Visualizzazione dei risultati da 1 a 9 su 9
  1. #1
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,141

    Predefinito Pm12 berretta by s&t armament recensione,smontaggio customizzazione interna esterna

    PM12 BERRETTA BY S&T ARMAMENT AIRSOFT GUN SERIES ITALY



    La cinese S&T ARMAMENTE sembra intenzionata a dedicare una linea alle repliche di armi di costruzione italiana, lo fa iniziando dal mitico Berretta PM 12 cal. 9 mm parabellum.
    Asg di marca cinese, corpo superiore e calcio a stampella full metal,lower receiver in plastica/polimero replica discretamente il PM 12 BERRETTA CAL. 9 MM.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 1 bis .jpg 
Visite: 43 
Dimensione:   58.9 KB 
ID: 315337


    Foto 1 bis : la confezione di cartone della replica PM12

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 1 ter contenuto scatola .jpg 
Visite: 57 
Dimensione:   178.5 KB 
ID: 315338



    Foto 1 ter: il contenuto della scatola, caricatore monofilare, cinghia,bb loader, pochi pallini , libretto esplicativo con esploso della replica.


    Le parti esterne non sono né hai massimi livellli ,né ai più bassi. Mancano le parti cromate della massa battente , tipica di questa arma. I caricatori sono monofilari .La volata è coperta da un tappo di plastica forato , che è incollato ed impernato.Replica di costruzione mista, metallo per upper receiver , plastica per lower receiver, altre parti in metallo .Insomma non è proprio al top ,ma è fatta abbastanza bene come replica.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 1 vista intera sx.jpg 
Visite: 46 
Dimensione:   76.1 KB 
ID: 315339


    Foto 1 : vista intera lato sx .Il calciolo è abbattibile e funzionale.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 2 .jpg 
Visite: 40 
Dimensione:   94.0 KB 
ID: 315340

    Foto 2 ; dettagli della parte centrale, sono replicate le saldature del fusto di lamiera stampata/saldata
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 3  calciolo estratto.jpg 
Visite: 31 
Dimensione:   78.3 KB 
ID: 315341


    Foto 3: il particolare del calciolo abbattibile.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 4 lato dx.jpg 
Visite: 31 
Dimensione:   114.8 KB 
ID: 315342


    Foto 4: il lato dx questa volta visto con calciolo abbattuto e ripiegato, come si può notare ,si tratta di una replica molto compatta.Il tappo visibile in foto e della grip anteriore , che è destinata a contenere una batteria di piccole dimensioni.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 5 particolari centrali.jpg 
Visite: 27 
Dimensione:   94.8 KB 
ID: 315343



    Foto 5: particolari lato dx centrali.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 6 .jpg 
Visite: 27 
Dimensione:   71.9 KB 
ID: 315344
    Foto 6: particolari del frontale e grip anteriore.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 7 vano batterie.jpg 
Visite: 35 
Dimensione:   60.9 KB 
ID: 315346



    Foto 7: particolare del vano batteria, il connettore è un mini tamya.


    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 7 bis vista delle mire .jpg 
Visite: 34 
Dimensione:   60.0 KB 
ID: 315345




    Foto 7 bis: concludiamo con la vista superiore delle mire .

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 7 ter lo spegnifiamma.jpg 
Visite: 28 
Dimensione:   55.4 KB 
ID: 315347

    Foto 7 ter: il particolare del tappo rosso/arancio bloccato con pin metallico e colla, andrà rimosso.


    TEST E PROVE PRE SMONTAGGIO E CUSTOMIZZAZIONE
    Nei test di funzionamento la velocità di uscita del bb da 0,20 g è di 119-120 msec ,pari a 1,43 J, impossibile regolare il tiro con hop up, tiri imprecisi, saltuari mancati pescaggi, rumore di sforzo proveniente da ingranaggi e motore.Insomma asg sicuramente non giocabile da scatola.Ma questo lo si immaginava.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 8 test crono.jpg 
Visite: 36 
Dimensione:   116.1 KB 
ID: 315348
    foto 8 prova crono prima della customizzazione.



