite di tenuta della testa pistone e si installa il kit Air Brake.
    Qui l’air brake montato sulla testa pistone in ergal- foto 26
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   air brake montato su pistone foto 26.jpg 
Visite: 138 
Dimensione:   110.3 KB 
ID: 271422

    Un'altra immagine dell’air brake montato sulla testa pistone- foto 27
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   air brake montato su pistone foto 27.jpg 
Visite: 148 
Dimensione:   99.3 KB 
ID: 271423

    Prestazioni della asg con componenti DMAC testa pistone in ergal x-flow con Air Brake ,testa cilindro flux cut e cilindro B type:
    Potenza rilevata in m/sec usando BB Guarder da 0,20 g : con hop up inserito per massimo tiro teso potenza 73,5 m/sec di media, anche questo risultato conferma le ipotesi iniziali dei previsti cali di potenza, che in questo caso rispetto al test precedente sono stati di ben 23,5 m/sec in meno .
    Distanza massima a tiro teso 46 mt circa.
    Precisione di tiro in singolo a 45 mt : il 94% dei bb arriva al bersaglio con una precisione buona ,il calo di gittata e precisione è sicuramente dovuto alla bassa potenza del BB. Per cui è chiaro che se si vuole usare questo Kit risulta necessario aumentare la potenza della molla della asg.
    Precisione di tiro in singolo a 51 mt, i bb non arrivano al bersaglio, cadendo prima del bersaglio stesso.

    Abbassamento del rumore: il rumore di battuta del pistone contro testa cilindro è fortemente attenuato , per cui è sicuro un abbattimento del rumore ,anche se a discapito di potenza e precisione. Il problema sarebbe valutare poi se per aumentare la potenza di uscita , ed quindi usare una molla più potente, non aumenti di molto il rumore.
    In definitiva gli innovativi prodotti DMAC mantengono le loro promesse, e sono indicati a chi dalla propria asg vuole soprattutto la massima precisione possibile, per quanto riguarda le distanze si ottengono in effetti degli aumenti,ma questo come spiegavo nel test è potrebbe anche essere legato ad altri fattori, come l’uso di BB 0,25 e altri tipi di gommino hop up ( G&G verde) usati dai tecnici della DMAC, inoltre vi è il metodo soggettivo di intendere il massimo tiro teso utile della propria asg, ovvero se in lievissimo o nullo effetto hop up , o marcato effetto hop up , o in mille variabili delle due combinazioni precedenti, resta il fatto che 55 mt di tiro –gittata utile son tantissimi per una asg softair.Il costo dei prodotti DMAC è in linea con quello di componentistica softair di altissima qualità , ma qui lasciatemelo dire, si tratta di un prodotto interamente Made in Italy , ovvero progettato e realizzato interamente in Italia con tutti i suoi elevati costi , e non di roba ideata e prodotta in Asia a costi molto molto più bassi e poi venduta a prezzi esorbitanti. In definitiva la DMAC ,nel suo piccolo rappresenta a pieno l’Italiano stile innovativo e progettuale che è da sempre invidiato nel mondo. Nel prossimo futuro ho intenzione di ripetere i test , soprattutto per verificare le distanze di tiro , ovvero appena acquisterò qualche pacco di bb da 0,25 ed un paiodi gommini G&G verdi , quindi sicuramente aggiornerò il test.
    Il test è terminato, spero sia stato di vostro interesse, e spero di fare nel più breve tempo possibile un ulteriore test al cilindro DMAC B type ed altri test con bb da 0,25 .

  2. #2
    In attesa di conferma In attesa della conferma e-mail
    Città
    Estero
    Club
    non affiliato
    Età
    30
    Iscritto il
    26 Dec 2010
    Messaggi
    658

    Predefinito

    Osservazione n1:
    Le normali teste pistone sono piatte (eccetto le bore up), a meno che non si monti una testa cilindro bore up, tutte le altre teste cilindro sono anche piatte. Il pistone spinge tutta l'aria e si ferma sulla testa cilindro. (questo accade ogni giorno) Le teste pistone e le teste cilindro della DMAC sono concave.
    Dell'aria rimane non sfruttata all'interno delle concavità' delle tue teste ad ogni ciclo di sparo e i rapporti canna cilindro devo essere ricalcolati in quanto le due teste concave "regalano" al cilindro più/meno millimetri cubi. Presumo sia meno, non ho verificato, la testa pistone DMAC e' più spessa di una normale testa piatta, ma e' anche concava. Dovrei fare un calcolo preciso, che faro' non appena finisco i test sui prodotti.

    Osservazione n2:
    L'air-brake in metallo e' una delle cose più' pericolose che ci sia. Costasse anche 1euro sarebbero soldi buttati. Fosse magari in polimeri, sarebbe un po diverso. Ma l'idea metallo(air-brake) contro metallo (beccuccio testa cilindro) non e' molto buona. Inoltre su una replica con un motore elettrico, l'idea rende poco. Cosa si vuol silenziare..? Funzionerebbe di più' su un bolt action.

    Osservazione n3:
    Ho notato, pur avendo una tenuta ermetica, che la dimensione dell'o-ring della testa cilindro e' esagerata e la testa risulta instabile (si muove all'interno del cilindro su di un asse verticale) sino a quando non viene fermata nelle sedi del gearbox. Inoltre si nota una differenza di spessore, nella testa cilindro, fra la superficie dove poggia lo spingi pallino e la superficie dove poggia l'innesto dello spingi pallino nell'asta dello spingi pallino. Questo crea una piccola perdita di aria, a meno che non si "spalmi" grasso in quantità idonea.

    Osservazione n4:
    Il cilindro della DMAC e' alquanto inutile. Spendo un po di più e prendo un Energy Systema o equivalente. Inoltre la testa cilindro DMAC per via dell'o-ring si adatta ovunque, l'ho provata su 5 cilindri di marche diverse che avevo e in alcuni casi, era anche difficile l'accoppiamento in quanto sto benedetto o-ring e' largo largo largo.

    Osservazione n5:
    La testa pistone in alluminio e malamente rifinita, davvero. Ci sono alcuni dettagli che mi hanno lasciato un po perplesso, inoltre la filettatura risulta di qualche millesimo larga. Stesso problema per la la sorella in polimeri. Non che questo influisca sulle prestazioni, ma e' una nota, per me che sono preciso, fastidiosa.

    Osservazione n6:
    Ed e' l'unica cosa che davvero mi piace della testa cilindro in polimero; Non devo perdere più' tempo a mettere spessori fra pistone e testa pistone per regolare l'angolo di aggancio. In quanto la DMAC ha fatto questo per me. Ho provato diversi pistoni fra cui Classic Army, ICS, SHS, e cinesi vari. Tutti già pronti senza dover modificare denti o aggiungere spessori. Unica pecca e' la filettatura per la vite.
    Dimenticavo di dire che ovviamente anche la testa in alluminio non necessita di accorgimenti sul pistone per regolare l'angolo di aggancio, solo che praticamente pesa il doppio!

    Ciao!
    Ultima modifica di Pandoso; 31/01/2015 a 11:25 Motivo: edit in rosso

  3. #3
    Soldataccio

    L'avatar di SPOT
    Città
    Scerni (CH)
    Club
    NON AFFILIATO
    Età
    35
    Iscritto il
    07 Jun 2007
    Messaggi
    1,837

    Predefinito

    Forse sarà un effetto delle foto,ma mi pare che il cilindro non sia rifinito bene cosi come la testa cilindro. comunque vorrei provarli per farmi un idea . dove è possibile acquistarli?in pm

  4. #4
    Recluta L'avatar di Silent Control
    Città
    Sommacampagna (VR)
    Club
    Non affiliato
    Iscritto il
    28 Apr 2011
    Messaggi
    966

    Predefinito

    La recensione è un piacere leggerla soprattutto quando le misurazioni sono fatte con criterio. Risultati ottimi per canne di serie e bb così leggeri.

  5. #5
    Recluta L'avatar di Ghost1979
    Città
    Viagrande (CT)
    Club
    A.S.D UNITA' DELTA
    Iscritto il
    02 Feb 2011
    Messaggi
    708

    Predefinito

    Caro Bombardiere, complimenti per la recensione, non ti smentisci mai!!!! sempre preciso e dettagliato.Per noi è stato un piacere conoscerti di persona, peccato che non siamo riusciti a farci una giocata assieme

  6. #6
    Recluta L'avatar di Bruno Minili
    Città
    Aquino (FR)
    Club
    Linea Gustav
    Iscritto il
    24 Feb 2013
    Messaggi
    845

    Predefinito

    Innanzitutto Bombardiere complimenti davvero per la precisione che impieghi in ogni recensione, é sempre un piacere leggerle.

    Aspettavo con curiosità questa tua recensione perche la testa con airbrake mi incuriosiva molto. Al contrario di Pandoso io sostengo che non sia pericolosa dopo alcune prive fatte da me, ma così ad occhio non è un po' troppo lungo?

    Sara la prospettiva che inganna forse non so, ma mi sembra sui 20mm

    Sapreste dirmi (indicativamente ovviamente) di quanto diminuisce il rumore?

    Io avevo teorizzato che un air brake funzionale ma che non facesse perdere troppa potenza dovesse essere lungo sui 13mm circa, forse anche 10

    Ma ne vale davvero la pena alla fine per il risultato?

    Noto con piacere inoltre che la costruzione ricorda molto la Double Head di Tex. Infatti i tecnici Dmac avendo ridotto al minimo la superficie che urta tra le teste, immagino abbiano ottenuto buoni risultati in quanto silenziosità anche senza airbrake, giusto?

  7. #7
    Recluta L'avatar di eltoroloco
    Città
    Cerreto Sannita (BN)
    Club
    Legio Linteata
    Iscritto il
    18 Jul 2010
    Messaggi
    1,398

    Predefinito

    un amico ha preso diverse combinazioni di kit e li sto provando con cilindri systema su diverse asg, marche di canne e lunghezza e diametro diversi,
    per montati su gearbox vfc nessun problema, invece su g&g blowback c'è stato qualche piccolo problema con le teste cilindro.
    montati per ora 2 kit:
    uno su canna 285 prometheus e gommino g&g verde, cilindro type 3 systema
    uno su canna vanaras 363 e gommino g&g verde, cilindro type 2 systema
    nel secondo caso ho avuto qualche problema con una testa pistone in polimero in quanto risultava troppo larga, colpa di qualche bava non rifinita
    i test li faro appena si calma il vento per ora sta diluviando da una settimana no stop

  8. #8
    Spina
    Città
    Rozzano (MI)
    Club
    PMC Rozzano
    Iscritto il
    10 May 2009
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Pandoso Visualizza il messaggio

    Dimenticavo di dire che ovviamente anche la testa in alluminio non necessita di accorgimenti sul pistone per regolare l'angolo di aggancio, solo che praticamente pesa il doppio!
    aaaah allora non sono l' unico che ha trovato queste teste delle vere mattonelle?

  9. #9
    Recluta L'avatar di Ghost1979
    Città
    Viagrande (CT)
    Club
    A.S.D UNITA' DELTA
    Iscritto il
    02 Feb 2011
    Messaggi
    708

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da edocanto Visualizza il messaggio
    aaaah allora non sono l' unico che ha trovato queste teste delle vere mattonelle?
    scusa, ma pesa solo 7g quindi di che stiamo parlando???

  10. #10
    Spina
    Città
    Rozzano (MI)
    Club
    PMC Rozzano
    Iscritto il
    10 May 2009
    Messaggi
    5

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Ghost1979 Visualizza il messaggio
    scusa, ma pesa solo 7g quindi di che stiamo parlando???
    bho è una mia opinione
    avevo parlato con un ragazzo della DMAC su facebook e mi aveva detto che secondo lui erano leggere però si sarebbero messi a produrle appunto in ertalon
    comunque tanto di cappello per l idea la forma, avevo modificato un po il progetto della prima testa montata di serie sui wartech che credo non fosse ergal 7075, ma allumino e non aveva l oring di battuta in piu avevo aggiunto un terzo foro per l antivuoto

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_6567.jpg 
Visite: 108 
Dimensione:   76.5 KB 
ID: 271578Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_6569.jpg 
Visite: 107 
Dimensione:   72.1 KB 
ID: 271579

Pagina 1 di 7 123 ... ultimoultimo

Questa pagina è stata trovata cercando:

DMAC

xflowdm.ac
SEO Blog

Tag per questa discussione

Licenza Creative Commons
SoftAir Mania - SAM by SoftAir Mania Community is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.softairmania.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.softairmania.it.
SoftAir Mania® è un marchio registrato.