Pagina 1 di 8 123 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 76

Discussione: Stg44 agm

  1. #1
    AHF
    AHF non  è collegato
    Soldataccio L'avatar di AHF
    Città
    Pesaro (PU)
    Club
    Non affiliato
    Età
    43
    Iscritto il
    28 Apr 2006
    Messaggi
    1,931

    Predefinito Stg44 agm

    vi sottopongo una breve recensione di questa replica, molto attesa, arrivata ad un mio amico direttamente da gunner.

    l'imballo, di cui tralascio foto, è classico. base in polistirolo e coperchio nero con foto della replica e logo vari.
    la dotazione base comprende una batteria a siluro 8.4v 1200mha, caricabatterie, caricatore, istruzioni.

    sulla confezione gunner appone un certificato attestante la potenza inferiore ad 1j...nulla di più vero.
    la replica out-of-box eroga esattamente 65m/s con 0.20 marui, pietoso!
    inoltre la gittata è ridicola, 6-7 metri, ed i pallini virano tutti a sx.
    agendo sull'hop-up la situazione non cambia, anche ad hop-up completamente chiuso, i pallini non cambiano ne traiettoria ne gittata, solo 1 ogni 5-6 si impenna per volare verso l'alto dei cieli.

    ma passiamo subito al commento sull'estetica.



    la replica è interamente in materiale ferroso, il calcio in legno, il tubo del recupero del gas (lo si vedrà poi bene da una foto) è in rame.
    devo dire che esternamente mi piace, la colorazione non è per nulla lucida ne tantomeno di quel nero opaco che fa molto giocattolo.

    purtroppo devo sottolineare come sia il calcio, che il gruppo "pistola", all'altezza dei perni passanti, abbiano fastidiosi giochi, ma nulla che non si possa risolvere con degli spessori.

    lo smontaggio è alquanto semplice, basta sfilare i 2 perni ed un paio di viti a brugola e la replica si separa nelle sue parti:










    il paramano inferiore è tenuto in sede per incastro, è sufficiente tirarlo verso il basso dalla parte posteriore per sfilarlo.



    sfilandosi invitabilmente graffierà il tubo del recupero del gas, facendo quindi notare che è di rame.



    sempre da questa foto si nota che il recupero del gas, sfilati i 2 perni che lo tengono in sede, contiene una barra su cui è ancorata la molla dell'otturatore...otturatore che svolte una doppia sinergia con il gruppo hop-up di tipo colt.
    in effetti arretrando l'otturatore e sollevando la finestra d'espulsione dei bossoli, si accede alla rotella per la regolazione dell'hop-up ma, cosa più importante, la parte interna dell'otturatore costutuisce anche una guida che serve a mantenere l'hop-up in sede, altrimenti potrebbe ruotare liberamente su se stesso.

    e' ora il momento di esaminare la meccanica:



    la foto parla chiaro, il gearbox è un seconda generazione, ma con una discreta innovazione.
    e' infatti presente una rudimentale gabbietta che tiene il motore saldo al gearbox.
    la gabbietta è assicutara ai gusci tramite 4 viti laterali e 2 inferiori al blocchetto superiore.
    devo ammettere che questa soluzione mi piace molto.

    il gearbox aperto:



    temevo il gruppo aria perdesse paurosamente, ma non è così. una lieve perdita è pur presente, ma nulla che giustifichi una così bassa potenza.
    procedendo con lo smontaggio del pistone ecco cos'è saltato fuori dal cilindro:



    sembrano 2 pezzi di o-ring, abbandonati per errore umano dentro al cilindro e sono portato a credere che parte del problema sia da imputare a loro.

    le altre parti della meccanica sono abbastanza standard, ingranaggi rinforzati cinesi con clip sul settore, pistone in materiale abbastanza elastico e senza secondo dente.

    lo spessoramento non è malaccio, certo migliorabile, soprattutto per il conico che era troppo poco spessorato.

    le boccole sono in ottone da 8mm, cosa buona, se non fosse che la lavorazione approssimativa del gearbox fa si che vadano in sede tutte in modo diverso.
    dalla foto sottostante, spero si riesca a vedere questo problema.



    passando all'hop-up, che al momento è sotto i ferri quindi non ho foto, devo dire che il gommino non è malaccio, forse un pò duretto, ma il pressore è pietoso, troppo sotto-dimensionato per adempiere al suo dovere.

    per ora è tutto, quando avrò finito il lavoro di sistemazione vi aggiornerò.

    saluti














  2. #2
    Soldataccio L'avatar di POLDUS-I
    Città
    Torino (TO)
    Club
    Non affiliato
    Iscritto il
    11 May 2008
    Messaggi
    1,898

    Predefinito

    bella recensione :d:d!!!

    rep +1

  3. #3
    Itztefainalcaundauuuunnn tararaaa taratattatataaaa... In attesa della conferma e-mail
    Città
    Mestrino (PD)
    Club
    Volta Softair Team - Padova
    Iscritto il
    30 Mar 2008
    Messaggi
    1,691

    Predefinito

    interessante....solo la potenza...
    bravo cmq

  4. #4
    Il Recensore L'avatar di Molotov
    Città
    Spilamberto (MO)
    Club
    NON AFFILIATO
    Età
    32
    Iscritto il
    15 Dec 2006
    Messaggi
    7,790

    Predefinito

    belle foto e bella recensione...aspettiamo il finale!
    mi piace questo fucile,sembra fatto decisamente bene...