    Smontaggio
    Piuttosto complesso, si inizia rimuovendo le guancette esterne della grip posteriore , quindi si rimuove integralmente la grip anteriore e si sfilano i pin dal connettore minitamya.Il tappo posteriore di culatta è tenuto in sede dalla vite del passa cinghia,va svitato e poi estratto semplicemente tirando.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 9 smontaggio.jpg 
Visite: 24 
Dimensione:   108.8 KB 
ID: 315349

    Foto 9 : rimozione delle guancette grip posteriore, si devono svitare due viti.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 10 smontaggio.jpg 
Visite: 25 
Dimensione:   72.4 KB 
ID: 315350


    Foto 10 : smontaggio del tappo di culatta posteriore.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 11 smontaggio.jpg 
Visite: 20 
Dimensione:   101.3 KB 
ID: 315351



    Foto 11: ci spostiamo sul lato sx e rimuoviamo allo stesso modo le guancette della grip.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 11 bis .jpg 
Visite: 26 
Dimensione:   59.9 KB 
ID: 315352



    Foto 11 bis: rimozione dei pin dal connettore minitamya con apposito attrezzo.


    Si continua rimuovendo due piccole viti sulla scocca sottostante le guancette e la vite di fissaggio anteriore, il tutto va ripetuto per lato sx e dx, quindi si sfila il perno di centraggio gear contro receiver, con cacciaspine e martelletto.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 12 smontaggio.jpg 
Visite: 21 
Dimensione:   94.2 KB 
ID: 315353


    Foto 12: rimozioni viti scocca centrale dx

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 13 smontaggio.jpg 
Visite: 18 
Dimensione:   76.6 KB 
ID: 315354

    Foto 13: rimozione viti lato sx.
    Rimozione adattatore caricatore, questo pezzo contiene anche la cannetta di risalita bb verso t hop up.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 14 smontaggio.jpg 
Visite: 20 
Dimensione:   42.5 KB 
ID: 315355


    Foto 14 : rimozione dell’adattatore caricatore, bisogna svitare una vite ed estrarlo.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 15 smontaggio.jpg 
Visite: 19 
Dimensione:   55.1 KB 
ID: 315356


    Foto 15: adattatore caricatore rimosso.
    A questo punto il lower receiver è svincolato e può essere estratto facendo opportuni movimenti, per rimuovere il gear box, occorre tirare e ruotare opportunamente guidando nel frattempo il cablaggio di alimentazione anteriore.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 16 smontaggio.jpg 
Visite: 19 
Dimensione:   91.2 KB 
ID: 315357

    Foto 16: il lower receiver rimosso dall’upper receiver.


    Accesso al Gear box:
    Il selettore esterno è vincolato mediante una vite, sotto di esso troviamo una biglia di acciaio con molletta.Fate attenzione al meccanismo di comando del selettore in quanto realizzato con rotella di plastica dentata dietro il selettore e relativa cremagliera in plastica sul gear box, sono pezzi fragili e dedicati per cui di difficilissima reperibilità , soprattutto in fase di rimontaggio bisogna porre molta attenzione al centraggio del selettore esterno contro il meccanismo esterno e non forzare se sentite che il movimento non è fluido.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 17 smontaggio selettore di tiro.jpg 
Visite: 20 
Dimensione:   116.5 KB 
ID: 315358



    Foto 17: smontaggio selettore di tiro.
    Si procede a rimuovere il calcio, svitando la vite perno, attenzione questa una volta svitata va estratta mediante una pinza a becchi perché rimane incastrata dalla molletta , sfilata la vite/perno il calcio viene via, fare attenzione alla grossa biglia e molletta del sistema di rotazione a scatto.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 18 smontaggio calciolo.jpg 
Visite: 19 
Dimensione:   92.7 KB 
ID: 315359


    Foto 18: smontaggio del calciolo pieghevole.
    A questo punto si può estrarre il gear box sfilandolo verso l’alto e facendo attenzione ai vari ingranaggi di rinvio selettore.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 19 il gear box.jpg 
Visite: 28 
Dimensione:   131.0 KB 
ID: 315360

    Foto 19: il gear box vista lato sx.Monta un motore albero corto con gabbia motore che assomiglia a quello di un G36 ma non lo è ..
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 20 gear box.jpg 
Visite: 25 
Dimensione:   111.8 KB 
ID: 315361


    Foto 20: gear box lato dx. Si noti nella parte posteriore il pezzo dedicato al sostegno del calciolo.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 21 smontaggio gear .jpg 
Visite: 27 
Dimensione:   82.3 KB 
ID: 315362

    Foto 21: la finta doppia sicura ,ha solo funzioni estetiche .
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 22 smontaggio gear.jpg 
Visite: 30 
Dimensione:   66.0 KB 
ID: 315363


    Foto 22: il particolarissimo receiver del motore , le molle di rinvio del regolo altezza sono situate ai lati .Il motore è il classico cinese torque , montato su cuscinetti a sfera, classico motore a basse prestazioni ma robusto.Aprendo la gabbia motore , si spiega in buona parte il forte rumore di sforzo provenire dallo stesso durante i test, manca il piattello di spinta sotto la vite di regolo altezza, questo dischetto andrà aggiunto.


