PDA

Visualizza la versione completa : Nuovo Sistema X-Tag



boyscout
10/02/2014, 10:42
Salve a tutti girando su youtube ho trovato dei video di un nuovo sistema lasertag sempre tutto italiano che sembra avere le carte in tavola per essere secondo la mia opinione un validissimo sistema che , sembra fare veramente passi da gigante sul fronte lasertag vi posto link sito e link youtube sperando cosi di fare cosa gradita ai più :razz::razz::razz::razz::razz::cool::cool::cool::c ool:

http://www.xtag-ir.com

http://www.youtube.com/user/xtagir/videos

DeB
12/03/2014, 10:18
Ciao Boyscout!
Grazie, e perdonami se non ho risposto prima ma non bazzico quasi mai SAM...

Grazie dei complimenti e i passi da gigante li stiamo facendo.

Purtroppo gli sforzi sono notevoli, soprattutto quando parti da un sistema nuovo e ti sforzi per renderlo compatibile con il resto del mondo milestag 5.20 adottato in italia.
Spero presto di poterVi dare buone notizie e partire in quarta!!!

phoenix128
12/03/2014, 11:50
Aggiungo, per chi fosse interessato, la pagina ufficiale di "X-TAG IR" su Facebook: https://www.facebook.com/xtagir .

gaesbk
29/04/2014, 11:30
Ciao Boyscout!
Grazie, e perdonami se non ho risposto prima ma non bazzico quasi mai SAM...

Grazie dei complimenti e i passi da gigante li stiamo facendo.

Purtroppo gli sforzi sono notevoli, soprattutto quando parti da un sistema nuovo e ti sforzi per renderlo compatibile con il resto del mondo milestag 5.20 adottato in italia.
Spero presto di poterVi dare buone notizie e partire in quarta!!!

Quindi l'x tag è compatibile con altri sistemi tipo Red Ray???
scusate sono una capra in materia ma con il nostro club stiamo valutando forse un passaggio al lasertag
grazie

Nonaeme
29/04/2014, 11:42
GENERICAMENTE la risposta è si, i sistemi sono tutti compatibili compresi LTI e WEEHP e qualunque altro basato su Miles, poi ognuno ha i suoi pro e i suoi contro che stavamo analizzando su un altro 3d (se lo ritrovo te lo linko :D ) e le sue piccole differenze che possono essere "fastidiose" in caso di tornei o eventi, ma cmq in amichevoli possiamo giocare tutti insieme in tranquillità! :D

gaesbk
29/04/2014, 11:49
Grazie della risp Nonaeme
Interessante....nel club qualcuno dei nostri ha linkato anche il simgun
ma con costi esagerati, bardature e la nn compatibilita diventa out secondo me.
Cmq qualcuno di voi che usa xtag mi sa dare qualche reale dato sulle distanze???100 e passa metri li fai in tranquillita?per gli sniper leggevo 200 con illuminatore apposito?
Perche chi spingeva per il simgun parlava di 350 e passa metri di tiro utile
Personalmente per me gia 100 son tanta roba (noi al poligono spariamo a 100 e gia è una signora distanza)
Pero magari nn tutti la pensano come me e vogliono distanze siderali....che poi 350m di campo libero manco li trovi forse

Nonaeme
29/04/2014, 12:26
il discorso distanza lo stavamo affrontando proprio domenica durante il torneo :D
a parte lo sniper con la sua ottica, sparare a 150mt con un m4 (esempio) gia è tantissimo nonostante i problemi/vantaggi del cono che si allarga e del target di 40/80cm, ed effettivamente stavamo dicendo che ammettendo uno sniper con proiettore da 500mt (tralasciamo i discorsi balistica etc), a quella distanza anche con l'ottica a 9x la gente è microscopica e ci devi saper fare!! :D

poi noi abbiamo un campo enorme, ma mettermi a 300mt dagli altri è proprio TANTO! ;)
per me le distanze dei proiettori odierni (100, 150 e 200 di media) sono giustissime e ti permettono di giocare divertendoti seppur sfruttando i vantaggi dei diversi tipi di "arma" e di calibro, cosa che ovviamente col softair non esiste visto che se mi porto un barret appresso arriva il primo con il kurz o l'mp7 e mi puo sniperare lo stesso ;)

p.s.: è la prima volta che sento il simgun gli vado a dare un'occhiata ;)

bloch999
30/04/2014, 08:57
bah 100-200 cm di fascio è come usare una grande bertha per andare a mosche... la prendi di sicuro... secondo me il fascio giusto è quello che prende al massimo le spalle di un uomo e finora solo lacs e wehp lo fanno a quanto ne so. la distanza poi più è elevata e meglio è. anche se in realta non si sfrutta quasi mai se uno è bravo deve poterlo fare se vuole. così si da anche respiro e novità alle giocate. giocare in 8 contro 1 se 1 è un bravo sniper può essere divertente... il problema al massimo nelle giocate è rappresentato dalle regole che regolano il respawn e il tempo fra un match e l'altro, che se regolati male rendono palloso il lasertag. simgun deve essere bello ma ci compri 4 lacs per ogni simgun senza avere miglioramenti sostanziali di gioco tranne che per l'estetica al momento

