Pagina 4 di 4 primaprima ... 234
Visualizzazione dei risultati da 31 a 37 su 37
  1. #31
    Veterano L'avatar di GOTREK
    Città
    Montesilvano (PE)
    Club
    Non affiliato
    Età
    42
    Iscritto il
    23 Apr 2007
    Messaggi
    4,765

    Predefinito

    Mai parato di boccole fisse, se vuoi fare custom hi speed con 18 o 16:1 servono i cuscinetti, o quantomeno se si ha paura di sboccolare usare cuscinetti al livello di conico e settoriale e usare le fisse al centrale(il 99% delle volte che le boccole cedono lo fanno al centrale), per il resto del discorso sono parzialmete s'accordo con te, anche se il dual sector permete un ciclo più beve , quindi una grande reattività in singolo, tornado al discorso principale con motori velocissimi, come shs hi speed, crazy motor, e in genere tutti i motori da 45K a 35 c si può anche arrivare, tanti anni fa col motore classic army shs e lipo king arms 11,1 3300 20c arrivai sui 31 bb/s con boccole da 7 cuscinettate, copi motori odierni ai 35 coi 18:1 ci si arriva, poi bisogna vedere se ne vale la pena.
    "Non hai imparato niente da me?Il Cavaliere Errante è l'autentico cavaliere Ragazzo,Altri Cavalieri servono i Lord che li mantengono, o dai quali ottengono le loro terre, ma noi serviamo dove vogliamo, per uomini nelle cui cause crediamo.Ogni cavaliere giura di proteggere i deboli e gli innocenti, ma noi teniamo meglio fede a quel giuramento, penso io."

  2. #32
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,520

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GOTREK Visualizza il messaggio
    Mai parato di boccole fisse, se vuoi fare custom hi speed con 18 o 16:1 servono i cuscinetti, o quantomeno se si ha paura di sboccolare usare cuscinetti al livello di conico e settoriale e usare le fisse al centrale(il 99% delle volte che le boccole cedono lo fanno al centrale), per il resto del discorso sono parzialmete s'accordo con te, anche se il dual sector permete un ciclo più beve , quindi una grande reattività in singolo, tornado al discorso principale con motori velocissimi, come shs hi speed, crazy motor, e in genere tutti i motori da 45K a 35 c si può anche arrivare, tanti anni fa col motore classic army shs e lipo king arms 11,1 3300 20c arrivai sui 31 bb/s con boccole da 7 cuscinettate, copi motori odierni ai 35 coi 18:1 ci si arriva, poi bisogna vedere se ne vale la pena.
    Sul discorso di fare custom presumo veloci con ingranaggi 18:1 o 16:1 assolutamente con cuscinetti non sono d'accordo. Dipende in primis dal diametro dei cuscinetti , se si parla di cuscinetti da 8 mm di ottima qualità ,si non ci sono problemi anche a ,35 bbsec .io stesso ho diverse repliche che vanno ben veloci anche su cuscinetti da 7 mm , ma dipende molto dalla preparazione del Gear e dagli ingranaggi. Sopra i 35 bbsec si usano solo boccole piene in acciaio , poi dipende se si tratta di Replicge da utilizzare in Italia entro un Joule , per eventi esteri difficile che ci siamo cuscinetti nei Gear box. Per i motori di cui parli il classic army shs è un motore sbagliato con pochissima coppia ed dai consumi mostruosi , in poco tempo brucia il collettore, io ne ho provati alcuni sulla mia replica da test ed sono arrivato vicino ai 34 bbsec su 18:1. Ad ogni modo è un motore sbagliato come il guarder Revolution

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk

  3. #33
    Veterano L'avatar di GOTREK
    Città
    Montesilvano (PE)
    Club
    Non affiliato
    Età
    42
    Iscritto il
    23 Apr 2007
    Messaggi
    4,765

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bombardiere Visualizza il messaggio
    Sul discorso di fare custom presumo veloci con ingranaggi 18:1 o 16:1 assolutamente con cuscinetti non sono d'accordo. Dipende in primis dal diametro dei cuscinetti , se si parla di cuscinetti da 8 mm di ottima qualità ,si non ci sono problemi anche a ,35 bbsec .io stesso ho diverse repliche che vanno ben veloci anche su cuscinetti da 7 mm , ma dipende molto dalla preparazione del Gear e dagli ingranaggi. Sopra i 35 bbsec si usano solo boccole piene in acciaio , poi dipende se si tratta di Replicge da utilizzare in Italia entro un Joule , per eventi esteri difficile che ci siamo cuscinetti nei Gear box. Per i motori di cui parli il classic army shs è un motore sbagliato con pochissima coppia ed dai consumi mostruosi , in poco tempo brucia il collettore, io ne ho provati alcuni sulla mia replica da test ed sono arrivato vicino ai 34 bbsec su 18:1. Ad ogni modo è un motore sbagliato come il guarder Revolution

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk
    L'importante è che i cuscinetti siano al conico, con i cuscinetti da 7mm già sui 30/s sboccola il centrale interno, sul settoriale è quasi ininfluente se le boccole sono fisse o cuscinettate dato che i giri sono relativamete bassi. secondo me con i cuscinetti su conico e settoriale e fisse al centrale si può andare anche oltre i 35/s(a potenze di 1J), confermo riguardo al motore CA SHS si fuse dopo circa 3000bb, ma al tempo(stiamo parlando di circa 12-13 anni fa) non esisteva un altro motore in grado di raggiungere i 30/S CON I 18:1, NEMMENO IL TUBNO SYSTEMA(che bruciava lo stesso con la 11,1 a circa 5-6000bb).