    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 23 smontaggio gear box.jpg 
Visite: 22 
Dimensione:   95.0 KB 
ID: 315364

    Foto 23. Per poter aprire il gear è necessario rimuovere la camma del comando sicura meccanica , occorre svitare la vite, meglio ricordarsi la posizione della molla per il successivo rimontaggio.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 24 apertura gear .jpg 
Visite: 40 
Dimensione:   141.9 KB 
ID: 315365


    Foto 24: rimosse le numerosi viti si apre il gear box,ed ecco il contenuto.Ingranaggi rinforzati Jing Gong, ed il solito grassaccio colloso.


    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 25 .jpg 
Visite: 31 
Dimensione:   139.7 KB 
ID: 315366

    Foto 25: da questa altra vista si apprezza meglio la quantità di grassaccio presente, il cilindro ha troppa aria per la canna molto corta.


    Customizzazione meccanica del gear box:
    La prima cosa, da fare è rimuovere tutti i componenti e procedere ad una profonda pulizia del gear box e relativi componenti.Cui seguirà una passata di fresa a mezzo dremel per rimuovere ribave da fusione, a seguire la classica lucidatura delle guide di scorrimento pistone e asta spingi pallino.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 26 gear box ripulito.jpg 
Visite: 25 
Dimensione:   106.9 KB 
ID: 315367


    Foto 26: gear svuotato e ripulito, per il conico gira su due cuscinetti a sfera ( se non erro da 9 mm) mentre centrale e settoriale su boccole piene in bronzo ( se non ricordo male da 8 mm), boccole e cuscinetti non saranno sostituiti.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 27 gear lucidato.jpg 
Visite: 29 
Dimensione:   118.2 KB 
ID: 315368
    Foto 27: il gear fresato e lucidato nelle guide, la lucidatura delle guide è eseguita manualmente con carta abrasiva vari grani e scocth brite.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 28 gearbox.jpg 
Visite: 36 
Dimensione:   144.7 KB 
ID: 315369


    Foto 28: le due pacche del gear box pronte per ricevere i componenti interni, questa tipologia di gear sembra abbastanza robusta, unico punto critico soggetto a rotture ,non è situato nella classica zona frontale,ma nella zona posteriore alta di incastro cilindro.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 29 ingranaggi.jpg 
Visite: 30 
Dimensione:   98.2 KB 
ID: 315370

    Foto 29: gli ingranaggi non verrano sostituiti, ma solo rilavorati per renderli più affidabili e resistenti, considerato che questa asg pur alimentata di 11,1 volts non girerà veloce.Anche l’asta spingi pallino verrà affinata e levigata.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 30 .jpg 
Visite: 28 
Dimensione:   69.4 KB 
ID: 315371


    Foto 30: il pistone pessimo sarà cestinato, al suo posto un pistone rinforzarto shs con cremagliera in acciaio, l’asta spingi pallino è proprietaria e dedicata a questo gear , verrà rilavorata. Il cilindro di compressione verrà rilavorato solo nella finestra rimuovendo le zone a taglio, non verrà modificata la quantità di aria compressa .Il gruppo aria una volta rilavorato il cilindro, verrà reso ermetico ricevendo testa pistone e cilindro in polimero originali.La molla sarà cestinata al suo posto una molla fps sp 95 opportunamente tarata per portare l’asg di poco al di sotto del joule.



