Pagina 1 di 4 123 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 32
  1. #1
    Recluta

    L'avatar di seamad
    Città
    Codroipo (UD)
    Club
    Black Delta
    Età
    38
    Iscritto il
    04 Jun 2007
    Messaggi
    1,314

    Predefinito king Arms Dragunov elettrico

    Snajperskaja Vintovka Dragunova
    King Arms


    Eh si, lo so, ci sono ricaduto un'altra volta, dopo il Dragunov Classic Army ora è toccato a quello King Arms.
    Era tempo che ormai mi balenava per la mente l’idea di prendere un SVD, ma il fatto di volerlo elettrico aveva ristretto la rosa dei papabili, poi ho trovato questo piccolino appeso su una parete di un negozio del triveneto e….
    Come si dice: “il resto è storia”

    Veniamo a noi:


    la scatola è curata e carina, ma se non avete una macchina larga occhio a quanti siete seduti in macchina perché qualcuno rischia di rimanere a piedi
    Aprendo la scatola si trova il fucile ben incassato nei rivestimenti di polistirolo che non lo fanno ballare, all’interno troviamo il libretto d’istruzioni, la replica, un caricatore maggiorato da 300 bb circa (personalmente avrei preferito due monofilari da 100 al caricatore maggiorato, ma non si può avere tutto ), e la solita astina- scovolo di plastica.





    La replica è interamente in metallo tranne che per il calco e le astine paracanna, all’imbraccio è bella solida e non presenta strani giochi; il suono allo sparo non è male, non si sente troppo il motore ne si sentono strani rumori metallici; al crony ha segnato una media di 0,74J coi i picchi a 0,72 e 0,76: abbastanza costante per essere appena uscito dalla scatola.
    Prima prova di tiro a 10 metri a hop up azzerato, e …



    I venti colpi sparati si sono concentrati tutti in un bersaglio di poco più di 10x10 cm con un raggruppamento decente. Ma ora vediamo come è messo dentro
    Per prima cosa bisogna ruotare la levetta del recupero gas in basso







    Per poi spostare il blocchetto in avanti e poter dividere le due astine paracanna.



    Una volta aperte le astine ci troviamo davanti alla canna esterna, al vano batterie, i cavi (che entro poche ore saranno rimpiazzati da dei cavi migliori ),ed il blocco di innesto della canna al corpo fucile.
    La canna esterna (come nel modello Classic Army) è tenuta in sede da un paio di brugole ai lati della sede di innesto, allentando i grani, si può procedere alla separazione della canna (esterna ed interna) comprensiva del gruppo hop up, dal corpo del fucile.



    Il gruppo Hop Up è in due parti: una in ferro (fuso al guscio del fucile) e la parte di plastica su cui si innesta la canna interna. Bisogna fare un po’ di attenzione durante la fase di estrazione ed inserimento della canna perché nel hop up in plastica è presente un piccolo gancetto (sempre in plastica) che serve per un corretto allineamento ed ancoraggio al corpo fucile



    La canna interna è da 65 cm in ottone ed è standard, il gommino hop up sembra di buona fattura e la regolazione sembra essere precisa e stabile : la rotellina oppone un po’ di resistenza quando la si ruota.



    Passiamo ora al corpo centrale:
    dietro il selettore di tiro Sicura \ Singolo troviamo un'altra piccola leva, la si fa ruotare verso il basso



    E possiamo togliere il copri culatta



    Ora possiamo vedere le due viti che mantengono il calcio in sede (come nel Classic Army, solo che in questo caso il calcio è di dimensioni umane), la finta leva otturatore ed il suo meccanismo a molla, e sotto s’intravvede il gb.
    Possiamo svitare le due viti del calcio e con una leggera pressione si separerà del copro centrale



    Cosa molto importante è che su questa replica è possibile cambiare la molla senza dover aprire il gb: basta svitare la vite di blocco del guida molla



    E con una chiave a brugola di grossa misura spingere verso l’interno e ruotare il guida molla di 90° e si potrà estrarre il guida molla e la molla





    Come si può notare dalla foto, la molla è stata barbaramente tagliata, questo non da problemi fino a quando si fa girare il gb a colpo singolo: il modello della King Arms ha un piccolo selettore di tiro vicino al castello del grilletto, non mi soffermerò oltre su questa funzione visto che tanto non la userò mai ne ho intenzione di ricordarmi che esista, personalmente non concepisco il rito a raffica su un fucile sniper.

