Visualizzazione dei risultati da 1 a 1 su 1
  1. #1
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,175

    Predefinito RECENSIONE CUSTOMIZZAZIONE GUIDA MONTAGGIO KIT TREMORS 2 MODIFY su HK 416 D

    RECENSIONE CUSTOMIZZAZIONE GUIDA KIT TREMORS 2 MODIFY su HK 416 D

    L’amico Angelus823 appassionato di armi e softair , ricerca nelle repliche softair il massimo del realismo, per cui da qualche hanno nelle asg cerca sempre di più quel qualcosa che ricordi le sensazioni di tiro di una arma vera. Per cui dopo aver acquistato un M4 KWA con effetto recoil , non ha saputo resistere ,ormai definitavemente attratto dalla forza oscura dell’effetto blow back/recoil pesante anche sulle asg elettriche, per cui ha acquistato questo Kit di rinculo per asg elettriche specifico per le serie colt dotate di buffer tube.
    Ma siccome l’amico è anche un fan sfegatato della Heckler und Koch ,ha ben pensato di installare questo kit sul suo nuovo acquisto ovvero un HK 416 D RAL8000 custom by DM.AC. di ultima generazione dotato di mosfet .E qui son nati un sacco di problemi. Infatti la recensione sarà anche una guida sia sul come montare il Kit ,ma anche su come modificarlo per poterlo installare su una asg come questa dotata di un codolo del lower receiver tagliato a filo appunto di receiver .
    Che cosa è il Kit Tremors 2 della Modify, è un kit ideato per le serie colt M4 dotate di buffer tube,questo kit con la sua massa metallica interna e relativa molla, realizza un abbastanza realistico effetto rinculo e blow back sulle asg elettriche.In pratica sostituendo alcune pezzi dentro al gear box, il pistone della asg, arretrando durante il caricamento, spinge un ulteriore asta pistoncino il cui asse passa attraverso una speciale asta guida molla cava.Il pistoncino del tremors arretrando a sua volta comprime una massa metallica dentro al cilindro del tremors (allocato nel tubo del calcio)che a sua volta comprime una molla coassiale.Al rilascio del pistone interno la massa avanza spinta dalla propria molla regalando un forte effetto rinculo.

    Andiamo subito al sodo e vediamo cosa c’è dentro la scatola di questo kit .

    Foto 1 il kit tremors 2 nella sua scatola
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 1 scatolo.jpg 
Visite: 82 
Dimensione:   84.9 KB 
ID: 289400

    Foto 2 sull’altro lato della scatola sono riportate le info di montaggio , la descrizione è in Inglese abbastanza comprensibile, le immagini sono abbastanza esplicative, peccato che da nessuna parte è scritto che questo Kit non è idoneo al montaggio su tutti gli M4.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 2 scatolo retro.jpg 
Visite: 61 
Dimensione:   83.8 KB 
ID: 289401

    Foto 3 il contenuto della scatola , il tutto è ben separato ed imbustato.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 3 contenuto della scatola.jpg 
Visite: 61 
Dimensione:   63.9 KB 
ID: 289402Nella foto 4 i pezzi del kit estratti dalla scatola , li ho numerati dandogli una denominazione per identificarli meglio. 1: massa battente;2: pistoncino ;3:tappo a vite di chiusura del cilindro tremors;4:vite cava di fissaggio;5:molla di rinculo;6. Cilindro del tremors;7:asta guida molla cavo;8:vite di fissaggio della testa pistone ;9: molletta smorzante del pistoncino.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 4 i vari pezzi.jpg 
Visite: 54 
Dimensione:   129.4 KB 
ID: 289403