    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 31 spingipallino.jpg 
Visite: 32 
Dimensione:   87.9 KB 
ID: 315372

    Foto 31 . anche lo spingi pallino è stato rilavorato per migliorare la scorrevolezza.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 32.jpg 
Visite: 38 
Dimensione:   141.0 KB 
ID: 315373



    Foto 32 : il gear preparato e ingrassato.
    Preparazione gruppo canna t hop up.
    La canna con relativo hop up si sfila tirandola indietro ,essa ha una molla di contrasto coassiale fissa su una specie di outer barrel blocco.La canna è in ottone, ha la volata non strombata correttamente e piena di scalfiture, la zona di fresatura presa hop up ha ancora le ribave da taglio ,per cui queste zone vanno accuratamente rilavorate.
    Il gommino è molto duro ed il pressore molto piccolo, una volta ripulita e rilavoarata la canna che misura 23 cm, viene montato un gommino G&G verde con un pressore di media grandezza realizzato con tondino di caucciù, il gommino se occorre va rifilato nella zona del fermo canna t hop up.



    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 33 canna t hop up.jpg 
Visite: 27 
Dimensione:   64.7 KB 
ID: 315374

    Foto 33: una volta rimosso il gear box, è possibile rimuovere il gruppo canna e t hop up.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 33 bis t hop up.jpg 
Visite: 25 
Dimensione:   70.1 KB 
ID: 315375



    Foto 33 bis: particolari della t hop up e smontaggio.Anche la T hop up è proprietaria.


    Rimontaggio gear box nel receiver.
    Seguendo a ritroso le operazioni di smontaggio il gear verrà reinstallato nel lower receiver, a seguire si rimonterà il calciolo pieghevole.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 34 rimontaggio.jpg 
Visite: 16 
Dimensione:   91.1 KB 
ID: 315376

    Foto 34: prima di inserire il gear box nel receiver, ho rimontato il selettore di tiro.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 35 rimontaggio.jpg 
Visite: 14 
Dimensione:   81.9 KB 
ID: 315377

    Foto 35: sequenza di rimontaggio lower receiver
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 36 rimontaggio calciolo.jpg 
Visite: 15 
Dimensione:   94.4 KB 
ID: 315378


    Foto 36: rimontaggio del calciolo, si noti la grossa biglia di acciaio.



    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 37 rimontaggio calciolo.jpg 
Visite: 14 
Dimensione:   82.1 KB 
ID: 315379

    Foto 37 : sequenza di rimontaggio calciolo.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 38 rimontaggio receiver.jpg 
Visite: 12 
Dimensione:   105.8 KB 
ID: 315380


    Foto 38: si fissa il gear box nel receiver , infilando il perno di centraggio ed avvitando le varie viti.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 39.jpg 
Visite: 13 
Dimensione:   107.8 KB 
ID: 315381


    Foto 39: si completa il montaggio fissando le viti dal lato dx



    Customizzazione estetica
    La replica pecca molto sotto questo aspetto, in quanto l’otturatore e asta armamento che sono un unico pezzo nella controparte vera, qui sono integralmente pitturati di nero, mentre nella realtà sono acciaio lucido quasi cromato. Per accedere al finto otturatore, occorre prima estrarre il pin di blocco situato sulla ghiera di chiusura della volata, per farlo dovete spingerlo all’interno con un cacciaspine, quindi applicando una buona forza ,svitare la ghiera che risulta incollata , anche la corta volata che funge da outer barrel sembra sia incollata. Sulla volata è inpernato un tappo forato rosso, per rimuoverlo senza far danni alla pittura, etc. conviene passarlo sulla fiamma finche la plastica si ammorbidisce e quindi staccarlo a pezzi. Il perno che rimane va estratto e tagliato a misura, quindi reinserito e bloccato con una goccia di cianoacrilico per colmare il foro, il tutto poi va pitturato di nero opaco.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 40 smontaggio grip anteriore.jpg 
Visite: 24 
Dimensione:   98.3 KB 
ID: 315382



    Foto 40: smontaggio grip anteriore, è semplicemente fissata con 4 viti.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 41 rimozione ghiera frontale .jpg 
Visite: 26 
Dimensione:   119.7 KB 
ID: 315383



    Foto 41:smontaggio della ghiera di volata, questa assolve alla funzione di outer barrel assieme alla controparte avvitata. La canna interna ha un grosso giogo in queste parti , per eliminarlo ed avere una buona precisione di tiro occorre creare una boccola con lamierino da 0,1 arrotolato ed incastrato nel foro di passaggio, in questo modo si azzererà il giogo canna interna con outer barrel.



