Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 11
  1. #1
    Spina
    Città
    Bedollo (TN)
    Club
    Non affiliato
    Età
    26
    Iscritto il
    26 Apr 2021
    Messaggi
    4

    Predefinito Upgrade Gr16 Chione BlowBack g&g a Dmr

    Buongiorno a tutti!
    Dopo qualche anno di inutilizzo, volevo modificare il mio g&g gr16 chione, per renderlo simil-dmr (vorrei ottenere un range di tiro maggiore con maggior precisione); leggendo un po' qua e la sui forum, le principali modifiche suggerite riguardano:
    -> gommino hop up / gruppo hop up
    -> canna di precisione (generalmente 6.03)
    Ovviamente l'utilizzo di una canna più lunga richiede la modifica del pistone stock; ora, leggendo sui forum us, a causa del sistema penumatico di blowback della mia replica, per installare un pistone ''aftermarket'' in questo tipo di gearbox è necessario modificare o il pistone oppure il gearbox stesso, andando a rimuovere la piccola dentatura che il pistone stock utilizza.
    Volevo quindi chiedere se ritenete tale modifica del pistone necessaria (vorrei passare dalla canna 363 attuale ad una 455 di buona fattura, nel limite dei 50 euro), oppure posso concentrarmi su altre parti del fucile. Se inoltre qualcuno avesse esperienza nella modifica del gearbox dei g&g scarrellanti pneumatici, sarei grato se riportasse qui la sua esperienza.
    Vi ringrazio molto.

    ------ Post aggiornato ------

    Per completezza, utilizzo una batteria 7.4V e utilizzo la replica principalmente in semi.

  2. #2
    Recluta
    Città
    La Spezia (SP)
    Club
    Jackals
    Età
    29
    Iscritto il
    29 Jun 2011
    Messaggi
    656

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Blind_sniper Visualizza il messaggio
    -> gommino hop up / gruppo hop up
    Gommino sicuramente, camera hop up dipende. Io al momento ho 3 camere Maxx (TE Pro, ME Sport e ME Pro), rispetto alle camere stock (ZCI in plastica) danno dei miglioramenti nella "costanza di hop up" in quanto il braccetto e pressore sono estremamente rigidi e non flettono minimamente al passaggio dei pallini. Detto ciò, il miglioramento rispetto ad una camera hop up in plastica di tipo "rotativo" -traduzione ignobile di rotary- a mio avviso non è così evidente come la differenza tra un hop up di questo genere ed uno classico con gli ingranaggi.

    Come gommini, Maple Leaf (MR/Macaron/Super Macaron) o PDI W-Hold accoppiati a pallini da 0.30 più o meno ti garantiscono stabilità e gittata che con uno 0.20 non avrai MAI. R-Hop se vuoi avere il massimo delle prestazioni ma avendo fatto un po' di test non ho trovato differenze così grandi da consigliarlo rispetto ai gommini menzionati (si parla di 3/4m di gittata in più al massimo, ma l'installazione è molto più rognosa).

    Quote Originariamente inviata da Blind_sniper Visualizza il messaggio
    -> canna di precisione (generalmente 6.03)
    Onestamente le canne di "precisione" sono solo delle trovate di marketing, ho avuto i migliori risultati con canne da 6.05 a salire rispetto alle canne strette (6.01-6.03). Così come le canne corte danno prestazioni migliori rispetto alle canne lunghe (la lunghezza che ho trovato essere ideale è tra 8 e 12", quindi tra 200 e 300mm). Con canne più lunghe (400+) ho riscontrato parecchi problemi di costanza, della serie rose molto più ampie a 40/50 metri rispetto ad una "cannetta" da 250mm, a parità di potenza erogata ed hop up.


