PDA

Visualizza la versione completa : Fucili Ir



Pagine : [1] 2 3

stefanì
08/12/2007, 15:58
salve ragazzi, guardate un po che roba esosa :q______

http://it.youtube.com/watch?v=tkx-ukozcu0 (http://it.youtube.com/watch?v=tkx-ukozcu0) pazzesco...ovviamente ci sono sia pro che contro...ad esempio secondo me perdono in fascino...vuoi mettere caricare l'arma con delle munizioni?...qua clicchi il tastino per caricare l'arma e vengono i proiettili nel display...pero si eliminerebbero highlander e sarebbe molto piu realistico..nel senso...una pistoletta tirerà molto ma molto meno distante di un psg1 :p ....e ciò a mio parere è molto figo:-d...poi bho magari le radiazioni che emettono i sensori che ti devi mettere addosso(sopratutto quell ialla testa)fanno male :\...a me piacerebbe comunque provarli...
secondo me andrebbero inquadrati come gioco parallelo al softair...perche son due c ose diverse...alla fine con questi fucili sarebbe proprio come giocare ad un videogioco con amici in rete locale!solo che si è dentro al gioco e gli scenari vengono scelti a proprio piacimento...altra cosa interessante è che si ha una vita...e si puo curare tramite il comando(a seconda di quanto si è feriti si impiega piu o meno tempo nel farlo)..e le partite verrebbero molto più prolungate..ad esempio io sto cecchinando ma vengo sgamato, scappo ma vengo colpito però riesco magari a cavarmela restando con della vita, trovo poi un'altra postazione e riesco pure a segarli(per dire:p)o trovo un compagno che mi cura...sotto questa aspetto deve essere molto divertente!!!...bella...commentate un po!:snipersmile:

stefanì
08/12/2007, 16:00
p.s ...questo è il sito dove ho trovato una discussione a riguardo http://softairrivieradei.forumfree.net/?t=20430254 e ques'altro è un link dove fa vedere parte di un game... http://it.youtube.com/watch?v=z0f3swa5t-i

clark
08/12/2007, 16:54
e' veramente una figata

ma dove li vendono??? quanto costano???

AntonioZ
08/12/2007, 17:20
... non mi hanno entusiasmato...

kamchaaka
08/12/2007, 17:34
in bocca al lupo! ma a mè fanno scappar:roftl::roftl::roftl::roftl::roftl::roftl:: roftl:

Kame
08/12/2007, 17:39
in bocca al lupo! ma a mè fanno scappar:roftl::roftl::roftl::roftl::roftl::roftl:: roftl:

mi associo.

bum bum bum, fssh fshhh

arrivano le guardie imperiali!!!!!!!!

Spenk
08/12/2007, 17:56
é vero ora sono cose fatte "artigianalmente" ... ma pensate.. un giorno .. sonoro realistico, scarrellamento reale con motorini elettrici, caricatori a lettura ottica (ogni caricatore tiene fino a 30 colpi, ricaricabili tramite pulsante (ogni tocco e 1 proiettile cioè come si caricano quelli veri uno ad uno) cambio caricatori reale (finiti i colpi e lo togli e ti metti a ricarcarlo 30 volte) o ne inserisci un altro, silenziatori elettronici, quando innestato il silenziatore il rumore prodotto si riduce al rumore reale di un'arma con silenziatore ... ecc.. ec... ec... gittate come quelle reali ... ecc.. ecc.. ec.. nn so se è una cosa fattibile e futuribile.. ma sicuramente si potrebbe raggiungere il realismo prima tramite un sistema di questo tipo che tramite il softair che mi sembra già essere arrivato al suo punto massimo di evoluzione (parlo di meccanica) ...

ah ... non più occhialini occhialetti ecc.. ecc... che si appannano ..

Fox_Sniper
08/12/2007, 18:03
a me personalmente non mi piacciono... mi piace molto di più il soft air!:robot:

Commissario Berko
08/12/2007, 18:34
beh,ci sono pro e contro.
certo sono più pratuche da gestire queste repliche,una volta comprata l'arma hai finito di spendere x l'arsenale.
poi si eliminano gli higlander ci si passano i colpi etc...
certose si guatsa l'hardware sono cavoli amari.

JohnnyUSMC
08/12/2007, 18:58
ma per favore... quei rumori che emettono mi ricordano molto le pistolette che si illuminavano che avevo quando ero piccolino! bah! :runsaway:

exile
08/12/2007, 19:21
wow cablati come 1a centrale telefonica.. per quanto belle e carine , preferisco quelle vecchie :d

Commissario Berko
08/12/2007, 19:34
scusate ma il rumore di un'aeg non è poi così tanto realistico,anzi.
io ho avuto la fortuna di provare la stessa arma nella sua versione reale che come aeg.
non c'è paragone per quanto riguarda l'emissione sonora, ovviamente..

teocrazia
08/12/2007, 19:35
c saranno poi gli hack dei firmware e rimpiangeremo gli highlander....

WALLY
08/12/2007, 19:35
il sonoro delle armi è brutto pero in se la meccanica di gioco non è male, non ci sarebbero piu highlander e poi la "gittata" dovrebbe essere maggiore

mr.white
08/12/2007, 19:40
........emozionante coome una partita alla ps2.......:bleah:

Commissario Berko
08/12/2007, 19:42
cmq il sistema miles citato era in uso nell' us.army già a metà anni 80, dava e da un casino di problemi ed è costosissimo, credo pertanto che il loro hardware sia altra cosa se no queste repliche costerebbero davvero,ma davvero tanto.
tenete presente che nebbia,pioggia e polvere ne riducono sensibilmente portata e potenza.

Ombra_tft
08/12/2007, 19:55
non c'è storia... i romoretti sono veramente orripilanti... poi vuoi mettere ritornare a casa con qualche bel bozzo da bb! non ha prezzo :-d

Plucco
08/12/2007, 20:05
se n'era gia' discusso

beh , secondo me ha ottime potenzialita'

e non dimentichiamoci che il softair anni ( e anni ) fa era molto piu' primitivo e grottesco

armi plasticosissime che si piegavano e schicchiolavano , quasi sempre a molla e quelle elettriche costosissime e senza hop up , 15-20 metri di gittata

equipaggiamenti miserissimi , chi aveva la mimetica completa era considerato quasi rambo

partitelle primitive , poco piu' che una sparacchiata fra bambini nel parco
ovviamente tutto cio' divertendosi come matti e facendo evolvere il tutto a quello che e' oggi... senza un passato non si crea il presente ( asd )

magari fra 15 anni ci ricorderemo a malapena cosa fosse il softair e tutti a giocare con questi congegni super perfezionati... o magari no!

certo , criticare i suoni - totalmente customizzabili a piacimento - e' come aver criticato il softair di 20 anni fa per le asg poco realistiche... oggi invece un ptw systema e' qualcosa di assurdo!

Ding
08/12/2007, 20:37
sì vabé ma è lasergame classico ma con più opzioni :s che ha di strano e\o rivoluzionario?

WALLY
08/12/2007, 20:54
che ci puoi giocare outdoor, io nel frattempo ho contaattato una squadra di milano e vediamo che mi rispondono, poi vi diro!!!

Plucco
08/12/2007, 20:55
sì vabé ma è lasergame classico ma con più opzioni :s che ha di strano e\o rivoluzionario?

nulla infatti , semplicemente qualche intelligentone si e' accorto che modificando un pochetto la grandezza dei sensori e impostando parametri diversi puoi giocare anche all'aperto... dei geni vero?

Wind
08/12/2007, 20:56
non possono sparare dietro a foglie e cespugli....

Ding
08/12/2007, 20:57
sì ma non c'entra poi molto con l'airsoft. è tutt'altra tecnologia, tutt'altro gioco.. è un fascio ir, comunque.. cespugli ad esempio non ne passa. sì ok, ci giochi outdoor, ma alla fine è tutt'altra attività :s

stefanì
08/12/2007, 21:00
c saranno poi gli hack dei firmware e rimpiangeremo gli highlander....uhm...vabbo nei tornei le armi verrano tipo controllate prima...anche io ci avevo pensato...cmq per quanto riguarda i sonori un po merdosi...bhe..questi sn solo prototipi...sti tipi siciliani se li sono costruiti da soli...da quanto ho capito almeno:p...poi ribadisco...secondo me questo gioco non deve sostituire il softair..deve restare parallelo...perche son due cose diverse....ognuno poi gioca a quello che gli pare...io questi fucili li vedo piu come un videogioco realistico...ambientato nella realtà...al posto che giocare alla play te metti a gioca con questi fucili con gli amici(mi attizza l'idea canna+game^^')e tiri da dopopranzo fino a sera divertendoti e stando all'aria aperta....

Plucco
08/12/2007, 21:03
i cespugli dice veramente li passa meglio delle nostre softair

la clorofilla non blocca i raggi , anzi...

io però ora non ho mai provato , voi? asd

stefanì
08/12/2007, 21:09
i cespugli dice veramente li passa meglio delle nostre softair

la clorofilla non blocca i raggi , anzi...

io però ora non ho mai provato , voi? asd
purtroppo manco io...nn saprei manco dove reperire uno di questi fucili dato che non sn in vendita....pero mi piacerebbe provare...:o

WALLY
08/12/2007, 22:05
se chiedi a uno di loro ti sanno dire dove trovare i pezzi, sono aggiegi che agiungi al tuo fucile da sa credo oppure te lo fai costruire da loro, e per inziare te lo fai prestare

teocrazia
08/12/2007, 22:28
uhm...vabbo nei tornei le armi verrano tipo controllate prima...anche io ci avevo pensato...cmq per quanto riguarda i sonori un po merdosi...bhe..questi sn solo prototipi...sti tipi siciliani se li sono costruiti da soli...da quanto ho capito almeno:p...poi ribadisco...secondo me questo gioco non deve sostituire il softair..deve restare parallelo...perche son due cose diverse....ognuno poi gioca a quello che gli pare...io questi fucili li vedo piu come un videogioco realistico...ambientato nella realtà...al posto che giocare alla play te metti a gioca con questi fucili con gli amici(mi attizza l'idea canna+game^^')e tiri da dopopranzo fino a sera divertendoti e stando all'aria aperta....


quanto credi serva x costruire un firmware doppio che illuda un eventuale controllo per poi partire col tarocco?

stefanì
08/12/2007, 22:32
quanto credi serva x costruire un firmware doppio che illuda un eventuale controllo per poi partire col tarocco?
ehm..hai ragione nn ci avevo pensato^^'...si vabbe...nn ha senso farlo..solo un bimbominkia lo potrebbe fare....

teocrazia
08/12/2007, 22:35
mi sa che invece sarebbe diffuso, 1 po come il cheat nel netgaming

TestamenT
08/12/2007, 23:26
mi sa che invece sarebbe diffuso, 1 po come il cheat nel netgaming
e dopo creano un nuovo vac facendo partire le bestemmie degli ex giocatori di cs che speravano di essersene liberati almeno in real :asd:

Ding
09/12/2007, 05:48
i cespugli dice veramente li passa meglio delle nostre softair

la clorofilla non blocca i raggi , anzi...

io però ora non ho mai provato , voi? asdmah... è un raggio luminoso concentrato, in sostanza, quindi a breve distanza probabilmente sì: un cespuglio leggero lo dovrebbe passare, teoricamente... ma qualcosa di fitto e\o ad una distanza maggiore in teoria non ce la fa, a differenza di una massa solida come può essere un pallino - e relativa scia dietro - che sposta\sfonda le foglie facendosi strada, quando possibile.
poi ok, vero: hai una gittata migliore, magari, avendo un laser ir come periferica, ma... e la balistica? :( e il sentire il pistone che si muove e vedere i pallini?

:(

Solid
09/12/2007, 12:02
sinceramente tolgono la bellezza al softair....sono abbastanza ridicoli.......sistema a.r.f a bomba

louen
09/12/2007, 12:22
sarebbe da provare.... gli ingaggi a 200 metri probabilmente avranno un suo fascino

Lancia
09/12/2007, 12:29
ba a me non piace per niente mille volte melgio il nostro di sport:-d:-d

lorenzo19823
09/12/2007, 13:10
dategli tempo... per adesso mi sembrano ancora molto agli albori

G HHH IRO
09/12/2007, 13:57
non male come tipologia di gioco fra amici... ma sicuramente in partite organizzate ci salterebbero fouri discussioni di ogni genere su armi elettroniche...
giusto ora pensavo, oggi ho giocato per 2 ore sotto una pioggia battente... sono due sport differenti ma con lo stesso obbiettivo: divertirsi.

molto ma molto apprezzabile lo sforzo complimenti.

exile
09/12/2007, 15:36
magari tra qualche tempo saranno piu decenti, e meno "personabilizzabili come software :d " per ora sinceramente mi sanno di poco realistico :| il cespuglio non lo passano :| ( a loro favore la distanza di ingaggio )...

cmq non cera 1 post dove si discuteva dei pro e contro de sti cosi ? (con tanto di nozioni piu precise ^^)

Plucco
09/12/2007, 15:38
magari tra qualche tempo saranno piu decenti, e meno "personabilizzabili come software :d " per ora sinceramente mi sanno di poco realistico :| il cespuglio non lo passano :| ( a loro favore la distanza di ingaggio )...

cmq non cera 1 post dove si discuteva dei pro e contro de sti cosi ? (con tanto di nozioni piu precise ^^)


aridaje.. loro affermano che i cespugli si passano eccome... basta che non copra tutto , come un telone... anzi passano meglio dei nostri pallini a detta loro ( ex giocatori di sa piu' che altrto )

certo , vai a chiedere all'oste come e' il vino... pero' e' anche vero che finche' nessuno ha provato e toccato con mano mi fido di piu' delle loro esperienze

concordo che fra qualche anno forse potrebbe risultare veramente appetibile...

WALLY
09/12/2007, 16:06
io giudicherei dopo aver provato
la cosa che piu mi ispira è colpire uno a 200metri senza che quello mi veda

mr.white
09/12/2007, 17:05
....sentire il rumore di un fucile ir e non sapere se sei sotto tiro o no deve essere proprio una ca..ta
molto meglio i nostri pallini decespugliatori!!!!! :d

Zio Lupo
09/12/2007, 17:12
....sentire il rumore di un fucile ir e non sapere se sei sotto tiro o no deve essere proprio una ca..ta
molto meglio i nostri pallini decespugliatori!!!!! :d
:allah:

viper
09/12/2007, 18:20
all'inizio giocavamo con pistole a molla.. guardate in qualche anno dove siamo arrivati. potrebbe succedere lo stesso con questi dispositivi..

http://lasertagparts.com/mtdesign.htm

ciao!

Spectre
09/12/2007, 18:33
salve!
credo che se lo si potesse usare come complemneto, cioè mantenere la logica della asg da soft air ma in più con questo aggegio, potrebbe aiutare risolvere alcune questioni sui colpiti. soprattutto in ambito di gare o manifestazioni.

ma non so staremo a vedere...

ciao spectre.

Moscardo
09/12/2007, 18:36
armi ridicole sia per i suoni alla "star wars" sia per la nn immediata gestibilità dell'hardware.e poi il bello delle asg classiche è proprio quello che si spara qualcosa!il che ne moltiplica gli utilizzi.

teocrazia
09/12/2007, 19:35
io giudicherei dopo aver provato
la cosa che piu mi ispira è colpire uno a 200metri senza che quello mi veda

mi puzza di cazzata, soprattutto poi in giornate tipo oggi con nebbia (eravamo a lomello) e umidità al 200%, se tirano come una asg in queste condizioni è già tanto

Spettro Legionario
09/12/2007, 19:44
http://i76.photobucket.com/albums/j30/spettro/images.jpg

ecco il simpatico softgunner del futuro che accusa l'avversaria, rea, secondo lui, di aver manomesso i ricevitori infrarossi :crazy:

stefanì
09/12/2007, 20:44
asd ^_^ ...........

NERVO
09/12/2007, 22:40
ma non se ne era gia parlato e flammato intorno a maggio?

Ding
09/12/2007, 23:26
sì, mi pareva in effetti :asd:
salve!
credo che se lo si potesse usare come complemneto, cioè mantenere la logica della asg da soft air ma in più con questo aggegio, potrebbe aiutare risolvere alcune questioni sui colpiti. soprattutto in ambito di gare o manifestazioni.

ma non so staremo a vedere...

ciao spectre.si chiama arf. c'è una sezione a riguardo sul forum ed esiste da tempo.

andreamarz
10/12/2007, 12:43
ciao a tutti io ed un mio amico stiamo progettando la stessa cosa apportando diverse modifiche per chi fosse interessato puo' contattarci attraverso il forum

secondo noi è un grande aiuto poi dobbiamo ancora provarlo sul campo e vedere i vari difetti... speriamo di concludere il progetto per febbraio

saluti marz

Black Flame
10/12/2007, 14:22
per quanto sia decisamente attraente avere a disposizione gittata reale e il ricaricare, la simulazione dei suoni mi sembra un tantino...così...fanciullesca, come il fatto di salvare le ferite con il giubbotto antiproiettile, bah.. sarà..

preferisco i proiettili solidi.:snipersmile:

andreamarz
10/12/2007, 14:34
x black flame: infatti le modifiche che stiamo apportando noi al progetto originario è proprio il fatto di avere un suono più forte e più realistico ed inoltre il nostro progetto non prevede cure mediche o avveniristici body armour per rendere milgiore la simulazione.
ultima cosa i caricatori sono di 30 colpi come quelli veri, finiti i quali si deve sostitutire il caricatore, non è possibile semplicemente toglierli e rimetterli non funzionerebbe ciò dovrebbe spingere il giocatore ad essere più parsimonioso nell'uso dei "proiettili"

stefanì
10/12/2007, 14:42
cmq anche io preferisco il softair...l'unica "pecca" delsoftair è che le distanze di tiro sono limitate in quanto devono stare dentro l'1joule di potenza...e due che appena vieni colpito da un solo pallino sei fuori....mentre l'idea di una vita stile videogame mi attizza assai:d ^_^..