    Aiutandosi con la lama di un coltello sottile si procede a staccare tutto il gruppo otturatore, che è composto da parte superiore in metallo e parte inferiore in plastica.La parte superiore relativa a gruppo otturatore una volta delimitata , va sverniciata, conviene togliere anche il pomello dell’asta di armamento che è avvitato con due piccole viti. Asportata la pittura con carta abrasiva, si procede alla prima lucidatura passando in fasi successive a granature sottili, quindi una passata di scothc brite . Per i più pignoli si può terminare la lucidatura con paste abrasive e con liscivie . Una volta lucidata ,la parte va sgrassata e poi verniciata con trasparente lucido in almeno tre mani. Una volta ben asciutto il tutto può essere rimontato.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 42 rimozione del gruppo otturatore .jpg 
Visite: 23 
Dimensione:   61.0 KB 
ID: 315497

    Foto 42: sequenza di smontaggio del gruppo otturatore.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 43 smontaggio otturatore.jpg 
Visite: 25 
Dimensione:   45.4 KB 
ID: 315498
    Foto 43 : smontaggio otturatore.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 44 lucidatura otturatore .jpg 
Visite: 22 
Dimensione:   36.2 KB 
ID: 315499

    Foto 44: rimuovete il tiretto di armamento, e procedete a sverniciare il finto otturatore e poi a lucidarlo.Una volta sgrassato , verra spruzzato con vernice trasparente lucida.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 45 sverniciaturA.jpg 
Visite: 21 
Dimensione:   63.0 KB 
ID: 315500
    FOTO 45: ancora una fase della sverniciatura ed lucidatura otturatore.



    Per completare la fase di customizzazione estetica, passerò a colorare i simboli incisi del selettore, facendo colare con un pennello sottile piccole quantità di pittura da modellismo rossa e bianca. Una volta bene asciuttta la parte in ecceccesso fuori uscita va grattata via con l’unghio o con una stecchetta di plastica e poi rifinita con un panno appena umido di alcool.Si conclude proteggendo con della pittura trasparente e rimuovendo gli eccessi con la stessa tecnica.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 46 colorazione simboli.jpg 
Visite: 23 
Dimensione:   52.1 KB 
ID: 315501

    Foto 46: la fase di pitturazione dei simboli del selettore.
    Rimontaggio finale :
    Preparate tutte le parti estetiche si procede al rimontaggio finale della asg.
    Nelle foto sequenti la sequenza di rimontaggio
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 47 rimontaggio.jpg 
Visite: 14 
Dimensione:   44.5 KB 
ID: 315502
    Foto 47: sequenza di rimontaggio, si inserisce la canna interna, si appoggia il lower receiver con tutto il gear su upper receiver, e si passa il cablaggio, dopodiché si spinge tutto in avanti facendo scorrere .

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 48 .jpg 
Visite: 14 
Dimensione:   87.0 KB 
ID: 315503

    Foto 48; sequenza di montaggio
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 49.jpg 
Visite: 10 
Dimensione:   90.0 KB 
ID: 315504
    Foto 49; una volta accostato del tutto il lower receiver si provvede a fissare tutte le viti.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 50 .jpg 
Visite: 11 
Dimensione:   77.8 KB 
ID: 315505

    Foto 50: si inserisce ed avvita adattatore caricatore.Si completa il rimontaggio fissando le due guancette della grip motore e la grip anteriore.

    IL RISULTATO FINALE VISTE ESTETICHE E TEST POST CUSTOMIZZAZIONE MECCANICA


    Il risultato estetico è di grande effetto, sono molto soddisfatto del lavoro.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 51 asg rimontata e modifiche estetiche.jpg 
Visite: 39 
Dimensione:   63.1 KB 
ID: 315506

    FOTO 51

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 52.jpg 
Visite: 27 
Dimensione:   63.4 KB 
ID: 315507
    foto 52
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 53.jpg 
Visite: 21 
Dimensione:   86.8 KB 
ID: 315508
    foto 53
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 54.jpg 
Visite: 20 
Dimensione:   67.7 KB 
ID: 315509
    foto 54


    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 55.jpg 
Visite: 25 
Dimensione:   67.9 KB 
ID: 315510
    foto 55
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 56.jpg 
Visite: 31 
Dimensione:   102.4 KB 
ID: 315511
    foto 56



    Test finale post customizzazione meccanica:

    Il tiro è risultato bello teso e preciso, ed il gruppo hop up adesso funziona in maniera egregia, gittata notevole per una asg cosi compatta, il tiro utile teso si attesta a 50 mt, per i test ho utilizzato una batteria lipo 11,1 volts 1400ma 20 c, e bb guarder 0,20 g. la potenza è risultata al limite del joule con tiri in media a 99 msec con scarti massimi di 2 msec .Il rof di 18,65 bbsec è in linea con questo genere di motori.