    Quote Originariamente inviata da Blind_sniper Visualizza il messaggio
    Ovviamente l'utilizzo di una canna più lunga richiede la modifica del pistone stock; ora, leggendo sui forum us, a causa del sistema penumatico di blowback della mia replica, per installare un pistone ''aftermarket'' in questo tipo di gearbox è necessario modificare o il pistone oppure il gearbox stesso, andando a rimuovere la piccola dentatura che il pistone stock utilizza.
    Errate entrambe, non è il pistone ma il cilindro che "devi" modificare per avere un rapporto d'aria (volume cilindro:volume canna) ben bilanciato per la grammatura di pallini che intendi utilizzare.
    Inoltre, la tua ASG usa uno scarrellamento pneumatico -tramite un piccolo foro nel cilindro che spinge parte dell'aria in un cilindro secondario- e non meccanico -con il finto bolt attaccato al pistone-, eliminare lo scarrellamento è facilissimo (basta ruotare il cilindro in modo che il foro piccolo non sia più allineato col cilindro responsabile dello scarrellamento), occhio però che la potenza sale parecchio in quanto adesso tutta l'aria è convogliata verso il pallino.


    Quote Originariamente inviata da Blind_sniper Visualizza il messaggio
    Per completezza, utilizzo una batteria 7.4V e utilizzo la replica principalmente in semi.
    In questo caso un mosfet con precocking ti può dare una risposta quasi immediata.
    I pallini 0.20 sono il Super Tele del softair!!!

  3. #3
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,538

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Blind_sniper Visualizza il messaggio
    Buongiorno a tutti!
    Dopo qualche anno di inutilizzo, volevo modificare il mio g&g gr16 chione, per renderlo simil-dmr (vorrei ottenere un range di tiro maggiore con maggior precisione); leggendo un po' qua e la sui forum, le principali modifiche suggerite riguardano:
    -> gommino hop up / gruppo hop up
    -> canna di precisione (generalmente 6.03)
    Ovviamente l'utilizzo di una canna più lunga richiede la modifica del pistone stock; ora, leggendo sui forum us, a causa del sistema penumatico di blowback della mia replica, per installare un pistone ''aftermarket'' in questo tipo di gearbox è necessario modificare o il pistone oppure il gearbox stesso, andando a rimuovere la piccola dentatura che il pistone stock utilizza.
    Volevo quindi chiedere se ritenete tale modifica del pistone necessaria (vorrei passare dalla canna 363 attuale ad una 455 di buona fattura, nel limite dei 50 euro), oppure posso concentrarmi su altre parti del fucile. Se inoltre qualcuno avesse esperienza nella modifica del gearbox dei g&g scarrellanti pneumatici, sarei grato se riportasse qui la sua esperienza.
    Vi ringrazio molto.

    ------ Post aggiornato ------

    Per completezza, utilizzo una batteria 7.4V e utilizzo la replica principalmente in semi.
    La prima cosa , questa replica è completamente originale? La userai sempre in semi o anche raffica? Quale è il tuo limite di budget spesa se farai tu il lavoro? La prima cosa che posso dire è che se lo userai prettamente in semiauto , dovresti privilegiate la reattività e rapidità di caricamento del pistone , per farlo la prima cosa da fare è alimentare di 11,1 v , se vuoi ancora più reattività allora bisogna cambiare motore, se ancora non ti basta e vuoi una replica ancora più reattiva e preservare il contatto grilletto devi pensare ad una centralina esterna o Interna tipo Aster o Titan della Gate. Questione canna , 363 mm di lunghezza sono perfetti , allungare la canna non ti aumenterà ne precisione né gittata, se hai soldi da spendere ok ad una canna di precisione in acciaio o ottone. Ma la precisione parte da dentro , la prima cosa da verificare è se ci sono gioghi tra canna interna ed esterna verificabili rimuovendo lo spegnifiamma e controllare se la inner ha gioghi assiali,se ci sono vanno eliminati. Controllare che la outer barrel sia installata perfettamente centrata , altrimenti la t Hop up lavora inclinata. La velocità di uscita del bb deve essere la più costante possibile , devi eliminare lo scarrellamento pneumatico sostituendo il Cilindro di compressione con uno normale. Per il gruppo aria ,da anni installo teste pistone e cilindro dmac perché apportano diversi vantaggi ,tra cui maggiore precisione, un po'di gittata in più , ed autoregolazione angolo ingaggio pistone. Se alimenterai con 11,1 v e con un motore più reattivo , è consigliabile mettere un pistone rinforzato con cremagliera in acciaio tipo shs a 14 denti. Per il gommino Hop up, i g&g sono ottimi gommini ,quelli verdi soprattutto, se userai la replica prettamente in singolo potresti optare per un r hop up , se invece userai anche il full auto non mi sento di consigliare un r Hop up