    Ora estraiamo il gb dal corpo fucile:
    per prima cosa dobbiamo sfilare i contatti dal connettore Tamya



    Questo per poter estrarre comodamente il gb poiché il foro da dove passano I cavi non permette di farvi passare anche il connettore.
    Ora si devono sfilare i due perni di ancoraggio del gb: uno piccolino poco sopra il grilletto e spostato in aventi e uno più grosso che funge anche come blocco di fine corsa della leva selettore, in fine bisogna svitare la piccola vite anteriore di ancoraggio del castello grilletto



    Ora con delicatezza si fa scivolare la parte di guscio attraversata dal grilletto e sulla quale è fissato anche lo sgancio caricatore (durante questa manovra si deve fare attenzione a non forzare altrimenti si rischia di rovinare o rompere il selettore singolo -raffica, il grilletto o il castello del grilletto)



    Adesso basta far indietreggiare di un paio di mm il gb così da liberare la guida su cui scorre la finta leva otturatore, e poi spingere verso l’alto la parte anteriore del gb da sotto il vano caricatore



    A questo punto si può tranquillamente sfilare il gb dal corpo del fucile facendo un poco di attenzione ai cavi.



    Come si può notare il gb è un pezzo unico con la gabbia motore, ed il cilindro è più lungo del normale.
    Per poter proseguire si deve prima disassemblare la finta leva otturatore:
    basta svitare le due viti presenti sopra la sede del guida molla e tirare in avanti la guida della leva e della piccola molla



    Adesso dobbiamo togliere la spina del grilletto e svitare tutte le viti del gb



    Ora basta dividere i due gusci del gb e dare un occhio al interno:



    Il motore è un anonimo cinese ad albero corto



    la terna è in linea come nel M14 ed è punzonata KA,(suppongo stia per King Arms), è in metallo e sembra di buona fattura: il conico ha 4 camme, il centrale è di dimensioni normali (quindi non stile M14), il semidentato è standard con un delayer ; le boccole sono da 7mm cuscinettate, i gusci del gb non hanno sbavature e combaciano in modo perfetto



    ed il gruppo contatti mi sembra assomigli a quello del Famas 3P (ma non ne sono sicurissimo)

    Arriviamo al gruppo aria:



    Il cilindro è un cilindro pieno in ottone tipo SR25, il pistone è un pistone standard in polimeri con uno spessore tra la testa pistone ed il pistone stesso (subito sotto al pistone del dragunov ho posizionato uno da sr25 per il raffronto), la testa pistone è una testa antivuoto in plastica e lo è anche quella cilindro, non sono riuscito ad identificare bene la serie, ad un primo sguardo sembrava di sesta solo che l ugello invece di essere verso l’alto è verso il basso, e non è nemmeno una per P90, come per il gruppo contatti, anche la testa cilindro e l’astina spingi pallino sembrano essere quelle del Famas; lo spingi pallino potrebbe essere quello per ak ( non ne sono certo, non ne avevo uno in casa per poterlo raffrontare).
    Nell’insieme il gruppo aria funziona bene, basterà dare giusto un giro di nastro di teflon alla testa cilindro: non perde, ma scivola troppo agevolmente nel cilindro per i miei gusti.

    Prossimamente posterò anche l’ upgrade che subirà, comunque per quello che costa (circa 220 euro) non è malvagio, con qualche piccolo intervento può decisamente migliorare.
    Purtroppo non sono ancora riuscito ad identificare la serie del gruppo aria, mentre per la parte meccanica è compatibile con qualsiasi terna e motore ad albero corto, i gusci del gb sembrano avere una buona resistenza ed il fatto di montare già di serie un pistone ed un semidentato “normali” non è una cosa malvagia.
    Il problema è se lo si usa in raffica prima di un cambio molla o con batterie troppo spinte, il taglio della molla di certo è stata una scoperta molto sgradita: mi indispettisce sempre molto quando trovo una molla tagliata.

