PDA

Visualizza la versione completa : Come introdurre l' artiglieria



bloch999
28/12/2014, 07:51
Da qualche tempo a questa pparte grazie ai sistemi gps diventato piu semplice inserire l'artiglieria ma resta tuttora un grosso problema: un conto simularla elettronicamente come in un videogame e un conto e darne la percezone reale a chi gioca sul campo, visto che vampa, schegge e onda d'urto (o fosse ance solo il proiettile in aria) rappresentano un problema insuperabile a meno di non avere un complesso sistema pirotecnico che fuori dalla portata di qualunque club e adatto solo ad arene o partite molto grosse. allora ho pensato: perch non far fare la parte dell'artiglieria ad un elicottero/aereo radiocomandato? bisogna studiarla un po perche deve fare il rumore di spari, sia razzi che mitragliatrice, per se abbastanza grande puo essere una discreta cassa acustica oppure contenere un sistema di petardi e fumogeni. cos quando la gente vede l'elcottero arivare sa che sta per essere colpita e si ripara o si allontana. inoltre un sistema gps potrebbe essere montato anche sull'elicottero per rendere pi acile gestirlo. qualcuno dir ma un modellino si vede che fintoe non fa l'effett di uno vero per ci sono 2 cose da dire : qualche forma di pecezione di una azione in gioco meglio di nessuna, ed inoltre se il modellino realistico e vola relativamente alto ha anche una buona somiglianza con uno vero, visto da terra. Lo dico perch nella seconda guerra mondiale i tedeschi diedero a tutte le loro navi una linea molto simile proprio perch viste da lontano sembravano tute uguali, cacciatorpediniere e incrociatori, rendendo quindi pi difficile per il nemico identificarle. e se valeva per la kriegsmarine penso possa valere abbastanza anche per i lasertaggers... a parte i pi precisi ovviamente!

|3arak
28/12/2014, 16:53
il problema sarebbero i costi.. ci sono i droni adesso che vanno molto, possono portare piccoli pesi senza andare su troppo con i costi.. il problema che se devi avere uno streaming comincia a salire il prezzo, ed hai gi una go pro o una videocamera integrata da portar su, poi bisognerebbe equipaggiarlo con un kit laser tag.. boh la vedo dura.. calcola che un phantomII nudo e crudo sta sui 1000 poi devi montarci la go pro e la batteria dura una 20ina di minuti.. ovviamente si pu scendere di prezzo, sia pescando sull'usato o su tecnologia pi vecchia o low cost.. ardua.. senza andare su occhiali 3d..

Per ora c' X-Tag con EchoOne, e adesso sta arrivando anche RedRay con il Tick.. credo sia la soluzione migliore.. anche se mancherebbe del tuttol'effetto visivo..

bloch999
29/12/2014, 07:10
Io infatti intendevo abbinare un aeromodello a echo one o simile proprio per non far aumentare i costi che sono cmq molto inferiori agli effetti pirotecnici da arena fissa tipo camp phonenix e simili

|3arak
29/12/2014, 15:55
a quel punto basterebbe solo geolocalizzare il drone.. che a comando tramite echoone, o il sistema RR, oppure LACS effettui un bombardamento.. e magari si potrebbe munire di sensori per poterlo neutralizzare.. rimane i fatto che il drone non costa poi cos poco, soprattutto se si vuole lo streaming.. se si vuole.. serve.. altrimenti a occhio faccio prima a sparatte direttamente... e aldil di tutto bisogna comunque sapersi destreggiare con sti cosi.. indubbiamente sarebbe una cosa molto interessante..

DeB
30/12/2014, 12:38
i droni durano in aria troppo poco e la failure rate elevatissima.

con echo one stiamo terminando la parte recon e bombardamenti in tempo reale in collaborazione con la 101sswg che lo sta testando pesantemente in milsim.

Alla fine sar il telefono a dare l'audio.

Purtroppo ricordo che pirotecnici o altro materiale incendiario spesso vietato nei nostri boschi e parchi!!!