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Spina
    Città
    Bedollo (TN)
    Club
    Non affiliato
    Età
    26
    Iscritto il
    26 Apr 2021
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Innanzitutto grazie ad entrambi per le risposte!
    allora:
    Quote Originariamente inviata da bombardiere Visualizza il messaggio
    La prima cosa , questa replica è completamente originale?
    Completamente originale, comprata qualche anno fa, e utilizzata poche volte.

    Quote Originariamente inviata da bombardiere Visualizza il messaggio
    La userai sempre in semi o anche raffica? Quale è il tuo limite di budget spesa se farai tu il lavoro?
    Vorrei renderlo un fucile molto preciso, da usare in semi la maggior parte del tempo, principalmente da lunghe distanze; budget intorno ai 100 euro se possibile.

    Quote Originariamente inviata da bombardiere Visualizza il messaggio
    per farlo la prima cosa da fare è alimentare di 11,1 v
    Ecco, una cosa che volevo appunto chiedere. Per passare ad utilizzare una batteria da 11.1V devo cambiare la testa del pistone? oppure la stock dovrebbe reggere il carico senza problemi? Vorrei evitare la sostituzione del motorino per rimanere nel budget.

    Nel primo messaggio ho avuto un lapsus, intendevo cilindro e non pistone, chiedo scusa!

    Entrambi mi avete consigliato di non intervenire sulla canna interna, quindi lascerò quella stock!

    Quote Originariamente inviata da bombardiere Visualizza il messaggio
    devi eliminare lo scarrellamento pneumatico sostituendo il Cilindro di compressione con uno normale.
    Ecco, questo era il dubbio che avevo. Per sostituirlo devo limare il piccolo supporto presente sul guscio del gearbox. È un operazione semplice oppure rischio di rovinare tutto il gearbox?

    Quote Originariamente inviata da WhatTheSkara Visualizza il messaggio
    eliminare lo scarrellamento è facilissimo (basta ruotare il cilindro in modo che il foro piccolo non sia più allineato col cilindro responsabile dello scarrellamento), occhio però che la potenza sale parecchio in quanto adesso tutta l'aria è convogliata verso il pallino.
    Rischio di andare over con questa modifica vero? In quel caso dovrei cambiare anche la molla per stare sotto il Joule.

    Per quanto riguarda la questione gommino, sarei davvero interessato al r hop perché sembra lavorare davvero bene, ma da quanto ho capito me lo sconsigliate perché complesso da montare e manutenere correttamente.

    Vi ringrazio ancora!

  5. #5
    Recluta
    Città
    La Spezia (SP)
    Club
    Jackals
    Età
    29
    Iscritto il
    29 Jun 2011
    Messaggi
    656

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Blind_sniper Visualizza il messaggio
    Per quanto riguarda la questione gommino, sarei davvero interessato al r hop perché sembra lavorare davvero bene, ma da quanto ho capito me lo sconsigliate perché complesso da montare e manutenere correttamente.
    Più che altro è una rogna tagliare la patch (se te la fai da solo) e poi incollarla correttamente. Le patch Psionic (o snipetor, o chiunque le faccia) sono già tagliate per cui la prima parte te la scampi, ma la devi comunque incollare
    Sono inoltre componenti soggetti ad usura, quindi prima o poi vanno sostituiti ed è più semplice cambiare un gommino rispetto a togliere la patch, pulire bene la finestrella ed incollare una nuova patch.

    Se cerchi solo ed esclusivamente il massimo delle prestazioni, un r-hop è difficile da battere, ma anche il gradino sotto (ML/PDI) è comunque milioni di anni luce avanti rispetto ad un flat hop o un gommino tradizionale.