Wind
10/12/2007, 14:56
potrebbe essere una bella alternativa questa dei fucili ad ir
ma la mia paura (premetto da ignorante in materia) è che magari cambiando la lente il fascio di uscita sia più largo e quindi ti basta mirare alla cavolo di cane per colpire uno anche a 40 metri

Plucco
10/12/2007, 15:31
potrebbe essere una bella alternativa questa dei fucili ad ir
ma la mia paura (premetto da ignorante in materia) è che magari cambiando la lente il fascio di uscita sia più largo e quindi ti basta mirare alla cavolo di cane per colpire uno anche a 40 metri


in realta' cosi' facendo il segnale sarebbe molto meno concentrato


riducento le distanze di tiro alla portata di un telecomando per tivu'

e fallendo spesso la ricezione tramite i ricettori da quanto ho capito... insomma e' come tarare male l'hop up =)

WALLY
10/12/2007, 15:31
cambiano la lente credo che il raggio diventi meno potente (ammetto che non ho mai studiato ottica e quindi potrei aver detto na strun***ta, l' idea del cambio caricatore non è male cosi almeno il tattico servirebbe a qualcosa, poi bisognerebbe aggiungere dei sensori anche sul corpo perche se no la testa è troppo piccola

Wind
10/12/2007, 15:36
poi bisognerebbe aggiungere dei sensori anche sul corpo perche se no la testa è troppo piccola

perchè mai???? io uso l'arf e stai sicuro che l'elmetto a volte è anche troppo grande

Ding
10/12/2007, 16:01
cmq anche io preferisco il softair...l'unica "pecca" delsoftair è che le distanze di tiro sono limitate in quanto devono stare dentro l'1joule di potenza...e due che appena vieni colpito da un solo pallino sei fuori....mentre l'idea di una vita stile videogame mi attizza assai:d ^_^..vero, ma sono anche le distanze d'ingaggio limitate il bello del gioco. alla fine, stare a 200 metri e aspettare di vedere la testa di qualcuno son boni tutti. ad avvicinarsi meno..

Lancia
10/12/2007, 16:02
ba non mi sipira per niente
a parere mio deve essere anche noioso

WALLY
10/12/2007, 16:03
nella realta non ti fanno fuori solo con un "head shot" ma anche staccandoti un braccio con un .308 e quindi essendo una simulazione "pacifica" direi che il bersaglio dovrebbe essere il corpo intero

Wind
10/12/2007, 16:22
nella realta non ti fanno fuori solo con un "head shot" ma anche staccandoti un braccio con un .308 e quindi essendo una simulazione "pacifica" direi che il bersaglio dovrebbe essere il corpo intero
soliti discorsi che mi sento dire quando parlo con qualcuno e gli dico che uso l'arf
"l'arf non è realismo perchè non puoi essere eliminato solo essendo colpito alla testa"
......
- caricatori da 300 e passa colpi
- tiro utile 30 metri
- raffiche da 16 pallini al secondo
- bb che vengono deviati da un ramoscello
- scia di pallini
- etc etc

non possiamo definirla una simulazione pacifica la nostra se poi abbiamo quanto sopra, vuoi una simulazione pacifica? solo il miles si avvicina e tieni conto che non puoi usare il rimbalzo con il miles quando in realtà alcuni proiettili prendo perfino velocità nel rimbalzo

Wind
10/12/2007, 16:23
ahhh... dimenticavo... nella realtà gli highlander non sono ammessi !!!!

trabakko
10/12/2007, 17:33
ma... a me nn piace per nulla, sembra il laser game solo nei boski...

poi x la realtà... i combat saranno cm nei laser game, dv i giocatori saltano tipo a rana per evitare i raggi....

Wind
10/12/2007, 17:51
ma... a me nn piace per nulla, sembra il laser game solo nei boski...

poi x la realtà... i combat saranno cm nei laser game, dv i giocatori saltano tipo a rana per evitare i raggi....
perchè giocando a sa tu stai fermo ad aspettare i pallini?

Spiggy_
10/12/2007, 18:05
io ci ho giocato un paio di volte con dei prototipi. so che il gruppo continua a provare e giocare nel milanese.
a me aveva entusiasmato. le repliche erano di proprietà del tipo, quindi niente hack o altro. c'era una chiavetta (come quelle dei lucchetti) che ti resettava i contatori, quindi finiti i colpi non sparavi manco se pregavi in turco.
i sensori erano grandi come una moneta da 5 centesimi e funzionavano egregiamente.
le repliche erano hk sl9 economici con silenziatore, dove la parte frontale erano lenti che concentravano il raggio infrarosso.
i contro erano: cavetteria addosso e anche verso la replica (l'elettronica era li dentro, i sensori devono poter raggiungere la replica).
i suoni si potevano migliorare, ma non è certo quello che si cerca quando si testa un prototipo.
tutti gli altri contro che vi vengono in mente (umidità nella replica, pioggia che bagna sensori ed elettronica....) erano risolvibili con un finanziatore che potesse metterci del contante. ma purtroppo tutto il progetto (che era di pubblico dominio su un sito web americano) era vincolato al "senza scopo di lucro".
comunque la distanza coperta era davvero notevole e per colpire dovevi mirare.
nessun problema con una giornata assolata e calda, anche se le condizioni di uso continuavano ad essere oggetto di test.
io mi sono divertito e ho anche capito cosa significa "mirare e sparare dritto". cosa che nel softair, a causa della scarsa balistica del pallino, si fa fatica ad ottenere.

kilomo
10/12/2007, 19:16
non mi piacciono assolutamente vuoi mettere il bello di portarsi dietro kili e kili di pallini per un game e tutti i caricatori li alla fine non servirebbe neanche il tattico cosa lo usano a fare ?

no sono pro softair

andreamarz
10/12/2007, 19:29
provo a rispondere a qualche vostra perplessità:

1- cambiando la lente cambia solamente la distanza a cui può arrivare il raggio infrarosso perchè per quanto riguarda l'ampiezza essa è limitata ad un fascio assai piccolo

2- i sensori: bastano quelli sulla testa perchè anch'essi formano un cono o meglio un'arco

3- la gittata è provata sui 90 metri e questo secondo noi aumenta la dificoltà e la capacità di organizzazione della squadra ma poi finalmente possono servire quelle cavolo di ottiche...

x spiggy: hai ragione la cosa più limitante è il fattore liquidità ma solo per la fase di sviluppo (che ci è costata dei bei soldini) perchè poi le armi diciamo finite si attestano sui 100 euro

posso capire comunque chi non le trova attraenti sono sempre novità e bisogna provare per credere.

vichingo 68
10/12/2007, 19:31
io ne ho già visti e maneggiati di questi arnesi,sia ir che laser,e devo dire che la cosa è piuttosto interessante...sono agli inizi,ma sono sicuro che tra qualche anno saranno ai livelli dell'sa..
tutto è migliorabile...
i suoni sono campionati,basta caricare i suoni che si preferiscono...
non si vedono i proiettili(neanche quelli veri si vedono)..
ti piace il realismo? inserisci i contatori dei colpi nei caricatori e li cambi quando sono scarichi...
puoi montare un pistone elettromagnetico che simula il rinculo....
sicuramente,alla fine dell'anno hai risparmiato un paio di centoni di pallini.
e dimenticavo...niente più ingranaggi che si sgranano,niente più over j,niente più batterie da millemila ha...
certo che l'idea di trovarsi con il rilevatore che bippa e lampeggia perche qualcuno ha tirato da 200 metri può non piacere....

andreamarz
10/12/2007, 19:37
x kilomo: si ma prova a pensare tutti i kili dei tuoi pallini trasformati in proiettili sarebbe impensabile portarsi dietro una potenza di fuoco del genere... invece, sempre secondo me, è meglio portarsi dietro qualche caricatore in più e pensare prima di sparare

poi sai non voglio convertire nessuno al laser tag io ti dico solo le mie impressioni che sono quelle di un universitario che insieme al suo amico si è messo a sviluppare questo sistema nel tempo libero e che via via è diventata una cosa sempre più importante

WALLY
10/12/2007, 19:38
guardate questo
http://it.youtube.com/watch?v=d098f67fbve

andreamarz
10/12/2007, 19:41
sono del tuo steso parere vochingo basta migliorare un po le basi già esistenti (la versione 3.0 del nostro progetto implementerà un nuovo chip audio che mai nessuno in questo campo ha implementato, abbiamo già un altoparlante 90w 8ohm di tutto rispetto no?).

per la gittata 100 metri noi riteniamo che siano abbastanza.

WALLY
10/12/2007, 19:56
si il triplo del sa, se poi si riuscisse a superare meglio ancora

Duke84
10/12/2007, 20:41
anche se per il momento sono na mezza schifezza per me faranno strada....
la cosa più brutta che vedo in questo è il non poter avvertire i colpi intorno a te.
cavolo essere sotto tiro dietro copertura è una gran sensazione... i pallini che rimbalzano quà e là, che volano sopra la testa....... che scheggiano l'intonaco....

ok, i colpi reali non li vedi, ma vedi benissimo dove atterrano :) per me è il limite più grosso di queste armi. i suoni è una cosa risolvibile. la gittata come si è precedentemente detto, anche con condizioni avverse, sarebbe comunque superiore alle asg.
sono d'accordo con teo per il problema delle cheat... giocando online conosco bene la piaga. purtroppo tutto ciò che ha un software è facilmente sottoponibile a manomissione, ma bisogna comunque dire che anche il softair è tutto tranne che esente da questo tipo di difetti, anche se non imputabili all'elettronica...! :)

Wind
10/12/2007, 21:04
@andreamarz: tienici informati, sono curioso dello sviluppo, sicuramente è una cosa assai interessante (io uso l'arf e quindi sono già di mentalità più aperta su ste cose) anche un domani anche per provare contattami pure e veniamo giù in massa

concordo con quanto detto da duke84, è bello sentire i colpi che ti sfiorano, ma ricordo che anche il sistema miles usato dai militari ha una cosa che simula il colpo vicino, ovvero il sistema emette un leggero fischio quando il raggio passa vicino ai sensori, non so se questo può essere rirpodotto in questo sistema

stefanì
10/12/2007, 21:15
@andreamarz: tienici informati, sono curioso dello sviluppo, sicuramente è una cosa assai interessante (io uso l'arf e quindi sono già di mentalità più aperta su ste cose) anche un domani anche per provare contattami pure e veniamo giù in massa

concordo con quanto detto da duke84, è bello sentire i colpi che ti sfiorano, ma ricordo che anche il sistema miles usato dai militari ha una cosa che simula il colpo vicino, ovvero il sistema emette un leggero fischio quando il raggio passa vicino ai sensori, non so se questo può essere rirpodotto in questo sistema
uhm...carina cm cosa...ma nn riprodurrà mai il pallino che ti sfiora o che colpisce qualcosa scehggiandolo....cmq un mio amico mi diceva che ha provato dei fucili laser che quando vieni colpito "subisci" una piccola scossa:o

Plucco
10/12/2007, 21:22
concordo con quanto detto da duke84, è bello sentire i colpi che ti sfiorano, ma ricordo che anche il sistema miles usato dai militari ha una cosa che simula il colpo vicino, ovvero il sistema emette un leggero fischio quando il raggio passa vicino ai sensori, non so se questo può essere rirpodotto in questo sistema


all'estero ( in italia ninzo' ) e' gia' riprodotto e facilmente anxche...

semplicemente quando il sensore non ha recepito bene il segnale ( di rimbalzo , troppo lontano a fine gittata , mancato per poco e tutte situaizoni simili ) emette un ''warning''... poi il suono puo' essere nullo lasciando ignara la vittima oppure metterci il classico fischio delle pallottole che rimbalzano sulle rocce come i classici film western , fssssttzzz sbannggg!! :d

Spiggy_
10/12/2007, 21:59
all'estero ( in italia ninzo' ) e' gia' riprodotto e facilmente anxche...

semplicemente quando il sensore non ha recepito bene il segnale ( di rimbalzo , troppo lontano a fine gittata , mancato per poco e tutte situaizoni simili ) emette un ''warning''... poi il suono puo' essere nullo lasciando ignara la vittima oppure metterci il classico fischio delle pallottole che rimbalzano sulle rocce come i classici film western , fssssttzzz sbannggg!! :d

vero, me ne ero dimenticato. la sensazione del "ti hanno sotto tiro, è meglio se levi le tende...." senza riuscire a vedere dov'è l'avversario..

andreamarz
10/12/2007, 23:14
x wind: non mancherò di tenervi informati sono contento che sia stato aperto un topic su questo argomento e che susciti interesse, per quanto riguarda i colpi intorno non saprei penso si a difficilino però siamo aperti a nuove idee e soluzioni

x stefanì: il nostro sistema non emette alcuna piccola scossa poi all'estero o altri tipi non saprei dirti

x tutti: ripeto che sono convinto che i colpi vicini siano d'aiuto ma il tutto si svolge con l'idea delle 24 o 48 ore dove si spare il meno possibile e si usa molta tattica poi se qualcuno ha qualche idea non esiti a contattarmi!!!

Molotov
10/12/2007, 23:52
hmmm...non mi ispira....suoni veramente schifosi(vabbè,siete agli inizi,ma non puntate tanto sulla potenza dell'altoparlante ma puntate più sulla qualità dell'ampli e sulla qualità del parlato,semmai potreste installare sulle schede anche degli slot per memory card sd o simili,cosi i suoni possono essere intercambiati facilmente tramite un card reader e un pc.
cmq sia,è tutta un'altra sensazione sentirsi il pallino fischiare attorno alla testa quando non ti beccano :d:d:d

Duke84
11/12/2007, 08:40
all'estero ( in italia ninzo' ) e' gia' riprodotto e facilmente anxche...

semplicemente quando il sensore non ha recepito bene il segnale ( di rimbalzo , troppo lontano a fine gittata , mancato per poco e tutte situaizoni simili ) emette un ''warning''... poi il suono puo' essere nullo lasciando ignara la vittima oppure metterci il classico fischio delle pallottole che rimbalzano sulle rocce come i classici film western , fssssttzzz sbannggg!! :d

il problema è che se sei dietro una copertura, chessò, magari di schiena, i raggi nemmeno ti sfiorano, quindi la cosa sopra detta non si attiva, però sei sotto tiro e non te ne accorgi...

andreamarz
11/12/2007, 09:50
esatto duke l'unica cosa che mi è venuta in mente questa notte sarebbe aggiungere sensori con un raggio molto ampio cosicchè quando vengono compliti quest'ultimi c'è un suono diverso, ma tutto questo comporta più fili sia par i ricevitori che per i trasmettitori perchè vorrebbe dire che ci sarebbe un'altro led ir con un'altra frequenza che deve venir interpretato da un'altro circuito e ciò stà a significare più spazio da occupato è questa la nostra maggior limitazione.
ora vi spiego il perchè:
tutti i circuiti, batteria e altoparlante sono dentro ad una scatola (che non riusciamo a trovare di giuste dimensioni) collocata dietro alla schiena, in questa c'è la chiave per accendere tutto il dispositivo e un pulsante di reset per ogni nuova partita oltre naturalmente a tutte le uscite (3), nel fucile/pistola abbiamo solamente i fili che vanno al trasmettitore ir, dei led e i fili per il caricatore (cosa non prevista per la pistola, diamo semplicemente un numero finito di colpi es.20), poi gli altri fili partono dalla scatola e si collegano ai sensori presenti sull'elmetto.
ecco se noi andiamo ad aggiungere anche solo 1 filo nel fucile non ci stiamo più dentro con la disponibilità limitata che abbiamo perchè usiamo dei cavi spiralati, difficilissimi da trovare, per cablare le reti cioè con 8 elementi.

Kaine
11/12/2007, 10:41
una discussione molto interessante e con l'avanzare delle tecnologie potrebbe magari diventare più realistico.
adesso sembra ancora molto indietro, ma basta lasciar passare un po di tempo.

in più un sistema del genere, permette di poter essere giocato praticamente in qualsiasi posto, non essendo "pericoloso" per le persone (vedi protezioni per occhi) e non lasciando sporco o segni in giro.
secondo me potrebbe essere una buona alternativa (anche se non certo nell'immediato)

Wind
11/12/2007, 10:56
in più un sistema del genere, permette di poter essere giocato praticamente in qualsiasi posto, non essendo "pericoloso" per le persone (vedi protezioni per occhi) e non lasciando sporco o segni in giro.
secondo me potrebbe essere una buona alternativa (anche se non certo nell'immediato)
due ottimi motivi per usare questo sistema, il primo soprattutto
poi aggiungiamo pure che in tasca risparmieremo denaro per
- protezioni
- pallini
- meccaniche

domandona, una asg con questo sistema più sensori sul giocatore a grandi linee su che cifra ci aggiriamo?

MALAMAKUMBA
11/12/2007, 11:05
mmmmm... ho l'impressione che stiamo assistendo ai primi passi del futuro del soft air... spero di sbagliarmi...

andreamarz
11/12/2007, 11:06
allore wind secondo una stima ancora approssimativa la scatola con tutti i circuiti, la programamzione e un fucili o melgio la carcassa di un fucile (usiamo quelli di plastica da 4 soldi) costerebbe sui 100 euro.

questa è ancora una stima ma non ci sposteremo più di tanto

p.s.: in quella cifra sono compresi solo 2 sensori posizionati sul capo nel caso si volesse aggiungerne altri non sarebbe una cosa dispendiosa in termini monetari

andreamarz
11/12/2007, 11:08
spero proprio di no mala mi piacerebbe proprio veder una partita/combat/torneo con le armi create da noi sarebbe una grande soddisfazione...

dai lasciando da parte i sogni speriamo che tutto il sistema funzioni bene nelle piccole amichevoli e poi si vedrà

MALAMAKUMBA
11/12/2007, 11:16
guarda andrea io sono sempre ben disposto nei confronti delle novità.

ci sono delle cose che non mi piacciono molto nel sistema proposto, però devo ammettere che gli sviluppi potenziali sono enormi e il gioco potrebbe guadagnarci molto.

per non parlare dell'inoffensività delle armi, che ci permetterebbe di sdoganarci agli occhi della gente...