    Test finale post customizzazione meccanica:
    Il tiro è risultato bello teso e preciso, ed il gruppo hop up adesso funziona in maniera egregia, gittata notevole per una asg cosi compatta, il tiro utile teso si attesta a 50 mt, per i test ho utilizzato una batteria lipo 11,1 volts 1400ma 20 c, e bb guarder 0,20 g. la potenza è risultata al limite del joule con tiri in media a 99 msec con scarti massimi di 2 msec .Il rof di 18,65 bbsec è in linea con questo genere di motori.
    Ringrazio l'amico angelus823 per avermi fornito la replica per la recensione.
    Per vedere le foto ingrandite come al solito cliccatele

  2. #2
    Spina L'avatar di L0r3nz0
    Città
    Livorno (LI)
    Club
    SETTORE ARBITRALE F.I.G.T.
    Età
    28
    Iscritto il
    04 Oct 2006
    Messaggi
    446

    Predefinito

    Peccato ci sia da ammattire tanto per renderla performante, non è un lavoro da tutti, una persona comune dovrebbe aggiungere al costo della replica anche il prezzo di questa profonda customizzazione. Se fosse realizzato in maniera decente, o bisognosa di piccoli accorgimenti, sarebbe una bella replica da prendere date le dimensione e il senso di nostalgia che offre impugnare questa Asg.

    Lavoro eccelso (chi altri se non Bombardiere?!), bella l'idea di replicare questo pezzo di storia ma soprattutto è una Asg compatta ottima come backup o per chi predilige leggere e compatte come me.
    se ne uscirà una versione migliorata potrei farci un pensiero ma vista la moda attuale credo che avrà mercato in quella piccola nicchia dei collezionisti.

  3. #3
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,141

    Predefinito

    La preparazione di questa asg risale a quasi un anno e mezzo fa, il mio amico nel frattempo ha trovato nel frattempo anche dei caricatori maggiorati , e l'ha utilizzata efficacemente in gioco in cqb e si è divertito molto

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Spina L'avatar di L0r3nz0
    Città
    Livorno (LI)
    Club
    SETTORE ARBITRALE F.I.G.T.
    Età
    28
    Iscritto il
    04 Oct 2006
    Messaggi
    446

    Predefinito

    eh beh, dopo il lavoro che hai fatto non dubito dei risultati ma tu non sei certo un utente comune.

  5. #5
    Spina L'avatar di Quintilio
    Città
    Bologna (BO)
    Club
    Non affiliato
    Iscritto il
    19 Apr 2012
    Messaggi
    183

    Predefinito

    Bel lavoro, c'è arte in quello che fai. Domanda, ma i caricatori sono dedicati?
    "Fletto i muscoli e sono nel vuoto"
    "Sono Guybrush Threepwood, un temibile pirata"
    "Che giocata schifosa!" "potrebbe esser peggio" "e come?" "potrebbe piovere"

  6. #6
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,141

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da L0r3nz0 Visualizza il messaggio
    Peccato ci sia da ammattire tanto per renderla performante, non è un lavoro da tutti, una persona comune dovrebbe aggiungere al costo della replica anche il prezzo di questa profonda customizzazione. Se fosse realizzato in maniera decente, o bisognosa di piccoli accorgimenti, sarebbe una bella replica da prendere date le dimensione e il senso di nostalgia che offre impugnare questa Asg.

    Lavoro eccelso (chi altri se non Bombardiere?!), bella l'idea di replicare questo pezzo di storia ma soprattutto è una Asg compatta ottima come backup o per chi predilige leggere e compatte come me.
    se ne uscirà una versione migliorata potrei farci un pensiero ma vista la moda attuale credo che avrà mercato in quella piccola nicchia dei collezionisti.
    no non credo ne facciano di versioni di alta fascia, è una replica di nicchia per collezionisti. credimi spesso c'è da smanettare parecchio anche sui vfc

    ------ Post aggiornato ------

    Quote Originariamente inviata da L0r3nz0 Visualizza il messaggio
    Peccato ci sia da ammattire tanto per renderla performante, non è un lavoro da tutti, una persona comune dovrebbe aggiungere al costo della replica anche il prezzo di questa profonda customizzazione. Se fosse realizzato in maniera decente, o bisognosa di piccoli accorgimenti, sarebbe una bella replica da prendere date le dimensione e il senso di nostalgia che offre impugnare questa Asg.

    Lavoro eccelso (chi altri se non Bombardiere?!), bella l'idea di replicare questo pezzo di storia ma soprattutto è una Asg compatta ottima come backup o per chi predilige leggere e compatte come me.
    se ne uscirà una versione migliorata potrei farci un pensiero ma vista la moda attuale credo che avrà mercato in quella piccola nicchia dei collezionisti.
    no non credo ne facciano di versioni di alta fascia, è una replica di nicchia per collezionisti. credimi spesso c'è da smanettare parecchio anche sui vfc

    ------ Post aggiornato ------

    Quote Originariamente inviata da L0r3nz0 Visualizza il messaggio
    Peccato ci sia da ammattire tanto per renderla performante, non è un lavoro da tutti, una persona comune dovrebbe aggiungere al costo della replica anche il prezzo di questa profonda customizzazione. Se fosse realizzato in maniera decente, o bisognosa di piccoli accorgimenti, sarebbe una bella replica da prendere date le dimensione e il senso di nostalgia che offre impugnare questa Asg.

    Lavoro eccelso (chi altri se non Bombardiere?!), bella l'idea di replicare questo pezzo di storia ma soprattutto è una Asg compatta ottima come backup o per chi predilige leggere e compatte come me.
    se ne uscirà una versione migliorata potrei farci un pensiero ma vista la moda attuale credo che avrà mercato in quella piccola nicchia dei collezionisti.
    no non credo ne facciano di versioni di alta fascia, è una replica di nicchia per collezionisti. credimi spesso c'è da smanettare parecchio anche sui vfc

  7. #7
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,141

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Quintilio Visualizza il messaggio
    Bel lavoro, c'è arte in quello che fai. Domanda, ma i caricatori sono dedicati?
    mi sembra di si. ti consiglio di contattare il proprietario della asg che è un mio amico, utente sam angelus823,sò che ha trovato dei caricatori maggiorati per questa asg , in quanto ci gioca in urban ,ma li ha trovati in un negozio estero

    ------ Post aggiornato ------

    ho ricaricato molte foto, perchè non si vedevano

  8. #8
    Spina L'avatar di elloboloco
    Città
    Ravenna (RA)
    Club
    DRAGONI VERDI RAVENNA
    Età
    50
    Iscritto il
    18 Oct 2012
    Messaggi
    87

    Predefinito

    Molto bello. Bravissimo. Mi ricorda la mia prima PM12 a molla che presi nei pimi anni 90.
    Un modello fantastico....
    Mi fai venire voglia di ..... peccato però che non so fare a sistemarla ...
    Ciao e ancora complimenti
    Custom Ares FPS Amoeba CCR CUSTOM level 2: http://www.softairmania.it/threads/2...CUSTOM-level-2
    Recensione Ares FPS Amoeba CCR (M4 Pistol): http://www.softairmania.it/threads/2...28M4-Pistol%29
    Fai da Te Fondina Cosciale per Scorpion vz-61 e M4 Pistol homemade: http://www.softairmania.it/threads/2...64#post4611664
    Recensione FN HERSTAL p90 mod.GCC: http://www.softairmania.it/threads/2...AL-P90-mod-GCC

  9. #9
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,141

    Predefinito

    Va ripreparato a dovere , se lo vuoi usare. Il mio amico si ci diverte a giocarci in cqb , anche perché spara benissimo.a parte le modifiche estetiche , devi considerare che è una asg low cost cinese
    Quote Originariamente inviata da elloboloco Visualizza il messaggio
    Molto bello. Bravissimo. Mi ricorda la mia prima PM12 a molla che presi nei pimi anni 90.
    Un modello fantastico....
    Mi fai venire voglia di ..... peccato però che non so fare a sistemarla ...
    Ciao e ancora complimenti
    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk

Questa pagina è stata trovata cercando:

Tag per questa discussione

Licenza Creative Commons
SoftAir Mania - SAM by SoftAir Mania Community is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.softairmania.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.softairmania.it.
SoftAir Mania® è un marchio registrato.