Pagina 1 di 5 123 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 47
  1. #1
    Recluta L'avatar di Sub_Troncos
    Città
    Roma (RM)
    Club
    testudo- roma
    Età
    34
    Iscritto il
    12 Oct 2005
    Messaggi
    1,399

    Predefinito Recensione sig sauer p226 ksc

    sig sauer p226
    ksc

    la pistola vera:

    il vecchio modello di p226, forse il più bello mai realizzato: quello di transizione
    la marca svizzero-tedesca sig( acronimo per: fabbrica d'armi svizzera) sauer(ingegnere e progettista tedesco) ha prodotto armi di qualità per molti anni prima di approdare ai suoi modelli più riusciti. nel caso specifico, seguendo la moda dell'epoca, la sig produceva fino agli anni '70 la sig p210, che era una discreta pistola, ancora molto pesante, in sola singola azione e con caricatore monofilare, ma con alcuni ritrovati che poi , anche grazie all'aiuto del signor sauer porteranno alla sig p220. questa pistola a doppia azione selettiva con sicura abbatti cane è il prototipo della pistola che esaminiamo oggi. dal pesante e poco versatile calibro 45 della p220 nel 1983 si passa al 9mm della p226, dal caricatore monofilare al bifilare e il gioco è fatto. la sig p226 compete insieme alla beretta per il progetto xm9 per la nuova arma da fianco dell'us army nel 1989. alla fine la beretta vince con la promessa di fabbricare negli states il proprio modello m92fs, e grazie ad accessori più economici. i risultati ai test però sono sostanzialmente uguali per i due modelli in competizione. tanto che i seals adottano da subito la p226 e successivamente anche l'fbi. il modello subisce qualche innovazione e restyling fino al modello attuale piuttosto diverso dalla classica sig p226, ma fedele nello spirito. la pistola vera ha un caricatore da 15 colpi più uno in canna ed è in alluminio e acciaio inossidabile, pesa circa un kilo e 800 grammi ed è dotata di serie di mire al trizio.

    il modello corrente, dal sito della sig


    la replica ksc.

    per anni la p226 è stata una replica di difficile reperibilità, prodotta solo dalla tanaka works a prezzi altissimi e quasi non importata in italia. ho avuto il modo di possedere sia la p220, che la p228 che la p226 della tanaka, oltre alla marui, tutte armi straordinarie, ma assolutamente inadatte alle asprezze del combat a causa dell'impossibilità di reperire pezzi di ricambio di qualsiasi tipo e della delicatezza del sistema blow back western arms(magna blow back).
    dopo che la marui e la kjw(copiando il progetto soft air della marui, ma con licenze sig sauer) hanno prodotto le repliche del modello "R" nel 2006, ossia del modello dotato di slitta integrata come innovazione rispetto al modello base (l'impugnatura è più grossa e il caricatore ha il fondello maggiorato) la ksc produce (finalmente) nel 2008 il modello corrente della fabbrica svizzera, dotato di serie di rail system.
    la ditta giapponese ne produce tre varianti:
    1) completamente in plastica, 2) carrello in metallo e resto della pistola in plastica, 3 carrello e fusto in metallo e canna in plastica. i tre modelli sono identici e compatibili tra loro al 100%, diversi solo nel prezzo e nei materiali. la pistola è dotata del sistema 7 di blow back, l'ultimo della casa giapponese.

    la mia recensione


    la versione da me posseduta è quella full metal
    la pistola viene venduta in una splendida valigetta nera imbottita con la solita dotazione: 100 bb, chiavetta di regolazione hop up e manuale in giapponese. a differenza del modello reale le scritte sono ripassate in bianco.

    il primo impatto è molto buono, la qualità dei materiali salta agli occhi, e appena presa in mano si ha una sensazione di solidità e pesantezza davvero uniche. la sig è famosa per la sua straordinaria ergonomia, a differenza della marui (che aveva una impugnatura più grossa rispetto a questa- impugnatura "seals") le proporsioni della ksc sono perfette e tenerla in mano è un piacere. portandola in punteria si nota subito che le mire a 3 punti sono molto istintive, e si nota anche lo straordinario lavoro di precisione che i giapponesi della ksc hanno fatto per produrre questa replica. l'estetica e i materiali insieme a questo lavoro da certosini(l'esempio più lampante è il finto percussore) danno una sensazione real steel davvero eccitante. il gas entra benissimo nel caricatore da 22 colpi. sparare con questo gioiello è un piacere, la pistola ha un buon blow back e una potenza davvero invidiabile. anche la precisione mi è sembrata molto buona.




    lo smontaggio:
    a differenza della marui questo modello si smonta come il modello reale, cioè per poter girare la leva di smontaggio, occorre portare indietro il carrello. ancora una volta la ksc si rivela internamente superiore alla marui: essendo molto più semplice e solida la sua componentistica interna.(nella marui infatti è presente un dentino nell'asticella di recupero che rende complicato lo smontaggio ed è particolarmente fragile).