Nonaeme
30/04/2014, 09:53
100, 150 e 200 sono i metri delle distanze! :D
se il target è di 2mt di diametro lo prendi pure se monti un vetrino rosso alla surefire e gliela punti da 300mt!! :lol:

concordo che a LT è divertente e soprattutto SI PUO giocare in 8vs1, a differenza del nostro amato softair ;)
soprattutto perchè il mimetismo serve, la differenza delle repliche serve, il sapersi muovere serve etc...
molti si lamentano della balistica ma personalmente (ed è assolutamente SOGGETTIVO) preferisco il maggior realismo della distanza e del danno al maggior realismo della balistica e poi tutto è uguale ;)

non ho capito che intendi per le regole di respawn o del tempo fra i match, perchè CREDO che siano cmq settabili su tutte le piattaforme, a parte qualche piccola incongruenza tipo che che il morto col simgun (esempio) rientra dopo 5 minuti e con RR rientra dopo 2 minuti che puo essere gestito in tranquillità dall'uomo ;)

riguardo al simgun l'ho trovato ma minchia quanto costa!! :D
di certo il target commerciale è un tantino diverso e la dotazione assolutamente superiore, così come il fatto che (da loro sito) non sparano un cono ma un fascio dritto.
è praticamente identico a quello che usano per l'addestramento gli ammerrigheins :D

p.s.: ieri è uscito sul tubo il video del nuovo modello di x-tag, il lightspeed...
piccole considerazioni personali:
- gia solo il fatto che questi ragazzi siano usciti sul mercato da tre giorni e gia si impegnano a portare novità è una grandissima cosa, a partire dal gestionale sul telefono fino al questo che SE COSTA POCO potrà davvero lanciare il LT verso le masse visto che lo puoi montare su qualsiasi replica senza smontarla ;)
- senza offesa ma LTI, RR et similia sono 10 anni che oltre a qualche accessorio figo hanno innovato proprio poco o niente...
- molti diranno che è come il lacs ma non è così

gaesbk
30/04/2014, 10:12
Visto ieri il video...interessante per chi nn vuole stravolgere la propria asg!!!
Aspettiamo di sapere il costo...che se inferiore potrebbe davvero aiutare ad un passaggio all'Xtag per come la penso!!!
Poi certo magari se ti piace passi a quello definitivo...
Il simgun per costi rimane qualcosa di cmq esorbitante....credo che sia ottimo appunto per esercitazioni militari (vedesi film gunny...)
Ma io parto sempre dal presupposto che è un gioco e spendere 1000 e passa euro diventa davvero impegnativo
Certo magari chi ha 3/4 asg solo con quelle supera le 1000....ma con una sola asg (cinese modificata ad hoc) gia puoi giocare
Altro punto a sfavore del simgun....la nn conpatibilita con gli altri sistemi
Finisci per giocare solo con il tuo club....o magari trovare altri club sparsi in italia e farti megatrasfertoni per una semplice giocata domenicale???

Nonaeme
30/04/2014, 13:14
si puoi andare a giocare in gruccuria che sembra li si usi un pochino, solo che da dove stiamo noi la vedo lunga come trasferta!! :lol:

|3arak
30/04/2014, 14:06
C'ho pure aperto er post!!!

ahahahhahaH

gaesbk
01/05/2014, 08:06
Infatti il fascio dritto del simgun credo faccia la differenza...
Quindi vi faccio una domanda, perché sui sistemi tradizionali si usano illuminatori laser a fascio conico? E nn a fascio dritto?
Ripeto è un mondo tutto nuovo ergo anche se potrebbe essere una risposta ovvia io nn la so 😔

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk

bloch999
01/05/2014, 08:38
e' tutta una tecnologia diversa. lasertag per ora usa luce infrarossa e non laser per questo hai un cono. Tu forse temi per la eccessiva irrealisticità del lasertag dovuto a coni troppo larghi. in realtà il cono una volta che è largo come le spalle di un uomo va benone ed è abbastanza realistico e esiste già, anzi ne esistono 2: LACS e WEHP.

gaesbk
01/05/2014, 08:42
Grazie mille come vedi anke le cose più semplici non le so... Adesso ho capito dove sta la differenza!
No figurati x me è già realistico così com'è e cmq molto più dei bb.
Vorrei davvero provare prima o poi questo xtag.
Mi sa che il mio club ha già fatto la richiesta x una prova..... Nn vedo l'ora

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk

|3arak
01/05/2014, 14:27
Il fascio dipende anche da una questione di lenti e distanza focale, per avere un fascio stretto e più omogeneo possibile bisogna comunque allungare il proiettore ed utilizzare due lenti, come il WHEP e LACS che cedono però nell'aspetto.. il WHEP ha un proiettore enorme, il LACS un po più discreto.. entrambi sono ben lontani da un silenziatore o addirittura uno spegnifiamma.. a mio avviso anche l'estetica deve avere la sua importanza.. altrimenti uno potrebbe anche risparmiare e montare tutto sun un pezzo di legno..

comunque, avere 50 cm di cono, da vicino è un po un problema.. perchè nella maggior parte dei casi utilizziamo sistemi con 4 sensori sulla testa, se poi sono scatolati come i RedRay bisogna mirare proprio il sensore.