    Sono inoltre sistemi che danno il meglio delle prestazioni con pallini pesanti (0.30 a salire), se resti sugli 0.20/0.25 sinceramente ha più senso un Prometheus viola che, tra i gommini standard, è indubbiamente il migliore.

  6. #6
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,538

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Blind_sniper Visualizza il messaggio
    Innanzitutto grazie ad entrambi per le risposte!
    allora:

    Completamente originale, comprata qualche anno fa, e utilizzata poche volte.


    Vorrei renderlo un fucile molto preciso, da usare in semi la maggior parte del tempo, principalmente da lunghe distanze; budget intorno ai 100 euro se possibile.


    Ecco, una cosa che volevo appunto chiedere. Per passare ad utilizzare una batteria da 11.1V devo cambiare la testa del pistone? oppure la stock dovrebbe reggere il carico senza problemi? Vorrei evitare la sostituzione del motorino per rimanere nel budget.

    Nel primo messaggio ho avuto un lapsus, intendevo cilindro e non pistone, chiedo scusa!

    Entrambi mi avete consigliato di non intervenire sulla canna interna, quindi lascerò quella stock!


    Ecco, questo era il dubbio che avevo. Per sostituirlo devo limare il piccolo supporto presente sul guscio del gearbox. È un operazione semplice oppure rischio di rovinare tutto il gearbox?


    Rischio di andare over con questa modifica vero? In quel caso dovrei cambiare anche la molla per stare sotto il Joule.

    Per quanto riguarda la questione gommino, sarei davvero interessato al r hop perché sembra lavorare davvero bene, ma da quanto ho capito me lo sconsigliate perché complesso da montare e manutenere correttamente.

    Vi ringrazio ancora!
    Per lo scarrellamento non devi eliminare nulla , devi cambiare il cilindro perché quello di serie è forato per il funzionamento dello scarrellamento pneumatico. Il pistone non deve essere modificato, tranne se non ha già il 15 dente eliminato. Il mio consiglio è usare la 11,1 v e mettere un buon pistone Shs rinforzato che chiaramente va adattato come tutti i pistoni, quello che inoltre ti consiglio è montare un gruppo teste dmac perché oltre a migliorare la precisione e regalare qualche metro di gittata utile in più , regolano automaticamente l'angolo di ingaggio. Per la potenza , non credo che mantenendo la molla originale e cambiando cilindro sarai overjoule , ma è chiaro che quando si customizza una replica bisogna disporre di un cronografo per ovvi motivi. Per il resto se non hai la canna Interna con quasi zero gioghi con la outer barrel ed una velocità di uscita dei bb molto costante , qualsiasi cosa monterai non ti porterà nessun aumento di precisione. Per il gommino hop up ,se lo userai solo in singolo potrai usare senza problemi un r Hop up , anche se personalmente non mi piacciono e li monto molto di rado , perché hanno senso su repliche Bolt Action con potenze superiori al Joule e per questo motivo che non hanno preso piede in Italia ,ma invece le trovi spesso all'estero o in eventi sportivi come il Berget o Border war dopo le potenze in uso sono ben più alte e chiaramente anche il peso dei bb tra gli 0,30 e 0,38 g. In Italia con un buon gommino classico tra g&g verde , systema o prometheus viola o fps da 60° e potenze di poco sotto il Joule e bb da 0,25 si ottengono ottime performance ed una velocità del bb non troppo bassa in modo che arrivi velocemente sul bersaglio. Per le distanze di ingaggio classiche nel softair italiano , è molto improbabile che su riesca a colpire efficacemente un bersaglio in movimento a 50 mt , mentre per le distanze medie siamo max a 30 mt e i bb da 0,25 sono perfetti .

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk

  7. #7
    Spina
    Città
    Bedollo (TN)
    Club
    Non affiliato
    Età
    26
    Iscritto il
    26 Apr 2021
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Sì diciamo che la distanza di ingaggio del fucile non mi interessa più di tanto perche vorrei usarlo come fucile da tiro al bersaglio. Per giocare ho a disposizione una seconda replica da cqb. Quindi riassumendo:
    ->Controllare innanzitutto il gioco della canna interna e concentricità canna esterna/interna
    ->batteria da 11.1v con nuovo pistone e testa dmac
    ->nuovo cilindro
    ->hop up (prometheus viola /ML/g&g verde)
    Posso fare qualcos'altro? Perché ad occhio mi avanza un po' di budget.