    Foto 5 particolare della massa battente in ferro ed il pistoncino del tremors, La massa andrà pazientemente levigata con carta abrasiva pesante e poi lucidata, cosi come è mi ha creato problemi di scorrimento dentro al cilindro, l’asta del pistoncino è stata tornita a mano con carta abrasiva per togliere un decimo di spessore, cosi come è tende a gripparsi nella vite cava ( non ci impazzite sopra andrà ricostruita con nuove quote per poter funzionare bene).Alla testa del pistoncino è meglio ricavare uno scasso a forma di U con una limetta tonda, servirà come punto di aggancio per estrarlo dal cilindro , in quanto è molto probabile che si grippi dentro la vite cava e risulta impossibile rimuoverlo se non create una svaso per poterlo uncinare dall’esterno.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 5 pistoncino e massa.jpg 
Visite: 41 
Dimensione:   48.9 KB 
ID: 289404
    Foto 6, particolare del cilindro in alluminio ,molla di rinculo e tappo a vite del cilindro,nel cilindro è allocata la massa battente ed il pistoncino.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 6 cilindro molla a e tappo a vite.jpg 
Visite: 38 
Dimensione:   56.1 KB 
ID: 289405

    Foto 7 , la vite cava ( che ci creerà un sacco di problemi ) è fatta di ferro estremamente tenero andrà rifatta con nuove misure ,lo speciale guida molla cavo, la speciale vite di fissaggio e la piccola molletta che va posizionata sotto la testa del pistoncino.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 7.jpg 
Visite: 43 
Dimensione:   84.4 KB 
ID: 289406

    Il montaggio e la customizzazione necessaria per poterlo adattare al VFC HK 416 D.
    Per montare il kit tremors sulla nostra asg, bisogna procedere allo smontaggio della stessa , ed aprire il gear box per le necessarie modifiche.
    Foto 8, si rimuove il calci ed il buffer tube,la vite originale di fissaggio del tubo non ci servirà più ,ma conviene conservarla se in futuro vogliamo ripristinare all’originale l’asg.La vite del buffer tube originale è molto corta, e nel HK416 d vfc si avvita non nell’asta guida molla del gear box ma in un inserto filettato che è inserito a pressione nel corto codolo del receiver, questo inserto va rimosso e conservato.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 8 smontaggio buffer tube.jpg 
Visite: 52 
Dimensione:   92.3 KB 
ID: 289407

    Foto 9, aperto il gear box, iniziamo dal pistone, va rimossa la testa pistone , al posto della vite di fissaggio originale della testa si dovrà utilizzare quella del Kit.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 9 pistone.jpg 
Visite: 55 
Dimensione:   74.0 KB 
ID: 289408

    Foto 10, va rimossa la vite di fissaggio dell’asta guida molla , quindi si inserisce il nuovo guida molla e si prova ad avvitare la vite cava del tremors,sicuramente incontrerete delle interferenze nel gear nelle zone indicate dalla frecce in figura, pertanto quelle zone andranno opportunamente allargate con una fresa.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 10 gear e vite asta spingipallino.jpg 
Visite: 84 
Dimensione:   130.9 KB 
ID: 289409
    Foto 11, ed ecco il confronto tra i due asta guida molla, a sx il guida molla originale VFC a destra lo speciale guida molla cavo con filettatura per vite cava.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 11 i due asta giuidamolla.jpg 
Visite: 57 
Dimensione:   62.6 KB 
ID: 289411

    Ora è il momento di modificare il cablaggio, in quanto questa asg ha i cavi di alimentazione dietro, l’impianto e relativo mosfet andranno modificati e spostati avanti, il mosfet andrà allocato sotto il ras , per cui si dovrà procedere a eliminare la guaina protettiva del mosfet dissaldare i fili e modificare il tutto.I fili di alimentazione dovranno pertanto fuoriuscire da una delle finestre del ras, la batteria per forza maggiore dovrà trovare alloggiamento in un finto AnPeq esterno.
    Fatto questo ed installi i componenti, si richiude il gear e si procede al rimontaggio del gear dentro al lower receiver ed al fissaggio di perni e grip motore.Fatto questo è il momento di collegare il buffer tube con tutto il kit tremors e procedere ad avvitare la vite cava,ma qui sorgono i primi grossi problemi.
    Foto 12,questa è la sequenza di montaggio del cilindro del tremors e relativa vite cava di fissaggio, vi renderete conto subito che è impossibile inserirla e fissarla correttamente a causa del codolo del receiver troppo corto, e cosi come è congegnato il Kit è impossibile che la vite cava possa portare a corretta battuta il cilindro del tremors e fissare correttamente e saldamente il buffer tube.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 12.jpg 
Visite: 52 
Dimensione:   36.0 KB 
ID: 289412