  4. #34
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,520

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GOTREK Visualizza il messaggio
    L'importante è che i cuscinetti siano al conico, con i cuscinetti da 7mm già sui 30/s sboccola il centrale interno, sul settoriale è quasi ininfluente se le boccole sono fisse o cuscinettate dato che i giri sono relativamete bassi. secondo me con i cuscinetti su conico e settoriale e fisse al centrale si può andare anche oltre i 35/s(a potenze di 1J), confermo riguardo al motore CA SHS si fuse dopo circa 3000bb, ma al tempo(stiamo parlando di circa 12-13 anni fa) non esisteva un altro motore in grado di raggiungere i 30/S CON I 18:1, NEMMENO IL TUBNO SYSTEMA(che bruciava lo stesso con la 11,1 a circa 5-6000bb).
    Io ho la mia replica da test per i motori che ha girato per anni su cuscinetti da 7 mm ed ha macinato milioni di bb con motori molto veloci in maggioranza motori da 30 bbsec ma anche 35 bbsec e i cuscinetti hanno ceduto dopo molti anni. Per lo sforzo sui cuscinetti mi permetto di contraddirti , staticamente i cuscinetti che cedono maggiormente sono quelli sul settoriale , non è tanto una questione di giri ,ma di carico ed è proprio sul settoriale che si scarica la maggior parte dello sforzo di caricamento molla ,e statisticamente è maggiormente il settoriale soggetto a rottura del proprio alberino. Per i turbo systema , il migliore motore di sempre assieme alla sua controparte con magneti al neodimio il magnum, io ne posseggo diversi e ne ho montati 4 sulle mie repliche e non ho avuto mai problemi, è chiaro se si utilizza fuori inviluppo di progetto allora lo si danneggia , il turno systema come tutti i motori High Speed da 30 bbsec va usato con ingranaggi 18:1 , senza sforzarlo con rafficoni continui da 5000 bb alla volta, per me resta il miglior motore mai realizzato ,se si fanno alcune modifiche è ancora più performante ,oltre che veloce è anche ben reattivo grazie a spazzole ad alta conducibilità , d'altronde ha avvolgimenti identici ad un m120 G&p , ma protetti ,in più è sottoposto a severi test di qualità prima di essere commercializzato

    Inviato dal mio View utilizzando Tapatalk

  5. #35
    Veterano L'avatar di GOTREK
    Città
    Montesilvano (PE)
    Club
    Non affiliato
    Età
    42
    Iscritto il
    23 Apr 2007
    Messaggi
    4,765

    Predefinito

    Io ti riporto la mia esperienza, ho posseduto 3 turbo systema tutti usati ovviamete con terna 18:1 ICS e corsa corta, 2 li ho bruciati dopo circa 6000bb utilizzando una batteria "largre" 11,1 2800mAh 20c(raffiche al max di 5-6 secondoi, e l'altro come un cretino lo ho sfondato utilizzando l'estrattore al contrario(perchè come sai meglio da me con la terna ICs ci vuole il pignone ics prima che facessero il pignone invicible), per disperazione tornai sui vecchi systema "a fondello rosso" e trovai maggiore affidabilità, personalmente trovo i turbo systema abbastanza deludenti ato che per essere dei motori con magneti in ferrite costavano un botto e almeno nel mio caso con alimetazioni toste sono durati poco più del CA, un po' meglio mi sono trovato col systema energy, motore pessimo in quanto e efficienza perche' "beve" tantissima corrente ma mi ha tenuto botta anche con rafficoni prolungati di 7-8 sec in tornei dove giovcavo in difesa(e menomale che mi ero portato 2 batterie), per la mia esperiena "indiretta" in meccanica, ho lavorato 3 anni come buyer per un negozio di softair celebre per le preparazioni hi speed, e ho visto centinaia di configurazioni e relativi problemi, in genere, con boccole da 8mm cuscinettate di qualità sostanzialmete 0 problemi se non dopo scatoloni di bb. con boccole fisse+ 11,1 + motore hi speed puntualmete si pialla il conico per limiti di frizione, e con boccole da 7mm cuscinettate come detto problemi al centrale. non voglio fare nessuna gara a chi ce l'ha più lungo, mi limito a riportare quanto osservato, col ripetto delle esperienze altrui.
    Ultima modifica di GOTREK; 07/02/2021 a 17:15

  6. #36
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,520

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GOTREK Visualizza il messaggio
    Io ti riporto la mia esperienza, ho posseduto 3 turbo systema tutti usati ovviamete con terna 18:1 ICS e corsa corta, 2 li ho bruciati dopo circa 6000bb utilizzando una batteria "largre" 11,1 2800mAh 20c(raffiche al max di 5-6 secondoi, e l'altro come un cretino lo ho sfondato utilizzando l'estrattore al contrario(perchè come sai meglio da me con la terna ICs ci vuole il pignone ics prima che facessero il pignone invicible), per disperazione tornai sui vecchi systema "a fondello rosso" e trovai maggiore affidabilità, personalmente trovo i turbo systema abbastanza deludenti ato che per essere dei motori con magneti in ferrite costavano un botto e almeno nel mio caso con alimetazioni toste sono durati poco più del CA, un po' meglio mi sono trovato col systema energy, motore pessimo in quanto e efficienza perche' "beve" tantissima corrente ma mi ha tenuto botta anche con rafficoni prolungati di 7-8 sec in tornei dove giovcavo in difesa(e menomale che mi ero portato 2 batterie), per la mia esperiena "indiretta" in meccanica, ho lavorato 3 anni come buyer per un negozio di softair celebre per le preparazioni hi speed, e ho visto centinaia di configurazioni e relativi problemi, in genere, con boccole da 8mm cuscinettate di qualità sostanzialmete 0 problemi se non dopo scatoloni di bb. con boccole fisse+ 11,1 + motore hi speed puntualmete si pialla il conico per limiti di frizione, e con boccole da 7mm cuscinettate come detto problemi al centrale. non voglio fare nessuna gara a chi ce l'ha più lungo, mi limito a riportare quanto osservato, col ripetto delle esperienze altrui.
    nessuna gara su chi ce l'ha più lungo, sò che parlo con una persona con esperienza e competente. Sono un pò più vecchio di te ho 58 anni e gioco da una vita, e saranno almeno 26 anni che apro e modifico asg e preparo motori, so perfettamente cosa dico. I motori systema energy sono un prodotto errato non hanno niente a che vedere con un turbo systema,ma ti assicuro che sfruttando queste carcasse e sostituendo gli avvolgimenti, rifacendoli identici ai turbo sytema ho ottenuto motori con prestazioni anche superiori al turbo systema. Per il mio giudizio sui motori turbo systema a magnum rimango fermo sul mio giudizio dei migliori motori di sempre, ma non sono di certo l'unico. Ma potevano essere migliorati isolando la piastra portaspazzole dal tappo in alluminio anodizzato. Ripeto a me mai problemi con questi motori , ma ne ho ricevuti molti danneggiati e bruciati , e son sicuro che il problema sia stato uno sforzo eccessivo caricato , come attriti spuri nel gear molle troppo potenti e ingranaggi veloci , e poi magari il tizio che lo aveva usato non toglieva mai il dito dal grilletto nemmeno se usciva fuoco dalla grip

  7. #37
    Veterano L'avatar di GOTREK
    Città
    Montesilvano (PE)
    Club
    Non affiliato
    Età
    42
    Iscritto il
    23 Apr 2007
    Messaggi
    4,765

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bombardiere Visualizza il messaggio
    nessuna gara su chi ce l'ha più lungo, sò che parlo con una persona con esperienza e competente. Sono un pò più vecchio di te ho 58 anni e gioco da una vita, e saranno almeno 26 anni che apro e modifico asg e preparo motori, so perfettamente cosa dico. I motori systema energy sono un prodotto errato non hanno niente a che vedere con un turbo systema,ma ti assicuro che sfruttando queste carcasse e sostituendo gli avvolgimenti, rifacendoli identici ai turbo sytema ho ottenuto motori con prestazioni anche superiori al turbo systema. Per il mio giudizio sui motori turbo systema a magnum rimango fermo sul mio giudizio dei migliori motori di sempre, ma non sono di certo l'unico. Ma potevano essere migliorati isolando la piastra portaspazzole dal tappo in alluminio anodizzato. Ripeto a me mai problemi con questi motori , ma ne ho ricevuti molti danneggiati e bruciati , e son sicuro che il problema sia stato uno sforzo eccessivo caricato , come attriti spuri nel gear molle troppo potenti e ingranaggi veloci , e poi magari il tizio che lo aveva usato non toglieva mai il dito dal grilletto nemmeno se usciva fuoco dalla grip
    Nel mio caso in entrambi di morte del turbo i casi la configurazione è stata ingranaggi 18:1, boccole cuscinettate, M120 irregular,corsa corta -6 denti al settoriale, guidamolla e testa cuscinettati e potenza di uscita sui 0,96 J
    Ultima modifica di GOTREK; 07/02/2021 a 18:50

Pagina 4 di 4 primaprima ... 234

Questa pagina è stata trovata cercando:

Tag per questa discussione

Licenza Creative Commons
SoftAir Mania - SAM by SoftAir Mania Community is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.softairmania.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.softairmania.it.
SoftAir Mania® è un marchio registrato.