Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 17
  1. #1
    Spina

    L'avatar di angelus823
    Città
    Caserta (CE)
    Club
    ASD N.O.C.S. Caserta
    Iscritto il
    21 Sep 2010
    Messaggi
    149

    Cool MP5 A4 VFC by UMAREX AEG

    Ciao a tutti ,ragazzi. Oggi mi cimenterò per la prima volta a recensire una asg
    parliamo di un MP5 della VFC versione A4.
    Premetto che tale rece sarà scritta a due mani da me ed il caro Bombardiere, amico di sempre.
    La mia recensione sarà volta alle particolarità/condizioni estetiche della asg out box, mentre per il lato interno ed up-grade ci penserà il BOMB.
    Partiamo subito con le foto della scatola
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1597.JPG 
Visite: 161 
Dimensione:   60.5 KB 
ID: 283028Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1598.JPG 
Visite: 152 
Dimensione:   58.3 KB 
ID: 283029Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1599.JPG 
Visite: 153 
Dimensione:   42.0 KB 
ID: 283030Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1600.JPG 
Visite: 166 
Dimensione:   51.1 KB 
ID: 283031Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1601.JPG 
Visite: 189 
Dimensione:   52.5 KB 
ID: 283032
    come si può evincere, loghi originali! Molto ben fatta stesso stile per le altre della famiglia Umarex.
    Al suo interno ecco come viene mostarata la asg.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1602.JPG 
Visite: 197 
Dimensione:   50.3 KB 
ID: 283033
    Di sotto troviamo il caricatore classico a banana da 20 bbs in metallo, qui si noti la scritta serigrafata in colore silver del calibro (riprodotto dall’arma vera), il libricino delle istruzioni (no italiano), asta pulisci canna.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1603.JPG 
Visite: 167 
Dimensione:   63.9 KB 
ID: 283034Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1604.JPG 
Visite: 163 
Dimensione:   44.0 KB 
ID: 283035Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1606.JPG 
Visite: 155 
Dimensione:   54.6 KB 
ID: 283036
    L’ASG appena impugnata da una sensazione di vera solidità!
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1609.JPG 
Visite: 207 
Dimensione:   56.0 KB 
ID: 283040Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1610.JPG 
Visite: 151 
Dimensione:   64.3 KB 
ID: 283041Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1623.JPG 
Visite: 117 
Dimensione:   39.8 KB 
ID: 283057
    NON vi sono gioghi in alcun modo.
    SOLIDA E COMPATTA. Come nella controparte vera abbiamo un UPPER in metallo ed il resto in polimero!
    Qui mi soffermerei per decantarlo..un polimero e mio avviso molto robusto e molto ben formato.
    Come accennavo prima le quote sono veramente ben fatte senza alcun accenno di sbavature.
    Come si può vedere la replica riporta i loghi ufficiali della HECKLER & KOCH ovvero la marca che ne produce la controparte vera e

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1614.JPG 
Visite: 108 
Dimensione:   102.2 KB 
ID: 283037Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1619.JPG 
Visite: 108 
Dimensione:   44.4 KB 
ID: 283038Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1618.JPG 
Visite: 103 
Dimensione:   48.5 KB 
ID: 283039