Il pulce RedRay ha un fascio di 80cm o poco più.. e a 20 metri comincia ad avere problemi.. il tiro istintivo non esiste più.. bisogna mirare alla testa.. bene in testa.. tant'è che l'azienda stessa sta producendo i sensori corpo.. con fasci più stretti la situazione sarà indubbiamente peggiore, se così non è il fascio non è poi così parallelo, che poi parallelo non è mai.. altrimenti da una lente di 40mm esce un fascio di 40mm senza mai diventare 40cm..

Il proiettore X-Tag ha le dimesioni di uno spegnifiamma, poco più grande, e un fascio di circa un metro..

Ora è uscita la versione Light Speed, che si installa senza modificare l'ASG con proiettore integrato nell'anpeq16..


OT

Lo so che è OT, ci sono persone che hanno provato e posseggono il WHEP, il sito non spiega un gran che al di fuori del proiettore, ok, ci sarebbe qualcuno che potrebbe descriverlo in un thread, come è fatto, come si installa, le caratteristiche, se è compatibile con gli altri (LACS, RedRay, LTI, X-Tag), ci sono foto video, ma mostrano l'IRG finita, dove si nota il proiettore.. si ok.. ma sto proiettore andò sta collegato.. i sensori dove stanno collegati.. c'è una scatola da mettere sul tattico? Esiste una versione wireless..

Cioè aprite un thread, uppatelo se c'è, linkatelo... boh sto WHEP a me pare un fantasma..

4ce
01/05/2014, 15:14
Spettacolo :) passerò al negozio per vederlo di persona ehehehe!
Un saluto

Nonaeme
01/05/2014, 16:48
boh io a parte il sito orrendo, le repliche orrende, il corpetto orrendo e la "corona" orrenda non è che mi fidi molto di sto wehp...
anche da come è scritto e strutturato il sito sembra tanto una cosa campata per aria, uno che si è comprato un paio di kit, li ha messi dentro a un tubo dell'acqua e via! :D

i sensori non hanno cavi ed è TUTTO wireless... MA COME???
cioè o questi invece che dei fanfaroni come mi appaiono sono dei veri geni e hanno miniaturizzato TUTTO dentro il tubo dell'acqua, oppure la cosa mi puzza...
unica alternativa è che le repliche siano COMPLETAMENTE svuotate e tutto sia al loro interno, ma allora se fosse così perchè il tubo dell'acqua non lo hanno messo dentro? :D

mah, vediamo se qualcuno veramente lo possiede e ci puo illuminare perchè io proprio non ci proverei neanche a comprarlo, mi puzza di sòla :D

bloch999
01/05/2014, 17:28
lacs a differenza del pulce ha fascio stretto da lontano e ampio il giusto da vicino... questo grazoie al sistema multilente. riesci a giocare bene sia da vicino che da lontano senza problemi. poi sicuramente è inferiore a x tag come estetica ma va a gusti. Io la vedo come gli antichi greci. Una cosa può essere bella ma se per farlo rinuncio alla funzionalità fa cagare di principio (loro avrebbero detto non è più bella un pò più elegantemente)

|3arak
01/05/2014, 18:26
Bloch a sembra difficile che un fascio di luce possa essere stretto da lontano e largo da vicino.. ma vabbeh.. sarebbe da spiegare in un thread apposito.. anche altre funzionalità proprio del LACS

X-Tag con la nuova versione ha integrato il proiettore nel finto anpeq sfruttando la batteria della replica, parlando di praticità e funzionalità è una soluzione ottima per chi vuole tenere l'asg intatta, certo ci sono delle note negative, come l'ingombro e il proiettore fuori asse, ma permette di installare il kit senza pregiudicare il funzionamento standard dell'asg. Tra l'altro la "scheda arma" si può togliere dall'anpeq e metterla in una IRG cablata tradizionalmente, quindi si ha un sistema totalmente modulare, ha le stesse caratteristiche dei kit standard.

Un problema di LACS è proprio l'ingombro, abbiamo una scatola da metterci addosso, con dei fili, poi una scatola da mettere sulla replica e successivamente una finta torcia/proiettore. D'altro canto a me sembra nettamente superiore nella quastione sensori, piccoli e modulari, già pronti da mettere nelle PALS

La questione estetica non è da sottovalutare, all'inizio potrebbe sembrare di second'ordine.. poi man mano ci si rende conto che è importante, guardate RedRay che aveva i silenziatori e i vecchi anpeq adattati, ha prima tirato fuori un suo anpeq, poi il PULCE, poi gli anpeq16 per i kit entry level e adesso sta proponendo IRG con tutto all'interno, X-Tag sin da subito ha imboccato questa via, tutto dentro il caricatore, proiettore poco più grande dello spegnifiamma. Avere tutto dentro al caricatore, o comunque interno, vuol dire non avere fili che si agganciano sui rami, connettori esposti a pioggia o comunque a movimenti. Soprattutto non avere scatole sulla replica è sempre un vantaggio, anche se le troviamo anche nella realtà, però ai miei 6 kit RedRay ho sostituito la clip di plastica con quella in alluminio, cominciavano a cedere, l'anpeq comunque sbatte, si incaglia.. ad un paio di kit ho sostituito i connettori proprio perchè hanno cominciato a fare falsi contatti.. uno me lo hanno strappato per regolare il foregrip.. ci vuole un po di manutenzione e accortezza che certamente non hanno le prove che vengono a giocare.. sai com'è la roba quand'è tua bene.. quand'è degl'altri..