...il progetto è molto interessante.

perchè non la organizziamo davvero una dimostrazione.

io mi prenoto già da ora !!!

;)

teocrazia
11/12/2007, 11:21
che consumo elettrico hanno?

andreamarz
11/12/2007, 11:44
bè mala magari una dimostrazione è ancora difficile da fare perchè come ho già scritto stiamo ancora finendo la prima arma (ormai è solo da assemblare), però in un futuro spero non molto lontano ci si può contatare.

x teocrazia: non so darti una risposta perchè non mi sono occupato io di questo aspetto so solo dirti che serve una 12v per far funzionale l'altoparlante che abbiamo messo e che comunque sono 3 file da 4 elementi (gli elementi sono i soliti delle batterie da asg più o meno) di più non saprei

one_shot
11/12/2007, 11:49
vado contro tendenza....... a me l'idea piace molto, come dice mala potrebbe essere il primo passo verso una nuova era del sa

nell'ordine io ho usato:

fucili ad elastici, semplici assi di legno con delle mellette da bucato inchiodate da un lato, sull'estremo dei chiodini su cui venivano fissati degli elastici.... tiro utili circa 10 metri... anche li comunque poi si andava di elastici più potenti ecc ecc...

cerbottana... prima semplici tubi, poi quelle professionali con pallini di carta a cono, con punta laccata e a volte con spillo infilato, una volta inchiodai una lucertola con un tiro da 15 metri... si tirava in modo istintivo ed erano precisissime

razzetti e fischioni vari...

pistole e fucili ad aria compressa tipo bora od oklaoma... sparavi quei pallini rossi in plastica molle
anche qui si potevano aumentare le potenze... si giocava senza occhiali... eh si eravamo un pò incoscienti... la regola era non si spara in faccia... chi sparava dal collo in su... veniva preso e messo al muro, fucilato da tutti i giocatori, gli si sparava da pochi metri alle gambe.....
dopo un paio di casi nessuno ebbe più il coraggio di sparare alto... i lividi rimanevano per 10 giorni

fionde varie...

prime pistole e fucili a molla...

primi fucili elettrici con hop up

ecc ecc.... fino ad arrivare ad oggi.

naturalmente le repliche di oggi in quanto a realismo dei dettagli e altro sono quanto di meglio ci possa essere...

immagino però uno dei nostri fucili, solo l'esterno senza gearbox, gruppo aria molle eccecc.... con all'interno questo sistema e con la possibilità di cambio caricatori come visto nel video di wally.....
embè... io un bel pensierino lo faccio volentieri, certo questo non gratifica coloro che vengono pervasi da eccitazione con annesso pistolino dritto quando vomitano migliaia di pallini sul proprio avversario..... ma allo stesso modo può divertire coloro ( come il sottoscritto ) che spesso preferiscono colpire con un solo colpo, magari da lontano...

questo sistema rivoluzionerebbe le tattiche di gioco, le distanze di ingaggio, niente immortali.... ecc ecc

sono favorevole aspetto sviluppi

per cui possibilità di avere il sistema su uno dei nostri fucili e cambio caricatori.... e ne vedremo delle belle.

soprattutto potremmo buttare nel cesso gli occhiali protettivi...

NERVO
11/12/2007, 11:59
questo sitema non annullerebbe gli highlanders, ne creerebbe di nuovi.
silenziare il fucile sarebbe una barzelletta, basta disconnettere l'altoparlante.
con le giuste conoscenze uno potrebbe alterare l'emettitore in modo che invece di un raggio uno sparerebbe un segnale a cono
per non parlare delle mille maniere per isolare il sitema dal ricevere segnali infrarossi.

teocrazia
11/12/2007, 12:00
cm detto io prima c sarebbero cheaters come nei videogame :)

one_shot
11/12/2007, 12:01
questo sitema non annullerebbe gli highlanders, ne creerebbe di nuovi.
silenziare il fucile sarebbe una barzelletta, basta disconnettere l'altoparlante.
con le giuste conoscenze uno potrebbe alterare l'emettitore in modo che invece di un raggio uno sparerebbe un segnale a cono
per non parlare delle mille maniere per isolare il sitema dal ricevere segnali infrarossi.


siamo sempre punto a capo..... si parla di giocare tra persone oneste, non con dei deficienti.
invece di pensare a come taroccare il sistema cerchiamo di vedere la parte bella di questa cosa...

NERVO
11/12/2007, 12:09
lo so ma non possiamo metterci le fette di prosciutto sugli occhi...bene o male l'highlander attuale è vincolato da distanze d'ingaggio più vicine, dal rumore del fucile e dal fatto che se fa troppo il furbetto poi gli ricamano la faccia.
l'infrarosso non crea dolore e quindi sparisce il deterrente del dolore...so che è un discrso bruttino ma alla fine quando uno non si dichiara punti al viso e gli fai passare il vizio

andreamarz
11/12/2007, 12:18
come dice one_shot sarebbe stupido bloccare il trasmettitore è come no dichiararsi quando si viene colpiti da un pallino, altrettanto stupido è creare un cono con il raggio dell'ir perchè se applichaimo una lente davanti a questo attraverso il punto focale il raggio viene sparato dritto e sottile, l'unica maniera per creare il cono diventa togliere la lente avendo di conseguenza un limitato raggio d'azione (ecco che si potrebbe pensare all'arma secondaria es un lanciagranate...). in ultima analisi per talgiare i fili della cassa e del buzzer bisognerebbe aprire la scatola e non è molto agevole in gioco poi prima che altri se ne possano accorgere devi ri-attaccarli perchè ad ogni reset del sistema il buzzer suona per cui ogni giocatore a fine partita viene diaciamo controllato...
sinceramente la cosa mi sembra più difficile del previsto, se si vuole barare ci sono altri modi molto più raffinati per farlo, che ora non sto ad illustrarvi comuqnue questi ultimi richiedono conoscenze ben superiori al semplice allacciamento o meglio disallacciamento di fili.

one_shot
11/12/2007, 12:27
andrea... l'idea mi piace, sviluppala....

punta sul fatto di utilizzare repliche già esistenti...
cambio caricatori ecc ecc

diventi ricco... :-d

Wind
11/12/2007, 12:28
se poi pensiamo che 100€ li spendiamo per farci un buon gear box......

andreamarz
11/12/2007, 12:34
grazie one shot magari diventare ricchi io ed il mio amico non finiremmo neppure gli studi se fosse così...
comunque noi utilizziamo le repliche che costano poco per non far del male ai nostri giocattolini visto che dobbiamo togliere tutto al loro interno e per contenere il prezzo insomma a noi nteressa solo la carcassa se si potesse avere solo quella...
voglio rassicurare tutti che i caricatori usati normalmente per il soft air con le dovute modifiche (si trtta veramente di cavolate) vanno benissimo anche per il nostor progetto

Ghigno
11/12/2007, 12:34
concordo con one... un domani, magari neppure molto lontano, potrebbe essere un'alternativa ecologica del nostro amato sport...

stiamo a vedere....

andreamarz
11/12/2007, 12:38
con questo progetto però wind hai un'arma completa senza pensare ad ingranaggi che si romperanno in futuro e a sgranamenti vari...
ti stanchi dell'arma che hai ad esempio un m4 o ti ci siedi sopra e la rompi? niente di più facile basta prendere un'altra replica e attaccarci 2 fili (8 per la verità) ed il gioco è fatto con 20 30 euro ti 6 rifatto l'arma
altro esempio vuoi un mp5 silenziato quando hai un mp5 normale? modifica software e un pezzo di cartone davanti alla canna per simularlo ed anche questa è fatta

Kadmillos
11/12/2007, 12:39
condivido anch'io l'opinione di oneshot non si tratta di softair , sicuramente, ma potrebbe essere un altro passatempo da tenere in altissima considerazione.

vichingo 68
11/12/2007, 12:47
x andreamarz:se ti serve consulenza o parti meccaniche e elettroniche per sviluppare questo progetto,fammi sapere...
mi occupo di tecnologia industriale da molti anni,oramai,e forse posso risolverti qualche problema...
già nel caso dei cavi di collegamento,prova a pensare alle possibilità delle connessioni wi-fi....
in quanto alla scatola,forse si può dividere in più contenitori più piccoli collegati tra loro,come una buffetteria..

teocrazia
11/12/2007, 12:50
come dice one_shot sarebbe stupido bloccare il trasmettitore è come no dichiararsi quando si viene colpiti da un pallino, altrettanto stupido è creare un cono con il raggio dell'ir perchè se applichaimo una lente davanti a questo attraverso il punto focale il raggio viene sparato dritto e sottile, l'unica maniera per creare il cono diventa togliere la lente avendo di conseguenza un limitato raggio d'azione (ecco che si potrebbe pensare all'arma secondaria es un lanciagranate...). in ultima analisi per talgiare i fili della cassa e del buzzer bisognerebbe aprire la scatola e non è molto agevole in gioco poi prima che altri se ne possano accorgere devi ri-attaccarli perchè ad ogni reset del sistema il buzzer suona per cui ogni giocatore a fine partita viene diaciamo controllato...
sinceramente la cosa mi sembra più difficile del previsto, se si vuole barare ci sono altri modi molto più raffinati per farlo, che ora non sto ad illustrarvi comuqnue questi ultimi richiedono conoscenze ben superiori al semplice allacciamento o meglio disallacciamento di fili.


secondo me sarebbero tutte modifiche da fare a livello sw.
magari con una doppia flash una col firmware "pulito" una con quello moddato, caricabile con uno switch.
quello moddato ti potrebbe spegnere il sensore per un tot

andreamarz
11/12/2007, 12:51
non mali come idee vichingo ora sentirò anche il mio amico e sicuramente ti contatteremo abbiamo bisogno di alcune cose ci sentiamo sicuramente

grazie ancora

andreamarz
11/12/2007, 12:53
x teocrazia:
1. non tutti hanno le conoscenze per le modifiche sia hardware che software che intendi tu
2. si noterebbe dopo poco il disonesto
3. servirebbe sempre uno switch che è visibile a tutti perchè posizionato sulla scatola

Ombra_tft
11/12/2007, 12:55
una cosa diversa dal softair come lo intendiamo noi... ma ha ragione one_shot. molto è cambiato nel corso degli anni e sicuramente questa tipologia di repliche si può ritagliare un suo contesto. vedendo dei video (sopratutto americani) ho visto hardware che simulava molto bene il rumore dei fucili reali. tutto stà nella programmazione del firmware. sicuramente ci saranno degli ottimi sviluppi nel prossimo futuro e sicuramente la scatola sulla schiena è destinata a rimpicciolirsi e di molto. per il collegamento della replica al sistema vedi bene il wi-fi o meglio ancora il bluetooth. ho realizzato circuiti di trasmissione dati con questo standard e consumano una cavolata e costano ancora meno...

stiamo a vedere. di primo acchito ero scettico... poi mi sono documentato ed ho visto un mondo di appassionati paragonabile al nostro per impegno e dedizione.

per gli highlander esistevano fin dai tempi del "guardia e ladri" figuriamoci se scompariranno mai.

Plucco
11/12/2007, 13:09
http://www.warfighters.eu/warfighters_weapons.asp

questi sono parecchio avanti

gia' tutto wireless quindi fili eliminati

poi usano il cambio caricatore con i caricatori che si ricordano i colpi sparati ( quindi empty mag , caricatori con 10 colpo , caricatori pieni sta a te ricordarsi quanti colpi ha ognuno dato che non puoi semplicemente shekerarli per sentire i pallini )
inoltre hanno addirittura messo a random un colpo ''sporco'' che fa inceppare il fucile , e lo devi disinceppare te asd

io alla variabile random dell'ak metterei = 0,00001 e ai colt 30 :d :d

andreamarz
11/12/2007, 13:33
azz se sono avanti questi...

comunque per il colpo "sporco" c'è già l'opzione (ce ne sono molto nel firmware ma non tutte utilizzate)

x max1971: il fatto del wifi e bluetooth è molto bello se hai tempo e voglia puoi contatarmi in privato così ne discutiamo meglio, magari ci si trova anche in msn o ci si telefona

teocrazia
11/12/2007, 13:38
x teocrazia:
1. non tutti hanno le conoscenze per le modifiche sia hardware che software che intendi tu
2. si noterebbe dopo poco il disonesto
3. servirebbe sempre uno switch che è visibile a tutti perchè posizionato sulla scatola

con la diffusione si reperirebbero online.
lo switch potrebbe anche farsi con una combinazione dei tasti o, si venderebbero già le prime macchine cn il doppio flash integrato.
purtroppo fatta la legge trovato l' inganno, l' idea è ottima e io sto "esasperando" i casi di "bari" ma la cosa se si diffondesse il gioco diventrebbe diffusa

Attila
11/12/2007, 13:40
potrebbe anche evolversi bene questa cosa ma per ora non mi fa proprio impazzire, anzi.................... certo, eliminare highlanders e protezioni è una cosa ottima, ma c'è ancora un anno luce di strada da fare........

Ombra_tft
11/12/2007, 14:07
x max1971: il fatto del wifi e bluetooth è molto bello se hai tempo e voglia puoi contatarmi in privato così ne discutiamo meglio, magari ci si trova anche in msn o ci si telefona

volentieri! il mio contatto msn è sul profilo.

ciao

Wind
11/12/2007, 14:20
con questo progetto però wind hai un'arma completa senza pensare ad ingranaggi che si romperanno in futuro e a sgranamenti vari...
ti stanchi dell'arma che hai ad esempio un m4 o ti ci siedi sopra e la rompi? niente di più facile basta prendere un'altra replica e attaccarci 2 fili (8 per la verità) ed il gioco è fatto con 20 30 euro ti 6 rifatto l'arma
altro esempio vuoi un mp5 silenziato quando hai un mp5 normale? modifica software e un pezzo di cartone davanti alla canna per simularlo ed anche questa è fatta
certo, infatti il discorso dei 100€ per farsi un gear box è a favore del tuo progetto, quanti in 2 o 3 anni si son rifatti il gear box più di una volta o almeno una volta?
credo che con l'ir spenderemo ancora meno, non credo che dopo 3 o 4 anni il circuito sia da buttare, sempre che non si sia immersa in acqua l'asg

Plucco
11/12/2007, 14:37
con la diffusione si reperirebbero online.
lo switch potrebbe anche farsi con una combinazione dei tasti o, si venderebbero già le prime macchine cn il doppio flash integrato.
purtroppo fatta la legge trovato l' inganno, l' idea è ottima e io sto "esasperando" i casi di "bari" ma la cosa se si diffondesse il gioco diventrebbe diffusa


prendi e butti fuori questi elementi

semplice no?

ancvhe nell'arf potresti manomettere tutto apparato

eppure da quel poco che ne so i disonesti nell'arf fanno una brutta fine...
nel softair tradizionale idem , solo che la comune seccatura del dubbio se lo si e' colpito o meno ( e magari lo hai propio mancato perche' i pallini vanno dove vogliono dopo 20 metri ) sparirebbe... i veri disonesti no , ma e' un gioco non un businnes quindi o cambiano o levano le tende eheh
ripeto , l'hightlander che deve sempre dimostrare di essere il piu' furbo e scende sempre in campo con questa mentalita' e' quasi impossibile da cancellare a meno che non si butti fuori cogliendolo con le mani nel sacco
pero' il disonesto occasionale che fa finta di non sentire il pallino per quella volta , o quello che non ha sentito i pallini in buona fede , o quello sicuro di aver preso il tizio che secondo lui non si e' dichiarato scomparirebbero imho

jjtanox
11/12/2007, 15:22
bè ragazzi non so voi ma io preferisco il buon vecchio suono del mio m4 che sputa bb a raffica!! c'è da dire però che con questi nuove asg ci sarebbero anche meno costi di manutenzione però poi.......niente più caricatori da inserire al volo mentre si è sotto fuoco con l'adrenalina a 1000, dei nostri fichissimi gibernaggi e gillett tattici che ce ne facciamo? mmmm per ora io preferisco i buon vecchi bb.....poi in futuro...chissà....

WALLY
11/12/2007, 16:17
no per i caricatori si puo fare, ho inserito un video dal tubo dove si vedono 2 col xm8 dove uno spara e poi cambia caricatore

Kadmillos
11/12/2007, 16:21
guardate se questo progetto nasce come una alternaqtiva al softair perchè elimina gli highlanders è destinato a morire perchè i furbi ci sono e purtroppo ci saranno sempre, siccome però mi pare di capire chiaramente che lemotivazioni siano parecchio differenti , la principale quella di una ricerca di maggiore realismo con l'introduzione quindi di un numero estremamente limitato di colpi per ogni caricatore, con distanze di ingaggio sensibili e con altri tanti altri accorgimenti mi pare che il questionare sia abbastanza inutile.

personalmente ho qualche piccola capacità elettrotecnica (limitata) e se posso contribuire sono a vostra disposizione, eventualmente l'unica altra cosa che posso fare per contribuire al progetto è quello di rendermi disponibile come tester .

one_shot
11/12/2007, 18:35
mi associo a kad.... tester sprattutto per fucili sniper.. :snipersmile:

andreamarz
11/12/2007, 21:10
ragazzi grazie dell'appoggio e grazie anche alle critiche che spingono a migliorare e non sicuramentea regredire chiudendosi in un bunker di idee come "la mia maniera è giusta punto e basta".
anche pensare come possono venire crakkati i dispositivi è utile visto che così si può continuare a migliorare i sistemi di protezione.
per i provetti tester mi sono segnato tutti i nomi così da potervi contattare quando abbiamo qualcosa di concreto in mano grazie mille per al disponibilità.

teocrazia
11/12/2007, 21:14
l' ideale sarebbe l' obbligo di un codice di verifica ad algoritmo trasmesso quando si spara, di sicuro renderebbe difficile il taroccamento

WALLY
11/12/2007, 21:18
aggiungi anche me come tester che ste cose mi interessano assai, se tecocrazia hai voglia visto che 6 di vigevano e giochi con a volte con le pecore nere possiamo andare assieme a provare con un club di milano se ti va se no vado tutto solo soletto.... ;d

andreamarz
11/12/2007, 21:46
facciamo una cosa fatta meglio chi volesse ricevere ulteriori notizie per un'eventuale prova sul campo puo' mandarmi un messaggio privato con un suo contatto cosicchè da rendermi più immediato lo scambio di informazioni.
tengo a sotolineare ulteriormente che la prova non sarà possibile farla tra poco tempo perchè questo è ancora un progetto.

messico
12/12/2007, 10:31
per chi fosse interessato a provare:

www.softairlodi.com (http://www.softairlodi.com) oppure direttamente dal primo gruppo in italia di lasergame www.lasertagitalia.com (http://www.lasertagitalia.com)

WALLY
12/12/2007, 17:53
io ho gia contattao quelli di lasertag italia e appena possibile vado da loro, moolto disponibili!!!