    DULCIS INFUNDO notasi il selettore con la raffica tre colpi!! Questa replica ha infatti la funzione 3 BURST DI SERIE RENDENDOLA ANCOR Più SIMILE ALLA CONTROPARTE VERA. Il selettore si inserisce bene con deciso 'click' senza gioghi alcuni.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1607.JPG 
Visite: 122 
Dimensione:   75.4 KB 
ID: 283042Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1608.JPG 
Visite: 100 
Dimensione:   38.8 KB 
ID: 283043Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1615.JPG 
Visite: 98 
Dimensione:   79.3 KB 
ID: 283044
    Anche qui da soffermarsi un attimino in quanto questa funzione NON è data da alcun sistema elettronico
    Ma trattasi di selettore interno dedicato che ovviamente vedremo in avanti dopo che Bombardiere lo lavorerà.
    Altro particolare è il calcio (alloggio qui della batteria) a differenza dei comuni Mp5 A4 su questa replica NON è il tappo all’estremità ad essere mobile per alloggiare la batteria BENSI TUTTO IL CALCIO SI STACCA dal corpo della ASG mostrando il cablaggio.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1625.JPG 
Visite: 119 
Dimensione:   56.4 KB 
ID: 283045Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1626.JPG 
Visite: 120 
Dimensione:   52.9 KB 
ID: 283046Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1627.JPG 
Visite: 114 
Dimensione:   65.6 KB 
ID: 283047
    Lo spazio interno non è molto profondo per via della costruzione interna del calcio stesso ma ci sta tranquillamente una 7,4 o 11,1 di media dimensione formato classico a tavoletta (anche se la guida interna propone una stilo a celle separate che più si incastra nelle profondità). Inoltre sulla faccia laterale del calcio troviamo l’asola per aggancio cinghia che NON si presenta come parte svitabile bensi è rivettata al calcio stesso con rivetti forati e passanti (in pratica si notano due fori per essere precisi).
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1612.JPG 
Visite: 100 
Dimensione:   68.7 KB 
ID: 283048Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1613.JPG 
Visite: 100 
Dimensione:   58.8 KB 
ID: 283049
    La replica mostra altre differenzazione dai classici Mp5 in commercio. Oltre alle su menzionate
    Si noti l’astina paracanna (in un solidisso polimero!) che mostra al suo interno un grande dente
    che va ad incastrarsi in uno scasso appunto ricavato alla bocca dell’UPPER ove si protae la base dell’out barrel così da scongiurare eventuali gioghi.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1629.JPG 
Visite: 110 
Dimensione:   50.0 KB 
ID: 283050Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1630.JPG 
Visite: 109 
Dimensione:   39.4 KB 
ID: 283051Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1628.JPG 
Visite: 109 
Dimensione:   65.3 KB 
ID: 283052
    Altra differenza la fa lo spegni fiamma che qui troviamo innestato NON a baionetta tenuto dal solito grano da 2mm bensì avvitato tramite filettatura (variante che di solito si trova sui KURZ). Lo stesso è dotato di seconda filettatura anteriore per eventuale uso di moderatori di suono.
    Altro particolare è l’anello attacco cinghia anteriore che qui si presenta NON in forma di perno svitabile bensì innestato e saldato alla struttura del mirino.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1611.JPG 
Visite: 96 
Dimensione:   60.1 KB 
ID: 283053Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1631.JPG 
Visite: 82 
Dimensione:   61.9 KB 
ID: 283054Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1632.JPG 
Visite: 81 
Dimensione:   53.9 KB 
ID: 283055
    Su questa replica troviamo anche il Bolt Catch funzionate che nasconde al suo interno la slitta di regolazione dell’HOP UP.

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1620.JPG 
Visite: 90 
Dimensione:   57.8 KB 
ID: 283056
    Bhè che dire…in conclusione vi direi che da un punto di vista estetico è veramente ben fatta! (300 euro ben spesi..ndr) per ciò che concerne la parte meccanica attendiamo che Bombardiere ci lavori, quello che posso
    aggiungere è che testato il funzionamento mediante batteria 7,4 1800mah 20C ROBBE la replica si presenta MOOOOLTO lenta sia raffica 3 colpi che raffica continua con la 11,1 1200 mah 20 C Tunirgy Nano Tech ovviamente, si è mostrata più scattante ma con evidenti rumori di sforzo..ma attendiamo che Bombardiere ci dica meglio.
    -PROVE A CRONO (Xcortech 3200) pallini Guarder 0.20gr :

    Prima prova con batteria lipo 7.4 1800 20 C marca ROBBE
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   1 con 7,4.jpg 
Visite: 90 
Dimensione:   119.5 KB 
ID: 283577Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   2 7.4.jpg 
Visite: 73 
Dimensione:   169.9 KB 
ID: 283578Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   3 7.4.jpg 
Visite: 65 
Dimensione:   168.5 KB 
ID: 283579Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   4 7.4.jpg 
Visite: 59 
Dimensione:   182.0 KB 
ID: 283580Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   raff 7.4.jpg 
Visite: 68 
Dimensione:   165.8 KB 
ID: 283581