    Adesso dovete armarvi di pazienza e soprattutto conoscere un bravo tornitore che vi costruisca dei pezzi indispensabili per montare il Kit,ma voi avete la strada spianata in quanto potrete seguire il mio progetto.La prima cosa da realizzare è costruire uno speciale spessore che recuperi la parte mancante del codolo e che permetta al cilindro del tremors di arrivare perfettamente e stabilmente a battuta dentro il buffer tube.Per cui prendete un buon calibro e ricavate le misure del pezzo da costruire, le misure riferite nella foto seguente, sono relative al HK 416 D VFC, per cui in caso di un'altra asg le misure possono essere differenti .
    Foto 13 ,lo spessore da realizzare in alluminio sarà di forma cilindrica cava, il diametro esterno dovrà essere tale da poter entrare agevolmente dentro il buffer tube.Come consiglio, conviene farlo realizzare di un paio di mm in lunghezza in meno del necessario e al contempo far realizzare alcuni spessori dello stesso diametro e spessi 0,5 mm da utilizzare per arrivare a perfetta battuta .Nello schema seguente la forma e le dimensioni dello speciale spessore in allumino, logicamente il cilindro dovrà essere cavo per permettere il passaggio della vite cava. Ma aspettate ad andare dal tornitore i problemi non sono finiti!
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 13 schema del cilindro spessore.jpg 
Visite: 142 
Dimensione:   125.9 KB 
ID: 289413

    Foto 14 , ed ecco come deve essere questo speciale cilindro spessore, notate la particolare forma che deve avere da un lato per poter combaciare con la relativa parte del cilindro del tremors-
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 14 immagine cilindro 1.jpg 
Visite: 59 
Dimensione:   54.8 KB 
ID: 289414

    Foto 15 ecco come deve va a posizionarsi il cilindro spessore contro il cilindro del tremors

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 15 cilindro 2.jpg 
Visite: 45 
Dimensione:   47.2 KB 
ID: 289415

    Foto 16 come il tutto deve essere assemblato per poterlo installare dentro al buffer tube della asg. Ovvero cilindro spessore, cilindro tremors, e vite cava, il tutto va inserito cosi come lo vedete dentro il buffer tube ed avvitato sul receiver/gear.Successivamente , inserire la mollettina sull’asta del pistoncino ed inserire il pistone dentro al cilindro del tremos. Quindi va inserita la massa e la relativa molla, si conclude avvitando il tappo al cilindro del tremors, una volta avvitato il tappo arriverà a filo del buffer tube della asg.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 16 cilindro spessore assemblato.jpg 
Visite: 51 
Dimensione:   27.2 KB 
ID: 289416Chiuso il tutto dentro al tubo e serrata la vite del cilindro del tremors, inizio le prove e mi accorgo subito che il rinculo non è assolutamente regolare, riapro il cilindro e mi accorgo che il pistoncino si è grippato dentro e scorre male , per poterlo tirare fuori ho dovuto forare il buffer tube ed il cilindro del tremors in modo da poter spingere fuori il pistoncino.Risolvo a colpi di lima e carta abrasiva per avere uno scorrimento senza intoppi del pistone dentro alla vite cava, e finalmente funziona . Sparo qualche caricatore e il buffer tube si stacca di netto dal receiver.Motivo si è spezzata la filettatura della vite cava. La vite cava è stata realizzata al risparmio, il ferro dolce di cui è costituita è troppo tenero si può smussare con un lama affilata, per cui non è assolutamente idoneo ad sostenere lo sforzo ciclico di martettamento della massa battente. Per cui mi rimetto al lavoro e riprogetto una nuova vite cava ed una nuova astina del pistoncino del tremors.Il mio intento è di rendere il tutto molto più robusto,ma sono limitato da alcune misure, in particolare quello dell’astina del pistoncino. Per cui realizzo che la nuova vite cava dovrà essere costruita con un perno di acciaio, e nel contempo dovrà avere una sezione inferiore interna in modo tale da avere una sezione esterna di 1 mm più grande e quindi più resistente, di seguito il diametro dell’asta del pistoncino dovrà essere di 1 mm più piccola.Inoltre la filettatura della vite cava sarà più lunga di almeno 6 mm rispetto all’originale, quindi nel complesso una vite cava un po’ più lunga e soprattutto più robusta.Quindi rimettiamo di nuovo mano al portafogli e ricorriamo ancora una volta all’aiuto del tornitore che ci realizzerà i nuovi componenti.
    Foto 17 , lo schizzo del disegno della vecchia e nuova vite cava. Le quote dello schema sono in mm, dal nostro tornitore dovremmo quindi farci rifare una nuova vite cava, fatta con material più robusto e di circa 6-7 mm più lunga nella parte filettata rispetto all’originale, la sezione cava passante sarà ridotta di 1 mm, per cui la nuova asta del pistoncino avrà la medesima lunghezza,ma sarà di diametro ridotto di circa 1 mm rispetto all’originale.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 17 schema della vite cava e pistoncino.jpg 
Visite: 126 
Dimensione:   103.7 KB 
ID: 289417

