Pagina 30 di 31 primaprima ... 2028293031 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 291 a 300 su 303
  1. #291
    Fondatore di SAM L'avatar di Higgins
    Città
    Roma (RM)
    Club
    Testudo SAC
    Iscritto il
    07 Oct 2005
    Messaggi
    1,432

    Predefinito

    Se cerchi su wikipedia dovresti trovare a cosa si riferiscono quelle normative...

    M

  2. #292
    Recluta
    Città
    Magenta (MI)
    Club
    NON Affiliato
    Iscritto il
    27 Apr 2009
    Messaggi
    1,322

    Predefinito

    Se mi permetto hai cercato maluccio visto che basta digitare su Google "ISO 14851:2004" o "EN71 part 3 oppure EN71-3" e ti viene proposto tutto lo scibile in materia dagli stessi enti emittenti
    Buona lettura
    Ultima modifica di zerosoft; 11/07/2013 a 19:28
    L'ESPLOSIONE E' IL SOLO MODO CON IL QUALE UNA BOMBA TI COMUNICA CHE HAI SBAGLIATO MESTIERE (rif.G.A.PS) SEMEL ERRARE LICET

  3. #293
    Soldataccio


    L'avatar di Viper07
    Città
    Besana in Brianza (MI)
    Club
    Devils Hunters
    Iscritto il
    23 Feb 2009
    Messaggi
    1,960

    Predefinito

    Cerca i pallini di ecosphere. Quelli hanno il certificato di biodegradabilitÓ. Per giunta per dimostrare che non dicono palle ed Ŕ un azienda seria, ha il certificato stampato sulla confezione

    Ciao
    Icone allegate Icone allegate image-798346326.jpg‎  
    Ultima modifica di Viper07; 11/07/2013 a 19:32

  4. #294
    Recluta
    Città
    Magenta (MI)
    Club
    NON Affiliato
    Iscritto il
    27 Apr 2009
    Messaggi
    1,322

    Predefinito

    Replica di una puntata precedente:
    Il mio suggerimento al consumatore di bb meno esperto alla ricerca di veri o presunti bio Ŕ di fare attenzione alla confezione, pi¨ Ŕ "povera" e pi¨ remota Ŕ la possibilitÓ che il prodotto sia bio o meglio compostabile
    Senza addentrarmi in noiose considerazioni chimico-fisiche l'osservazione nasce dal fatto che se un prodotto Ŕ destinato a degradarsi a contatto dell'ambiente elementi come luce e umiditÓ sicuramente non gli fanno bene soprattutto se come i nostri bb hanno, per usare un termine merceologico, una lunga shelf-live ovvero non sono deperibili come gli alimenti ma dovrebbero stare in magazzino anche anni o perlomeno mesi

    Orientatevi quindi verso confezioni che non mostrino i pallini, che siano realizzate in materiale poliaccoppiato , ovvero non del classico film trasparente ma quello accoppiato con multi materiali tipo alluminio & c. se poi li trovate con il sacchettino di silica gel all'interno e sottovuoto siete proprio sulla buona strada.

    Attenti per˛ pi¨ sono compost pi¨ l'esigenza che debbano essere rapidamente usati una volta aperti Ŕ elevata, pena il rischio che si gonfino, evitate per quanto possibile una volta usati di tenerli nelle classiche sacche di tessuto ma rimetteteli nei loro sacchetti con il loro bravo silicagel in dotazione

  5. #295
    Spina
    Città
    Prato (PO)
    Club
    non affiliato
    Iscritto il
    02 Jul 2013
    Messaggi
    46

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da zerosoft Visualizza il messaggio
    Se mi permetto hai cercato maluccio visto che basta digitare su Google "ISO 14851:2004" o "EN71 part 3 oppure EN71-3" e ti viene proposto tutto lo scibile in materia dagli stessi enti emittenti
    Buona lettura
    nessun problema puoi tranquillamente dire che ho cercato male, in quanto se io avessi capito quello che ho cercato non avrei chiesto conferme e pareri a chi ne capisce pi¨ di me in materia. il mio quesito Ŕ: con quello che c'Ŕ scritto sulla confezione nella foto (allegata nel mio post precedente ) potrebbe essere un prodotto biodegradabile certificato?

  6. #296
    Soldataccio
    L'avatar di gris¨
    Città
    Roma (RM)
    Club
    testudo roma
    EtÓ
    48
    Iscritto il
    07 Oct 2005
    Messaggi
    2,036

    Predefinito

    buongiorno ragazzi, qualcuno pu˛ postare la certificazione dei pallini bio della G&G?
    grazie mille

  7. #297
    Recluta L'avatar di fabiotacs
    Città
    Vedelago (TV)
    Club
    M.A.F. Montello Assault Force
    Iscritto il
    20 May 2010
    Messaggi
    535

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Guy Visualizza il messaggio
    Ho telefonato alla QBS Trade (King) e mi sono fatto mandare la documentazione pi¨ aggiornata che hanno riguardo la biocompatibilitÓ/biodegradabilitÓ dei loro pallini, compresi i test.
    Di seguito la documentazione:


    Spero di essere stato d'aiuto anche ai poveri orsi.

    Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

    Riprendo questo sottolineando che:

    -Mi sembra essere solamente un rapporto di prova, non una certificazione (come questa http://www.ecospheregroup.it/certificazione_en.html)
    I rapporti di prova valgono SOLO ed esclusivamente per il campione mandato nei laboratori, non riguarda la produzione massiva
    -Risultano essere sfere di polistirene (non biodegradabile) caricate al 73% circa di Bario solfato (sempre dallo stesso sito, il PLA o Acido polilattico sarebbe meglio anche se http://it.wikipedia.org/wiki/Acido_polilattico ma credo che avranno ottimizzato un particolare blend per ottenere una pi¨ facile biodegradabilitÓ)
    -non sono stati rilevati metalli pesanti

    Ma non credo si possano proprio definire BIO o mi sbaglio?


    Poi mi sa tanto che le cosiderazioni di zerosoft [valutare empiricamente dall'imballo] sono le pi¨ sensate per tutti gli altri
    Ultima modifica di fabiotacs; 10/09/2013 a 14:32
    Un vero softgunner usa sempre la testa !!

  8. #298
    Recluta
    Città
    Magenta (MI)
    Club
    NON Affiliato
    Iscritto il
    27 Apr 2009
    Messaggi
    1,322

    Predefinito

    Ti ringrazio per la considerazione del mio empirico test
    Partiamo dall'osservazione, anche se altrettanto empirica, che, io produttore, se non ho particolari necessitÓ di stoccaggio e deperimento del prodotto, non vado a spendere soldi per un sacchetto in multiaccoppiato con addirittura il silica-gel interno.
    L'apposizione del marchio "bio" Ŕ altamente discutibile in termini di valenza e nei casi pi¨ gravi, configurabili come truffa in commercio, sui sacchetti dei bb "pi¨ sconosciuti" e economicamente + convenienti potrebbe essere scritto di tutto, tanto chi mai si prenderÓ la briga di costose analisi e singole azioni legali?

    Infine un osservazione da non tecnico ma utilizzatore di prodotti con problematiche di compatibilitÓ ambientale.
    Biodegradabile Ŕ un termine generico che prevede la scomposizione del prodotto in elementi semplici in un periodo variabile a seconda del materiale che pu˛ anche superare i 20 anni (se soggetti alle normative e certificazioni precedentemente indicate invece max 6 mesi)
    Compostabile prevede invece la decomposizione in un periodo di 3 mesi se ricordo bene
    E' per questa ragione che il processo di certificazione di questi materiali Ŕ costoso in quanto gli "accelleranti" non possono "accellerare "troppo il periodo di analisi
    Ultima modifica di zerosoft; 11/09/2013 a 09:57

  9. #299
    Fondatore di SAM L'avatar di Higgins
    Città
    Roma (RM)
    Club
    Testudo SAC
    Iscritto il
    07 Oct 2005
    Messaggi
    1,432

    Predefinito

    Dalle mie penose letture delle normative ISO attinenti, in Europa la "biodegradabilitÓ" intesa nel senso di <<possibilitÓ di abbandonare in un giardino, parco o zona protetta>> non esiste.

    Esiste solo un doppio principio: AtossicitÓ + CompostabilitÓ
    Questo principio individua una categoria di rifiuti (si! RIFIUTI!) meno dannosi e inquinanti, che Ŕ possibile scaricare in discarica e compostare senza particolari problemi o cautele.

    Quindi Ŕ evidente che noi gettiamo fumo negli occhi quando protestiamo la "biodegradabilitÓ" dei pallini. Sia perchÚ stiamo sempre parlando di abbandonare rifiuti, sia perchÚ le prove di compostabilitÓ riguardano ambienti di compostaggio con temperature e carica batterica molto superiori a quelle del sottobosco.

    Ci˛ detto, Ŕ evidente che oggi come oggi sia inacettabile che si usino ancora materiali non "bio", ovvero inerti e spesso anche tossici (soprattutto per le grammature superiori).

    M

  10. #300
    Spina
    Città
    Genzano di Roma (RM)
    Club
    Dragoni Neri di Velletri
    Iscritto il
    18 May 2012
    Messaggi
    3

    Predefinito

    ragazzi, non so se qualcuno lo ha gia fatto notare, ma sui pallini della G&G non sono riportati i test di laboratorio relativi la BIODEGRADABILITA' ma solo i dati relativi la "tossicitÓ", e da quanto sappia non credo che la conformitÓ con la ISO 9001 possa opperire a questa necessita.
    Questo mi fa prespporre che potrebbero non passare eventuali verifiche almeno solo con queste certificazioni....

    Spero che qualcuno mi smentisca....

Pagina 30 di 31 primaprima ... 2028293031 ultimoultimo

Questa pagina Ŕ stata trovata cercando:

3

biodegradabilità

6

ecosphere

http:www.softairmania.itthreads134088-Certificati-di-Biodegradabilitàpage3

certificazioni

http:www.softairmania.itthreads134088-Certificati-di-Biodegradabilitàpage4

certificatosoftair

67

certificati

SEO Blog
Licenza Creative Commons
SoftAir Mania - SAM by SoftAir Mania Community is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.softairmania.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.softairmania.it.
SoftAir Mania® Ŕ un marchio registrato.