  5. #5
    AHF
    AHF non  è collegato
    Soldataccio L'avatar di AHF
    Città
    Pesaro (PU)
    Club
    Non affiliato
    Età
    43
    Iscritto il
    28 Apr 2006
    Messaggi
    1,931

    Predefinito

    purtroppo ho finito i gommini a casa, spero comunque di reperirne uno alla svelta.

    confermo molotov, esteticamente le parti metalliche mi piacciono molto, sono quasi tentato di dire che siano le più realistiche passatemi sotto mano.

    ad ogni modo facendo un test, paramano inferiore, tacca anteriore e caricatore risultano ferromagnetiche, le altre parti no, quindi credo siano in zinco (a parte il tubo di recupero del gas che come detto è in rame).

  6. #6
    L'uomo che sussurrava ai gearbox
    Moderatore del mercatino



    L'avatar di truzzoweb
    Città
    Bari (BA)
    Club
    SAM Staff
    Iscritto il
    12 Oct 2007
    Messaggi
    12,933

    Predefinito

    bella rece!

    era da tanto che la aspettavo!

  7. #7
    Recluta
    Città
    Castello di Brianza (LC)
    Club
    Non affiliato
    Iscritto il
    07 Sep 2008
    Messaggi
    1,143

    Predefinito

    la gabbietta motore è pari pari a quella del kit per trasformare lo shoei da gas a elettrico

    per il resto...si presentava così bene azz...peccato per quei piccoli difetti...

  8. #8
    Il Recensore L'avatar di Molotov
    Città
    Spilamberto (MO)
    Club
    NON AFFILIATO
    Età
    32
    Iscritto il
    15 Dec 2006
    Messaggi
    7,790

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ahf Visualizza il messaggio
    purtroppo ho finito i gommini a casa, spero comunque di reperirne uno alla svelta.

    confermo molotov, esteticamente le parti metalliche mi piacciono molto, sono quasi tentato di dire che siano le più realistiche passatemi sotto mano.

    ad ogni modo facendo un test, paramano inferiore, tacca anteriore e caricatore risultano ferromagnetiche, le altre parti no, quindi credo siano in zinco (a parte il tubo di recupero del gas che come detto è in rame).
    è strano cmq,mi sarei aspettato di tutto ma non rame...come mai ce l'abbiano messo non ne ho idea.

  9. #9
    AHF
    AHF non  è collegato
    Soldataccio L'avatar di AHF
    Città
    Pesaro (PU)
    Club
    Non affiliato
    Età
    43
    Iscritto il
    28 Apr 2006
    Messaggi
    1,931

    Predefinito

    lo sospettavo mittolo, anche perchè per vie traverse mi son procurato il manuale che la shoei forniva insieme al suo stg e, praticamente, questo agm ne è la copia esatta.

    per i difetti, è vero, ve ne sono e di certo io non ho mancato di sottolinearli, però seguo anche sempre un ragionamento: questa replica, per ora unica sul mercato, costa quel che costa ed i difetti, con un pugno di € (una 30ina) ed un pò di manualità (vedi gli spessori ber evitare che il calcio traballi e lavorazione del legno per renderlo più credibile), si sistemano.

    alla fine, credo che 200€ per avere un stg funzionante e fatto bene, sia un desiderio esaudito per molti.

    ovvio che se deve diventare replica primaria per utilizzo in game e si vogliono prestazioni di un certo tipo, allora il discorso cambia.

  10. #10
    Recluta
    Città
    Castello di Brianza (LC)
    Club
    Non affiliato
    Iscritto il
    07 Sep 2008
    Messaggi
    1,143

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ahf Visualizza il messaggio
    lo sospettavo mittolo, anche perchè per vie traverse mi son procurato il manuale che la shoei forniva insieme al suo stg e, praticamente, questo agm ne è la copia esatta.

    per i difetti, è vero, ve ne sono e di certo io non ho mancato di sottolinearli, però seguo anche sempre un ragionamento: questa replica, per ora unica sul mercato, costa quel che costa ed i difetti, con un pugno di € (una 30ina) ed un pò di manualità (vedi gli spessori ber evitare che il calcio traballi e lavorazione del legno per renderlo più credibile), si sistemano.

    alla fine, credo che 200€ per avere un stg funzionante e fatto bene, sia un desiderio esaudito per molti.

    ovvio che se deve diventare replica primaria per utilizzo in game e si vogliono prestazioni di un certo tipo, allora il discorso cambia.
    si beh in effetti essendo l'unica replica, a parte la shoei che costa 10 volte di più, per i reenacter è una manna...

    ma ha gioco laterale il gruppo calcio-pistola?...

Pagina 1 di 8 123 ... ultimoultimo

Questa pagina è stata trovata cercando:

stg44

mp44

http:www.softairmania.itthreads91484-Stg44-agm4http:www.softairmania.itthreads91484-Stg44-agmpage8
SEO Blog
Licenza Creative Commons
SoftAir Mania - SAM by SoftAir Mania Community is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.softairmania.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.softairmania.it.
SoftAir Mania® è un marchio registrato.