X-Tag sotto questo punto di vista ha posto rimedio a un po di rogne... poi certo c'ha fatto scoprire quanto Android (e Samsung soprattutto) siano affidabili..

bloch999
02/05/2014, 07:03
non è che è stretto da lontano e largo da vicino, è quasi costante lungo tutto il tragitto semplicemente. ovvio è più stretto da vicino che da lontano ma non tanto tutto qua. per il resto va bene l'estetcia, ma non se mi compromette la funzionalità. si per ora lacs è più ingombrante di xtag, ma si possono cmq adottare alcune soluzioni se proprio si vuole per ridurre l'impatto come mettere l'elettronica del fucile in un calcio da ak (fucile che io adoro) o m16. oppure anche in unn caricatore (anche se così devi modificare il fucile). per quanto riguarda i problemi di pioggia o movimento lacs semplicemente non ne soffre essendo fatto per militari veri è a tenuta stagna. e non ci sono in realtà fili che passano esterni, semplicemente li fai passare dentro al fucile. restano fuori solo (sempre che tu non metta l'elettronica in un calco fisso o caricatore) proiettore e elettronica fucile. Cmq so che stanno facendo una versione professionale per pistola e sicuramente essento elettronicamente più piccola ne verrà del bene anche per la versione tradizionale. Ma quanto dico va provato. visto che sei di roma potresti andare a vederlo alla Black hawk down 7 il 5 6 7 settembre 2014 in abruzzo. è l'unico sistema lasertag adottato per la giocata. oppure chiamali e organizza una prova con loro. io ne ho organizzata una ad aprile e una a maggio con team diversi miei amici qua a Mantova senza nessun problema.

Nonaeme
02/05/2014, 10:53
sembrerà stupido ma il fattore estetico è quello che piu mi ha frenato nella scelta del sistema... :)

io odio gli anpeq e gli orpelli sul fucile, e SE proprio dovessi ussare un anpeq non vado sopra al peq15/16 perchè il 2 (o come si chiama quello gigante) è veramente orripilante!! :D

lo stesso discorso vale per il proiettore, non mi sono mai piaciuti i silenziatori smk perchè mi sanno di "finto" con quelle scritte da fast & furious :D , e quelli dei proiettori sono ancora piu finti perchè hanno il "tappo" davanti diverso...

il pulce mi ha attirato da subito perchè è un po piu realistico anche se poco, mi sa che è uno spegnifiamma da minimi quindi su m4 sta male lo stesso ma vabbe ;) , mentre lo spegnifiamma di x-tag sembra anche lui fintissimo purtroppo (sembra uno di quei laserini dei cinesi :D ) e spero che in futuro gli tolgano almeno la vernice lucida perchè io ho una replica di fucile, non di una yamaha r1 !!! :D

di lacs non parlo neanche perchè esteticamente è tremendo, quella roba tipo lanciagranate madbull non si puo guardare, io avrei messo tutto in un normalissimo m203 che costa poco e non ti distorce la relisticità della replica qualunque essa sia ;)

cmq come dice bloch si puo montare tutto internamente praticamente con tutti i sistemi in commercio, quindi per me il problema estetico piu grande rimangono gli spegnifiamma a forma di dildo :D

riguardo alla pioggia c'è un video di x-tag dove immergono i sensori e funzionano alla perfezione, SUPPONGO che anche le restanti parti del sistema siano a tenuta stagna perchè se lo scatolotto con l'elettronica o l'elettronica del fucile non lo sono è davvero da coglioni far vedere che "però almeno i sensori lo sono!" :D

gaesbk
02/05/2014, 11:35
Beh diciamo che ad oggi il laser tag non ha avuto un bacino di utenza così grande come il softair... Ergo le case hanno lavorato più su quello xke le vendite sarebbero state maggiori
Chi si ricorda i primi m4 che si spezzavano in due o parti che si smollavano in pochi game? Poi adesso siamo a fucili belli massicci e fighi! Credo che più prende piede e più passi da gigante si faranno.... Alla fine non telefonino riusciamo a mettere tutta questa tecnologia ....figuriamoci in un fucile da softair

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk

|3arak
02/05/2014, 15:40
per l'acqua, XTag è un po scoperto, per quanto riguarda la scheda arma, io l'ho avvolta nel cellophane e mi sono tolto i pensieri, effettivamente nel caricatore l'acqua abbiamo visto che ci va eccome, nei colt passa attraverso il dustcover, negli ak un po meno ma ogni volta che ricarichi un po entra.. un po di meno ma un po entra.. per quanto riguarda la scatola dell'headset dovrebbe tenere la pioggia.. magari si imbusta, tanto sta in una tasca, io per precauzione, dato che l'ho inserito in una PRC152 dummy l'ho sprayato le schede (ho tutto sia la scheda headset che programmatore) con il silicone e l'ho impermealizzato.. i sensori vanno pure a mollo.. quindi...

