Visualizzazione dei risultati da 1 a 5 su 5

Discussione: WE Sig Sauer P226 E2

  1. #1
    Spina L'avatar di Sig. Sauer
    Città
    Corfinio (AQ)
    Club
    Non affiliato
    Iscritto il
    13 Feb 2015
    Messaggi
    4

    Cool WE Sig Sauer P226 E2

    Salve a tutti ragazzuoli cari..


    Dato che prima di comprarla ho ampiamente cercato una sua recensione (non trovandola) ora che è arrivata da un paio di giorni, ho deciso di parlarne io.
    Prima della review, spendiamo due parole sulla controparte reale.
    La SIG sauer P226 è una pistola semiautomatica prodotta dalla Schweizerische Industrie Gesellschaft (attualmente Swiss Arms) in collaborazione con la Sauer, nel 1984.
    964g di peso, calibro 9mm para, doppia azione, caricatore bifilare e così via.


    Ma ora andiamo alla replica.
    Acquistata da Safara per la modica cifra di 113 euro, anche se stranamente io avevo ordinato il modello E3, però sulla confezione il bollino riporta la generazione E2.. Ma occhei.


    La scatola si presenta piuttosto spartana, questa volta non abbiamo neanche il beneficio del polistirolo, ma una copertura in cartone esterna e una confezione ancora in cartone interna.
    Sull’esterno della confezione, una foto della replica in questione e alcune indicazioni.
    Una volta aperta, abbiamo questo:


    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1789.jpg 
Visite: 141 
Dimensione:   119.9 KB 
ID: 272842

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1790.jpg 
Visite: 58 
Dimensione:   113.1 KB 
ID: 272843


    La confezione, apparte l’ovvio contenuto (pistola e caricatore bifilare da 24bb) contiene solamente un manuale da regalare a qualche bambino antipatico, nulla di più. Solamente una piccola bustina di pallini (non presente in foto per ovvi motivi di inutilità..)


    Sono personalmente fissato con le SIG, e una volta tirata fuori volevo aspettarmi un grado di realismo davvero elevato per ritenermi soddisfatto.
    E devo dire che non mi ha deluso neanche un pò!
    Si presenta solida, pesante praticamente come la real version, colori davvero niente male, nessuna sbavatura..

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1791.jpg 
Visite: 53 
Dimensione:   116.5 KB 
ID: 272844
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1792.jpg 
Visite: 53 
Dimensione:   122.4 KB 
ID: 272845
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1795.jpg 
Visite: 76 
Dimensione:   86.3 KB 
ID: 272846
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1796.jpg 
Visite: 70 
Dimensione:   46.0 KB 
ID: 272847

    La pistola presenta il classico pulsante di sgancio caricatore non ambidestro, tacche di mira con puntini bianchi per facilitare il puntamento ben visibili anche al buio, una slitta da 20mm per l’aggancio di eventuali laser e torce tattiche, la sicura (che ha solamente funzione di abbatticane) e il bolt catch subito dietro di essa.
    Qui troviamo il primo ‘’problema’’ (messo tra virgolette perché è infine una str*****a, e si risolve con estrema facilità)
    andando ad agire sulla sicura per abbattere il cane della replica, si fa perno sulle due astine in abs poste sul manico andandole a separare parzialmente, visto che non sono un pezzo unico..


    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1797.jpg 
Visite: 66 
Dimensione:   114.6 KB 
ID: 272848
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1798.jpg 
Visite: 43 
Dimensione:   116.2 KB 
ID: 272852


    Nessun logo originale purtroppo, ne sul manico ne sul caricatore, ad eccezione del ‘’9mm para’’) posto sul carrello. Potrebbe essere un problema per i più pignoli, ma personalmente data la qualità della replica, ho chiuso volentieri un occhio!
    Ma attenzione, la WE produce la 226 in vari modelli. I loghi su questa non sono presenti, ma sulla versione NAVY (creata appositamente per i Seal) ci sono.
    Ulteriore nota, la replica si presenta un pò piena di grasso e altre non precisamente identificate sostanze grasse sul carrello. Una bella pulita è consigliata.


    ANDIAMO ALLA PROVA DI TIRO!
    Premetto che avendo appena ricominciato con il softair, non mi sono ancora procurato un nuovo cronografo. Lo farò al più presto, ovviamente aggiornando la recensione.
    Dunque, inizio con il precisare che il caricatore ha una autonomia davvero notevole, con una sola caricata di gas ho tirato quasi due caricatori interi, preciso ancora da 24bb l’uno.
    Usata con pallini Guarder da 0,20g.
    L’hop up fa un bel lavoro, il tiro è teso e preciso, oserei dire che è presente anche una sorta di rinculo (dovuto alla pesantezza del carrello e alla forza dello scarrellamento) davvero piacevole.
    La replica è compatibile con i normali caricatori WE ma anche i Marui fungono bene.