Ombra_tft
12/12/2007, 18:12
tienici aggiornati

Khauna-Fox1
12/12/2007, 19:22
...credo che siano stati davvero bravi, ed è una disciplina sicuramente con un futuro...non devi nemmeno indossare occhialini di protezione..ma...non credo che un shuf shuf o un clank possano sostituire l'adrenalina del cambio caricatore sotto ingaggio come nel soft air...200 mt di portata mi attirano parecchio..ma è anche vero che cosi è troppo facile colpire qualcuno..oneshottare un giocatore nel softair significa che sei un bravo tiratore e che ha una buona se non ottima conoscenza delle tecniche di occultamento perchè come sappiamo essendo limitato il tiro utile si deve sparare da parecchio vicino.
sarei curioso di provarlo..ma numerini schermi e bottoni sul mio m.4 o ancora peggio sul mio m.14....non sarebbero per nulla fast...ne realistici..ma avete visto i sistemi di puntamento?!
in futuro sicuramente sarà una bella competizione..dato che anche le nostre asg si evolveranno, vedremo cosa ci riserverà il futuro.

Khauna-Fox1
12/12/2007, 19:22
...credo che siano stati davvero bravi, ed è una disciplina sicuramente con un futuro...non devi nemmeno indossare occhialini di protezione..ma...non credo che un shuf shuf o un clank possano sostituire l'adrenalina del cambio caricatore sotto ingaggio come nel soft air...200 mt di portata mi attirano parecchio..ma è anche vero che cosi è troppo facile colpire qualcuno..oneshottare un giocatore nel softair significa che sei un bravo tiratore e che ha una buona se non ottima conoscenza delle tecniche di occultamento perchè come sappiamo essendo limitato il tiro utile si deve sparare da parecchio vicino.
sarei curioso di provarlo..ma numerini schermi e bottoni sul mio m.4 o ancora peggio sul mio m.14....non sarebbero per nulla fast...ne realistici..ma avete visto i sistemi di puntamento?!
in futuro sicuramente sarà una bella competizione..dato che anche le nostre asg si evolveranno, vedremo cosa ci riserverà il futuro.

Khauna-Fox1
12/12/2007, 19:24
sorry...mi si è inceppato il pc...clank sgneck...

Plucco
12/12/2007, 20:20
...credo che siano stati davvero bravi, ed è una disciplina sicuramente con un futuro...non devi nemmeno indossare occhialini di protezione..ma...non credo che un shuf shuf o un clank possano sostituire l'adrenalina del cambio caricatore sotto ingaggio come nel soft air...200 mt di portata mi attirano parecchio..ma è anche vero che cosi è troppo facile colpire qualcuno..oneshottare un giocatore nel softair significa che sei un bravo tiratore e che ha una buona se non ottima conoscenza delle tecniche di occultamento perchè come sappiamo essendo limitato il tiro utile si deve sparare da parecchio vicino.
sarei curioso di provarlo..ma numerini schermi e bottoni sul mio m.4 o ancora peggio sul mio m.14....non sarebbero per nulla fast...ne realistici..ma avete visto i sistemi di puntamento?!
in futuro sicuramente sarà una bella competizione..dato che anche le nostre asg si evolveranno, vedremo cosa ci riserverà il futuro.

aspetta.. bravo tiratore a 30 metri e' quasi una presa per i fondelli a chi fa vero tiro al bersaglio ...

e poi propio perche' si spara a 200 metri con caricatori da 30 colpi senza poter seguire la scia di qualcosa ci vuole molta piu' mira che nel softair... 200 metri mica sono pochi ( e in un bosco sfido a trovare 200 metri di visuale libera )

i pulsanti forse un giorno ( anzi quelli inglesi lo han gia' fatto mi pare ) possono essere sostituiti dalle levette e selettori dei fucili o magari ben nascoste e camuffate.. essendo home made tutto e' possibile ( pero' ci si spende un bel po' di tempo sopra eheh )

WALLY
12/12/2007, 20:23
non intendeva bravo tiratore ma uno bravo a camuffarsi

Plucco
12/12/2007, 20:27
non intendeva bravo tiratore ma uno bravo a camuffarsi

"oneshottare un giocatore nel softair significa che sei un bravo tiratore e che ha una buona se non ottima conoscenza delle tecniche di occultamento"

bohu , io ho capito sia l'uno che l'altro , anyway non e' il punto della discussione :-d

bimbogip
12/12/2007, 21:40
intanto ciao messico...sono bimbo!

dunque dunque..posto che in ogni cosa si può barare...e la cosa non è risolvibile..crakkare un sistema informatico è fattibile in ogni caso(vedi hacker).. e vedi sistemi arf a softair facilmente disattivabili con le calamite(cosa risolvibile imponendo di tenere una calamita in tasca e non al polso o facendo in modo che l'elmetto suoni x ipotesi 15 secondi senza essere disattivato(e qui chiudo che non è sezione adatta)
tutte le opinioni seguenti son oriferite ad un gioco sano e nel segno dlla sportività!
del lazer tag o ir..mi attira parecchio la distanza di ingaggio nettamente supriore a qualunque softair (x motivi di legge e dolorosi) e il realismo dei colpi limitati, volete mettere prendere uno a 60/70 mt o più con un colpo invece che prenderlo a 20 con 50 pallini..(chi la lo sniper a softair credo che possa capirmi meglio di tutti) la cosa da decisamente più soddisfazioni ed è più realistica soprattutto x uno sniper che nella realtà se spara da 100 mt può fare danni eccome,provate ad andare a prenderlo..senza che "vi faccia le orecchie"... stessa cosa vale nel softair fermorestando la gittata con i sistemi arf nel softair sensibili anche al colpo singolo dove con l'arf uno sniper in boschivo ha un vantaggio enorme!
come difetto secondo me le lazer hanno:
il suono in primis..modificabile come da alcuni già proposto
in secundis non "senti il fuoco " e l'adrenalina di essere in qualche modo in mezzo a colpi reali fisici come sono i pallini
non hai l'adrenalina del cambio caricatore(tranne x alcuni modelli da quanto ho capito) sotto fuoco...
secondo me non passano le foglie e i rami..(messico tu dovresti saperlo..correggimi se sbaglio)mentre un pallino bene o male li passa..certo non da 40 mt ma da 20 senza problemi
x finire dico che non ho mai giocato con queste armi(lazer) ma spero di provarle presto perchè vero che hanno svantaggi ma hanno anche molti vantaggi non ultimo il "non sparo a casaccio tanto vedo i pallini e correggo il tiro"..come vedo fare spesso a softair..cosa che non mi piace..con questa tecnologia e a queste distanze di ingaggio ho hai un ottica o allinei le tacche di mira come si deve prima di sparare altimenti col cacchio che fai centro! il raggio in questione va esattamente dritto..dove miri il colpo arriva non so in realtà quanto questo sia influenzato dalle condizioni meteo..quindi prendete la cosa "con le pinze" se errata

bimbogip
12/12/2007, 21:44
a proposito x quelli ceh ci stanno lavorando..avere fili in giro x il corpo è una blla rottura di maroni..credo che sistemi bletooth come già proposto siano i migliori..non si potrebbe x ipotesi agiungere qualche sensore sul resto del corpo in modo da avere sempre una coertura a 360* e fare in modo con un software di gestire anche i colpi ricevuti su corpo e non solo sull'elmetto??
una cosa che personalmente non mi piace ma che ho visto amolti invece piace..è il fatto del gestire le vite come come un videogame....io preferisco la modalità..sei colpito sei morto!! come nella realtà che se ti prendono bene sei fatto anche se non ti prendono in testa..chiedere ai militari che sono stati sotto il fuoco di un ak ..tanto x fare un esempio di un fucile largamente utilizzato in guerre tuttora in corso...te la fai addosso anche se sei dietro ad un muro..questo ripeto al lazer è una cosa che secondo me manca..il sentire fisicamente il colpo vicino che rimbalza

Garibaldi
13/12/2007, 10:20
confesso non ho letto tutte le 14 pagine con attenzione,ma mi par di capire che si è parlato di tutto e di più.
le domande essenziali sono:
il sa tradizionale va bene cosi o no?
cosa manca?
cosa non va?
cosa si puo fare?
cosa siamo disposti a mettere da parte per poter giocare al meglio?
quanto è la spesa accettabile?
cosa effettivamente è pratico sul campo di gioco?
cosa vi piace tanto del sa?
provate a rispondervi a tutte queste domande.

andreamarz
13/12/2007, 11:40
x garibaldi:provo a risponderti secondo il mio punto di vista
1. il soft air è quello che ogni domenica si gioc ain compagnia del proprio gruppo e di altri bravi softgunner
2. non manca nulla al soft air tradizionale quello di cui stiamo parlando noi è un'alternativa al soft air o forse una evoluzione
3. non c'è nulla che non vada nel soft air tradizionale però perchè non pensare di migliorare qualche suo aspetto?
4. si potrebbe usare un sistema come il laser tag ma non è detto che questo sia la risoluzione di ogni prblema infatti come è venuto fuori dalla discussione ci sono molti punti da vedre
5. questo stà ad ogni giocatore o meglio gruppo considerare quali siano i pro ed i contro certo che per i costi potrebbero coesistere entrambi i sistemi
6. credo che un'arma intorno ai 100 euro sia accettabile rispetto alle nostre usuali asg
7. solo il tempo e la sperimentazione diretta sul campo può rispondere
8. ogni persona può risponderti in maniera diversa questo è soggettivo ma non credo che laser tag o soft air cambi qualcosa

tu che credi?

andreamarz
13/12/2007, 11:41
sorry c'è una faccina in più all'inizio scusa

messico
13/12/2007, 11:44
io credo che le 2 discipline si debbano tenere separate in quanto molto diverse tra loro; anche se capisco che sia facile fare paragoni!
credo anche che il sa possa essere migliorato (mi riferisco agli hilanders), ma non tanto con l'ausilio dell'elettronica (il bello del sa è anche la purezza della riproduzione, il fatto di poter mettere mano alla meccanica), piuttosto con una forte politica educativa portata avanti da tutti i club contro l'hilanderismo (che cavolo di gusto cè a vincere un torneo sapendo di aver imbrogliato?...che schifo!).
so che può sembrare solo una bella frase...ma è l'unica soluzione.
qualcuno dirà...c'è l'arf...io ce l'ho e ci ho giocato...va bene fin quando si gioca con persone oneste...e sarebbe così con qualsiasi altro sistema a mio avviso.

andreamarz
13/12/2007, 11:52
esatto messico l'importante è non vedere il laser tag come un "concorrente" del soft air ma magari come disciplina parallela dalla quale entrambi i sistemi si possono ispirare e correggere nei loro punti deboli.
non credo sia il caso che ci si chiuda nella propria nicchia no?
se tutti collaborano a migliorare il gioco e si fa una campagna contro gli highlanders all'interno di ogni gruppo sa tutto viaggerebbe al meglio

Lancia
13/12/2007, 11:55
devono rimanere separate le due discipline
spero solo che il laser tag non prenda il posto del softair

andreamarz
13/12/2007, 12:02
non lo prenderà di certo il posto del sa ma neanche lo pretende sia chiaro.
sicuramnete non ci sarà una espansione tanto grande neanche da scalfire il mondo del soft air nell'immediato futuro da parte del laser tag.
poi ci sarà a chi piace e a chi meno, potrebbero esserci gruppi che hanno problemi con i campi di gioco, o altri problemi loro secondo me le 2 cose vanno separate ma parallele una puo' aiutare l'altra, poi se uno è un purista del soft air non si avvicinerà mai al laser tag ma come ho già detto fin dall'inizio della discussione non sono certo qui per convertire qualcuno nemmeno noi sappiamo quante siano realmente le potenzialità di questo sistema visto che esso è ancora in fase di sviluppo, siamo qui solamente per parlarne e scambiarci idee il più costruttive possibili

Wind
13/12/2007, 12:05
qualcuno dirà...c'è l'arf...io ce l'ho e ci ho giocato...va bene fin quando si gioca con persone oneste...e sarebbe così con qualsiasi altro sistema a mio avviso.
sono un forte utente dell'arf e concordo con la tua affermazione
se uno è disonesto dentro lo sarà con qualsiasi altro sistema, sia esso l'arf o altre tecnologie
l'arf però aiuta a beccare questi disonesti ed aiuta gli onesti ad essere ancora più onesti
faccio qualche esempio

disonesto
un modo semplice per fare il disonesto con l'arf è staccare o invertire la batterie durante il gioco
beh... molte volte mi è capitato di pensare o esser convinto di aver colpito un mio compagno o un giocatore, ed ho chiesto il test dell'elmetto immediato, con fino ad ora scoprire che l'elemetto funzionava (quindi mi dicevo, caro wind mira meglio!!!)
ad un torneo arf a cui ho partecipato arrivammo terzi, ma poi siamo passati al secondo posto perchè un giocatore della squadra arrivata 2° aveva l'elmetto manomesso o con la batteria non funzionante
quindi i disonesti ci sono lo fanno ma è più facile smascherarli (almeno hai prove concrete in mano)

onesto
personalmente mi ritengo un giocatore onesto e pertanto porto il mio esempio personale, quando gioco con l'arf la mia unica preoccupazione è verificare che il circuito funzioni, poi devo solo apsettare che l'elmetto suoni per uscire dal gioco
quando invece gioco senza arf, a volte hai sempre quel dubbio... sei in movimento fra rami e piante, ti sparano, ho sentito qualcosa, sono stato colpito? è stato un rametto? è stato frutto della mia immaginazione? che fo mi dichiaro o no? beh con l'arf non ho questi dubbi

Garibaldi
13/12/2007, 12:21
confesso non ho letto tutte le 14 pagine con attenzione,ma mi par di capire che si è parlato di tutto e di più.
le domande essenziali sono:
il sa tradizionale va bene cosi o no?
cosa manca?
cosa non va?
cosa si puo fare?
cosa siamo disposti a mettere da parte per poter giocare al meglio?
quanto è la spesa accettabile?
cosa effettivamente è pratico sul campo di gioco?
cosa vi piace tanto del sa?
provate a rispondervi a tutte queste domande.


non pretendo di avere io le risposte,sono domande vere.


la marui ha messo a punto il primo fucile con il rinculo,non vedo l'ora di provarlo.anche questo fa parte del sa.
il laser game è e resterà un'altra cosa,che piaccia o no.

la grande domanda é.
questi tipi di gioco hanno bisogno di un marcatore passivo?
la mia risposta la conosciete.

Plucco
13/12/2007, 12:31
il secondo fucile con rinculo... il primo e' il vsr real shock , un flop totale per partite ''serie''

andreamarz
13/12/2007, 12:33
si ma vedi garibaldi allora tu sei diciamo contro il sistema di marcatori benissimo allora non potrà mai piacerti una cosa come il laser tag liberissimo di pensarlo e dirlo ma ad esempio anche il laser tag ha le potenzialità del fucile della marui basta una bomboletta di gas e un pistoncino e puoi applicarla a qualsiasi arma che hai (c'è già il progetto in rete basta metterlo in pratica).
secondo me è lo stesso sport solo che praticato con sistemi diversi, per qualcuno diametralmente diversi, l'arf è un'altro modo di giocare ancora, il paintball è ancora diverso (benchè sia illegale in itlaia intendiamoci) ma tutto puo' essere ricondotto allo stesso filone di gioco. ti ripeto che questa è sempre la mia opinione non voglio sembrare il moralizzatore delle iene... e chiedo scusa a tutti se lo sono sembrato

messico
13/12/2007, 12:44
ti do ragione wind, è ben accetto tutto ciò che può aiutare (infatti l'ho comprato anch'io)...quello della batteria non l'avevo presente...io ho visto il giochino del magnete sul palmo della mano sotto il guanto...erano così veloci a disattivarsi che non te ne rendevi nemmeno conto...solo con la moviola abbiamo capito ahah

Wind
13/12/2007, 13:50
si ma vedi garibaldi allora tu sei diciamo contro il sistema di marcatori benissimo allora non potrà mai piacerti una cosa come il laser tag liberissimo di pensarlo ......

muuaaahahahhahahaha scusa ma questa è da scompisciarsi dalle risate :-d

tu non sai chi è garibaldi vero???????? hi hi hhi hih "tu sei diciamo contro il sistema di marcatori" muauuauauahhahahahha

Spiggy_
13/12/2007, 14:28
questi tipi di gioco hanno bisogno di un marcatore passivo?
la mia risposta la conosciete.

c'è però bisogno di un gioco dove le ragazze possano venire a giocare :d senza la paura di farsi male causa pallini (e non parlo del viso) e dove nessuno possa dirti "no, nel campo non potete giocare perchè riempite il campo di plastica".
e forse questa è la soluzione.

leandor
13/12/2007, 14:33
non posso vedere il video da qui, cmq da quello che ho capito sono tipo lazer tag (venduti da hasbro, ma ovviamente non in italia). la mia esperienza con questi aggeggi:
1) gittate di 100/150 metri e precisione
2) i sensori sono direttamente sull'arma
3) no highlander, ma basta nascondere i sensori per non essere colpiti... quindi un minimo si può barare.
4) divertenti, simulano il surriscaldamento dell'arma, il tempo di ricarica (se non usi una a carica manuale) e persino uno scudo (a tempo limitato da gestire all'interno della partita), e un combat medic (da i suoi punti vita ai compagni), granata (fisicamente lanciata, quando tocca terra spara infrarossi in un area di 3 metri)
5) non hai bisogno di avvertire le ff.oo perchè sono giocattoli: niente proiettili, niente protezioni. puoi giocare anche nei parchi pubblici.

cosa non va:
1) devi colpire per forza il sensore. quindi se sei nascosto, non sei colpibile se non esponi l'arma.
2) negli ambienti chiusi gli infrarossi rimbalzano sulle pareti colpendoti anche se stai dietro un angolo (se non attivi l'apposita funzione di riduzione di raggio)
3) fa molto guerre stellari e fantascienza.(non è necessariamente un difetto) insomma non è la stessa esperienza del softair. e' più simile a un videogioco dal vero.

in conclusione: preferisco il softair, ma è un'alternativa pratica e molto divertente. tra i vantaggi, è più facile convincere le ragazze a partecipare.

ah dimenticavo: i costi? i tagger costano dai 25 ai 60 euro (dogana e spedizione inclusa)

Spiggy_
13/12/2007, 14:37
2) i sensori sono direttamente sull'arma


no, sono sul corpo. di solito su un cappellino ma credo si possano mettere ovunque visto che sono grandi come un monetina.