Per quanto riguarda il LACS all'interno dei fucili.. non so.. non l'ho mai visto in questa configurazione.. sul sito c'è scritto nulla al riguardo.. tra l'altro se smonto la scatola perdo la garanzia giustamente..

Tanti ragazzi come Nonaeme guardano l'aspetto esteriore.. fregarsene è controproducente.. certo per ora si scende a compromessi.. ma RedRay e soprattutto X-Tag offrono ottime soluzioni giocabili.. hanno una marcia in più.. potessi fare un kit custom sarebbe:

- Elettronica X-Tag (la più piccola e configurazione di un altro livello)
- Proiettore RedRay (il più piccolo e funzionale)
- Sensori LACS (piccoli, modulari e facili da piazzare in tutto il corpo.. ovviamente 8 sensori)

LTI sta un po indietro, il WHEP boh che è??

Nonaeme
02/05/2014, 17:32
è esattamente il kit che desidero da sempre :D

lti ho smesso di seguirla da tempo proprio perchè non ci sono stati miglioramenti o novità, e wehp come dicevo su non mi ispira la MINIMA fiducia...

gaesbk
02/05/2014, 23:05
Ma poi oltre a quel tubo dell'acqua sotto l'ottica nn si vede nulla.... Se nn dei fili elettrici che sembrano finire dentro il fucile bohhhhh

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk

bloch999
03/05/2014, 07:09
non penso che al Lacs se ne infischino dell'estetica, semplicemente loro partno in modo diverso dagli altri. Ovvero loro partono da un prodotto per il settore professionale/militare e quindi prma di tutto soddisfano quelle esigenze,che ovviamente se ne infischiano per davvero dell'estetica a vantaggio della funzionalità e realisticità, poi da quel prodotto derivano una versione ludica, che beneficia della ricerca fatta nell'altro ambito pur con qualche ovvia semplificazione (altrimenti non costerebbe tipo gli altri ma ben di più). Cmq come dice Gaesbk l'elettronica continua a miniaturizzarsi e sicuramente per tutti scomparirà dentro ai body e a quel punto resterà solo la qualità del realismo di gioco a fare la differenza fra produttori. Ultima cosa non si possono mischiare pezzi di più produttori semplicemente perchè sensori e proiettori sono fatti per dare certi risultati "insieme" e non con parti diverse. I sensori Lacs sono belli perchè piccoli, ma questa è solo la punta dell'iceberg rispetto agli altri. Hanno una sensibilità molto elevata sia frontalmente che lateralmente (120 gradi di angolo di ricezione) perciò se gli tiri addosso con un proiettore standard red ray o x tag avresti un fascio amplissimo, roba da bombardamento a tappeto... Come si diceva in altro post la strada per la standardizzazione è lunga

gaesbk
03/05/2014, 08:42
La standardizzazione ecco secondo me quale primo obbiettivo devono porsi un po' tutti i produttori... Visto l'uso ancora nn diffuso del laser tag sarebbe già una grande cosa standardizzare i vari prodotti x dare la possibilità di giocare tra chi usa apparati differenti! Ma capisco che nn è semplice... Ognuno parte da progetti differenti e con obbiettivi mirati! Oh se ci pensate ci son voluti decenni per avere caricabatterie uguali x la maggior parte dei cellulari... Ma con le prese di casa stiamo ancora in alto mare 😄

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk

|3arak
03/05/2014, 12:44
Per il momento il mondo del Laser Tag è piccolo come uno sputo, ci sono ancora pochissimo giocatori, non credo sia una scelta saggia limitare il mercato precludendosi una fetta di clienti, posso capire i punti di partenza, ma qui il fattore estetico non dico che la fa da padrona ma poco ci manca, sono tre anni che tento di portare avanti questo progetto, ma svanito lo slancio iniziale della novità, la gente preferisce di gran lunga il Soft Air per vari motivi:
- Meno sbattimenti
- Costi iniziali mooolto minori e spese successive maggisi, si, ma diluite nel tempo
- Orpelli vari, cavi, configurazioni, compatibilità tra i vari kit che si incontrano sul campo
- Rumori elettronici (si lo so.. questo punto è superato ma molti ancora stanno ai tempi di Anticaja e Petrella e hanno un'immagine dei sistemi Laser Tag a dir poco in bianco e nero.. e comunque non tutti i sistemi hanno il gearbox attivo)

Meno sbattimenti:
prendi un kit qualunque, da solo non ci fai nulla, prendi un'asg, smontala o falla smontare per cablarla, primo problema.. chi te lo fa se non lo fai da solo? nQuanto ti costa..? una volta fatto questo benvenuto sul campo..

Costi iniziali mooolto minori e spese successive maggiori, si, ma diluite nel tempo:
Soft Air 350€ e compri ASG, mimetica, anfibi e tattico
Laser Tag 350€ e compri a malapena... il kit base già montato poi ti serve un'asg (150), mimetica , anfibi e tattico

non credo bisogni aggiungere altro...