    Seconda prova con batteria lipo 11.1 1600 20C marca Nano Tech ZIPPY
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1633.JPG 
Visite: 58 
Dimensione:   76.9 KB 
ID: 283582Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1634.JPG 
Visite: 59 
Dimensione:   41.0 KB 
ID: 283583Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1635.JPG 
Visite: 61 
Dimensione:   51.8 KB 
ID: 283584Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1636.JPG 
Visite: 62 
Dimensione:   42.4 KB 
ID: 283585Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1637.JPG 
Visite: 66 
Dimensione:   43.0 KB 
ID: 283586

    LE FOTO SONO CONSEQUENZIALI OVVERO 1° COLPO, 2° COLPO, 3° COLPO, 4° COLPO, RAFFICA (SIA CON LA 7.4 CHE CON LA 11.1)


    Grazie a tutti e spero possa aver reso almeno un po’ l’idea della ASG..
    Grazie!

    LA RECENSIONE CONTINUA QUI BY BOMBARDIERE http://www.softairmania.it/threads/2...-loghi-h-amp-k
    Ultima modifica di angelus823; 24/08/2015 a 19:16

  2. #2
    Spina L'avatar di Carax
    Città
    Martignacco (UD)
    Club
    Non affiliato
    Età
    39
    Iscritto il
    21 Nov 2010
    Messaggi
    273

    Predefinito

    Ciao grazie per la bella recensione.

    Ero interessato all acquisto tu dove lo Hai preso? Grazie
    Ultima modifica di Carax; 24/07/2015 a 11:37

  3. #3
    Spina

    L'avatar di angelus823
    Città
    Caserta (CE)
    Club
    ASD N.O.C.S. Caserta
    Iscritto il
    21 Sep 2010
    Messaggi
    149

    Predefinito

    ti risp in privato

  4. #4
    Recluta L'avatar di ToyDD
    Città
    Salerno (SA)
    Club
    11° Gruppo Operativo Incursori
    Età
    31
    Iscritto il
    12 Jan 2012
    Messaggi
    691

    Predefinito

    anche io sono interessato mi potresti dire dove lo hai preso ?... penso che dire il nome del negozio non violi nessuna regola del forum... basta non inserire link

  5. #5
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,453

    Predefinito Recensione smontaggio e preparazione mp5a4 3 round burst by vfc umarex loghi h&k

    RECENSIONE SMONTAGGIO E PREPARAZIONE MP5A4 3 ROUND BURST BY VFC UMAREX LOGHI HECKLER & KOCH

    Questa recensione è da collegarsi a quella pubblicata dall’amico ANGELUS823 e ne è il suo naturale seguito e completamento, la recensione estetica la trovate a questo link MP5 A4 VFC by UMAREX AEG

    Tipo asg con raffica controllata di tipo meccanico,selettore a 4 posizioni , sicura, colpo singolo, raffica controllata 3 colpi, e full auto.Giusto un paio di immagini della asg che è molto bella e solidissima e con loghi originali : foto 1 e 2

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   mp5 vista intera foto 1.jpg 
Visite: 43 
Dimensione:   84.1 KB 
ID: 284235Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 2.jpg 
Visite: 41 
Dimensione:   82.3 KB 
ID: 284236

    ESTETICA.Voto 10 e lode

    Asg estremamente compatta, solidissima nessun gioco, calciolo e paramano in polimeri altissima densità estremamente curati e resistenti, giochi assenti, receiver in metallo , con loghi su licenza , t hop a cursore.Prestazioni:8potenza con hop a zero 89,87 m/sec con bb da 0,20 g pari a joule 0,78, con hop inserito sale a 91,3 m/sec di media pari a joule 0,83. Tiro alla massima distanza tesa circa 52 mt.Rof con lipo 11,1 volts 1600ma 25C 18,89 bb/sec , con questa batteria tende nella raffica controllata a tirare 4 bb anziché 3. Il sistema hop hop sembra funzionare egregiamente,ma qualche problema nel gommino hop up deve esserci, in quanto appena smesso di sparare dalla canna cade un bb quasi sempre, questo significa che il labbro del gommino esercita troppa poca forza di ritegno sul bb, facendo cadere il bb camerato a fine ciclo e forse anche responsabile della bassa potenza della asg .