  8. #8
    Recluta
    Città
    La Spezia (SP)
    Club
    Jackals
    Età
    29
    Iscritto il
    29 Jun 2011
    Messaggi
    656

    Predefinito

    Da quando psionic ha cominciato a fare pubblicità vedo un sacco di gente che usa l'r-hop..
    Comunque devi valutare tu sulla base del campo in cui giochi.
    Da noi la possibilità di tiri lunghi c'è ma è molto limitata, infatti anche chi ha una asg "stock" con un gommino tradizionale e gli 0.25 riesce comunque a giocare. Nei pochi spazi all'aperto la differenza è palese, ma se non hai spazi aperti, come dice bombardiere, è un po' inutile (così come accoppiare un sistema hop up del genere agli 0.20, è come avere un jet e fare rifornimento con la senza piombo).
    Prima di passare a maple leaf usavo Prometheus viola e 0.25 e già lì avevo un vantaggio enorme (non tanto in gittata quanto in costanza di tiro e rosa) rispetto agli altri che usavano ancora gli 0.20. Con i gommini g&g in generale mi sono trovato malissimo, ma è la mia esperienza.

    Come altri upgrade, dato che l'accoppiata 11.1 e spam di colpo singolo genera parecchio calore, forse un motore high torque da 22tpa (qui però entra in gioco bombardiere che di motori ne capisce sicuramente più di me).

    @bombardiere è un po' che ti sento parlare delle teste dm.ac che regolano l'angolo di aggancio da sole, mi spieghi un po' meglio come? (Domanda seria)

  9. #9
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,538

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Blind_sniper Visualizza il messaggio
    Sì diciamo che la distanza di ingaggio del fucile non mi interessa più di tanto perche vorrei usarlo come fucile da tiro al bersaglio. Per giocare ho a disposizione una seconda replica da cqb. Quindi riassumendo:
    ->Controllare innanzitutto il gioco della canna interna e concentricità canna esterna/interna
    ->batteria da 11.1v con nuovo pistone e testa dmac
    ->nuovo cilindro
    ->hop up (prometheus viola /ML/g&g verde)
    Posso fare qualcos'altro? Perché ad occhio mi avanza un po' di budget.
    Dipende sempre dall'uso che farai della replica, se usi il motore originale che è un motore a basse prestazioni , lento e a bassi consumi potresti non avere bisogno nemmeno di una centralina minima, ma potresti avere un doppio colpo sparato ad ogni singolo. Ad ogni modo chi usa la replica soprattutto in singolo , pone tutto il sistema elettrico sotto sforzo perché il motore funziona sempre sotto spunto ovvero nella max condizione di assorbimento di corrente, e questa porta anche a una precoce usura del contatto elettrico del grilletto interno. A questo punto è fortemente consigliato una minicentralina esterna della gate che abbia queste funzioni minime: MOSFET per grilletto elettronico, freno motore per bloccare il motore immediatamente dopo il ciclo di sparo, fusibile elettronico , e funzione antirimbalzo elettrico questa funzione è comune a tutte le centraline gate, se non erro la poco aab dovrebbe avere queste funzioni e la fanno di due dimensioni diverse per poterla inserire anche in repliche con poco spazio , costo sui 29 euro. Se ti avanzano ancora soldi puoi pensare di dedicarli a un motore reattivo al neodimio con funzione torque come in g&g ifrit , oppure ad una canna di precisione diametro 6,03 mm in acciaio o ottone ,mai in alluminio . Per le teste dmac , devi porre attenzione al or pistone, quello che montano è un pelo più grosso della norma e funziona bene con i loro cilindri , io di solito lo sostituisco in base al cilindro per avere la max scorrevolezza in compressione ed in arretramento , se or tende a grippare si perde potenza ma questo vale sempre

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk

  10. #10
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,538

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da WhatTheSkara Visualizza il messaggio
    Da quando psionic ha cominciato a fare pubblicità vedo un sacco di gente che usa l'r-hop..
    Comunque devi valutare tu sulla base del campo in cui giochi.
    Da noi la possibilità di tiri lunghi c'è ma è molto limitata, infatti anche chi ha una asg "stock" con un gommino tradizionale e gli 0.25 riesce comunque a giocare. Nei pochi spazi all'aperto la differenza è palese, ma se non hai spazi aperti, come dice bombardiere, è un po' inutile (così come accoppiare un sistema hop up del genere agli 0.20, è come avere un jet e fare rifornimento con la senza piombo).
    Prima di passare a maple leaf usavo Prometheus viola e 0.25 e già lì avevo un vantaggio enorme (non tanto in gittata quanto in costanza di tiro e rosa) rispetto agli altri che usavano ancora gli 0.20. Con i gommini g&g in generale mi sono trovato malissimo, ma è la mia esperienza.

    Come altri upgrade, dato che l'accoppiata 11.1 e spam di colpo singolo genera parecchio calore, forse un motore high torque da 22tpa (qui però entra in gioco bombardiere che di motori ne capisce sicuramente più di me).

    @bombardiere è un po' che ti sento parlare delle teste dm.ac che regolano l'angolo di aggancio da sole, mi spieghi un po' meglio come? (Domanda seria)
    Per il discorso r hop up , flat hop up e Company , non è la prima volta che in Italia all'improvviso esce qualcuno che li propone , ma dopo qualche tempo spariscono dalla circolazione. Io non ho mai provato gli R hop up psionic e non mi permettero mai di dare un giudizio finché non ne provo uno. Ma di hop up simili nel passato ne ho provati con grande delusione , semplicemente alle potenze legali in Italia non funzionano , in primis perché il bb viene a perdere molta più velocità in percentuale rispetto ad un hop up classico , ma si acquista un po' di gittata in più, ma tra le due cose la bassa velocità crea notevoli problemi su un bersaglio in movimento ,due se si riesce a sentire il colpo sparato si ha tutto il tempo di spostarsi etc. Su full auto i problemi sono ancora più gravi con frequenti inceppate. Conclusione preferisco preparare le replica con metodo classico teste dmac e buoni gommini Hop up con tutti i suggerimenti che ho spiegato prima , e su repliche con canne da 360 ai 250-280 mm si raggiungono senza problemi distanze di tiro utile tra i 50 ed i 55 MT con potenze da 0,98, sia con bb 0,20 che con gli 0,25 con cui si arriva alla max gittata utile , in più posso usare la replica sia a 30-35-38 bbsec che colpo singolo. Per le teste dmac seguo dagli albori i prodotti dmac , prima con molta diffidenza , perché in più di un
    Quarto di seguito di attività nel softair , ho provato quasi tutti i nuovi prodotti che promettevano grandi miglioramenti, con grande dispendio pubblicitario e poi dopo averli acquistati e testati nel 99% dei casi erano tutte puttanate. Cone teste dmac no , mi sono dovuto ricredere , dietro la progettazione c'è stato una idea e tanto studio, e funzionano davvero , tanto da essere state copiate sia in Italia che in oriente ( vedere lonex) , ed oggi sono molto conosciute in Giappone e paesi asiatici. Per il funzionamento e caratteristiche , ho scritto un paio di recensioni qui su softair mania , ma a spanne queste sono le migliorie che danno: estrema leggerezza della testa pistone , correzione automatica dell'angolo ingaggio pistone settoriale proprio per la loro architettura costruttiva, aumento della precisione di tiro per la estrema pulizia del flusso di aria compressa, aumento di gittata a parità di potenza si parla di 2-3-4 MT , silenziosità, sistema di ammortizzazione del colpo d'ariete del pistone.

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk

Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Questa pagina è stata trovata cercando:

Tag per questa discussione

Licenza Creative Commons
SoftAir Mania - SAM by SoftAir Mania Community is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.softairmania.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.softairmania.it.
SoftAir Mania® è un marchio registrato.