Orpelli vari, cavi, configurazioni, compatibilità tra i vari kit che si incontrano sul campo:
Devi pensare a posizionare alcuni cavi sul tattico, se hai il sistema wireless devi configurarlo, non hani la possibilità di provarlo a casa (servono almeno due kit oppure accessori vari), sul campo sei dipendente da una persona che ti configura il sistema, sul campo incontri magari uno che ha un kit diverso, per qualche motivo non lo tagghi, e comincia la litania, sarà il mio che non spara, il suo che non riceve, l'ottica, sarò io che non sono capace.. si è rotto qualcosa, il led s'è bruciato, i suoi sensori si sono rotti.. boh.. non c'è il pallino che ti da una diagnosi immediata..

Rumori elettronici:
Alcuni kit non prevedono il gearbox attivo, se non con modifiche portate dall'utente, i connettori spesso fanno falsi contatti e il gearbox non gira o lo fa una volta si e una volta no, la credenza popolare ancora associa il Laser Tag ai giocattolini con rumori Atari/Commodore64


La gente dal Laser Tag vuole qualcosa in più.. e non vuole rinunciare all'estetica, perchè gioca a Soft Air per vivere il suo film, si immedesima nel personaggio, avere una scatola che non sia un anpeq equivale ad avere un'asg tutta di fantasia, giochereste con l'M16 Hello Kitty?? Io no.. sarò strano.. ma ce ne sono parecchi di strani allora, perchè l'M16 della G&G Hello Kitty non lo vedo per i campi di gioco.. eppure Safarà ce l'ha..
248838
Stesso discorso per i proiettori, dove i vari silenziatori erano già visti male, con il PULCE RedRay si sono risolte molte cose, adesso anche X-Tag ha il suo proiettore stile spegnifiamma..

bloch999
05/05/2014, 06:50
tutto vero quello che dici però io darei maggiore importanza all'aspetto pratico oltre che estetico del lasertag. Molta gente mi ha fatto rilevare che non erano passati al lasertag per la scarsa accuratezza dei sistemi provati. Mi hanno citato questo come primo motivo e poi aggiunto l'estetica. quindi forse può darsi che essendoci miglioramenti estetici e funzionali cambi e di molto la situazione. speriamo

|3arak
05/05/2014, 13:21
Indubbiamente, il maggior difetto è la distribuzione.. ho provato parecchio RedRay e X-Tag, entrambi abbastanza affidabili e funzionali ad ora.. non mi pare che forniscano attrezzatura non funzionante.. alcune cose vanno sicuramente riviste ovvio, ma perloppiu per la gestione delle giocate

Nonaeme
05/05/2014, 14:42
estetica e funzionalità sono secondari secondo me... il motivo principale è e rimane IL PREZZO!
io sono convinto che se vendessero i loro kit a 100 euro il LT soppianterebbe il softair in pochi mesi!

parliamoci chiaro, il 99% dei nostri amici almeno una volta al mese (se non tutte le domeniche :( ) ci raccontano di quello che non si è dichiarato, dei pallini che si fermano su una foglia e della gente che passeggia sul campo senza un minimo di tattica fino a 50mt da noi ;)
per non parlare di quelli che vogliono giocare con gli occhiali da vista o magari senza! :D

ovvio che il discorso funzionalità ha la sua importanza perchè ad esempio uno passa ai mono per ricaricare e dirgli di premere un pulsante lo schifa :D (un esempio per dire, lo so che ci sono i car attivi e altre robe ;) )

mentre dal lato estetico credo che ormai ci siamo quasi ;)

gli unici che non passeranno mai al LT secondo me sono i "Tiratori" (con la T maiuscola ;) ), ossia quelli che stanno bene a sparare a 20mt ad una moneta da 2 euro purchè possano calcolare la balistica, il vento etc, molti di loro non si accontentano del maggior realismo della distanza e del calibro, esigono la balistica ;)
ah si, pure gli highlander cronici non verranno mai :twisted:

bloch999
05/05/2014, 16:59
si il prezzo in rapporto al valore. perche' giocare a qualcosa di carissimo che non è poi tanto meglio del softair... motivo per cui anch'io non mi sono mai deciso a iniziare il lasertag. pero' le cose stanno cambiando prob ci vorra' ancora 1 o 2 anni ma la direzione e' stata intrapresa.

|3arak
05/05/2014, 18:09
Scusa Bloch ma dalle tue parole sembra quasi che i prodotti che curano l'estetica non funzionino o siano ingestibili, beh ti posso assicurare che RedRay, X-Tag e LTI permettono di giocare senza problemi, X-Tag in particolare permette di gestire facilmente molti giocatori, parlando di configurazioni iniziali, RedRay un po meno, ma questo è per via dei menù, anche LTI ha un menù simile e, con il beneficio del dubbio, anche LACS da quello che ho visto, ha un menù simile a RedRay e LTI.