    Pro:

    • Prezzo
    • Qualità
    • Robustezza
    • Precisione
    • Spessoramento quasi accettabile
    • Possibilità di asportare la canna e dividere la replica in due anche in campo
    • Possibilità di cambiare la molla senza aprire il gb


    Contro:

    • Le finiture non sono eccelse
    • Il poggia guancia è interamente in plastica dura ed i ganci sembrano essere più di bellezza che per un reale ancoraggio al calcio
    • La possibilità di andare in raffica (ma questa è una mia opinione puramente personale)
    • Tacche di mira: quella posteriore è troppo bassa per poter essere usata normalmente e quella anteriore è regolabile solo in alzo e non in deriva



    Complessivamente:
    se non si ha la velleità di paragonarlo al Real Sword è una buona replica, che con un prezzo accettabilissimo, (cosa che non si può dire del Classic Army), e con un paio di accorgimenti ed un ottica POSP ti permette di possedere un fucile che sicuramente è in grado di dare molte soddisfazioni

    voto: 7,5\10


    upgrade

    trovato la canna, in attesa che arrivi, è l'unica cosa che manca, per il resto avevo già tutto in casa.
    modifiche:

    • limato il pistone in modo che scorra e venga aggangiato meglio;
    • montata un atesta in polimeri antivuoto e silenzaita: normalmente intrevengo sulla testa cilindro, ma non avendo ancora trovato una testa cilindro di ricambio su cui intervenire ho optato per quella pistone;
    • spessorato e sigillato la testa cilindro con del teflon;
    • cambiato gommino Hop Up con uno madbull;
    • rispessorato a dovere;
    • lavato il gb e la terna e reingrassati;
    • montata molla tornita;
    • cambiato motore con un G&P M140;
    • Cambiati i cavi con altri di sezione maggiore e a massa dispersione;
    • misurazione al crony 0,95J costanti (su 20 tiri ha segnato solo un 0,937)
    • rosata ristretta a 3cm


    Il rumore è diminuito sensibilmente ma sopratutto ha cambiato tono: molto più basso ed ovattato, il che lo rende molto meno riconoscibile. appena mi arriverà la canna e troverò l'ottica posterò le nuove foto, e magari anche un piccolo video del tiro e rumore




    Ultima modifica di seamad; 26/09/2012 a 12:49

  2. #2
    In attesa di conferma In attesa della conferma e-mail
    Città
    L'Aquila (AQ)
    Club
    1° RECON S.A.T.
    Età
    45
    Iscritto il
    01 Aug 2011
    Messaggi
    2,196

    Predefinito

    bellobellobello!! ero intenzionato a chiederne uno a babbo natale ma questa tua splendida recensione mi ha fatto venire l'ejaculatio precocis quindi me lo prendo subito...
    non ho esperienza sugli altri dragunov ma per quello che costa gli avrei dato un voto ben piu alto, però io sono sempre fortemente condizionato dalla marca che non mi ha MAI dato un singolo problema (negli anni ne ho accumulati tantissimi e sono sempre li, perfetti come il primo giorno...) quindi per me gia che sia king arms vale 6/10, il resto va solo a salire!!
    rep+ per te, aspetto con ansia di sapere come lo upgradi così ti copio spudoratamente!!

  3. #3
    Recluta

    L'avatar di seamad
    Città
    Codroipo (UD)
    Club
    Black Delta
    Età
    38
    Iscritto il
    04 Jun 2007
    Messaggi
    1,314

    Predefinito

    grazie Noname, a dire il vero in un primo momento gli avevo dato un 8,5-quasi 9; ma riflettendoci sopra e paragonandolo al Real Sword sinceramente ci ho ripensato, sono piccole cose ma messe insieme mi hanno spinto a dargli un voto più basso:
    la tacca di mira frontale ad esempio, il motore cinese, il secondo selettore per la raffica(anche se molti poi lo adoreranno, per me è un controsenso, l M14 è giusto che lo avesse: lo ha anche la controparte reale quindi... ma l SVD proprio no) e poi la molla, so perfettamente che non è colpa della King Arms ma boia di un mondo, tagliare la molla o bucare lo spingi pallino o il cilindro così che sfiatino per farli rientrare nel j è una cosa che im manda fuori di testa.
    queste più o meno piccole cose hanno penalizzato il voto della replica, che ripeto, se sistemata (e ci vuole veramente poco) darà delle soddisfazioni veramente grandi
    pochi fucili meritano i soldi che costano, e questo secondo me è uno di quelli
    per l' upgrade sto solo aspettando di trovare la canna ma sopratutto l'ottica che ho deciso di prendergli : sò già che mi costerà un rene e mi farà venire un infarto... ma se deve essere.....che sia!
    Ultima modifica di seamad; 26/09/2012 a 12:35