    Smontaggio: voto 9.

    Considerato che per la recensione estetica ci ha pensato l’amico angelus823, procediamo subito con lo smontaggio passo passo della replica. Nella foto seguente il sistema di inserimento hop up, a cursore che ricorda i modelli di T hop up montati sulle serie AK, l’inserimento hop up è facile e risulta molto stabile.Al cursore di regolazione si accede dalla finestra espulsione bossoli, dopo aver tirato il tiretto di armamento .Foto 3

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 3.jpg 
Visite: 40 
Dimensione:   105.0 KB 
ID: 284237

    Lo smontaggio della replica è semplice, in pratica senza nessun attrezzo si disassembla in tre parti principali.Estraendo il pin anteriore si smonta in un attimo lo speciale paramano, che mostra al suo interno un dente che rende il paramano perfettamente stabile sul frontale, il suo inserimento è micrometrico.L’outer barrel è monopezzo.Foto4
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 4.jpg 
Visite: 43 
Dimensione:   95.4 KB 
ID: 284238

    Nella foto successiva si apprezza il robusto dente del paramano che rende il suo collocamento sulla asg estremamente stabile,foto 5.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 5.jpg 
Visite: 41 
Dimensione:   55.4 KB 
ID: 284239

    Il calcio fisso si smonta anch’esso rimuovendo un pin a pressione, nel calcio fisso trova posto la batteria , che non potrà essere di generose dimensioni, in quanto lo spazio interno non è grandissimo, in questa replica l’inserimento della batteria non avviene dal tappo del calciolo,ma dal davanti dopo aver estratto il calcio. Il cablaggio di alimentazione è dotato di un connettore minitamya.foto 6

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 6.jpg 
Visite: 42 
Dimensione:   86.3 KB 
ID: 284240

    Sfilando il pin a pressione centrale si può sfilare tutto il lower receiver con gear box, semplicemente facendolo scorrere verso la parte del calcio, direi ottimo ! Quando sfilate il frontale fate attenzione alla boccola ed alla leva di sblocco caricatore dalla loro sede. che cadranno Foto 7

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 7.jpg 
Visite: 45 
Dimensione:   112.0 KB 
ID: 284241

    Non procederò subito allo smontaggio del gear,per prima cosa verificherò la t hop up e relativo gommino , ho in mente di sostituirlo subito per vedere se è questo la causa della scarsa potenza cosi come ipotizzato in sede di rilevazione delle prestazioni. La canna di 21 cm si smonta assieme alla t hop up semplicemente sfilandola , la canna e t hop up sono dotate di una robusta molla di contrasto coassiale, direi ottima scelta.foto 8

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 8.jpg 
Visite: 47 
Dimensione:   78.6 KB 
ID: 284242
    La canna risulta essere lunga circa 21 cm , ed è ben fatta e molto massiccia,foto 9

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 9.jpg 
Visite: 44 
Dimensione:   92.8 KB 
ID: 284253

    La t hop up in plastica, risulta essere anche essa proprietaria, e diversa da tutte le t hop up in commercio.foto 10


    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 10.jpg 
Visite: 43 
Dimensione:   92.2 KB 
ID: 284254
    Ho misurato il diametro interno della canna che sembra essere da 6,05 mm. Foto 11
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 11.jpg 
Visite: 44 
Dimensione:   116.4 KB 
ID: 284248

    Rimuovo il gommino VFC che risulta essere molto sottile e morbido, ma il cui labbro fa poca tenuta attorno al BB, la canna in ottone è molto massiccia e presenta uno scasso per la presa hop up con bordi un po’ troppo taglienti, andranno appena smussati.Per prima cosa provo un gommino systema Energy, che risulta essere troppo spesso per questa t hop up infatti entra a fatica ,per cui decido di provare un gommino G&G verde, che entra benissimo e offre una migliore tenuta sul labbro. Rimonto il tutto e provo di nuovo la potenza, e bingo la velocità di uscita supera i 95 m/sec con molti tiri superiori ai 96 m/sec direi ottimo! Foto 12-13

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 12.jpg 
Visite: 42 
Dimensione:   138.2 KB 
ID: 284251Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 13.jpg 
Visite: 40 
Dimensione:   116.0 KB 
ID: 284252


