Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 11 a 14 su 14
  1. #11
    Soldataccio L'avatar di Live
    Città
    Trento (TN)
    Club
    NON AFFILIATO
    Iscritto il
    04 Nov 2009
    Messaggi
    1,946

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bombardiere Visualizza il messaggio
    Le prove di potenza vanno fatte misurando i msec con bb 0,20 g. Le molle dmac esprimono più potenza , io le 90 dmac le uso con solo guidamolla cuscinettato è spesso sono a limite Joule o appena sopra. Nel caso sei oltre Joule puoi correggere togliendo il un dente al settoriale , ma per capire quanti denti togliere , bisogna ragionare in Msec con bb 0,20

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk
    C'è un motivo specifico percui la potenza va misurata con bb da 0,2g? Non li uso più da una vita.

  2. #12
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,364

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Live Visualizza il messaggio
    C'è un motivo specifico percui la potenza va misurata con bb da 0,2g? Non li uso più da una vita.
    Si ed è di ordine pratico. Va misurata la velocità di Uscita e non direttamente la potenza con bb a 0,20 g. Perché in questo modo si fanno ragionamenti lineari e non esponenziali. La potenza in Joule è data da una formula: Velocità al quadrato moltiplicato per il peso del bb il tutto diviso per 2. Dove velocità: m/sec ; peso : kg . Esempio bb da 0,20 g pari a 0,0002 Kg, velocità di uscita registrata 100 m/sec , 100 al quadrato X 0,0002 /2 = 1 Joule. Rapportando la potenza alla sola valutazione della velocità di Uscita permette con calcoli e valutazioni lineari capire entità di perdite di potenza in rapporto a molle installate. Tutte le molle sono tarate in m/sec su bb da 0,20 g. Per cui le sigle delle molle sp100-95-90 etc indicano la velocità di Uscita del bb da 0,20 g. Poi in base alla marca della molla bisogna conoscere in che modo si realizza quella velocità se con sola molla o.se con molla accoppiata con spessori. Esempio guarder velocità data dalla nuda molla , pirani velocità data dalla molla accoppiata a cuscinetti dietro ed avanti , dmac velocità data dalla nuda molla. Per gli addetti ai lavori se su una replica con velocità di Uscita aspettata di 100 Msec , misuro invece 80 msec , è molto probabile che questa grossa differenza sia dovuta ad problemi di accoppiamento spingi pallino t Hop up e relativo gommino. Perdite di 10-12 msec di solito a problemi di tenuta aria, perdite di 5-10 a problemi di rendimento or pistone troppo largo troppi attriti- rapporti aria cilindro contro canna errati etc.ragionare direttamente in Joule fa diventare tutto molto complicato. Per questo sul form chiediamo msec con 0,20

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk

  3. #13
    Soldataccio L'avatar di Live
    Città
    Trento (TN)
    Club
    NON AFFILIATO
    Iscritto il
    04 Nov 2009
    Messaggi
    1,946

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bombardiere Visualizza il messaggio
    Si ed è di ordine pratico. Va misurata la velocità di Uscita e non direttamente la potenza con bb a 0,20 g. Perché in questo modo si fanno ragionamenti lineari e non esponenziali. La potenza in Joule è data da una formula: Velocità al quadrato moltiplicato per il peso del bb il tutto diviso per 2. Dove velocità: m/sec ; peso : kg . Esempio bb da 0,20 g pari a 0,0002 Kg, velocità di uscita registrata 100 m/sec , 100 al quadrato X 0,0002 /2 = 1 Joule. Rapportando la potenza alla sola valutazione della velocità di Uscita permette con calcoli e valutazioni lineari capire entità di perdite di potenza in rapporto a molle installate. Tutte le molle sono tarate in m/sec su bb da 0,20 g. Per cui le sigle delle molle sp100-95-90 etc indicano la velocità di Uscita del bb da 0,20 g. Poi in base alla marca della molla bisogna conoscere in che modo si realizza quella velocità se con sola molla o.se con molla accoppiata con spessori. Esempio guarder velocità data dalla nuda molla , pirani velocità data dalla molla accoppiata a cuscinetti dietro ed avanti , dmac velocità data dalla nuda molla. Per gli addetti ai lavori se su una replica con velocità di Uscita aspettata di 100 Msec , misuro invece 80 msec , è molto probabile che questa grossa differenza sia dovuta ad problemi di accoppiamento spingi pallino t Hop up e relativo gommino. Perdite di 10-12 msec di solito a problemi di tenuta aria, perdite di 5-10 a problemi di rendimento or pistone troppo largo troppi attriti- rapporti aria cilindro contro canna errati etc.ragionare direttamente in Joule fa diventare tutto molto complicato. Per questo sul form chiediamo msec con 0,20

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk

    Capito, purtroppo non ho pallini da 0,20g. Togliendo gli spessori spessori dalla testa pistone e dal guidamolla ottengo poco più di 89m/s quindi sono a filo Joule.

  4. #14
    Spina L'avatar di vale310787
    Città
    Jesi (AN)
    Club
    Fantasmi Jesi
    Età
    32
    Iscritto il
    18 Aug 2011
    Messaggi
    206

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bombardiere Visualizza il messaggio
    Per la reattività, hai voglia a Montare centraline e ingranaggi veloci, ciò che fa aumentare la reattività è il tipo di batteria e voltaggio ed il motore. Di teste dmac ne ho montate molte e conosco molti preparatori che le montano ed è assodato che apportano vantaggi, e non è un caso che siano state copiate anche da alcuni produttori asiatici. Poi ognuno ha le sue convinzioni , che non ho nessuna intenzione di cambiare

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk
    vero, un gruppo aria dmac apporta reali vantaggi, montato sul m4 top tech e rosata veramente compatta, distanza qualcosa di guadagnato ma mi interessava la rosata

Pagina 2 di 2 primaprima 12

Questa pagina è stata trovata cercando:

Tag per questa discussione

Licenza Creative Commons
SoftAir Mania - SAM by SoftAir Mania Community is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.softairmania.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.softairmania.it.
SoftAir Mania® è un marchio registrato.