  4. #4
    Recluta

    L'avatar di sapeaux
    Città
    L'Aquila (AQ)
    Club
    Fenici SAT L'Aquila
    Età
    26
    Iscritto il
    01 May 2011
    Messaggi
    534

    Predefinito

    ciao seamad, splendida rece e rep+ meritatissima... posso chiederti quanto ti costato? giusto per un confronto

  5. #5
    Recluta

    L'avatar di seamad
    Città
    Codroipo (UD)
    Club
    Black Delta
    Età
    38
    Iscritto il
    04 Jun 2007
    Messaggi
    1,314

    Predefinito

    ciao Sapeaux, grasie
    credevo di averlo scritto nella rece; che brutta cosa la vecchiaia
    220 dindini, infatti quelli che non ho speso nella replica temo proprio andranno nella sua ottica

  6. #6
    Recluta

    L'avatar di sapeaux
    Città
    L'Aquila (AQ)
    Club
    Fenici SAT L'Aquila
    Età
    26
    Iscritto il
    01 May 2011
    Messaggi
    534

    Predefinito

    mi sembrava averlo letto ma non lo ritrovavo dopo, adesso non sono più sicuro se il prezzo c'è o no D:

  7. #7
    Recluta

    L'avatar di seamad
    Città
    Codroipo (UD)
    Club
    Black Delta
    Età
    38
    Iscritto il
    04 Jun 2007
    Messaggi
    1,314

    Predefinito

    si, si, l'ho scritto, è all'inizio dell'ultimo paragrafo, proprio sopra a: "pro"

  8. #8
    Recluta

    L'avatar di seamad
    Città
    Codroipo (UD)
    Club
    Black Delta
    Età
    38
    Iscritto il
    04 Jun 2007
    Messaggi
    1,314

    Predefinito

    come richiesto da Noname ho postato l' upgrade che ha subito la bestiolina, devo dire che anche se non completo al 100%..... le prestazioni sono notevolmente migliorate; ora devo solo trovare l'ottica giusta ed i caricatori monofilari

  9. #9
    Quando il softgunner col fucile incontra il Kucciolo con la pistola, il softgunner col fucile è un softgunner eliminato!





    L'avatar di KUCCIOLO
    Città
    Piacenza (PC)
    Club
    Snoopy - PC
    Età
    42
    Iscritto il
    07 Feb 2007
    Messaggi
    1,418

    Thumbs up

    Recensione super dettagliata... rep+!

    Ciaooo

    Fabio





    EDIT: azz, non riesco a lasciarti rep+
    Soft-gunner dal 1994... cioè da quando non esisteva ancora l'hop-up!

    La storia, quando la si dissotterra, salta fuori come un cane rabbioso. (Hegel)
    I vostri corpi saranno freddi prima delle canne dei vostri fucili (Patologie)

    Goditi la guerra, camerata, perchè la pace sarà terribile! (Heinrich Böll)

    Messeri, fa d'uopo ornare la nostra cervice col cimiero capetingio! (I leoni morti)

    E la vita dà in sposa la morte ad ognuno! (La guerra di un soldato in Cecenia)

    Minuto 1:28 http://www.youtube.com/watch?v=Myh5HTwtXHU

    Noi non abbiamo bisogno di sapere come sconfiggere il nemico... noi abbiamo solo bisogno di sapere dove trovarlo (16 Panzer Div. Heer)
    Noi ossa che qui siamo, le vostre aspettiamo (Capela dos ossos, Portogallo)

  10. #10
    Perché non provate a localizzarvi il pi****o, lo montate, timbrate la garanzia e cominciate a usarlo!

    L'avatar di BERSERK-SAN MARCO
    Città
    Montesilvano (PE)
    Club
    Phoenix(PE) - 22°SAT(BR)
    Età
    38
    Iscritto il
    09 Jan 2008
    Messaggi
    11,309

    Predefinito

    Bella rece....rep+!!!
    Team Sperimentale SHURIKEN - Bardi (Parma)
    per mare...per terram...SAN MARCO!!!

Pagina 1 di 4 123 ... ultimoultimo

Questa pagina è stata trovata cercando:

dragunov

dragunovelettricotragunovdragunov.arms
SEO Blog

Tag per questa discussione

Licenza Creative Commons
SoftAir Mania - SAM by SoftAir Mania Community is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.softairmania.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.softairmania.it.
SoftAir Mania® è un marchio registrato.