Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 16

Discussione: Sig 556 Cybergun

  1. #1
    Spina
    L'avatar di Hagure
    Città
    Travagliato (BS)
    Club
    non affiliato
    Iscritto il
    01 Sep 2010
    Messaggi
    66

    Predefinito Sig 556 Cybergun

    Quello che andiamo più o meno brevemente ad analizzare è la replica proposta da Cybergun del Sig Sauer 556
    Secondo la Sig nessun altro fucile semi-automatico ha catturato l'immaginazione del pubblico come la carabina serie 550SG. Per anni questo leggendario fucile Swiss made è stato limitato alle forze dell'ordine e ad uso militare in cui è continuamente costruito la propria reputazione per prestazioni, precisione e durata. SIG SAUER ® offre la versione statunitense SIG556, Il SIG556 presenta la stessa ad alte prestazioni sistema a due posizioni asta del pistone a gas regolabile operativo progettato SIG società svizzera .

    vediamo un po' cosa ha pensato di proporci la Cybergun ( ricordo la presenza dei modelli della King e gli ICS 551-552 iperrealistici a mio parere a fare da concorrenti a un prodotto che se non altro condivide la base 550)
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0596.JPG 
Visite: 214 
Dimensione:   124.8 KB 
ID: 83304
    imballo molto appariscente e colorato
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0597.JPG 
Visite: 118 
Dimensione:   121.8 KB 
ID: 83305
    all'interno non troviamo batterie e caricabatteria ma la replica, un manualetto, una astina per puire la canna e una allen da 1.5 mm utile per allentare i selettori e dulcis in fundo due caricatori marcati "sig" in resina termoplastica gemellati.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0593.JPG 
Visite: 309 
Dimensione:   129.1 KB 
ID: 83306
    ecco la replica ...con bipode non incluso e un calcio crane ( che non è il suo....vabbè l'ho dimenticato in officina il suo )

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0595.JPG 
Visite: 176 
Dimensione:   124.3 KB 
ID: 83307
    loghi incisi laser che notiamo essere non fedeli a quelli della controparte
    così come ( se ben ricordo il 556 USA) non fedeli risultano essere il pulsante sgancio caricatore ( sulla controparte mi pare sia ambidestro), i selettori e relativo posizionamento grafica S-A, le mire e cosa immediatamente riscontrabile il calcio che non risulta essere, sulla replica, il noto calcio abbattibile della serie classic e le colorazioni di alcuni particolari.
    Proseguendo nel nostro tour notiamo la finitura nera opaca della replica che, a mio parere, risulta essere facilmente segnabile, lo spengifiamma ( classico sin ) la presenza di rail su upper, parte inferiore handguard e 2 mini slittesui fianchi dell'handguard stesso.
    La replica è full metal, le parti non in metallo ( come nelal controparte) sono l'andguard in ,si suppone, robustissimo, se non altro per gli spessori, i rinforzi e il peso materiale plastico, il calcio, la grip, e alcuni particolari come la thop.
    Estratta dalla scatola denuncia subito dimensioni e pesi di assoluto rilievo, se lo paragoniamo a prodotti come gli ics 551/552 vi è una differenza notevolissima, in questo caso l'ago della bilancia si ferma sui 4.5 kg, la maeggevolezza a mio parere è quella di una EBR o giù di lì non certo di un 552 complice forse anche un non ottimale bilanciamento dei pesi.