Garibaldi
13/12/2007, 15:02
si ma vedi garibaldi allora tu sei diciamo contro il sistema di marcatori benissimo allora non potrà mai piacerti una cosa come il laser tag liberissimo di pensarlo e dirlo ma ad esempio anche il laser tag ha le potenzialità del fucile della marui basta una bomboletta di gas e un pistoncino e puoi applicarla a qualsiasi arma che hai (c'è già il progetto in rete basta metterlo in pratica).
secondo me è lo stesso sport solo che praticato con sistemi diversi, per qualcuno diametralmente diversi, l'arf è un'altro modo di giocare ancora, il paintball è ancora diverso (benchè sia illegale in itlaia intendiamoci) ma tutto puo' essere ricondotto allo stesso filone di gioco. ti ripeto che questa è sempre la mia opinione non voglio sembrare il moralizzatore delle iene... e chiedo scusa a tutti se lo sono sembrato


scusa ho peccato di popolarità.
io sono per il marcatore passivo nel sa predico l'arf da 10 anni.
sia elmetto che corpetto.
anche a noi nel lontano 1995 venne l'dea del laser ot similia,scartato perchè:
in pianura padana la nebbia la fa da padrona,se giochi con la nebbia il laser (chiamiamolo così per comodità) ha delle limitazioni,di che se ne dica in mezzo al fogliame il raggio non passa,di conseguenza non marca.
se due giocatori sono abbastanza vicini in un colpo li elimini tutti e due tre,il raggio è di fatto leggermente conico ,più aumenta la gittata meno preciso è,(per questo problema ci sarebbe la soluzione tecnica).
altro problemino affrontato ai tempi è: dovresti far cambiare giocattoli a tutti i giocatori,dopo che hanno speso soldi per repliche e ammennicoli vari.
affidabilità sul campo di tutto il materiale,visto dove si gioca e come,è una cosa assolutamente fondamentale,non deve essere roba fragile.
un conto è parlarne sul forum,tutt'altra cosa è giocare su tutti i campi a disposizine che si trovano,sopratutto quelli non organizzati.

messico
13/12/2007, 15:08
sono sia sul corpo (testa) che sull'arma...è vero, quando si è in un ambiente chiuso con parti metalliche o riflettenti può succedere che ci siano rimbalzi...io ed altre persone abbiamo giocato nei piani di un garage e devo dire che in qualche occasione ho colpito di sponda con "buca dichiarata"..poca roba però....nel complesso accettabile

andreamarz
13/12/2007, 17:25
scusa garibaldi sai non è molto che sono qui in sam chiedo venia... sorry cmq vedi ora ho capito molte cose sul laser tag dalla tua risposta. insomma c'è poco da fare voi l'avete già provato e ci avete già studiato su tempo fà io sono solo 2 anni che ci lavoro in questo progetto e non siomo mai riusciti ad avere un'arma come ci piaceva da poterla provare sul campo.
tutte le cose che hai detto sul laser tag le hai provate o sono arrivate da uno studio?
tanto per sapere e per poterci scambiare informazioni utili.

per quanto riguarda le "sponde" credo che si possano fare solamente con oggetti metallici per cui non essendocene tanti in giro per i boschi... piuttosto un problema potrebbe derivare dai vetri di finestre che andrebbero a modificare la direzione del raggio.

chiedo scusa ancora per l'errore madornale che ho fatto prima

Wind
13/12/2007, 17:32
per quanto riguarda le "sponde" credo che si possano fare solamente con oggetti metallici per cui non essendocene tanti in giro per i boschi... piuttosto un problema potrebbe derivare dai vetri di finestre che andrebbero a modificare la direzione del raggio.

chiedo scusa ancora per l'errore madornale che ho fatto prima
ricorda che anche i proiettili rimbalzano come anche i nostri bb
beh... per le finestre... mahh.. cmq è tutto da provare quando avrete qualcosa di concreto in mano

e cmq mr. garibladi è l'arf come magari un domani potremmo dire che andreamrz è il laser tag :wink2:

Garibaldi
13/12/2007, 18:16
scusa garibaldi sai non è molto che sono qui in sam chiedo venia... sorry cmq vedi ora ho capito molte cose sul laser tag dalla tua risposta. insomma c'è poco da fare voi l'avete già provato e ci avete già studiato su tempo fà io sono solo 2 anni che ci lavoro in questo progetto e non siomo mai riusciti ad avere un'arma come ci piaceva da poterla provare sul campo.
tutte le cose che hai detto sul laser tag le hai provate o sono arrivate da uno studio?
tanto per sapere e per poterci scambiare informazioni utili.

per quanto riguarda le "sponde" credo che si possano fare solamente con oggetti metallici per cui non essendocene tanti in giro per i boschi... piuttosto un problema potrebbe derivare dai vetri di finestre che andrebbero a modificare la direzione del raggio.

chiedo scusa ancora per l'errore madornale che ho fatto prima

ci mancherebbe,
alcune cose sono state provate,per dirla tutta dal mio amico marco nonche perito elettronico,colui che ha progettato e realizzato l'arf in tutti i prototipi possibili immaginabili.
provato in tutte le situazioni di gioco immaginabili, compresa la pioggia battente (vedi torneo katana compleanno) ha piovuto a dirotto dalla mattina alla sera,l'arf ha funzionato benissimo.
quello che ci ha convinto più di tutto è stato il fatto che alla gente piace sparare e colpire fisicamente un bersaglio,avere la paura di essere colpiti fisicamente e sentire il dolorino che da il pallino.
oltretutto non devi cambiare attrezzatura ma integrarla solo con l'elmetto e se vuoi con il corpetto.
anni fa era apparso sulla rivista saa un laser che sembrava che andasse benissimo poi un geometra si è presentato sul campo con quelle livelle laser e ne ha colpiti parecchi tirando a caso,poi non ne ho più sentito parlare.
ho visto anche un sito che vendeva il silenziatore che colorava i pallini,oltre tutto denigrava specificatamente "l'elmetto che suona",poi èscomparso anche quel sistema.
in giro per il web ho trovato altre fonti che usano il raggio di luce per marcare l'avversario,forse li trovi quello che ti serve, se non altro spunti tecnici.

andreamarz
13/12/2007, 21:52
garibaldi se per caso hai qualche indirizzo specifico lo puoi postare o magari mandarmelo in privato? grazie mille

leandor
14/12/2007, 12:04
no, sono sul corpo. di solito su un cappellino ma credo si possano mettere ovunque visto che sono grandi come un monetina.

giusto una precisazione:

mi riferivo al sistema lazertag della hasbro non modificato, che nativamente monta un cupolino sull'arma e si deve mirare preciso su quello...
poi se uno è un mago dell'elettronica può mettere sensori dappertutto... io non lo so fare :p

erduca
14/12/2007, 12:44
ci mancherebbe,
alcune cose sono state provate,per dirla tutta dal mio amico marco nonche perito elettronico,colui che ha progettato e realizzato l'arf in tutti i prototipi possibili immaginabili.
provato in tutte le situazioni di gioco immaginabili, compresa la pioggia battente (vedi torneo katana compleanno) ha piovuto a dirotto dalla mattina alla sera,l'arf ha funzionato benissimo.
quello che ci ha convinto più di tutto è stato il fatto che alla gente piace sparare e colpire fisicamente un bersaglio,avere la paura di essere colpiti fisicamente e sentire il dolorino che da il pallino.
oltretutto non devi cambiare attrezzatura ma integrarla solo con l'elmetto e se vuoi con il corpetto.
anni fa era apparso sulla rivista saa un laser che sembrava che andasse benissimo poi un geometra si è presentato sul campo con quelle livelle laser e ne ha colpiti parecchi tirando a caso,poi non ne ho più sentito parlare.
ho visto anche un sito che vendeva il silenziatore che colorava i pallini,oltre tutto denigrava specificatamente "l'elmetto che suona",poi èscomparso anche quel sistema.
in giro per il web ho trovato altre fonti che usano il raggio di luce per marcare l'avversario,forse li trovi quello che ti serve, se non altro spunti tecnici.

mi ricordo anche io quella specie di silenziatore che doveva colorare i pallini quando uscivano!
non ho idea del sistema utilizzato, ma quello che so è che non riusciva a colorare bene i pallini che quindi non macchiavano!
bisogna poi dire che l'eventuale macchia fatta da un pallino da 6mm è microscopica, ben diversa dallo schizzo fatto dalle palle piene di vernice del paintball!

Spiggy_
14/12/2007, 13:34
giusto una precisazione:

mi riferivo al sistema lazertag della hasbro non modificato, che nativamente monta un cupolino sull'arma e si deve mirare preciso su quello...
poi se uno è un mago dell'elettronica può mettere sensori dappertutto... io non lo so fare :p

:ok:

paranoia
14/12/2007, 14:09
ho letto tutte e 16 le pagine del post (uff >.<) dunque alcune mie considerazioni:

highlander - questo non è un sistema per eliminare gli higlander, è un semplice software embeddato in un chip, configurabile via pc da una porta seriale, quindi, è facilmente modificabile a piacimento da chi lo sa fare, e arriveranno prima o poi in rete gli schemi già modificati dai cheaters.

suoni - ok, sembran quelli di star wars, ma sono suoni precampionati, non penso ci voglia molto a caricare i suoni che si vogliono, basta registrare il colpo di un fucile vero e sei apposto

realismo - per i caricatori, basta mettere il controllo sui caricatori come già detto, nel senso che il caricatore ha un circuito a se che trasmette al processore principale le informazioni sui colpi, una volta terminato, o lo si ricarica manualmente (premendo un bottoncino) o collegando ad un "portacolpi" che lo carica; punti colpibili, basta mettere altri sensori, uno in mezzo alla schiena, uno in mezzo al petto, due sull'elmetto, due sulle ginocchia; per i colpi di rimbalzo non saprei dirvi.. un punto a favore è la gittata.. basta far si che per un psg1 ci sia una certa gittata e per un m4 un'altra.. bellissimo non trovate?

evoluzione - qualcuno ha scritto che ha cominciato dalle pistole ad elastico, passando per le cerbottane, fino ad arrivare alle asg.. potrebbe benissimo essere una evoluzione

costo - alla fine potremmo avere tutte le asg che vogliamo spendendo pochissimo, il sistema centrale sarebbe sempre uno (o meglio diversi a seconda del modello) e comprare per esempio dei gusci hurricane e montarli sul sistema.. e comunque non spenderemmo soldi in pallini\ingranaggi\gearbox

fili - esistono sistemi wireless, come già detto bluetooth e wifi.

acqua - ovviamente essendo parti elettroniche potrebbero danneggiarsi con l'acqua, ma hanno inventato il saratoga. basta ricoprire giunti e cavi con il silicone..

in conclusione, io penso che questo sistema possa trovare strada; attualmente, una strada parallela al softair, ma in futuro le due strade potrebbero incontrarsi e permettere un modo di gioco rivoluzionario.

non è detto che le cose nuove debban per forza far schifo rispetto quelle vecchie, ad esempio pensate alle nostre asg, fino ad un paio d'anni fa non si pensava nemmeno di avere un asg buona con cento euro, ma oggi, con le repliche cinesi, si può. (sono sicuro che quest'ultima mia affermazione verrà obiettata :d)

Plucco
14/12/2007, 14:29
giusto tutto quello che hai detto... pero' come al solito quoto



highlander - questo non è un sistema per eliminare gli higlander, è un semplice software embeddato in un chip, configurabile via pc da una porta seriale, quindi, è facilmente modificabile a piacimento da chi lo sa fare, e arriveranno prima o poi in rete gli schemi già modificati dai cheaters.



i disonesti ci sono sempre e troveranno sempre modi per barare... ma un conto e' non dire ''preso , sono morto" quando qualche pallino ti colpisce magari a malapena

un conto e' prendere il fucile ( che magari lo tiene il club e non il singolo ) , trovare un firmaware identico , craccarlo , manomettere le impostazioni ( quali poi? il fatto chye se ti colpiscono non segnala o stacca nulla? non e' un po' troppo azzardata e scamuffabile? ) , caricarlo nell'asg passare in qualche modo i controlli e giocare barando piu' o meno vistosamente.

anche giocando a calcietto sotto casa posso barare.. mi dopo e via!

la mia critica a questo pensiero va a colpire la sopravalutazione dell'hightlander di turno ( nel softair ): non sempre e' abitudinale ( altrimenti si leva dai tre passi dopo poco tempo ) , spesso invece situazionale e forse qualche volta siamo noi a giudicare male una persona onesta... i pallini si sa , vanno dove vogliono e deviano al primo cespuglio ( oltre al fatto che a volte non si sentono addosso bene )

leandor
14/12/2007, 15:48
parlo sempre del sistema hasbro, eh!

1) look & feel
penso che si possa smontare tutta l'elettronica e adattarla (con un bel pò di fatica, temo) a un guscio metal (il problema maggiore è il doppio tubo proiettore/ricevitore che ha un certo spessore), il cupolino sensore lo metti sul casco (e sarebbe più realistico), la parte di controllo non so, magari sulla manica...

2) suoni: non sono un mago dell'elettronica, ma i suoni si, pur essendo campionati, sono all'interno di un chip: non so quanto sia facile sostituire i file audio (posto che siano in un formato standard) e ancora peggio non so quanto la resa sia gradevole

3) highlander: per quanto è proprietario il sistema (le ho aperte per dipingerle :p) non si pensi che basta infilare una usb e riprogrammare la logica con la facilità con cui si cambia una pagina html. la logica è impressa nella circuiteria, e non mi sembra affatto alla portata di chiunque alterarla. bisognerebbe sostituire il chip con uno programmabile, copiare il codice, fare reverse engineering e riscriverlo. insomma meglio craccare un bancomat, dà indubbiamente più vantaggi e mi pare della stessa difficoltà.

paranoia
14/12/2007, 16:02
non considerare quelle vaccate hasbro, questa è tutt'un'altra cosa..

è tutto riprogrammabile da porta i\o guardati i video

andreamarz
15/12/2007, 10:24
non in tutti i sistemi si usano porte i/o nel nostro progetto ad esempio se vuoi riprogrammare il firmware ti devi aprire la tua bella scatolina prepararti un programmatore e caricare sopra il firmware.
se non hai tutto il necessario non è una cosa di 2 minuti.
noi non abbiamo implementato questo genere di cose perchè:
1. una volta programmata, l'arma non necessita di modifiche, nel caso fosse indispensabile le apporteremmo noi personaleme.
2. per ora non ci interessa sapere le statistiche di ogni giocatore in quanto oltre al nostro equipaggiamento dovremmo avere dietro anche un pc che non è prorpio comodo da portare quando si gioca a soft air
il tutto quindi è lasciato senza possbilità di porte i/o, certo che se uno si prende la briga di farsi il programmatore e tutto il resto io non ci posso fare nulla se non sperare che lo usi con intelligenza

DAViD
15/12/2007, 12:08
mah
l'unica cosa realmente innovativa è ke sei sicuro di aver beccato ad uno e e nn ci possono stà gli hghlander

paranoia
15/12/2007, 12:19
quoto andreamarz, secondo me dovrebbe uscire "preconfigurate" e bona.

Lucian_Lycan
15/12/2007, 17:11
parlo sinceramente...sta cosa mi spaventa...secondo me un giorno ucciderà il soft air..poi vedete voi :cry::cry::[:nok::scongiuro:

paranoia
15/12/2007, 18:11
se lo sostituirà (ripeto se), sarà un'evoluzione, e non un uccisione :\

Combatrastan
16/12/2007, 02:18
se un giorno sostituirà il softair...

è la stessa storia degli elmetti col campanello,senza onestà non c'è partita.