    La potenza rilevata subito dopo il cambio gommino hop up, è mia intenzione aumentarla ancora senza cambiare molla,foto 14.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 14.jpg 
Visite: 59 
Dimensione:   116.6 KB 
ID: 284255

    Bene adesso è il momento di vedere cosa c’è dentro il gear box,per cui continuiamo lo smontaggio della replica, quindi rimosso il pin centrale si tira indietro tutto il gruppo del lower receiver , basta farlo scivolare tutto indietro.foto 15

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 15.jpg 
Visite: 48 
Dimensione:   126.3 KB 
ID: 284256

    Per estrarre il gear box occorre rimuovere il blocchetto posteriore in plastica,qui si devono svitare due viti, il blocchetto serve ad alloggiare la vite dell’asta guida molla e funge anche da fermo per il cablaggio di alimentazione, foto 16

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 16.jpg 
Visite: 44 
Dimensione:   89.7 KB 
ID: 284257

    Adesso si rimuove il fondello motore svitando due viti a brugola, si estrae il motore ed alla base si svitano le due classiche viti che bloccano il receiver sul gear box. Il motore è un classico motore VFC a basse prestazioni , torque e lento, con le lipo 11,1 volts , si comporta decentemente ,anche se tende a scaldare,foto 17

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 17.jpg 
Visite: 45 
Dimensione:   102.6 KB 
ID: 284258

    Finalmente possiamo estrarre il gear box semplicemente sfilandolo verso l’alto, attenzione non bisogna rimuovere i selettori, anzi appena estratto il gear consiglio di segnare con un pennarello la posizione degli svasi per i selettore esterno su ambo i lati. In foto la parte sinistra del gear si noti il sistema del 3 burst , la finestrella in basso vicino al conico permette di accedere all’antireversal e scangiarlo per rilassare la molla . Prima di smontare o aprire il gear consiglio di fotografarlo per ricordare la posizione delle mollette, in quanto sono fragili e si sganciano in un niente.Anche qui ci troviamo davanti a pezzi proprietari, come lo speciale tappet plate in metallo ed ii leveraggi del 3 burst e colpo singolo, in pratica due cut off separati ma funzionanti insieme .Il gear è una via di mezzo tra una versione III ed un gear per Thompson , anche questo è proprietario .Foto 18
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 18.jpg 
Visite: 72 
Dimensione:   125.2 KB 
ID: 284259



    Qui la foto della parte dx del gear box, il secondo selector plate sempre in metallo è trascinato dal movimento dei selettori, ed dovrebbe assolvere alla sola funzione di sicura meccanica.Per poter funzionare con motori albero lungo, il gear è dotato di un adattatore. foto 19

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 19.jpg 
Visite: 63 
Dimensione:   114.2 KB 
ID: 284260

    Qui la vista superiore del gear, come nelle versioni III è dotato di una slitta di chiusura che si sfila, si noti anche lo scasso per il sistema di scarRellamento, probabilmente il gear può essere montato su altra asg dotata di scarrellamento meccanico, o in futuro la VFC monterà uno scarrellamento meccanico anche su questa replica. Foto 20

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 20.jpg 
Visite: 61 
Dimensione:   64.6 KB 
ID: 284261


    Per poter aprire il gear bisogna sfilare la slitta superiore, e poi rimuovere l’adattore motore . foto 21

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 21.jpg 
Visite: 43 
Dimensione:   91.8 KB 
ID: 284287


    E questo è quello che troviamo dentro al gear , il gear non sembra molto rinforzato, la quantità di grasso all’interno è molto esigua ,il cilindro cromato ha un foro a ¾ sbagliato per la lunghezza della canna , probabilmente occorrerebbe meno , aria la molla è a passo variabile assimilabile a una sp 90, asta guidmolla in metallo con cuscinetto antitorsione, dentro al pistone troveremo uno spessore di generose dimensioni ma non cuscinetto .foto 22

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 22.jpg 
Visite: 68 
Dimensione:   151.5 KB 
ID: 284288