    Qui una foto insieme ad una fondina da cintura VEGA Holster..


    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   IMG_1799.jpg 
Visite: 54 
Dimensione:   90.7 KB 
ID: 272857


    E qui, una foto finale, affiancata al mio G&P M5 Ras Socom.


    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   10616482_10204503301835500_5660807812454481120_n.jpg 
Visite: 91 
Dimensione:   191.2 KB 
ID: 272860


    Dunque, ricapitolando ancora una volta:


    -PRO

    • Davvero una replica di ottima fattura.
    • Prezzo quasi ‘’contenuto’’.
    • Autonomia del caricatore notevole.
    • Ancora una volta, bellezza estetica.
    • Tiro teso e preciso, ottima arma di backup.

    -CONTRO

    • Contenuto della confezione scarnissimo.
    • Piena zeppa di grasso appena acquistata.
    • Leggerissimo gioco sulle astine paramano del manico.



    A mio parere, consigliatissima. Per me prende un 8,5-9 su 10.
    Ultima modifica di Sig. Sauer; 14/02/2015 a 19:18

  2. #2
    Spina L'avatar di Ares51SAT
    Città
    Napoli (NA)
    Club
    51 SAT
    Iscritto il
    18 Oct 2008
    Messaggi
    65

    Predefinito

    Ciao e complimenti per la replica e la rece. È un acquisto che sto valutando di fare da molto ma una cosa che mi dispiaceva era proprio l'assenza di loghi. Questa versione navy si trova già bella e pronta? Ricordo di aver letto da qualche parte che c'era un kit di conversione ma costava quanto la pistola. Per il momento ho trovato la prima versione e la E2, sapresti dirmi cosa cambia? Grazie

  3. #3
    Spina L'avatar di Sig. Sauer
    Città
    Corfinio (AQ)
    Club
    Non affiliato
    Iscritto il
    13 Feb 2015
    Messaggi
    4

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Ares51SAT Visualizza il messaggio
    Ciao e complimenti per la replica e la rece. È un acquisto che sto valutando di fare da molto ma una cosa che mi dispiaceva era proprio l'assenza di loghi. Questa versione navy si trova già bella e pronta? Ricordo di aver letto da qualche parte che c'era un kit di conversione ma costava quanto la pistola. Per il momento ho trovato la prima versione e la E2, sapresti dirmi cosa cambia? Grazie
    Ciao a te e grazie mille!
    Eh si, purtroppo la totale assenza di loghi (tranne il ''9mm para'') sul carrello si fa sentire. La versione Navy si trova decisamente bella pronta, i loghi sono presenti sul carrello e sulle guancette della replica..
    Kit di conversione ne esistono, per esempio su safara si trova quello della Marui, che costa anche più della replica (una decina di euro) e non è comunque fedele alla controparte reale, quindi continuo a consigliare la Navy version.
    Riguardo la versione, anche la mia è una E2, e non ho ancora ben capito le differenze..credo siano solamente migliorie estetiche.

  4. #4
    Spina
    Città
    Verona (VR)
    Club
    non affiliato
    Iscritto il
    04 Feb 2009
    Messaggi
    18

    Predefinito

    Riprendo la discussione per sapere come hai risolto il problema delle astine del manico ballerine.
    Anche le mie ballano e non le sos smontare
    Grazie e ciao

  5. #5
    Soldataccio L'avatar di LA VOLPE
    Città
    Bari (BA)
    Club
    Non Affiliato
    Iscritto il
    01 Sep 2006
    Messaggi
    2,378

    Predefinito

    Hai visto che e' un post di 3 ANNI fà ? e comunque sia non penso avrai mai una risposta dato che l' utente non si collega piu' su sam dal 2016

    Quote Originariamente inviata da giovbonetti Visualizza il messaggio
    Riprendo la discussione per sapere come hai risolto il problema delle astine del manico ballerine.
    Anche le mie ballano e non le sos smontare
    Grazie e ciao

Questa pagina è stata trovata cercando:

P226

SEO Blog

Tag per questa discussione

Licenza Creative Commons
SoftAir Mania - SAM by SoftAir Mania Community is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.softairmania.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.softairmania.it.
SoftAir Mania® è un marchio registrato.