    La replica al cronografo fa segnare dei valori assolutamente troppo alti e pertanto avvisati...c'è da lavorarci.
    Ma andiamo con ordine...dicevamo il fucile si presenta immediatamente estremamente pesante ( paragonato con i sig 551-552 ics che possiedo) la livrea è nera opaca e estremamente delicata ( si segna facilmente), i loghi estremamente striminziti si rivelano essere esclusivamente la scritta SIG 556, SIG SAUER INC. in luogo di quelli estesi ( che indicano anche calibro).
    Maneggiandolo oltre al piuttosto comune gioco sulla pala del calcio si nota subito un ben più fastidioso gioco verticale dell'upper rispetto al lower ( scopriremo poi da dove deriva e come risolverlo) , alimentato con batteria da 7.4 lipo inserita pure con un po' di difficoltà in quanto l'handguard è tanto rinforzato internamente e tanto massiccio da rivelarsi meno capiente di quanto possa sembrare guardandolo all'esterno, non brilla certo per la velocità della raffica, inseriti i pellet ( KA platinum) 0.25 facciamo la prova cronografo ...........125 ?!?! ok si deve aprire ! cmq prova di tiro con regolazione hop hup così tanto per vedere....l'hop hup si regola discretamente bene e già a metà corsa si riescono a spuntare traeiettorie decorose e abbastanza tese fino a 40mt ( con 130mt sec vorrei poi vedere .....) .
    Iniziamo lo smontaggio....pronti ? vi piacciono i film horror ? allora non perdetevi la prossima puntata:

    iniziato lo smontaggio.....un mezzo delirio per chi smonta m4 prevalentemente
    anzitutto togliamo il perno che fissa l'handguard ( tanto per intenderci quello che sfiliamo per mettere la batteria)
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0598.JPG 
Visite: 107 
Dimensione:   125.2 KB 
ID: 83309

    secondo step svitiamo da entrambe i lati le viti a tergo del selettore di tiro
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0599.JPG 
Visite: 86 
Dimensione:   121.3 KB 
ID: 83310
    terzo step togliamo entrambe i selettori agendo sulla allen da 1.5mm posta sul fianco
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0601.JPG 
Visite: 84 
Dimensione:   127.3 KB 
ID: 83311


    svitiamo poi i blocchetti sottostanti ( facendo attenzione che quello sul fianco sinistro lato dove non c'è il pulsante sgancio caricatore ha sotto la solita mollettina con pernetto)
    a questo punto togliete la grip motore ( come fosse quella di un m4 ovvero togliete il tappo grip, sfilate il motore ( notate il passaggio dei cavi) e svitate le due viti di fondo) togliete ( ora non prima perchè potreste danneggiare la thop hup nelle manovre varie) le 4 viti ( 2 per lato ) che fissano l'outerbarrel all'upper,
    con delicatezza tirate avanti l'outbarrel che si sfilerà lasciando la canna e la arzigogolata ed adattata thop
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0574.JPG 
Visite: 124 
Dimensione:   128.9 KB 
ID: 83323

    solidale con il gb svincolate ora sempre delicatamente upper e lowerspingendo in avanti il lower e contemporaneamente tirandolo verso il basso, ora toglietevi dai piedi canna e thop ( occhio che la totale assenza di blocco della ghiera di regolazione della T , blocco presente su sig e g36 normali a cui qui assolve i compiti l'out barrel , può farvi arretrare la ghiera, alzare il ponticello del pressore....e vi perdete il gommino del pressore) facendo lievemente leva con un cacciavite in prossimità dei selettori di tiro sfilate delicatamente l gear box....e osservate l'inferno

    ....rinvii , selettori, aggeggini di palastica , cavi esterni ...il tutto farebbe impallidire tutti gli scarl, sig, masada del pianeta....mi sono persino trovato ad invocare S.Ares e SS Tar ....non pensavo !
    Notate anche i simpaticoni cosa hanno piantato tra la canna e la t hop ...rosso di sera.......
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0579.JPG 
Visite: 148 
Dimensione:   128.7 KB 
ID: 83312
    ora con attenzione e magari dopo aver contrassegnato il tutto con pennarello indelebile, rimuovete i rinvii e gli ingranaggi dei selettori di tiro, sfilatela piastrina di plastica sottostante ad uno di essi ( lato dx) nonchè il rinvio sottostante ( si vede la puntina nella guida dell'ingranaggio guardando la foto)

    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0576.JPG 
Visite: 111 
Dimensione:   130.0 KB 
ID: 83313

    e togliete il "pistolino" che sguazza nel selector plate ( sennò garantito che lo perdete) ,
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0583.JPG 
Visite: 97 
Dimensione:   126.8 KB 
ID: 83314
    è quello ove si impegna l'ingranaggio selettore
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0578.JPG 
Visite: 84 
Dimensione:   123.0 KB 
ID: 83325
    allontanate i cavi e siete quasi pronti ad aprire.

    Fate solo una sosta per notare come sia stato fissato il tubo del calcio ...vi avviso è cianoacrilato pertanto se volete svitarlo scaldate, scaldate, scaldate....
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0584.JPG 
Visite: 92 
Dimensione:   129.1 KB 
ID: 83315Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0585.JPG 
Visite: 92 
Dimensione:   126.7 KB 
ID: 83316

    cmq sia qui salvo pesanti modifiche il calcio fisso non ce lo mettete ! ( gli faceva schifo fare un attacco come tutti i gusci del mondo ? )

    orbene godetevi anche la visione delle due viti che fermano la parte terminale dell'upper ( quella dove si avvita il tubo calcio) e dopo averci messo un po' di frenafiletti riavvitatele....sono la causa del "balengamento" dell'upper.
    Torniamo al nostro GB....una occhiatina la motore ( albero medio molto simile agli A&K)
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0577.JPG 
Visite: 76 
Dimensione:   126.9 KB 
ID: 83324
    alla NON gabbietta e ai giochi ( minimi) degli alberi rispetto alle boccole ( spessoramenti quasi decenti ? ) le boccole piene ( abituato ormai alle 9 mm queste mi paiono lillipuziane) il cilindro pieno e tutte le amenità varie ...pronti ? pronti tutti i vostri giocattoli ?, ingranaggi 13.1, pistoni full metal theet, molle rapide,aste spingipallino in pietra lunare, cilindri e teste in kriptonite e spingipallino in titanio alleggerito ? bhè lasciateli stare
    vediamo il GB ( si apre come un comunissimo 3 e ci sono centinaia di guide quindi.....)
    Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0590.JPG 
Visite: 83 
Dimensione:   128.9 KB 
ID: 83317Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0587.JPG 
Visite: 80 
Dimensione:   123.4 KB 
ID: 83318Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0588.JPG 
Visite: 83 
Dimensione:   127.1 KB 
ID: 83319Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0586.JPG 
Visite: 100 
Dimensione:   153.7 KB 
ID: 83320Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0592.JPG 
Visite: 72 
Dimensione:   125.5 KB 
ID: 83321Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome:   DSCN0591.JPG 
Visite: 77 
Dimensione:   126.7 KB 
ID: 83322


    ne evinciamo: guidamolla in materiale plastico non cuscinettato, ingranaggi di decorosa fattura ( dopo averli passati a lente), delayer presente, grasso di shrek pure..... sotto possiamo notare la testa antivuoto in pom così come il pistone e la molla ( simil M120 royal) 26 spire filo da 1.42....buona per le forcelle....

    orbene qui si impone una scelta....abbiamo una più o meno classica configurazione low cost,
    caso 1 ci spendiamo i nostri 300 euro e sostituiamo tutto il sostituibile ad esempio ( citando a gusti & libido)
    ingranaggi hi speed modify o super sniper
    cilindro modify e relativa testa o blocco aria sniper mk
    asta spingipallino modify o guarder
    pistone madbull acciaio testa pistone magic box
    molla sp 90 magic box
    guidamolla cuscinettato
    spingipallino in ergal
    motore systema
    mosfet contact
    ........ che cavolo stiamo facendo ? cosa l'abbiamo comperato a fare se poi costava quasi meno un revolution systema !
    ok scendiamo con i piedi in terra e vediamo di spendere l'indispensabile:
    ripuliamo il gb dal grassaccio, una bella palpatina a scorrere ( in modo particolare zona ingranaggi, asta spingipallino, guide pistone) ci dimostrerà che tutto sommato sbave e imperfezioni rilevanti non ce ne sono ma, se vogliamo nulla vieta di dare una buona lucidata, pennellino e grasso ( consiglio mix litio-molibdeno) ben spennellato ( senza esagerare) su tutte le guide del gb...ora passiamo ai ricambi, mi è venuto il frizzo di lasciare la molla originale e ho agito così ( lo so è contro anche alla mia filosofia ma semel in anno...) via tre denti del settoriale, via il pistone a favore di un misero royal con denti in acciaio ( lo so che si sfondano in coda ma...) testa pistone a recupero ( è leggera, antivuoto, nn mi piace ma andiamo al risparmio) via il primo dente di ingaggio del pistone, limatina ad 2/3 al secondo, bella lubrificata e spessorata ingranaggi ( raccomando un pelo di gioco al conico) e il resto resta come è ...si va a rimontare .....e crepi l'avarizia siccome mi avanzava ci parte un guidamolla in metallo (non cuscinettato ma ben lubrificato che è meglio).....a voi consiglio se seguite le mie orme di togliere anche 2 spire dalla molla......poi scoprirete perchè
    Pronti ? vi aspetta il rimontaggio del delirio di ruotine rotelle, rinvii ecc. ecc.

    finito di rimontare ? ...se non mi avete dato retta purtroppo 3 denti in meno non sono bastati....92 mt/sec con 0.25 sono ancora troppi...lasciamo qualche settimana la molla in tensione e poi vedremo.

    NOTA PER I NAVIGANTI....se ci mettete mano ricordatevi PRIMA di inserire il gb nel lower di posizionare THOP ....dopo ( in modo particolare se avete già riallineato i selettori....vi mangiate le dita e già che ci siete controllate ( aprendo finestra otturatore) che durante il reinnesto dell'out barrel alla ghiera di regolazione dell'hop -hup non venga la simpatica idea di andare a spasso svincolandosi così dalla lamella dell'archetto pressore.

    Una considerazione finale...sono di fronte a uno di quei prodotti per i quali mi è difficile non maturare pregiudizi e quindi non date troppo conto a ciò che dico ma .....mi fa incavolare da tanto che spara bene, tiro teso, rosata concentrata ( con canna di serie) hop hup regolabile bene e con facilità insomma tutto quello che si può desiderare da una asg ma .....
    pesa come un ebr ( non proprio ma .. pesa)
    è lungo come un treno ( non proprio ma per i miei gusti )
    è uno stillicidio da smontare e rimontare rispetto ad un normale M4
    non è personalizzabile ( più di tanto)
    ...insomma per quanto sia UNA VALIDISSIMA ASG ( UNA VOLTA SISTEMATI I DIFETTINI CONGENITI DELLA SPECIE et origine ) mi sa che non la userei in molte occasioni salvo bipodarla, manigliarla dotarla di un caricatore maggiorato di quelli da 5000 pallini e autoeleggermi mitragliere di squadra....ma io sono piccolo e nero simil calimero in mano a qualche robusto ed atletico softgunner non mancherà di fare la sua porca figura.

    Servo vostro
    ARES ( hagure San)
    Ultima modifica di Hagure; 16/03/2011 a 01:12

  2. #2
    Soldataccio L'avatar di TFP_Lince
    Città
    Napoli (NA)
    Club
    Task Force Phoenix
    Iscritto il
    15 Mar 2008
    Messaggi
    2,106

    Predefinito

    complimenti!! rep+

  3. #3
    Soldataccio L'avatar di Fedez
    Città
    Dresano (MI)
    Club
    URUKLAN Softair Club
    Iscritto il
    31 Dec 2009
    Messaggi
    2,387

    Predefinito

    Non vedo le foto...

  4. #4
    Spina
    Città
    Sassari (SS)
    Club
    sat alghero
    Età
    38
    Iscritto il
    08 Oct 2005
    Messaggi
    179

    Predefinito

    uh..permettimi..secondo me in alcuni punti l'hai fatta troppo tragica..l'hoanche io e devo dire che nello smontaggio non ho trovato particolari problemi..condivido riguardo l'attacco del calcio...però secondo me il rapporto qualità prezzo non è assolutamente male..sarò stato fortunato,ma a parte ridimensionare la molla il mio và..la lunghezza..ohibò io l'ho accorciato fino alla battuta del recupero gas,ora è quanto un m4..

  5. #5
    Spina
    L'avatar di Hagure
    Città
    Travagliato (BS)
    Club
    non affiliato
    Iscritto il
    01 Sep 2010
    Messaggi
    66

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da palpami Visualizza il messaggio
    uh..permettimi..secondo me in alcuni punti l'hai fatta troppo tragica..l'hoanche io e devo dire che nello smontaggio non ho trovato particolari problemi..condivido riguardo l'attacco del calcio...però secondo me il rapporto qualità prezzo non è assolutamente male..sarò stato fortunato,ma a parte ridimensionare la molla il mio và..la lunghezza..ohibò io l'ho accorciato fino alla battuta del recupero gas,ora è quanto un m4..
    Hai ragionissima.......bhe un po' di scenografia ci vuole e poi meglio che si sia pronti al peggio ( come in battaglia) piuttosto che partire sottovalutando l'avversario
    ciò non di meno ( avevo messo ocme termine di paragone gli m4) smontare un M4 è indubbiamente più semplice ( per la verità anche un 552 ..per la verità quasi tutti ) e visto che "teoricamente" doveva essere un lavoreto di un quarto d'ora...e si è trasformato in una meenata da 3 ore....quando ho scritto ero un po' privo (l'ho detto che ero prevenuto) di "spirito".

    la lunghezza non è un problema come per qualcuno non lo è il peso ( c'è chi gioca con l'ebr o con la minimi) ma nell'insieme forse condizionato dalla incredibile leggerezza e dall'otitmo bilanciamento dei 551-552 questo SIG segna un nuovo capitolo della saga .
    Riguardo all'accorciare ( o allungare) le repliche dopo decine e decine di "paciugamenti" ( ivi compreso kit in 4 diverse misure sullo stesos fucile) sono giunto alla conclusione che personalmente tengo le cose come sono nate...inutile prendersi un commando e trasformarlo in uno swat allungando canna interna o mettendo silenziatori a mò di prolunga così come è inutile trasformare un kak pdw in un m16 ....eppure le richieste in tal senso non mancano MAI ....bho continuo a vedere ragazzi che comprano cqb per trasformari poi ( a colpi di prolunghe, ris da 200" e amenità varie) in costosi "carrarmati" e dall'altra parte persone che comperano dei full barrel e poi li trasformano in cqb....forse che l'erba del vicino sia sempre più verde...o forse semplicemente a tutti piace giocare e il gioco non finisce sul campo, il bello del sa è anche questo
    Ciao

    ---------- Post added at 20:23 ---------- Previous post was at 20:22 ----------

    Quote Originariamente inviata da TFP_Lince Visualizza il messaggio
    complimenti!! rep+
    tank you

    ---------- Post added at 20:26 ---------- Previous post was at 20:23 ----------

    Quote Originariamente inviata da Fedez Visualizza il messaggio
    Non vedo le foto...
    sorry ...io le vedo e sono caricate sul server Sam ( non appoggiate esternamente) non saprei il perchè mi dispiace ma sono troppo inesperto in materia per poterti dire il perchè.

  6. #6
    Spina
    Città
    Sassari (SS)
    Club
    sat alghero
    Età
    38
    Iscritto il
    08 Oct 2005
    Messaggi
    179

    Predefinito

    [QUOTE=Hagure;2896209]Hai ragionissima.......bhe un po' di scenografia ci vuole e poi meglio che si sia pronti al peggio ( come in battaglia) piuttosto che partire sottovalutando l'avversario
    ciò non di meno ( avevo messo ocme termine di paragone gli m4) smontare un M4 è indubbiamente più semplice ( per la verità anche un 552 ..per la verità quasi tutti ) e visto che "teoricamente" doveva essere un lavoreto di un quarto d'ora...e si è trasformato in una meenata da 3 ore....quando ho scritto ero un po' privo (l'ho detto che ero prevenuto) di "spirito".

    la lunghezza non è un problema come per qualcuno non lo è il peso ( c'è chi gioca con l'ebr o con la minimi) ma nell'insieme forse condizionato dalla incredibile leggerezza e dall'otitmo bilanciamento dei 551-552 questo SIG segna un nuovo capitolo della saga .
    Riguardo all'accorciare ( o allungare) le repliche dopo decine e decine di "paciugamenti" ( ivi compreso kit in 4 diverse misure sullo stesos fucile) sono giunto alla conclusione che personalmente tengo le cose come sono nate...inutile prendersi un commando e trasformarlo in uno swat allungando canna interna o mettendo silenziatori a mò di prolunga così come è inutile trasformare un kak pdw in un m16 ....eppure le richieste in tal senso non mancano MAI ....bho continuo a vedere ragazzi che comprano cqb per trasformari poi ( a colpi di prolunghe, ris da 200" e amenità varie) in costosi "carrarmati" e dall'altra parte persone che comperano dei full barrel e poi li trasformano in cqb....forse che l'erba del vicino sia sempre più verde...o forse semplicemente a tutti piace giocare e il gioco non finisce sul campo, il bello del sa è anche questo
    Ciao[COLOR=Silver]

    uh bè su la voglia di lunghezza concordo!e detto così è molto omoerotico!
    rep + visto che l'altra volta ho scordato..

  7. #7
    Bandito dal forum
    Città
    Reggio Calabria (RC)
    Club
    non affiliato
    Iscritto il
    10 Feb 2010
    Messaggi
    509

    Predefinito

    PER quanto mi riguarda la cosa peggiore sono i gusci, sembrano fatti di burro!
    si crepano, si rompono ed addirittura si aprono a meta'!

  8. #8
    Spina
    L'avatar di Hagure
    Città
    Travagliato (BS)
    Club
    non affiliato
    Iscritto il
    01 Sep 2010
    Messaggi
    66

    Predefinito

    ho aspettato a rispondere relativamente alla fragilità dei gusci ...bho il mio ormai qualche mese al suo attivo l'ha e come evidenziato nelle foto è stato sicuramente aperto....che fortuna....i gusci non si sono neppure scoloriti....
    poi bisogna vedere cosa si intende per gusci che si aprono a metà ...con la lancia termica si apre anche una porta blindata e conosco gente che pur di fare entrare i perni in un m4 (prendendoli a martellate ) ha fatto saltare i pezzi di upper come il burro, vogliamo parlare dei gusci di marchi blasonati ( insomma) come G&P ?
    ciao

  9. #9
    Bandito dal forum
    Città
    Reggio Calabria (RC)
    Club
    Contractors RC
    Iscritto il
    29 Feb 2012
    Messaggi
    254

    Predefinito

    ottima recensione

  10. #10
    Recluta L'avatar di mmilia
    Città
    Quartucciu (CA)
    Club
    GHOSTKNIGHTS - CORESA FIGT - Sarroch (Ca)
    Età
    51
    Iscritto il
    08 Aug 2006
    Messaggi
    997

    Predefinito

    Hagure , ottima rece per un prodotto di cui in questa specifica versione , non so perchè , per me che sono un normalissimo softgunner , mi veniva da diffidare. Sopratutto dopo averlo potuto brevemente provare in bianco. Confermo le tue rilevazioni nel maneggio e sulla parte meccanica cerco di darti rep +1 ( se il sistema lo permette ).

Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Questa pagina è stata trovata cercando:

Cybergun

sig556

SEO Blog

Tag per questa discussione

Licenza Creative Commons
SoftAir Mania - SAM by SoftAir Mania Community is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.softairmania.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.softairmania.it.
SoftAir Mania® è un marchio registrato.