    Vediamo man mano gli altri componenti, il pistone in plastica trasparente blu, di tipo high speed,ma dubito che sia più robusto degli altri pistoni VFC, per cui andrà subito sostituito con un pistone rinforzato con cremagliera in metallo considerato che l’asg sarà alimentata con 11,1 volts. La tenuta del pistone è perfetta, la testa pistone è in alluminio con fori antivuoto. Per rimuovere la testa pistone consiglio di scaldare la testa con un accendino dal lato frontale, in quanto la vite è fermamente bloccata con loctite, per svitarla occorre tenerla ferma dentro uno straccio e bloccata con una pinza a scatto.Gli ingranaggi pur essendo diversi dalle altre serie VFC( questi sono marchiati e sono rinforzati),presentano il pessimo sistema di autospessoramento con mollette che andrà subito eliminato, montando delle boccoline sugli alberi prelevati da altri ingranaggi. Foto 23

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 23.jpg 
Visite: 57 
Dimensione:   136.4 KB 
ID: 284289

    Nella foto seguente la particolarità dell’ingranaggio a settore, che possiede due camme, quella classica bassa per azionare il cut off di colpo singolo e quella alta in opposizione per azionare il cut off 3 burst . E’ ovvio che questo ingranaggio è proprietario, si noti la mollettina di auto spessoramento su ingranaggio centrale, ingranaggi centrale e settoriale cosi come antireversal sono classici ingranaggi per asg.foto 24.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 24.jpg 
Visite: 70 
Dimensione:   131.2 KB 
ID: 284290


    Di seguito una panoramica ravvicinata degli ingranaggi, foto 25

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 25.jpg 
Visite: 50 
Dimensione:   145.9 KB 
ID: 284291


    Ed adesso il cuore del sistema 3 burst, nella foto seguente potrete notare il particolare grilletto a cursore, la particolarità è che il cursore di contatto si muove in maniera verticale anziché orizzontale. Il sistema di cut off colpo singolo è in alto, mentre in basso il sistema di cut off 3 burst. Fate attenzione questi leveraggi sembrano molto fragili per cui rimuoveteli solo se assolutamente necessario. Tutti questi pezzi sono proprietari e dedicati a questa asg. Foto 26


    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 26.jpg 
Visite: 71 
Dimensione:   117.7 KB 
ID: 284271



    Il gear anche se ben fatto presenta delle incogruità, nella parte frontale è stato tondeggiato solo uno spigolo nella zona di battuta( quello in basso e per giunta in maniera errata), per cui per prima cosa provvederò con fresa e dremel a tondeggiare queste parti per aumentare la durata del gear box.Poi eliminerò le poche zone con ribave da fusione , quindi passerò alla lucidatura delle guide pistone e asta spingi pallino.L’asta spingi pallino verrà anch’essa lavorata per migliorare lo scorrimento e modificata con lima tonda nella pinna nella zona di contatto contro la boccolina dell’alberino settoriale , operazione necessaria dopo eliminazione autospessoramento, altrimenti questa inteferirà contro asse e boccolina albero settoriale, nella foto 27 il gear rilavorato

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 27.jpg 
Visite: 69 
Dimensione:   131.3 KB 
ID: 284272





    Prima di installare i componenti, rilavoro ingranaggio centrale, smussando i denti e poi lucidandolo,quindi eliminato il sistema di autospessoramento monterò una classica boccolina copri albero, foto 28

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 28.jpg 
Visite: 59 
Dimensione:   130.7 KB 
ID: 284273


    Rimossa la testa pistone, si installa il tutto su un pistone rinforzato Gun Five con cremagliera in metallo, al quale in precedenza ho lievemente abbassato a scalare i primi tre dentini, foto 29



    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 29.jpg 
Visite: 63 
Dimensione:   138.7 KB 
ID: 284274

    Quindi si prova il pistone a secco per essere certi che scorra senza nessun intoppo nel gear, si monta nel gear senza ingranaggi , si chiude e si avvita tutto, quindi si abbassa il gear ,ed il pistone scorre senza intoppi, foto 30 e 31


    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 30.jpg 
Visite: 45 
Dimensione:   120.3 KB 
ID: 284275Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 31.jpg 
Visite: 45 
Dimensione:   118.1 KB 
ID: 284276



    Quindi si riapre e si spessorano gli ingranaggi , dentro al pistone inserirò due rondelle di taratura per aumentare un pelo la potenza, nella foto seguente i componenti montati ancora a secco per provare che non ci siano interferenze di alcun genere, viene controllato anche angolo di ingaggio che risulta perfetto. Dopo questa operazione si ingrasserà il tutto , grasso al teflon nel cilindro , un velo di grasso silicone su oring pistone e spingi pallino, grasso sintetico nelle boccole e sugli ingranaggi, un misto di grasso teflon e sintetico sulle guide pistone.foto 32

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   foto 32.jpg 
Visite: 53 
Dimensione:   125.8 KB 
ID: 284277


    Al termine dei lavori , l’asg è stata provata tirando circa 2000 bb, la potenza di uscita oscilla tra i 98 ed i 97 m/sec con bb 0,20 , rof di circa 19 bb/sec con lipo da 11,1 volts 1600 ma 25 C, il tiro è bello teso su distanze di circa 50 mt.Subito dopo l’asg è stata provata sul campo in una normale giornata di gioco, tirando oltre 2200 bb, pescaggio ottimo anche con caricatori cinesi da 200 bb, non sono stati rilevati difetti , direi una gran bella asg !.

  6. #6
    Spina L'avatar di -wasabi-
    Città
    Napoli (NA)
    Club
    Rebels S.A.T.
    Età
    50
    Iscritto il
    29 Oct 2012
    Messaggi
    46

    Predefinito

    Ho comprato ieri il modello MP5 A5.. questa race mi è andata a pennello... sei sempre preciso, pignolo ed estremamente tecnico!.. complimenti!... solo una cosa, gli allegati non sono raggiungibili...
    Grazie ancora per il lavoro svolto per la community!

  7. #7
    Spina L'avatar di -wasabi-
    Città
    Napoli (NA)
    Club
    Rebels S.A.T.
    Età
    50
    Iscritto il
    29 Oct 2012
    Messaggi
    46

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da killallbad Visualizza il messaggio
    Ho comprato ieri il modello MP5 A5.. questa race mi è andata a pennello... sei sempre preciso, pignolo ed estremamente tecnico!.. complimenti!... solo una cosa, gli allegati non sono raggiungibili...
    Grazie ancora per il lavoro svolto per la community!

    Inviato dal mio AJM utilizzando Tapatalk

  8. #8
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,453

    Predefinito

    fatto ho ricaricato le foto che non si vedevano, ora dovrebbe essere tutto a posto, spero che la recensione sia di vostro gradimento

  9. #9
    Spina L'avatar di -wasabi-
    Città
    Napoli (NA)
    Club
    Rebels S.A.T.
    Età
    50
    Iscritto il
    29 Oct 2012
    Messaggi
    46

    Predefinito

    Bombardiere tutto apposto si vede perfettamente... di nuovo complimenti!..
    p.s. ma dammi il "tu".. che c'entra ora questo "voi"?!?!... scusa nn ho resistito!!!

  10. #10
    Tutor


    L'avatar di bombardiere
    Città
    Grazzanise (CE)
    Club
    pantera sac asd
    Iscritto il
    04 Dec 2008
    Messaggi
    9,453

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da killallbad Visualizza il messaggio
    Bombardiere tutto apposto si vede perfettamente... di nuovo complimenti!..
    p.s. ma dammi il "tu".. che c'entra ora questo "voi"?!?!... scusa nn ho resistito!!!
    voi inteso a tutti voi, ovvero la comunitàdi sam e non solo,

    ------ Post aggiornato ------

    volevo chiedere al moderatore di sezione se era possibile collegare o inserire questa recensione nella recensione iniziale fatta da angelus823 ovvero qui:
    MP5 A4 VFC by UMAREX AEG
    nel contempo suggerisco all'amico angelus, di inserire il link di questa recensione nella sua recensione

Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Questa pagina è stata trovata cercando:

Tag per questa discussione

Licenza Creative Commons
SoftAir Mania - SAM by SoftAir Mania Community is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.softairmania.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.softairmania.it.
SoftAir Mania® è un marchio registrato.