In particolare X-Tag permette una configurazione via radio con una semplice app Android (... purtroppo SOLO android..) questo facilità le impostazioni di fazione che vanno a più giocatori, RedRay e LTI hanno dei menù un po "incasinati", dove diventa un po ostico gestirli la mattina prima di giocare, l'ideale sarebbe che la gente venga già con le impostazioni pronte.. ora non so i particolari del LACS ma da qualche video visto sembra simile.. anche la struttura del menù è abbastanza ostica.. su X-Tag hai la videata con tutte le opzioni, finestre a tendina e con pochi "tap" aggiorni un giocatore o un gruppo di giocatori, non devi scorrere menù sequenziali.. RedRay ha tamponato con la N1 inserendo i tasti + e - ma se devo aggiornare un il parametro dell' autorespawn tanto per fare un esempio devo scorrere tutti i numeri, con X-Tag inserisco il valore con la tastiera.. per controllare i parametri di 1 giocatore ci metto 5 secondi, per controllare un anpeq RedRay devo scorrere tutti i parametri in uno schermo che ne visualizza uno alla volta e sequenzialmente, e questo è per TUTTI i sistemi tranne X-Tag, LACS compreso..

RedRay sta tirando fuori il software per gestire il tutto con il pc, sicuramente è una buona soluzione, ma rimane scomodo sul campo portarsi un portatile.. sono sistemi ideati per le arene dove si affittano sti sistemi, non per tornei e giocate domenicali, dove sul campo devi improvvisare..

Tutta via sono tutti sistemi che permettono la giocata.. ognuno con i suoi difettucci e pregi.. ad esempio la RedRAy è quella che ha più accessori in assoluto, anche LTI non è da meno, anzi la gestione dei caricatori e dei kit medici preferisco quello LTI, e a proposito dei caricatori la RedRay ha i caricatori attivi, quindi Nonaeme di ai tuoi, che se vogliono i caricatori da cambiare, come nella realtà c'è RedRay, il tastino sull'anpeq è di riserva, e inoltre bisogna anche armare l'otturatore per mettere il colpo in canna.. quindi..

LACS anche ha il sensore del cambio caricatore, anche se non tiene conto dei colpi sparati.. in teoria basta semplicemente togliere e rimettere lo stesso caricatore, idem LTI.. qui ad esempio X-Tag perde, ha solo i caricatori simulati, quindi basta riarmare e aspettare i tatidici 5 secondi interminabili..

Per i prezzi sono tutti li.. ben lontani da un prezzo proletario.. stiamo di media, prodotto finito, dalle 350 alle 450, qui X-Tag alza però lo standard, i kit X-Tag sono tutti wireless/bluetooth e soprattutto sono tutti uguali. RedRay ha introdotto il kit Entry Level, purtroppo ha delle funzioni secondarie non abilitate, come la ricezione dei kit medici e del respawn.. ma bisogna vedere magari hanno cambiato idea e li hanno integrati.. mi auguro..

bloch999
07/05/2014, 07:16
ho giocato con lti e red ray per prova e... sono rimasto al softair... Cerchiamo di distinguere... cambio caricatore comodità del menu ecc sono tutte cose utili ma SE hai queste cose e NON hai un fascio realistico ALLORA IO preferisco non averle e giocare in modo preciso e realistico. Per come sono io NON ESISTE che taggo persone contemporaneamente! questo non significa che l'estetica non conta nulla anzi... ma che viene DOPO la precisione e realisticita' a maggior ragione se devo pagare un di più rispetto al armamentario softair che ho gia! e da quel che ho sentito siamo in tanti a pensarla così. poi se uno si accontenta e sacrifica questo per l'estetica faccia pure. per decollare il lasertag deve necessariamente arrivare a una miglior combinazione dei 3 elementi contemporaneamente e non con uno o due a scapito degli altri.

|3arak
07/05/2014, 08:44
Scusa ma quando lo hai provato RedRay..?

nel senso.. RedRay ha fatto dei cambiamenti in questi anni.. tra cui il PULCE.. Che ripeto soprattutto da vicino necessità di più sensori, tanto che molti lamentano il fascio troppo piccolo! Infatti a maggior ragione il LACS ha in sistema da 8 e più sensori, e su questa via sta anche RedRay!!

per capirci, ad una distanza media di 50 metri il cono non è più largo della testa! Vuol dire che se miri oltre le spalle cominci a rischiare il colpo di striscio, ed hai la parte inferiore del corpo ancora scoperta!

phoenix128
07/05/2014, 10:54
Scusa Bloch ma dalle tue parole sembra quasi che i prodotti che curano l'estetica non funzionino o siano ingestibili, beh ti posso assicurare che RedRay, X-Tag e LTI permettono di giocare senza problemi, X-Tag in particolare permette di gestire facilmente molti giocatori, parlando di configurazioni iniziali, RedRay un po meno, ma questo è per via dei menù, anche LTI ha un menù simile e, con il beneficio del dubbio, anche LACS da quello che ho visto, ha un menù simile a RedRay e LTI.