Fobya71
17/12/2007, 00:07
ciao a tutti!

sono fabio, membro del lasertagitalia team.

vorrei salutare innanzitutto wally che so essere già in contatto con noi e che spero di poter presto ingaggiare!

mi sono iscritto dopo la segnalazione di un altro dei nostri soci fondatori che mi ha riferito la discussione in atto.

da due anni giochiamo a lasertag con i sistemi da noi autocostruiti e che oramai hanno un buon livello di affidabilità. gli amici di salerno di contro sono stati i primi a pensare in grande ed attivarsi come gruppo su larga scala (mi riferisco a tornei organizzati, pubblicità e quant'altro). bravi e complimenti.

sono felice nel vedere che il discorso lasertag attivi una così consistente discussione, sia con commenti favorevoli che contrari come è giusto che sia, ma come si dice... parlatene bene o male basta che ne parlate :d:d:d

posso affermare di avere oramai una buona esperienza su questo tipo di sistemi, ma al contrario non ho grande esperienza sul softair anche se posseggo un g36 e una volta ho provato a giocarci.

detto questo mi sono presentato. ora vorrei indicarvi un paio di cose che forse creeranno chiarezza oppure no... non so...


il sistema:

inizialmente avevamo pensato di costruire il tutto dal principio, ma poi ci sarebbero stati problemi di compatibilità tra sistemi e così abbiamo preso in cosiderazione il sistema miles che al momento è quello più diffuso e meglio supportato, oltre che free.
2 schede + i sensori.
i sensori si possono applicare dove si vuole in numero a scelta in quanto si collegano in parallelo.
la configurabilità e la versatilità del sistema sono impareggiabili in quanto a possibilità di configurazione rapportate ai costi di esercizio.
manutenzione pari a zero. possibilità di arrivare al realismo sono solo limitate dalla fantasia e dalle capacità individuali di chi "costruisce" l'arma.

highlander:
è praticamente impossibile che ce ne siano.
fatti i controlli prepartita, è impossibile che uno imbrogli grazie ai sistemi anticheating delle armi, che nel caso lo segnalano ampiamente (ti si pianta l'arma e non giochi più).

tiro:
come detto arrivano tranquillamente a 100-150mt e più. la distanza dipende solo dalla precisione con cui è stata tarata l'ottica di sparo (la lente che emette il raggio va regolata in messa a fuoco come fosse l'obiettivo di una macchina fotografica).
la precisione con il lasertag è un concetto assoluto, non una teoria astratta. se non avete le tacche di mira in ordine e non mirate con precisione non beccate una mazza!
il tiro ovviamente non passa le superfici consistenti (fogliame fitto, teli ecc) ma può comunque passare parzialmente tra una foglia e l'altra (ho beccato una volta un avversario vedendo solo il sensore del capellino tra le foglie a 80 mt e l'ho steso! e non dico balle, provare per credere). inoltre cosa che il sa non fa, il lasertag passa le finestre così come farebbe un arma vera.

se tarato bene, lo spot di raggi infrarossi che costituisce il proiettile, ha un diametro di meno di 10 cm a 100 mt. sembra tanto rispetto al pallino, ma a 100 mt se c'avete il parkinson quello spot si sposta di mezzo metro e passa :d

suoni:
e' vero... fanno un pò schifo... però si possono caricare tutti gli effetti che si vogliono. il sistema usa suoni .wav. i miei li ho presi da halflife per esempio.
nota: il limite della riproducibilità è in parte dovuto al chip del suono che non può avere una fedelissima riproduzione, ma molto di più è dato dall'altoparlante. non è un discorso di potenza ma un discorso di dimensioni e "cassa". provate ad attaccare lo stereo a due altoparlanti da 10cm liberi in aria e capirete. fa un pò effetto "autoradio sulla panda 30"...

ho provato a giocare a sa come dicevo. certo è emozionante sentire i pallini che ti arrivano a grandinata sopra la capoccia, ma l'azione si è consumata in 4o metri scarsi su un campo di quasi 500... abbiamo aspettato l'avanzata fino ad essere a tiro.
oggi abbiamo giocato nel nuovo campo. ci siamo ingaggiati in due in un boschetto di robinie e altri alberelli fitti a una distanza di circa 90-100mt, sembrava di essere in vietnam :d

fatemi pure tutte le domande che volete!!!

ciao e grazie per la lettura e per l'ospitalità.

sicuramente il lasertag è una disciplina parallela al sa con pro e contro e non si prefigge di sostituire il sa.

messico
17/12/2007, 10:31
ciao fabio, direi ottima spiegazione!

paranoia
17/12/2007, 10:38
lo ribadisco a me sembra una gran figata.

andreamarz
17/12/2007, 12:38
sono contento che qualcuno che ha già realizzato un progetto del laser tag abbia postato qui è stata molto utile la tua spiegazione credo proprio che ti contatteremo al più presto per scambiarci idee prorpio sul progetto del laser tag.

ciao marz

WALLY
17/12/2007, 18:00
se vuoi possiamo fare uno "scambio culturale" e dopo le vacanze di natale organizzare una partita a laser tag con voi e una volta a sa con noi

Fobya71
17/12/2007, 21:38
se vuoi possiamo fare uno "scambio culturale" e dopo le vacanze di natale organizzare una partita a laser tag con voi e una volta a sa con noi

direi che è ottimo. l'unioca cosa devo procurarmi una protezione altrimenti i pallini li becco tutti nei denti eheheh!!!

ciao anche a te martz! disponibile sin d'ora a qualsiasi scambio di opinioni.

WALLY
17/12/2007, 21:43
per le protezioni non ci son problemi te le diamo noi, e per quel che riguarda i denti... meglio sorvolare hehehehe

Fobya71
17/12/2007, 22:14
ciao fabio, direi ottima spiegazione!

ciao albe' !!!

vieni qualche volta nel nuovo campo ;)

ieri lo abbiamo usato la prima volta, non male anche se dobbiamo ancora farci modifiche :d

a presto!!

messico
18/12/2007, 09:32
dai...con l'anno nuovo un giretto lo faccio! ciao a presto

Garibaldi
18/12/2007, 10:03
esattamente qual'è il bersaglio da illuminare?

sul sito del lasertag ho notato una piccola scatolina,se quello è il ricevente devo aspettare che l'avversario si giri per poterlo colpire, se gli arrivo dal fianco o da dietro?

paranoia
18/12/2007, 10:07
garibaldi ci sono 3 sensori se non erro uno avanti uno dietro e uno laterale, però puoi montarne quanti ne vuoi..

Fobya71
18/12/2007, 10:27
esattamente qual'è il bersaglio da illuminare?

sul sito del lasertag ho notato una piccola scatolina,se quello è il ricevente devo aspettare che l'avversario si giri per poterlo colpire, se gli arrivo dal fianco o da dietro?

si devono montare almeno 3 sensori in quanto i medesimi hanno una copertura di un centinaio di gradi. mettendoli quindi a circa 120 gradi uno dall'altro si riesce a coprire tutto l'intorno del giocatore e quindi la ricezione avviene in ogni direzione. ovviamente lo stesso angolo di copertura del sensore c'è anche in senso alto-basso.

con 4 sensori è ancora meglio, se poi si usano i sensori a cupola che abbiamo fatto recentemente, ognuno dei quali copre 180 gradi nei due sensi più o meno, la copertura è ancora migliore.

Wind
18/12/2007, 10:31
ma con questi sensori, se io "colpisco" 5 cm sopra il sensore, ovvero è come se il pallino passasse 5 cm sopra la testa, che fa suona?

Plucco
18/12/2007, 12:01
ma con questi sensori, se io "colpisco" 5 cm sopra il sensore, ovvero è come se il pallino passasse 5 cm sopra la testa, che fa suona?

da vicino non credo , da lontano lo spot si allarga in pochino e se sono veramente 5 cm di righello a piu' di 100 metri mi sa che lo becchi lo stesso..

Fobya71
18/12/2007, 16:37
da vicino non credo , da lontano lo spot si allarga in pochino e se sono veramente 5 cm di righello a piu' di 100 metri mi sa che lo becchi lo stesso..

se mi ricordo la trigonometria la divergenza dal bersaglio (ovver di quanto o manchi) dovrebbe essere uguale alla distanza dal bersaglio moltiplicata per il seno dell'angolo che c'è tra la traiettoria ideale e la traiettoria effettiva.
detto questo, se il bersaglio è a 100 mt e te divergi anche di un solo grado (il seno di 1 è 0.017), canni di quasi due metri (7 x 100= 1,70) !!! se non ho sbagliato i conti.

quindi, è vero che il fascio diverge e magari a 100 mt è anche 30 cm, ma se non miri bene non becchi na mazza :d

laser
19/12/2007, 08:33
un saluto a tutti.

sono il "tecnico di laboratorio" del lasertagitalia team ex giocatore di softair del sunday wargamers di milano.

impegni di lavoro a parte, sperò di riuscire a rispondere insieme a fobya a tutte le vostre domande.
un saluto a quel zinzolone di messico:-d

www.lasertagitalia.com (http://www.lasertagitalia.com)

messico
19/12/2007, 09:13
ohohoh...che onore, era ora che ti facessi sentire caro mio! dai che con l'anno nuovo ci rivediamo..e nn solo dopo il lavoro..capisci a me!

laser
20/12/2007, 22:21
ohohoh...che onore, era ora che ti facessi sentire caro mio! dai che con l'anno nuovo ci rivediamo..e nn solo dopo il lavoro..capisci a me!

ciao messico,
compagno di mille battaglie in quel di tradate!!!!
se la società per cui lavoriamo entrambe non mi rinco......sce del tutto ci vederemo sicuramente.
scusami però se rtarderò con la consegna della domination flag che mi avete chiesto, purtroppo sono impegnato fin sopra i capelli......!!!!!!:ops:

laser
20/12/2007, 22:43
ciao albe' !!!

vieni qualche volta nel nuovo campo ;)

ieri lo abbiamo usato la prima volta, non male anche se dobbiamo ancora farci modifiche :d

a presto!!

ola amigo....cambia il link che come lo hai scritto non funziona.:)

laser
20/12/2007, 22:48
se non ci sentiamo più auguri a tutti!!!!!!

Paco
20/12/2007, 23:22
guarda andrea io sono sempre ben disposto nei confronti delle novità.

ci sono delle cose che non mi piacciono molto nel sistema proposto, però devo ammettere che gli sviluppi potenziali sono enormi e il gioco potrebbe guadagnarci molto.

per non parlare dell'inoffensività delle armi, che ci permetterebbe di sdoganarci agli occhi della gente...

...il progetto è molto interessante.

perchè non la organizziamo davvero una dimostrazione.

io mi prenoto già da ora !!!

;)

ho letto quasi tutto, quoto mala e devo dire che anche il primo intervento do one-shot lo condivido in pieno (abbiamo più o meno lo stesso beckground presoftair)...
la mia prima sensazione è di interesse...sono sempre attirato dalle novità. questa, come sottolinea mala, potrebbe essere una "novità" con grandi potenzialità di evoluzione. quì, però, nascono i vari problemi sia legati al lato "ludico" sia a quello "pratico".
sul lato ludico intendo tutti i vari problemi evidenziati che, riassumendo parecchio, vanno dalla relativa facilità di "manomissione" degli apparati (sia ricebente che emittente) alla conseguente non eliminazione degli highlanders; senza dimenticare le eventuali limitazioni dovute alle condizioni meteo.
dal lato pratico, dico solo che senza i dovuti "investimenti" nessuna buona idea ha mai avuto un fututro...purtroppo. se si pensa (come il sito americano linkato all'inizio del topic) di mantenere tutto freeware ben difficilmente ci si potrà discostare dall'ambito "amatoriale", rispettabilissimo, ma molto limtato come potenziale diffusione ed "upgrade" vari dei sistemi.

a gusto mio, parlando al momento in linea puramente teorica, mi piacerebbe che il tutto approdasse, un giorno, al realismo più totale. quindi sensori su tutto il corpo, magari wireless; naturalmente un sonoro realistico e qualche sistema per ottenere l'effetto rinculo; repliche dal peso/gitata-balistica/ricarica identici alle controparti reali; possibilità di avvertire, sempre in modo realistico, i colpi molto vicini. per quanto riguarda le "pubbliche relazioni" ci sarebbero, forse, notevoli miglioramenti...quantomeno si eviterebbe di riempire i boschi di pallini (ed a certe amministrazioni comunali la cosa non dispiacerebbe affatto).
staremo a vedere...e mi metto anch'io in lista per un test!!!

laser
22/12/2007, 14:33
[quote=paco;455019]ho letto quasi tutto, quoto mala e devo dire che anche il primo intervento do one-shot lo condivido in pieno (abbiamo più o meno lo stesso beckground presoftair)...
la mia prima sensazione è di interesse...sono sempre attirato dalle novità...............................

premettendo che:
si può barare a qualunque gioco e/o sport, (mi pare sia accaduto qualche anno fa nel nostro "ben amato paese" e nello sport più seguito) e che la madre degli idioti è sempre incinta, si spera di aver a che fare con persone serie che hanno voglia di divertirsi e stare in compagnia sia nel soft air che nel laser game.
come ex giocatore di soft air, quando ho scoperto questo nuova disciplina, inizialmente ho storto il naso ma poi mi sono detto: proviamo e poi diamo un giudizio...............ed'è stato un bel scoprire!!!!

Vassili Zaitsev
22/12/2007, 15:38
ma dai cosi si perde tutto il bello del game....... si cosi si scoprono gli highlander pero fa arma da mercatino

WALLY
22/12/2007, 18:51
nel soft air e nei giochi simili se non c'è gente seria non si tira avanti, e poi chi se ne frega se si viene colpiti, stiamo giocando e divertendoci e una stupidata voler vincere a tutti i costi,gli highlander sono l' esatto opposto dello sportivo

laser
22/12/2007, 18:54
nel soft air e nei giochi simili se non c'è gente seria non si tira avanti, e poi chi se ne frega se si viene colpiti, stiamo giocando e divertendoci e una stupidata voler vincere a tutti i costi,gli highlander sono l' esatto opposto dello sportivo

ciao wally,
sono d'accordo con te.
sto preparando un "tutorial" su i vari sitemi laser tag con diferenze e prezzi e se riesco lo posto entro le prossime ore.

WALLY
22/12/2007, 18:59
grande!!!!
quando fate il prossimo game?

laser
22/12/2007, 19:08
...spero con il nuovo anno, nel frattempo vorrei riuscire a finire il mio nuovo xm8.......spettacolare!!!!
puoi vedere qualche step sul nostro forum in ricerca e sviluppo.

laser
22/12/2007, 19:28
fatevi una scorpacciata di links.
adventure sports
www.adventuresportshq.com (http://www.adventuresportshq.com/)
battlefield sports - bfs
www.battlefieldsports.com (http://www.battlefieldsports.com/)

the best !!!!!!!!!!! http://www.lazercombat.com/

battlefield technologies
www.battlefieldtechnologies.co.uk (http://www.battlefieldtechnologies.co.uk/)
ewow
www.zoneskirmish.com (http://www.zoneskirmish.com/)
fragtag
www.fragtag.com.au (http://www.fragtag.com.au/)
landtrooper
www.landtrooper.net (http://www.landtrooper.net/)
lasertag ukraine
www.lasertag.dp.ua (http://www.lasertag.dp.ua/)
lazer combat technologies - lct
www.lazerarmoury.com (http://www.lazerarmoury.com/)
marksman leisure
www.marksmanleisure.co.uk (http://www.marksmanleisure.co.uk/)
predator games
www.predatorgames.com (http://www.predatorgames.com/)
pulseranger
www.lasersport.biz (http://www.lasersport.biz/)
pulseranger
www.lasersport.biz (http://www.lasersport.biz/)
realsport games
www.realsportgames.com (http://www.realsportgames.com/)
rets
www.rets.se (http://www.rets.se/)
rivendell technologies ltd
www.rivendell-tech.com (http://www.rivendell-tech.com/)
specnaz.lv
www.specnaz.lv (http://www.specnaz.lv/)
steradian
www.steradiantech.com (http://www.steradiantech.com/)
styfle manufacturing
www.lzbattlegrounds.8m.com (http://www.lzbattlegrounds.8m.com/)
tiger electronics - lazertag team ops
www.hasbro.com/lazertag/ (http://www.hasbro.com/lazertag/)
veqtor
www.veqtor-usa.com/ (http://www.veqtor-usa.com/?laserforums.com)

laser
22/12/2007, 20:49
scusate se nella mia risposta precedente sono stato prolisso ma ho dovuto chiudere per un impegno improvviso.
vedrò adesso di fare luce su alcuni punti per i quali, in questo thread, ho letto cose..............

il sistema / i sistemi

il sistema di simulazione usato da laser tag italia team è il miles tag di jim robertson che ha progettato la parte elettronica e autore nonché proprietario del protocollo di trasmissione dei dati (i così detti proiettili digitali).
il sistema è simile al miles 2000 usato da i marines americani per le loro esercitazioni ovviamente loro (i marines) usano proiettili a salve, laser e infrarossi insieme….+ o -. (qualcuno di voi ha detto che non funzionava o cose del genere……per cui era stato abbandonato….ma… boh…mm).
il circuito elettronico è composto da tre parti(o due parti a seconda della relise)

1) “controller” a µprocessore con display lcd per la gestione dei profili d’arma e di gioco
2) sensori (da un minimo di 3 a quanti ne volete voi) da applicare su di un berretto o elmetto di gioco ed un sensore sull’arma (adottato da noi per poter beccare un giocatore che spara stando ben protetto dietro ad un riparo)
3) circuito audio amplificato, con gli effetti sonori che vengono letti e riprodotti dal µprocessore durante il gioco, quindi fuoco primario e secondario, ricarica, colpito, segnale di attenzione, eliminato ecc….ecc…
4) basta….
il sistema sopra citato è un sistema “fai da te” o come dicono gli americani d.i.y. (do - it - yourself).
ci sono altri sistemi + o – professionali che utilizzano “proiettili digitali o “proiettili analogici”.
ovviamente va da se che il sistema digitale è il più usato per precisione e flessibilità di utilizzo.

pro: basso costo di ”esercizio”, assistenza facilitata dalla presenza di schemi, programmi di aggiornamento, tutorial ecc…ecc… quasi sempre scaricabili dalla rete gratis o con un minimo di spesa.
contro: necessitano di una conoscenza base dell’elettronica applicata, anche se a volte è come montare un kit, non sempre certe operazioni sono alla portata di tutti quindi bisogna rivolgersi all’amico o verificare se nel gruppo c’è un appassionato di elettronica pronto a passare qualche mese a montare circuiti, modificare parti meccaniche ecc….ecc…..

ci sono in commercio sistemi professionali i quali però hanno costi elevati per una o due persone dato che si parla di lotti minimi di acquisto di almeno 10 pezzi per una spesa che oscilla da 2.000 a 8.000 $ e che dovrebbero essere sostenuti da almeno un gruppo o associazione che può dividere la spesa tra i soci.
http://www.realsportgames.com/?laserforums.com (http://www.realsportgames.com/?laserforums.com) sito molto interessante


pro: una volta ricevuto il materiale nel giro di pochi giorni si gioca.
contro: il costo e l’assistenza che deve essere effettuata dal costruttore che si trova dall’altra parte del mondo.

in entrambe i casi però non sempre c’è compatibilità tra i sistemi.
laser tag italia www.lasertagitalia.com (http://www.lasertagitalia.com) ha scelto miles tag http://www.lasertagparts.com/mtdesign.htm perché nel giro di pochi anni è diventato il più usato all’estero e grazie a l. t. i. è o sta diventando famoso anche nel nostro paese.
ricordo a tutti che laser tag italia è il primo gruppo di appassionati di war games e simulazione, ad aver importato il sistema miles tag e a farlo conoscere a chiunque ce ne ha fatto richiesta, tra i primi laser game salerno www.lasergamesalerno.com (http://www.lasergamesalerno.com) .
un complimento per le loro capacità, per il sito molto accattivante e per la mole di lavoro prodotto fino ad oggi, ottimo lavoro ragazzi continuate così.

