Visualizzazione dei risultati da 1 a 5 su 5

Discussione: Pmr e lpd

  1. #1
    Recluta
    Città
    Magenta (MI)
    Club
    NON Affiliato
    Iscritto il
    27 Apr 2009
    Messaggi
    1,263

    Predefinito Pmr e lpd

    L'argomento tocca in particolar modo chi gioca a softair ma ha esperienza in rtx /om
    Come tutti dovremmo sapere la legislazione italiana impone per gli apparati omologati delle categorie in questione l'antenna fissa, per cui la modifica comporta il decadimento dell'omologazione.
    Mi domando quindi se a livello sanzionatorio (assai remoto, ma reale) tale modifica è equiparabile all'utilizzo di uno dei tanti Rtx low cost, Baofeng tanto per non fare nomi
    E quindi se a sto' punto non convenga acquistare quest'ultimo che ricordo è un pò più laborioso per la memorizzazione dei canali oltre ad essere caldamente consigliato "a chi mastica le frequenze" vista la possibilità di andare dove non si deve
    Attendo pareri
    L'ESPLOSIONE E' IL SOLO MODO CON IL QUALE UNA BOMBA TI COMUNICA CHE HAI SBAGLIATO MESTIERE (rif.G.A.PS) SEMEL ERRARE LICET

  2. #2
    Taz
    Taz non  è collegato
    Spina



    L'avatar di Taz
    Città
    Milano (MI)
    Club
    ACES OF FREEDOM
    Età
    46
    Iscritto il
    13 Feb 2009
    Messaggi
    32

    Predefinito

    il fatto è che non andrebbe nè modificato un apparato omologato ne tantomeno utilizzato un apparato radioamatoriale di qualsiasi tipo a meno che non si parli di semplici ricevitori (uso SWL ascolto).
    Poi, in realtà, acquistare apparati ricetrasmittenti, senza licenza e nominativo ministeriale, non è vietato (ma usarli sì).
    Io mi preoccupai tanto di queste formalità che alla fine, dopo aver studiato ben UN libro di radiantistica (tra l'altro utile, interessante e alla portata di tutti) ho ottenuto licenza e il nominativo.
    Ora la radio potrei costruirlmela anche con i pavesini a patto che stia nel band plan assegnato e con i limiti di potenza (500 miseri watt) imposti dalla normativa.

    Saluti, Taz (IZ2ZTR)
    Ultima modifica di Taz; 09/03/2019 a 22:36

  3. #3
    Recluta
    Città
    Magenta (MI)
    Club
    NON Affiliato
    Iscritto il
    27 Apr 2009
    Messaggi
    1,263

    Predefinito

    Taz ciao presumo che tu sia il Taz con cui abbiamo condiviso diverse domeniche e collega di radio di Rappy è un piacere leggerti dopo una vita
    Bando ai personalismi, per opportuna conoscenza ai lettori, mi sono ulteriormente confrontato parlando anche con Rappy, il rislutato è il seguente:
    Fermo restando che, inascoltato dai più (che comprendo vista l'assurdità italica), l'uso del PMR deve essere accompagnato da comunicazione utilizzo e pagamento gabella annua di 12 euro
    1)PMR MODIFICATO è vero che decade l'omologazione ammesso che chi lo vede sia sufficientemente esperto da sapere la storia dell'antenna removibile, ma PMR è e resta
    2)BAOFENG O APPARATO UHF è un rtx dedicato all'uso radiomatoriale o civile con una gamma di frequenze molto ampia assai pericolosi per chi non ha chiaro il piano delle frequenze. Ad un ipotetico controllo emerge chiaramente che non di PMR (o LPD) si tratti, bensì di "cosa più seria" indi per cui.....
    Vorrei qui segnalare un aspetto poco o per nulla conosciuto, relativo alla potenza di trasmissione: è vero che talvolta la ridotta potenza del PMR non ci permette nemmeno la copertura del bosco dove giochiamo, ma cosa strana magari ti sentono a svariati km di distanza (mai capitato di sentire comunicazioni ma loro non vi sentono?) e che quindi un Baofeng o similare copre perfettamente l'area, ma se il piccolo PMR arriva dove accennavo, a chi mai romperemo i maroni con 5W? Certo uno può anche dire chi se ne frega, ma è un pensare corretto?
    Chiudo con un invito a Elio Taz (se sei tu ) a farsi vivo, impegni radio permettendo

  4. #4
    Taz
    Taz non  è collegato
    Spina



    L'avatar di Taz
    Città
    Milano (MI)
    Club
    ACES OF FREEDOM
    Età
    46
    Iscritto il
    13 Feb 2009
    Messaggi
    32

    Predefinito

    Ciao Fil !!!! Si, bello rileggerti dopo tanto. Si sono io ma sono già passato oltre le radio, ora sun al running (come forrest gump!).

    Purtroppo, a fare il ragionamento corretto, si devono usare solo radio PMR omologate.
    Se poi, come è successo a me, viene voglia di usare apparecchiature di livello superiore, ci si arma di pazienza e si sostiene l'esame OM (molto più semplice di quanto si pensi).
    Anzi, invito chiunque desideri informazioni più dettagliate a contattarmi.

    Però devo dire che la potenza non è quel che conta.
    Io, per esempio, con una piccola radio portatile (radioamatoriale mod. yaesu FT-817ND) con 2,5w (duevirgolacinque) e con un antennina a stilo da 1,7mt ho collegato un radioamatore nel NORTH CAROLINA (Mr. Natam G. Moreschi callsign N4YDU freq 14.158Mhz SSB @7070 km di distanza).
    Io ero in via Gallarate a Milano in strada!!!
    Ultima modifica di Taz; 16/03/2019 a 12:01

  5. #5
    Recluta
    Città
    Magenta (MI)
    Club
    NON Affiliato
    Iscritto il
    27 Apr 2009
    Messaggi
    1,263

    Predefinito

    Mi scuso per il ping-pong Taz qui si parla di SA stai andando OT se cominciamo a parlare di efficienza delle antenne, che tra l'altro nel caso in questione non si potrebbero sostituire, non andiamo a casa più.
    Anch'io in anni che furono sulla tg ovest feci una conversazione in 27MHz con uno sul raccordo anulare di Roma, grazie alla propagazione.
    Qui la questione è avere una comunicazione decente a distanze non enormi
    Ciao
    Fatti vedere con "quell'altro"

Questa pagina è stata trovata cercando:

Tag per questa discussione

Licenza Creative Commons
SoftAir Mania - SAM by SoftAir Mania Community is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.softairmania.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.softairmania.it.
SoftAir Mania® è un marchio registrato.