    in questa foto potete vedere la leva di smontaggio

    la pistola smontata
    tiro: la pistola si è rivelata molto potente e precisa con gli 0.20, l'hop up molto sensibile, il consumo di gas molto elevato. l'azione del grilletto è piuttosto pesante, sia in doppia che in singola, occorre una tirata secca. il blow back è buono quindi il fuoco in automatico richiede un minimo di pratica per riallinearsi subito.
    sicura: come la pistola vera la sicura funziona solo come abbatticane. a differenza della marui che ha aggiunto una sicura in più ferma scatto sul grilletto, la ksc non ne ha.



    riassunto:
    materiali costitutivi: 8/10( la canna esterna è in plastica, il metallo sembra dipinto, ma è sempre metallo. alluminio il carrello zinco il fusto)
    estetica: 9/10(mancono delle scritte ma è full metal, ed riprodotta molto meglio della marui/kjw)
    realismo: 9/10 (come sopra)
    ergonomia: 10/10
    blow back: 8/10
    potenza: 10/10
    consumi: 6/10(molto elevati)
    meccanica, smontaggio: 10/10

    conclusioni: questa è, a mio parere, la vera sig per chi ama le sig, realistica, full metal e potente. un vero gioiello tanto da collezionare quanto da portare in combat.
    Ultima modifica di Sub_Troncos; 03/04/2010 a 15:46 Motivo: foto

  2. #2
    Recluta L'avatar di BlackAdder719
    Città
    Bassano del Grappa (VI)
    Club
    non affiliato
    Iscritto il
    22 Aug 2007
    Messaggi
    1,233

    Predefinito

    la sig p226 è bellissima sono contento che la ksc si sia decisa a realizzarla finalmente! avrà un ottimo successo probabilmente me la prenderò più avanti

  3. #3
    In attesa di conferma In attesa della conferma e-mail
    Città
    Estero
    Club
    non affiliato
    Età
    38
    Iscritto il
    12 Jan 2008
    Messaggi
    13,060

    Predefinito

    bravo bella, ora la aggiungo in lista..ma hai cannato tag e sezione :d

    ora rompo le balle io a lennox :d
    Ultima modifica di Crash01; 05/05/2009 a 19:27

  4. #4
    Il Recensore L'avatar di Molotov
    Città
    Spilamberto (MO)
    Club
    NON AFFILIATO
    Età
    30
    Iscritto il
    15 Dec 2006
    Messaggi
    7,795

    Predefinito

    bella pistola,ma le foto fanno veramente schifo...

  5. #5
    In attesa di conferma In attesa della conferma e-mail
    Città
    Estero
    Club
    non affiliato
    Età
    38
    Iscritto il
    12 Jan 2008
    Messaggi
    13,060

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da molotov Visualizza il messaggio
    bella pistola,ma le foto fanno veramente schifo...
    vero

  6. #6
    Soldataccio
    L'avatar di -Hannibal-
    Città
    Chiavenna (SO)
    Club
    Born toD.E.I.
    Iscritto il
    16 Apr 2008
    Messaggi
    1,967

    Predefinito

    bella rece!
    ma...li vale tutti i soldi che costa???
    Ultima modifica di -Hannibal-; 06/05/2009 a 10:55

  7. #7
    SSSHH!!!! Zitto! Anche le pareti hanno mura! Hemmmm... Orecchie...



    L'avatar di .:Ombra:.
    Città
    Buglio in Monte (SO)
    Club
    Sod ST-10
    Iscritto il
    23 Oct 2007
    Messaggi
    5,167

    Predefinito

    esteticamente è na bomba, mi ha sempre attirato.. navy
    però ce ne sono troppe, la 1911, la taurus, la 92f. và a gusti
    anche se questi gusti vengono a volte traviati dal materiale di costruzione delle pistole.

  8. #8
    Spina
    Città
    Varisella (TO)
    Club
    NESSUNO
    Iscritto il
    06 Apr 2008
    Messaggi
    201

    Predefinito

    dove si puo trovare?
    grazie!

  9. #9
    In attesa di conferma In attesa della conferma e-mail
    Città
    Como (CO)
    Club
    non affiliato
    Iscritto il
    15 Sep 2008
    Messaggi
    103

    Predefinito

    bella bella,ma 1 cosa,i seals non usano mica la colt 1911?

  10. #10
    In attesa di conferma In attesa della conferma e-mail
    Città
    Estero
    Club
    non affiliato
    Età
    38
    Iscritto il
    12 Jan 2008
    Messaggi
    13,060

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da smock848 Visualizza il messaggio
    bella bella,ma 1 cosa,i seals non usano mica la colt 1911?
    http://www.navyseals.com/weapons-demo


Pagina 1 di 5 123 ... ultimoultimo

Questa pagina è stata trovata cercando:

http:www.softairmania.itthreads95581-Recensione-sig-sauer-p226-ksc

P226

2

http://www.softairmania.it/threads/95581-Recensione-sig-sauer-p226-ksc

sigsauer.com

317107undefined16sigsauerhttp://www.softairmania.it/forum/threads/95581-Recensione-sig-sauer-p226-kscwww.sigsauerp226ksc.com
SEO Blog
Licenza Creative Commons
SoftAir Mania - SAM by SoftAir Mania Community is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.softairmania.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.softairmania.it.
SoftAir Mania® è un marchio registrato.