Paco
23/12/2007, 15:33
ma dai cosi si perde tutto il bello del game....... si cosi si scoprono gli highlander pero fa arma da mercatino

non so quando tu abbia cominciato a giocare a sa...quando ho cominciato io, nel '90, tutte le repliche allora disponibili (o quasi) facevano molto arma da mercatino. mp5 kurtz a gas, m12 ed mp5 a molla...walter mpl con poderosa raffica alimentata da duracel e via discorrendo; gli inzi sono sempre un pò artigianali!!!
quanto al perdere di fascino...non lo so, si dovrebbe provare e/o aspettare eventuali evoluzioni dei sitemi.
ultima cosa...tutti, come sempre, a sostenere il lato "onestà" nel dichiararsi colpiti giocando a sa; cosa sacrosanta e giustissima...io, però, con tutti i nuovi arrivati nel club (e notoriamente chi ha appena cominciato spesso fa più fatica a dichiararsi) sottolineo sempre anche un altro aspetto della faccenda, vale a dire che la facilità con cui si viene colpiti è una delle poche cose davvero realistiche presenti nel sa. alla fine essere colpiti è da considerarsi parte integrante del divertimento (certo, rode e spesso ci si resta male)...ma deve spingere il giocatore a tentare di imparare qualche cosa di più rispetto al semplice sparacchiare millemila pallini, a migliorarsi per cercare di essere colpito meno spesso. se ti muovi per i boschi come un povero fesso, facendo casino e contando solo sul fatto che magari impugni una fiammante minimi con super caricatore infinito....è giusto che tu sia stroncato dal primo difensore ben appostato, magari anche a colpo singolo.

Paco
23/12/2007, 15:43
p.s. ho visto su nationalgeo qualche giorno fa un documentario parecchio interessante sui sistemi addestrativi dell'usarmy...bè, ora pare che al posto del "vecchio" miles usino un sitema molto più semplice e meno costoso ma altrettanto efficace e realistico.
sparano con munizioni depotenziate e con pallottola in gesso.
usano maschere integrali da sa/paintball (chiaramente un colpo in faccia non sarebbe per nulla piaceveole, visto che i loro "fucilini" restano comnque un tantino overj anche se con munizionamento depotenziato...). chiaramente il fatto che il proiettile sia in gesso consente un immediato riscontro dei colpiti (il proiettile si frantuma e "sporca" il bersaglio colpito). il realismo è mantenuto ai massimi livelli dal fatto che le detonazioni ci sono e la gittata è comunque estremamente ampia (ad ogni modo facevano vedere utilizzi cqb di questo sistema di training)...

lorenzo19823
23/12/2007, 16:14
p.s. ho visto su nationalgeo qualche giorno fa un documentario parecchio interessante sui sistemi addestrativi dell'usarmy...bè, ora pare che al posto del "vecchio" miles usino un sitema molto più semplice e meno costoso ma altrettanto efficace e realistico.
sparano con munizioni depotenziate e con pallottola in gesso.
usano maschere integrali da sa/paintball (chiaramente un colpo in faccia non sarebbe per nulla piaceveole, visto che i loro "fucilini" restano comnque un tantino overj anche se con munizionamento depotenziato...). chiaramente il fatto che il proiettile sia in gesso consente un immediato riscontro dei colpiti (il proiettile si frantuma e "sporca" il bersaglio colpito). il realismo è mantenuto ai massimi livelli dal fatto che le detonazioni ci sono e la gittata è comunque estremamente ampia (ad ogni modo facevano vedere utilizzi cqb di questo sistema di training)...

non è una roba simile al simunation ?

a quanto sapevo il simunation si basa su pallottole di cera a bassa velocità... e' un sistema realistico ma piuttosto pericoloso. so che era stata abbandonato a causa di diversi incidenti, alcuni dei quali mortali. oltretutto il loro uso era riservato ad addestramento cqb, vista la breve gittata (la carica di polvere era molto bassa).

laser
23/12/2007, 22:33
[quote=paco;457651]non so quando tu abbia cominciato a giocare a sa...quando ho cominciato io, nel '90, tutte le repliche allora disponibili (o quasi) facevano molto arma da mercatino. mp5 kurtz a gas, m12 ed mp5 a molla...walter mpl con poderosa raffica alimentata da duracel e via discorrendo; gli inzi sono sempre un pò artigianali!!!
quanto al perdere di fascino...non lo so, si dovrebbe provare e/o aspettare eventuali evoluzioni dei sitemi.
ultima cosa...tutti, come sempre, a sostenere il lato "onestà" nel dichiararsi colpiti giocando a sa; cosa sacrosanta e giustissima...

ragazzi io ho iniziato a giocare a soft air nel 94 e allora cerano già i primi marui con hop-up, la mia prima e unica arma fu l' xm 177e2 elettrico.
ora ci sono in giro armi che in quanto a peso, riproduzione e precisione di tiro sono veramente eccezionali.
comunque (pensiero personale) il laser tag o laser game non penso possa diventare un sostituto del soft air, se mai un'alternativa come dire " tecnologica" in continua espansione.

laser
24/12/2007, 12:21
:angel3:


auguri a tutti


buon natale e felice anno nuovo

ire-dobermann
29/01/2008, 22:56
con la nebbia arrivano minimo a 300 metri

mortiscaine
30/01/2008, 12:02
salve a tutti, ir evolution legion 93 è il primo club di laser tag in italia, in questo post mi limiterò a scrivere che cosa facciamo e cosa possono fare le nostre armi, se qualcuno vuole provare per poi commentare noi lo aspettiamo a braccia aperte come nostro ospite, un consiglio, anche io venendo dal soft air ero titubante all'inizio, mi ci hanno dovuto tirare dentro...ma ora non tornerei al vecchio soft air per nulla la mondo, a parer mio, troppi gli svantaggi rispetto ad un sistema come questo.

highlanders, gli immortali non esistono più perchè il tutto viene gestito in maniera automatica dalle armi stesse senza possibilità di imbroglio alcuno, infatti le armi sono dotate di un processore che gestisce ogni colpo arrivato a segno, sia amico che nemico. questa inficia molto sul divertimento, poichè come tutti sapete l'aspetto più negativo del soft air è proprio questo, qui quando si viene colpiti ed eventualmente eliminati, l'arma va in blocco segnalando che si è morti.
portata di ingaggio dei colpi almeno 150 metri. ebbene si, almeno 150 metri! nel caso di fucili come quello da cecchino la portata aumenta ad almeno 200 metri! questo significa che il gioco diventa una vera e propria simulazione di guerra, un cecchino appostato può davvero far danni, ci si rende conto davvero di come può essere difficile non essere colpiti, i proiettili passano anche le foglie meno rade, al contrario del soft air che come tutti sapete ha una portata limitata, max 30 o 40 metri. un'altra differenza è l'assenza di parabola del pallino, dove miri, lì colpisci! un vero incubo, credetemi! (in caso di tempo nuvoloso etc. ho potuto testare ingaggi fino a mt. 300, sono rimasto allibito io stesso).
nessun costo aggiuntivo per pallini etc, non inquinano, le armi sono ricaricabili con batterie, quindi i costi sono praticamente nulli (al massimo si cambiano le batterie se smettono di funzionare).
il sistema computerizzato permette anche l'utilizzo di flag box, medikit, genieri, con tempo di respawn automatico, granate e quant'altro ci si possa inventare, noi stessi stiamo implementando molte di queste funzionalità. al momento noi utilizziamo un firmware nostro e modificato, tra le funzionalità il sanguinamento, ovvero la possibilità che un colpo possa provocare danni aggiuntivi di sanguinamento appunto, che terminano dopo poco tempo, facendovi perdere altri punti vita o finchè non si viene curati dal medico di squadra.
stiamo per rilasciare anche le famose flash-bang ed in cantiere c'è molto altro. obiettivamente parlando, credo che ognuno di noi, anche i più incalliti giocatori tradizionalisti di soft air, convengano sul fatto che poter ingaggiare un nemico da distanza maggiore significa dare più realismo, personalmente credo nessun cecchino possa chiamarsi tale se ingaggia a max 100 mt e io non ne ho mai visto uno che sparava a soft air a 100 metri e colpiva qualcuno, o se lo facevva beh, nessuno si dichiarava, un cecchino qui si diverte molto, potersi nascondere a oltre 300 metri e poter colpire da lontano un nemico del tutto ignaro, credo sia qualcos da provare, davvero (è stato l'aspetto che più di tutti mi ha fatto passare al laser tag). per realismo intendo anche sfruttare l'aiuto medico, che in guerra a volte fa la differenza davvero, il geniere, perchè i caricatori li abbiamo tutti di riserva, ma se finiscono quelli ci vuole il supporto e per non parlare del fatto che a ragione, alcuni hanno detto "in ambienti chiusi il raggio infrarosso rimbalzza sul muro e può colpirti dietro l'angolo" niente di + vero, a me non è ancora mai successo, ma ancora una volta: niente di più realistico, i parabellum reali rimbalzano eccome sui muri, è morta un sacco di gente per proiettili rimbalzanti e chiunque abbia fatto addestramento sul serio (come me) sa che è proprio così. ultima cosa: le foglie l'infrarosso le passa, ve lo assicuro, ovviamente un cespuglio folto no, ma neanche i pallini, senza contare che il pallino devia in mezzo alle foglie, l'infrarosso lo passa come un proiettile vero. insomma quel che vi posso dire è di venire a provare, tanto a tornare indietro si fa sempre in tempo no? un saluto spero di non essere stato troppo polemico, questo post vuol soltanto chiarire gli aspetti pratici del gioco in questione.
colgo l'occasione per salutare i ragazzi di milano, che come noi ci danno sotto per tirare fuori questo innovativo sistema, un saluto cordiale al gruppo dei ragazzi di laser tag italia.

ir evolution legion

ire-dobermann
30/01/2008, 12:22
io aggiungerei che il laser tag non implica la diminuzione di interesse per il sa ma si propone come un alternativa magari da giocare entrambe, noi ci stiamo lavorando e siamo riusciti ad integrare le asg con le laser tag con una spesa minima. inoltre come vice presidente della ire proporrei al team di milano di coalizzarci e sviluppare lo sport alternativo le nostre idee e le loro insieme farebbero divertire l'italia dei "simulatori", in serbo abbiamo delle ideone ke sicuramente piacerebbero anche alla lti. la ire è riuscita a risolvere problemi che ora nei forum si leggono come handicap, ma non abbiamo reso pubblico per ovvi problemi di competizione.
:lilangel:

DeB
30/01/2008, 12:22
ciao!
non ho letto il topic, ho letto il forum di "spezia" e il vostro sito.
come sistema è molto intrigante certo i pallini sulle gambe sono una altra cosa.

vorrei chiedervi ma in mezzo al bosco come vi trovate con gli ir? non si fermano?
certo la gittata 200 metri è veramente una gran cosa!!!

le centraline e sensori come comunicano? via radio immagino....

ciao ciao!
marco

DeB
30/01/2008, 12:30
una seconda cosa oltre alla arma finta i costi di implementazione dell'elettronica?

ire-dobermann
30/01/2008, 12:33
le laser tag di adesso sono state volutamente realizzate in economia. la trasformazione totale di una asg in laser tag può essere effettuata anche con una costosissima asg total metal. il problema iniziale non era il guscio ma la realizzazione del sistema che gestisce il gioco. a presto vedrete asg metal e kit asg a lt.
una cosa che a me entusiasma sono i tornei.
pensate a tornei nazionali, ogni partita in tempo reale scarica i dati di ogni giocatore su un server nazionale, e in un attimo sul sito uffuciale di clan war laser tag compaiono le classifiche a squadre e singolo giocatore, con l'ausilio in partita di pochissimi arbitri che finalmente non ti seguono facendoti capire il nascondiglio.
e' sicuramente un altro gioco e un altra storia e certamente non sa.
la nostra è un strada nuova difficile ma con tanti sogni e idee realizzate e da realizzare. in italia si gioca e grazie a due gruppi (milano e salerno) che lavorano sodo. :robot:

NERVO
30/01/2008, 12:41
come fate a capire che vi stanno sparando addosso?

DeB
30/01/2008, 12:42
le laser tag di adesso sono state volutamente realizzate in economia
si ok ma quanto costano le elettroniche di base, per provare diciamo.
senza orpelli e cavoli vari.
ho letto che serve una mainboard x fucile, due/3 sensori a operatore e servirà la trasmittente ir se non inclusa nella mainboard. nei siti si va da 90$ in su per una mainboard se non erro.

il rumore si potrebbe oltre che registrare sipotrebbe mantenere quello di una asg mantenendo il gb all'interno e mettendogli pistone e testa in metallo. farebbe parecchio rumore.

nella boscaglia si gioca bene con gli ir? o le foglie lo fermano? sono ir quindi luce. si dovrebberofermare in teoria ma in pratica si nota?
ciao

ire-dobermann
30/01/2008, 13:01
si ok ma quanto costano le elettroniche di base, per provare diciamo.
senza orpelli e cavoli vari.
ho letto che serve una mainboard x fucile, due/3 sensori a operatore e servirà la trasmittente ir se non inclusa nella mainboard. nei siti si va da 90$ in su per una mainboard se non erro.

il rumore si potrebbe oltre che registrare sipotrebbe mantenere quello di una asg mantenendo il gb all'interno e mettendogli pistone e testa in metallo. farebbe parecchio rumore.

nella boscaglia si gioca bene con gli ir? o le foglie lo fermano? sono ir quindi luce. si dovrebberofermare in teoria ma in pratica si nota?
ciao
noi stiamo creando un kit ke costerà poco e potresti trasformare la tua asg in laser tag in 2 minuti(sfuttando tutto: peso rinculo etc..), lo abbiamo testato e funziona. noi giochiamo nel bosco e nei cespugli passa come passa un pallino e da distanza maggiore puoi colpire e non aspettare che si dichiari, il fucile si blocca ed emette un suono. non si puo barare se stacchi il sensore il fucile va in stallo e si capirà che stai barando. non si puo spegnere l'arma per ricomiciare perke si capirà che hai spento l'arma, in poke parole non c'è scampo,ti copri i sensori in testa??? ah ah ah
la cosa più ridicola è vedere uno che cammina con una mano in fronte (magari con una giacca sulla zucca) ahahha che dici? e poi coprono a 360°....chiedi pure sono a tua disposizione, ormai giochiamo e costruiamo lt da un anno.:snipersmile:

NERVO
30/01/2008, 13:07
ma come fate a capire che vi stanno sparando addosso mancandovi?

ire-dobermann
30/01/2008, 13:22
una cosa che non si è mai detto finora........
riusciamo a settare l'arma con diverse caratteristiche avvicinadoci a quelle reali, mi spiego.....
mp5 colpi raffica continua con un coefficiente di danno consono al calibro
sniper colpo singolo con ricarica e danno maggiore rispetto all mp5
m4 colpi raffica controllata coefficiente di danno leggermente superiore all mp5
minimi colpi esagerati raffica continua con caricatori maggiorati e danno maggiore
possibilità alla squadra in operazioni particolari di aggiungere l'effetto giubbotto antiproiettile, percui il danno delle ferite viene ridotto o rimandato fino alla rottura del suddetto.
m203 la granata infrarossa danno maggiore elimina il malcapitato in tanti piccoli pezzettini (virtuale)
rpg idem
il sanguinamento, a random un colpo puo colpirti e farti sanguinare sul tuo fucile compare un conto alla rovescia, è la tua vita che ti sta lasciando chiami il medico, il medico corre sotto i proiettili ti cura e ti salva, se il medico è un figlio di.... e non viene sei morto. il supporto munizioni uguale.
poi......c'è tanto da dire............tanto tanto
per non parlare poi degli obbiettivi elettronici, claymore infrarosse, mine etc... tutto gia pronto in attesa di players ah ah :glu:

ire-dobermann
30/01/2008, 13:24
ma come fate a capire che vi stanno sparando addosso mancandovi?
semplice il sensore riconosce un colpo di stiscio ed emette un sibilo del proiettile vagante, una botta di sedere, che potrebbe non ripetersi ed è meglio nascondersi. poi non è vero che non si capisce da dove arriva, perke devi valutare dove sei nascosto, se hai dei lati coperti è facile capire da dove arrivano....non so se posso ma oltre il vostro post ho un blog e il fourm del club dove posso dare tutte le info possibili
sul video del blog si sentono i colpi di striscio
nervo ma lo sai ke abbiamo giocato insieme in una riserva naturale nel napoletano anni fà????
:runsaway:

darth lord
30/01/2008, 14:14
può essere anche l'idea migliore del mondo.. ma finche ci saranno quei suoni stile guerre stellari :roftl:
sono proprio suoni irrealistici tipo le pistole laser che avevo a 10 anni :wink2:

ire-dobermann
30/01/2008, 14:18
può essere anche l'idea migliore del mondo.. ma finche ci saranno quei suoni stile guerre stellari :roftl:
sono proprio suoni irrealistici tipo le pistole laser che avevo a 10 anni :wink2:
ma guarda ke i suoni sono quelli di armi vere campionati è solo la cassa di risonanza che crea piccoli problemi....superabili...poi se non ricordo male le asg non è ke fanno tanto casino!!!:ops:

DeB
30/01/2008, 14:41
dobermann a me piace l'idea.
sarebbe da provare. non che l'idea di abbandonare i pallini mi ecciti però nn ci si può sputare sopra senza prima provarla. peccato la lontananza sennò avrei provato volentieri una volta.

poi quando c'è l'elettronica di mezzo mi attizzo!!! per il rumore una bella cassa marshall e risolviamo tutti i problemi!
chi se ne frega del rumore, l'unica asg con un rumore quanto meno realistico è lo stubby killer di un mio amico. punto. gli altri si sentono che ronzano è chiaro.

però i pallini sono i pallini...

ire-dobermann
30/01/2008, 14:53
ah aha ha ahha, comq. non cerchiamo di aver ragione ma semplicemente di spiegare una nuova realtà, è come uno appassionato di videogame gioca prima a btlfd2 e poi a quake. a me attizzza molto il clan base nazionale e magari mondiale con i punteggi, pensa la domenica quando torni a casa vedi su internet le classifiche (come quelle calcistiche) bello!bellobello. comunq sei simpatico e ti do il mio blog anche io prima giocavo a sa.
:snipersmile:
http://dobermannblog.blogspot.com/

NERVO
30/01/2008, 15:29
ma quante "casse" sono montate addosso alla persona?

mi dispiace ma hai giocato contro un mio omonimo perchè al momento non ho mai giocato fuori dalla toscana :'(

ire-dobermann
30/01/2008, 17:16
ma quante "casse" sono montate addosso alla persona?

mi dispiace ma hai giocato contro un mio omonimo perchè al momento non ho mai giocato fuori dalla toscana :'(

tutto quello che serve è nell' arma, sempre più piccolo.....:wink2:
se vai qui si puo vedere...
http://www.lasergamesalerno.com/infraredgun.html

per quanto riguarda il sa dicevo con il club lupi in generale non con te:glu:

ire-dobermann
02/02/2008, 10:30
ma improvvisamente, un pensiero mi sorge spontaneo. gli eserciti moderni investono miliardi per progettare armi sofisticate ed evolute, silenziose leggerissime anche con raggio laser letale, intanto i vecchi player di soft air vogliono l'arma pesante e rumorosa per sparare un avversario a 40 metri. allora pensavo: ma quando ancora per poco le armi da guerra saranno super tecnologiche (sono già state progettate) (anche laser), il soft air sarà un gioco con armi storiche? meditate gente meditate, scusatemi ma è solo un pensiero spontaneo.:snipersmile:

ire-dobermann
02/02/2008, 10:32
dobermann a me piace l'idea.
sarebbe da provare. non che l'idea di abbandonare i pallini mi ecciti però nn ci si può sputare sopra senza prima provarla. peccato la lontananza sennò avrei provato volentieri una volta.

poi quando c'è l'elettronica di mezzo mi attizzo!!! per il rumore una bella cassa marshall e risolviamo tutti i problemi!
chi se ne frega del rumore, l'unica asg con un rumore quanto meno realistico è lo stubby killer di un mio amico. punto. gli altri si sentono che ronzano è chiaro.

però i pallini sono i pallini...
ma improvvisamente, un pensiero mi sorge spontaneo. gli eserciti moderni investono miliardi per progettare armi sofisticate ed evolute, silenziose leggerissime anche con raggio laser letale, intanto i vecchi player di soft air vogliono l'arma pesante e rumorosa per sparare un avversario a 40 metri. allora pensavo: ma quando ancora per poco le armi da guerra saranno super tecnologiche (sono già state progettate) (anche laser), il soft air sarà un gioco con armi storiche? meditate gente meditate, scusatemi ma è solo un pensiero spontaneo.

DeB
02/02/2008, 10:39
se fosse per me giocherei con un g-43, un garand, un mp40 (che ho...) e uno stg44... quindi rumore rumore rumore!!!

ire-dobermann
02/02/2008, 14:11
se fosse per me giocherei con un g-43, un garand, un mp40 (che ho...) e uno stg44... quindi rumore rumore rumore!!!
si vede che non ci giochi con le armi giocattolo ma nella realtà è tutto un' altra cosa............in iraq i soldati americani in un momento di pausa scambiando delle parole con gli italiani hanno voluto vedere il beretta quando lo hanno preso in mano hanno detto ma siete matti è pesantissimo...i loro m4 sono leggerissimi.....testimonianza di un mio amico reggimento guide italiano

teocrazia
02/02/2008, 14:13
giusto leggero l' m4 ha di buono :asd:

DeB
02/02/2008, 14:19
si vede che non ci giochi con le armi giocattolo ma nella realtà è tutto un' altra cosa
non ti ho capito...

vabbè gioco con delle repliche, e mi piacciono i fucili antichi, rumorosi, non quelli stile splinter cell. se un americano ha detto del beretta che pesa... beh.. non ci vedo nulla di strano... anche io preferisco il mio giocattolo di plastica che full metal... è più leggero!

ire-dobermann
03/02/2008, 00:56
lol:right:

WALLY
03/02/2008, 09:48
cmq ora hanno progettato un nuovo fucile dì assalto per l' esercito italiano
avrà i "gusci" in materiale sintetico, una slitta superiore tutta in piticanny, slitte laterali a ore 3,6,9 a mo di ris, la possibilita di attaccarci un lanciagranate dedicato e il peso a vuoto si dovrebbe aggirare sui 2.3kg (probabilmente mi ricordo male ma mi sembra cosi)
cmq vadiamo il lato positivo del caro ar70/90...... il peso rende piu stabile il tiro e la "meccanica" del nonno ar è moooolto piu affidabile del colt :sogghigno:

teocrazia
03/02/2008, 09:54
cmq di americani che lodano i colt, in rete ne ho sentiti ben pochi, soprattutto se è gente che ci "lavora"

imarco
03/02/2008, 10:12
ma per tornare in topic..novità sui fucili ir? qualcuno è riuscito a migliorare suoni ed estetica?

andreamarz
03/02/2008, 10:47
stiamo ricaricando la batteria da 12 v per far funzionare l'amplificatore audio al massimo sabato prossimo, impegni permettendo, assembliamo tutto

Plucco
03/02/2008, 13:08
ma per tornare in topic..novità sui fucili ir? qualcuno è riuscito a migliorare suoni ed estetica?


da quanto ho capito per l'estetica puoi usare anche un kit per convertire la tua asg in un fucile tag , quindi volendo anche un ptw systema :lol:

i suoni... basterebbe cambiare le casse , ma non sono un esperto xd

http://dottfavero.wordpress.com/2008/01/14/casse-low-cost/

anche se con un metodo cosi' risolveresti con meno di un dollaro , asd :-d

ire-dobermann
03/02/2008, 13:33
da quanto ho capito per l'estetica puoi usare anche un kit per convertire la tua asg in un fucile tag , quindi volendo anche un ptw systema :lol:

i suoni... basterebbe cambiare le casse , ma non sono un esperto xd

http://dottfavero.wordpress.com/2008/01/14/casse-low-cost/

anche se con un metodo cosi' risolveresti con meno di un dollaro , asd :-d

non vorrei anticipare ma possiamo fare anke il rinculo, quello che si vede è il 50% di quello che abbiamo realizzato, stiamo centellinando le notizie, ma il rinculo c'è!:right: il peso non è un problema perkè adesso passiamo a quelle in metallo, per non parlare poi di un kit esterno ke kosterà meno di un asg.....

imarco
03/02/2008, 15:47
postate immagini di fucili preparati..dai che è interessante..

andreamarz
03/02/2008, 15:53
una domanda un pelo più specifica ad ire:
che cristallo usate? cioè che frequenza hanno i vostri congegni?

un'altra domanda che mi è sorta come fate a far capire che un colpo è di striscio o se ha centrato l'obbiettivo?
a noi proprio non è venuto in mente nulla perchè a quanto ne sappiamo non è possibile tarare il sistema dicende che se un colpo è a una tot distanza dal centro è out oppure se la distanza è inferiore è un in.

per quanto riguarda il rinculo sono certo che ce la farete ci sono tantissime applicazioni per fare questo e sicuramente le avrete già viste!!!

ed ora una domanda a tutti i visitatori del post:
vi piacerebbe di più avere un'arma con lcd e senza possibilità di cambiare caricatori ma con un filo che la collega alla vostra persona oppure tutto all'interno dell'arma incorrendo così in display sulla stessa oltre un decremento della qualità sonora e di altri inconvenienti?

non voglio assolutamente muovere critiche sulle armi create dagli amici di salerno è solo perchè visto che stiamo creando un modello tutto nostro (tra l'altro open, e resterà tale fino alla fine dei suoi giorni) volevamo sapere come si comporterebbe il giocatore davanti ad una scelta.

p.s.: voglio che sia chiaro che non vogliamo competere con gli amici di salerno perchè il nostro progetto è nato dalle menti di 2 studenti senza un minimo di esperienza sul laser tag (abbiamo messo insieme diversi progetti diversi) e senza alcuno spirito commerciale ma come una mera prova personale (che stiamo vincendo)

ire-dobermann
04/02/2008, 10:37
vorrei premettere che la irevolution è nato come un progetto ludico, l'intenzione era e rimane di sviluppare lo sport laser tag in italia, un tipo di simuazione che come stiamo sperimentando ha delle posibilità di impiego enormi, mentre altre discipline sono quasi in saturazione come tecnologia, il sistema lasertag è solo agli inizi ma presenta innumerevoli possibilità di sviluppare il sitema. la parte commerciale: sviluppare l'attività sportiva richiede laser gun fatte bene con un sistema che simuli perfettamente la realtà (è una simulazione della realtà) ed ecco che costruirle è stata la scelta più ovvia, il nostro intento è e ci siamo riusciti ad avere una iregun laser tag al prezzo di una "asg di buon livello" ed un kit ancora a meno, proprio per sviluppare lo sport. il nostro software rielaborato implementato etc...crea situazioni di gioco molto molto realistiche (es. andare a guarire un amico sotto i colpi di striscio è un qualkosa da provare, mentre curi, il gruppo copre il medico ed il ferito colpito mortalmente con effetto agonia...bello bello bello)
ti passo un video dove in certi punti si sente il colpo di striscio, sono in fase di realizzazione dei video dove si vedranno altre caratteristiche, anche la gittata e i colpi nelle siepi, cosi sfatiamo un altro tabooo.
:glu:

ire-dobermann
04/02/2008, 10:45
allora in questo video si sento nei primi secondi dello sniper:
ricarico arma sniper
colpo singolo del fucile sniper
e quei piuuuuuuuuuunnnnn sono i colpi di striscio, il sensore capisce ke il colpo è lontano dal target e li segnala con dei suoni appunto,
e la sirena è l'eliminazione il fucile si blocca e non c'è verso di barare.
l'audio comq. è un po sfalsato vuoi la camera, vuoi un po internet ma si capisce.................

http://it.youtube.com/watch?v=gnyfqua6z50&feature=related

:runsaway:

NERVO
04/02/2008, 11:19
ehm....spero che sia stata la video camera a falsare l'audio...è un pò brutto il rumore che fanno, tipo giocattolo cinese che compri in edicola.
vi posso interessare file audio con i rumori di proiettili che si piantano nell legno o sibilano in torno?

ire-dobermann
04/02/2008, 11:44
ehm....spero che sia stata la video camera a falsare l'audio...è un pò brutto il rumore che fanno, tipo giocattolo cinese che compri in edicola.
vi posso interessare file audio con i rumori di proiettili che si piantano nell legno o sibilano in torno?
i suoni che usiamo sono suoni campionati da quelli veri, la cassa rompe un po i maroni, ma si può ovviare, ma ripeto adesso le priorità sono ben altre il suono è l'ultimo dei pensieri.

imarco
04/02/2008, 12:09
andreamarz io credo che la cosa migliore sia un'arma senza display e con caricatori da 30..almeno è davvero realistico..io credo che il display stoni davvero tanto e fa sembrare l'arma un giocattolino..quindi per me niente display!

ire-dobermann
04/02/2008, 12:50
aspettiamo suggerimenti e idee per migliorare dai ragazzi..............
comq...pensate ad una cosa molto semplice, noi non dobbiamo copiare nessun vecchio sistema, ma migliorare il gioco e la simulazione...............cercare di ricreare le varie situazioni di simulazione, secondo me fino adesso si parla solo del "giocattolino"

andreamarz
04/02/2008, 21:13
scusa dobermann ma credo proprio di non aver capito il tuo ultimo messaggio...

forse sono troppo stanco a causa di esami universitari...

noi siamo disponibilissiami a dare consigli, condividere una passione è utile proprio per questo, per migliorare tutti insieme

Plucco
04/02/2008, 21:51
secondo me migliorare l'audio non solo e' fattibile ma anche estremamente banale

basterebbe avere un hardware interno che gestisce l'audio da se ( una scheda audio ) o se gia' c'e' una migliore
e per le casse non ci dovrebbero essere rpoblemi , una per computer da 30 watt reali non e' poi chissa' quale grandezza.

dopodiche' , migliorato il comparto audio... slurp! =p

WALLY
04/02/2008, 23:57
da quanto ho capito per l'estetica puoi usare anche un kit per convertire la tua asg in un fucile tag , quindi volendo anche un ptw systema :lol:

i suoni... basterebbe cambiare le casse , ma non sono un esperto xd

http://dottfavero.wordpress.com/2008/01/14/casse-low-cost/

anche se con un metodo cosi' risolveresti con meno di un dollaro , asd :-d

dimi dove abiti che ti vengo a scuartare per quello che hai scritto :sogghigno:
interessante invece la cosa del rinculo

Plucco
05/02/2008, 00:10
dimi dove abiti che ti vengo a scuartare per quello che hai scritto :sogghigno:
interessante invece la cosa del rinculo

sboboli ( tz )
via fasulla n°123

:asd:


ma non ho detto nulla di male , di la verità tu lo faresti pure al posto di maneggiare un plasticone cinese da 30 euro :d

Lucian_Lycan
05/02/2008, 00:13
eh vabbò ma svuotare un ptw del suo gb è come togliere il corno ad un unicorno...che esiste a fa?

ire-dobermann
05/02/2008, 13:00
eh vabbò ma svuotare un ptw del suo gb è come togliere il corno ad un unicorno...che esiste a fa?

con il kit l'asg non si tocca nulla non si vuota non si buca non si smonta......in 2 minuti hai modificato e puoi giocare a due simulzioni con due fucili....

Lucian_Lycan
05/02/2008, 13:02
wow, allora magari potersi comprà un ptw :d

ire-dobermann
05/02/2008, 13:14
scusa dobermann ma credo proprio di non aver capito il tuo ultimo messaggio...

forse sono troppo stanco a causa di esami universitari...

noi siamo disponibilissiami a dare consigli, condividere una passione è utile proprio per questo, per migliorare tutti insieme

volevo dire..., il problema non è l'estetica della ire gun ma la simulazione del gioco, cioè creare con l'ausilio della tecnologia:

1) simulazioni dell arma -potenza fuoco per calibro, modello e gittata-
2) degli eventi - medico- supporto caricatori- eliminazione obiettivi- etc...
3) sicurezza dell'eliminato (senza l'ausilio dell'albitro o assenso)
4) certezza e precisione dei punteggi di ogni giocatore anche mondiale della
simulazione (come ad esempio succede con i giochi on-line).

la cosa più difficile era simulare con un software tutte le situazioni di gioco( pensa una missione dove devi distruggere una postazione, dotata di dispositivo ir puoi distruggerla realmente attribuendone il punteggio a chi realmente ha partecipato all'azione.
il fucilozzo bello figo, non è proprio un problema, i nostri sono prototipi per sperimentare il software nel gioco. ora spero ke sia chiaro, perche sono 5 pagine che parliamo a vuoto della stessa cosa.
il laser tag non è il sa e non vuole rimpiazzarlo, il lt và oltre la tecnologia del gb. quello che può essere costruttivo per il gioco di simulazioni è trovare situazioni da simulare senza ausilio di arbitri ed assensi, in modo automatico, dando cosi al gioco una continuità una realtà, senza pause o dubbi.
:-d e no non studiare troppo che ci passi il virus.........aahhahah

ire-dobermann
05/02/2008, 13:17
un esempio di simulazione che vorrei fare e vivere un film di zombie
metterò al collo degli zombie dei sensori percui un vero panico..........una 20entina di zombie contro un pikkolo gruppo di sforce, una volta toccati i sf sono eliminati.....ahahahahhah
tranquillo non ho studiato troppo ma la fantasia dell impiego è illimitato... sbizzarritevi............................:glu: