Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8
  1. #1
    Spina
    Club
    Non affiliato
    Età
    24
    Iscritto il
    11 Sep 2021
    Messaggi
    1

    Predefinito Fusibile rapportato a batteria o motore

    Buonasera,
    dopo 8 anni di "inattività" nel softair è tornata la voglia di scendere in campo e fare qualche partita, quindi ho riesumato la mia vecchia ASG (M4 CQB della Golden Eagle) ed ho scoperto che, giustamente, la batteria Ni-MH 8.4v 1100 mAh è morta.
    Ho deciso quindi di fare un ordine comprendente una batteria Li-Po della Turnigy Nano-Tech (7.4V 2000mAh 15-25C) ed una molla SP90 della Guarder.

    Nel calcio della replica è presente un porta fusibile di questo tipo

    con all'interno un fusibile di ignota portata, non c'è scritto nulla sopra!

    Essendo un componente di costo irrilevante vorrei cambiarlo ma qui nasce il problema: da quanti ampere lo compro?
    Mi sono letto tutto il thread guida spero definitiva ai fusibili delle nostre ASG, insieme a qualche altro thread sparso qua e la, e sono giunto alla conclusione che un po' tutti consigliano fusibili da 20/25A.
    La nuova Li-Po sarà in grado di erogare anche 50A (2Ah * 25C) ma il problema è che non conosco l'assorbimento del motorino poiché sull'etichetta non c'è scritto NULLA...

    Vado diretto su uno dei due valori citati (20/25A) oppure mi conviene misurare prima l'assorbimento massimo (spunto iniziale) con un amperometro?

    Vi ringrazio in anticipo per i consigli


    EDIT: un'altra cosa, potete confermarmi per favore che non c'è differenza, nel nostro campo, tra i fusibili che supportano 12V e quelli che supportano 250V? Grazie ancora
    Ultima modifica di xGalaxy97x; 12/09/2021 a 19:04

  2. #2
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,574

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da xGalaxy97x Visualizza il messaggio
    Buonasera,
    dopo 8 anni di "inattività" nel softair è tornata la voglia di scendere in campo e fare qualche partita, quindi ho riesumato la mia vecchia ASG (M4 CQB della Golden Eagle) ed ho scoperto che, giustamente, la batteria Ni-MH 8.4v 1100 mAh è morta.
    Ho deciso quindi di fare un ordine comprendente una batteria Li-Po della Turnigy Nano-Tech (7.4V 2000mAh 15-25C) ed una molla SP90 della Guarder.

    Nel calcio della replica è presente un porta fusibile di questo tipo

    con all'interno un fusibile di ignota portata, non c'è scritto nulla sopra!

    Essendo un componente di costo irrilevante vorrei cambiarlo ma qui nasce il problema: da quanti ampere lo compro?
    Mi sono letto tutto il thread guida spero definitiva ai fusibili delle nostre ASG, insieme a qualche altro thread sparso qua e la, e sono giunto alla conclusione che un po' tutti consigliano fusibili da 20/25A.
    La nuova Li-Po sarà in grado di erogare anche 50A (2Ah * 25C) ma il problema è che non conosco l'assorbimento del motorino poiché sull'etichetta non c'è scritto NULLA...

    Vado diretto su uno dei due valori citati (20/25A) oppure mi conviene misurare prima l'assorbimento massimo (spunto iniziale) con un amperometro?

    Vi ringrazio in anticipo per i consigli


    EDIT: un'altra cosa, potete confermarmi per favore che non c'è differenza, nel nostro campo, tra i fusibili che supportano 12V e quelli che supportano 250V? Grazie ancora
    Metti un fusibile da 25 ampere o da 30 , il motore che hai non è molto performante

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk

  3. #3
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,574

    Predefinito

    Per il fusibile , va benissimo 250 v ma è importante lamperaggio 25-30 , in commercio di quella misura li fanno in vetro con isolamento 250 v

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Veterano L'avatar di GOTREK
    Club
    Non affiliato
    Età
    43
    Iscritto il
    23 Apr 2007
    Messaggi
    4,829

    Predefinito

    ------ Post aggiornato ------

    Diciamo che per le molle il questione 25A sono più che sufficienti, è vero che la batteria che hai è in grado (teoricamente) di erogare 50A di spunto, ma con il motore e la molla in questione questo non avverrà MAI in situazioni di normalità, magari si puntsa la meccanica e li raggiunge(facendo partire il fusibile). Spannometricamente penso che tu abbia un assorbimento di circa 10-12 A in continuo e 16-18 di spunto, non ti fare troppe pippe mentali., se proprio ti voi togliere la curiosità puoi acquistare un Wattmetro, non sono molto costosi, specie nelle grandi piattagorme online.
    "Non hai imparato niente da me?Il Cavaliere Errante è l'autentico cavaliere Ragazzo,Altri Cavalieri servono i Lord che li mantengono, o dai quali ottengono le loro terre, ma noi serviamo dove vogliamo, per uomini nelle cui cause crediamo.Ogni cavaliere giura di proteggere i deboli e gli innocenti, ma noi teniamo meglio fede a quel giuramento, penso io."

  5. #5
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,574

    Predefinito

    Per lo spunto sei fuori strada. In base alla tipologia di motore , a vuoto è un conto ed è comunque per motori spinti High Speed può tranquillamente arrivare a 20 ampere. Sotto carico è un altra storia , tra ingranaggi da muovere , e loro rapporti ,molla e attriti vari ,e sempre in base al motore, allo spunto si possono tranquillamente arrivare a 115 ampere , se poi la meccanica parte in precoking è ancora peggio. E la batteria ti assicuro che riesce a fornirli. Ma si tratta di un transiente,se questo transiente aumenta allora sono guai , se c'è il fusibile fonde ,se hai una centralina devi affidarti al fusibile elettronico. A regime interviene la f.c.e.m. a equilibrare le cose , ed i consumi scendono a valori di 10-12-20 ampere o poco più secondo le variabili scritte sopra

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk

  6. #6
    Veterano L'avatar di GOTREK
    Club
    Non affiliato
    Età
    43
    Iscritto il
    23 Apr 2007
    Messaggi
    4,829

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bombardiere Visualizza il messaggio
    Per lo spunto sei fuori strada. In base alla tipologia di motore , a vuoto è un conto ed è comunque per motori spinti High Speed può tranquillamente arrivare a 20 ampere. Sotto carico è un altra storia , tra ingranaggi da muovere , e loro rapporti ,molla e attriti vari ,e sempre in base al motore, allo spunto si possono tranquillamente arrivare a 115 ampere , se poi la meccanica parte in precoking è ancora peggio. E la batteria ti assicuro che riesce a fornirli. Ma si tratta di un transiente,se questo transiente aumenta allora sono guai , se c'è il fusibile fonde ,se hai una centralina devi affidarti al fusibile elettronico. A regime interviene la f.c.e.m. a equilibrare le cose , ed i consumi scendono a valori di 10-12-20 ampere o poco più secondo le variabili scritte sopra

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk
    lo so, parliamo però della configurazione di base del suo fucile. il transiente penso sia talmente istantaneo che non è rilevabile nemmeno al wattmetro,in luoghi dove è cosentito usare molle da camion si superano agevolmente anche 115 A
    Ultima modifica di BERSERK-SAN MARCO; 22/11/2021 a 02:21

  7. #7
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,574

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GOTREK Visualizza il messaggio
    lo so, parliamo però della configurazione di base del suo fucile. il transiente penso sia talmente istantaneo che non è rilevabile nemmeno al wattmetro,in luoghi dove è cosentito usare molle da camion si superano agevolmente anche 115 A
    Se hai letto bene quello che ho scritto, allo spunto sotto carico , anche con il motore di serie , la corrente di spunto è ben più elevata di quello che hai detto. 20 ampere di spunto si raggiungono a vuoto per motori High torque con magneti normali. Le correnti di spunto transienti sono rilevabili , ma con strumentazione particolare , oggi si possono registrare con le titan con firmawerw Expert se non ricordo male. Per un motoraccio cinese con uno sforzo caricato a 1 joule della molla , si può tranquillamente arrivare a sopra i 50 ampere. Il fusibile non fonde perché non è di tipo rapido, ma se si hanno forti assorbimenti allo spunto e si ha un fusibile in vetro , si può osservare la deformazione del suo filo in alcuni casi arriva a diventare rosso per l'elevata temperatura

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk

  8. #8
    Veterano L'avatar di GOTREK
    Club
    Non affiliato
    Età
    43
    Iscritto il
    23 Apr 2007
    Messaggi
    4,829

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bombardiere Visualizza il messaggio
    Se hai letto bene quello che ho scritto, allo spunto sotto carico , anche con il motore di serie , la corrente di spunto è ben più elevata di quello che hai detto. 20 ampere di spunto si raggiungono a vuoto per motori High torque con magneti normali. Le correnti di spunto transienti sono rilevabili , ma con strumentazione particolare , oggi si possono registrare con le titan con firmawerw Expert se non ricordo male. Per un motoraccio cinese con uno sforzo caricato a 1 joule della molla , si può tranquillamente arrivare a sopra i 50 ampere. Il fusibile non fonde perché non è di tipo rapido, ma se si hanno forti assorbimenti allo spunto e si ha un fusibile in vetro , si può osservare la deformazione del suo filo in alcuni casi arriva a diventare rosso per l'elevata temperatura

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk
    premesso che il topic del discorso era che con una 7,4, ma io dico anche con una 11,1 un fusibile dA 25a sia sufficiente, ti dico che alcuni motori cinesi, sebbene siano mediocri,non sono così orripilanti, ad esempio il mio Kac Pdw Dboys, con motorino di serie, con M100+ spessori e -3 denti al settoriale con una 11,1 1000mAh 30c ha un' assorbimento tuttosommato contenuto e anche una discreta reattività, scalda qualche grado in più rispetto a un Marui eg1000 ed è un po' più lento, ma devo dire che mi aspettavo molto di peggio, in tal caso ho tolto il fusibile solo per ottimizzare le prestazioni., il problema è che l'assorbimeto sia in spunto che in continua dipende molto dal carico e quindi dalla molla, come sicuramete ricorderai un tempo le repliche cinesi venivano importate in Italia con molle da 120-130 e con un foro enorme sullo spingipallino per rientrare nel joule, chiaramente una molla da 130 ha un carico doppio rispetto a una da 95 che servirebbe normalmente per lo scopo, e in tal caso ci credo che i fusibili si possono tranquillamente bruciare, su di un altro Dboys, per l'esattezza un AK 105(che monta un fusible a "c" quelli automobilistici per capirci) ho usato a lungo il motore originale con batterie anche cattive come da 1400 25c, ma non ho notato grossi problemi di surriscaldameto.

Questa pagina è stata trovata cercando:

Tag per questa discussione

Licenza Creative Commons
SoftAir Mania - SAM by SoftAir Mania Community is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.softairmania.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.softairmania.it.
SoftAir Mania® è un marchio registrato.