    Foto 18 le immagini reali della vite cava originale e di quella custom in basso, e dell’asta pistoncino originale e custom in basso . Consiglio caldamente di modificare il piatto del pistone realizzando uno scasso a sezione di U su di un lato, perché nel caso si bloccasse dentro al cilindro avrete modo di poterlo uncinare agevolmente per tirarlo fuori.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 19 pezzi custom.jpg 
Visite: 51 
Dimensione:   96.5 KB 
ID: 289418
    Per finire , ingrassate con grasso fluido la vite cava e il cilindro del tremors, per diminuire gli attriti e rimontate il tutto.

    La prova finale
    Ho alimentato l’asg con una lipo 11,1 volts 1600mA 25 C, il rof e l’effetto rinculo sono impressionanti in ful auto,è quasi impossibile mantenere una posizione di tiro mirato, le vibrazioni sono veramente molto forti, tanto da far svitatare tutto quello che non è ben frenato. Credo che la lipo da 11,1 volts sia troppa per questa configurazione forse sarebbe meglio una life 9,9 volts,con questa alimentazione gli effetti rinculo son meno evidenti soprattutto in full auto. Con le mie modifiche l’asg è veramente diverte ed è un pezzo unico in quanto non ho notizie di altre customizzazioni simili. L’amico Angelus823 da qualche tempo si gode questa asg unica e particolare, ma gli è costato veramente tanto, oltre al costo del kit!
    Conclusioni
    Una bellissima idea trasformata in un geniale dispostivo, vanificato da alcuni errori progettuali fondamentali e dall’utilizzo di materiali non idonei e poco resistenti vanificano il geniale dispositivo , il tutto per abbattere i costi di produzione. Il kit tremors 2 costa circa 75 euro e non è facilmente reperibile, e non è idoneo a essere montato su tutti i colt M4 in particolare quelli che hanno il codolo corto per il buffer tube , per renderlo montabile su tutti gli M4 occorre questa modifica, ma soprattutto per renderlo affidabile. Il costo dei pezzi custom fatti realizzare dal tornitore equivale in pratica il costo del Kit , per non parlare del tanto tempo che ci ho messo per montarlo,sperimentare, reinventare etc. Per cui se non avete problemi di portafoglio e volete che la vostra insolita asg vi regali delle belle sensazioni di un arma vera, allora questa è la strada, ma dovrete comunque armarvi di pazienza e possedere delle buone manualità per assemblarlo correttamente , in tutti gli altri casi meglio lasciarlo sugli scaffali dei negozi.
    a questo link troverete la recensione della asg sulla quale ho montato questo kit:
    http://www.softairmania.it/threads/2...ustom-by-DM-AC

Questa pagina è stata trovata cercando:

Tag per questa discussione

Licenza Creative Commons
SoftAir Mania - SAM by SoftAir Mania Community is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.softairmania.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.softairmania.it.
SoftAir Mania® è un marchio registrato.