In particolare X-Tag permette una configurazione via radio con una semplice app Android (... purtroppo SOLO android..) questo facilità le impostazioni di fazione che vanno a più giocatori, RedRay e LTI hanno dei menù un po "incasinati", dove diventa un po ostico gestirli la mattina prima di giocare, l'ideale sarebbe che la gente venga già con le impostazioni pronte.. ora non so i particolari del LACS ma da qualche video visto sembra simile.. anche la struttura del menù è abbastanza ostica.. su X-Tag hai la videata con tutte le opzioni, finestre a tendina e con pochi "tap" aggiorni un giocatore o un gruppo di giocatori, non devi scorrere menù sequenziali.. RedRay ha tamponato con la N1 inserendo i tasti + e - ma se devo aggiornare un il parametro dell' autorespawn tanto per fare un esempio devo scorrere tutti i numeri, con X-Tag inserisco il valore con la tastiera.. per controllare i parametri di 1 giocatore ci metto 5 secondi, per controllare un anpeq RedRay devo scorrere tutti i parametri in uno schermo che ne visualizza uno alla volta e sequenzialmente, e questo è per TUTTI i sistemi tranne X-Tag, LACS compreso..

RedRay sta tirando fuori il software per gestire il tutto con il pc, sicuramente è una buona soluzione, ma rimane scomodo sul campo portarsi un portatile.. sono sistemi ideati per le arene dove si affittano sti sistemi, non per tornei e giocate domenicali, dove sul campo devi improvvisare..

Tutta via sono tutti sistemi che permettono la giocata.. ognuno con i suoi difettucci e pregi.. ad esempio la RedRAy è quella che ha più accessori in assoluto, anche LTI non è da meno, anzi la gestione dei caricatori e dei kit medici preferisco quello LTI, e a proposito dei caricatori la RedRay ha i caricatori attivi, quindi Nonaeme di ai tuoi, che se vogliono i caricatori da cambiare, come nella realtà c'è RedRay, il tastino sull'anpeq è di riserva, e inoltre bisogna anche armare l'otturatore per mettere il colpo in canna.. quindi..

LACS anche ha il sensore del cambio caricatore, anche se non tiene conto dei colpi sparati.. in teoria basta semplicemente togliere e rimettere lo stesso caricatore, idem LTI.. qui ad esempio X-Tag perde, ha solo i caricatori simulati, quindi basta riarmare e aspettare i tatidici 5 secondi interminabili..

Per i prezzi sono tutti li.. ben lontani da un prezzo proletario.. stiamo di media, prodotto finito, dalle 350 alle 450, qui X-Tag alza però lo standard, i kit X-Tag sono tutti wireless/bluetooth e soprattutto sono tutti uguali. RedRay ha introdotto il kit Entry Level, purtroppo ha delle funzioni secondarie non abilitate, come la ricezione dei kit medici e del respawn.. ma bisogna vedere magari hanno cambiato idea e li hanno integrati.. mi auguro..

Grazie Barak come sempre per la tua precisione :), aggiungo qualche precisazione dato che sono informazioni che non abbiamo ancora pubblicato, ma sono oggetto dei prossimi video:


La configurazione XTag è possibile anche via PC o con tablet windows 8 con il software X-Tag Station (trasportabile su chiavetta USB) oltre che come hai detto da cellulare android.
Il sensore per il cambio caricatore c'è anche in X-Tag nel firmware 4.
I sensori XTag esistono anche più piccoli e scoperti come nei sistemi LACS, anche se lo sconsigliamo perché un piccolo graffio di superficie li rende molto meno sensibili, è per questo che noi vendiamo la versione standard con le cupolette. Se li vedi dentro il sensore è molto piccolo.
E' possibile collegare più sensori anche in XTag, ma sai come la penso :p.
Il costo è stato confermato a 350 € e comprende tutto il kit compreso di bluetooth.

Nonaeme
07/05/2014, 20:45
da quel punto di vista concordo con bloch...
capisco il discorso "divertimento" che fa phoenix (non ricordo se qua o sull'altro 3d) ma sinceramente IO, se voglio giocare da sniper ci DEVO cogliere... :twisted:
altrimenti mi prendo un kit per m4 e gioco col cono piu largo!

in quanto sniper è vero che sarò posizionato piu lontano e al sicuro dal tiro delle altre asg, ma non ritengo realistico sparare "ad cazzum" a 20cm dalla testa e prendere lo stesso!
personalmente io realizzerei il proiettore da sniper esattamente in quest'ottica: danno maggiorato (one shot one kill) ma OBBLIGO di colpo in testa (che vabbe si fa sempre :D ) con un cono strettissimo, molto piu stretto degli altri proiettori (che poi ripeto bilanci questa difficoltà con la maggior distanza di ingaggio), anche per bilanciare la difficoltà confronto alle altre "armi"!

in questo modo si replica un po di piu la realtà perchè un m4 "spraya" le sue raffiche ad cazzum e se c'hai culo ci cogli, ma lo sniper CI COGLIE e basta, se non sei capace passa ad altro ;)

|3arak
07/05/2014, 22:17
si ma così chi legge capisce che solitamente uno spara a cavolo e coglie.. oh.. 1 metro a 200 metri non lo vedi con una 9x!!! la testa non la vedi.. anzi a momenti non vedi neanche la persona!! tenere in centro la sagoma di una persona non è semplice, il pulce se il crocino esce dalle spalle.. gia fa il colpo di striscio.. ovvero abbiamo in questa situazione già un terzo o addirittura un quarto della sagoma disponibile

Nonaeme
08/05/2014, 02:19
sisi non metto in dubbio che sia piu "giocabile", mi pare che proprio tu avevi fatto un disegnino sull'altro 3d per mostrare a noi comuni mortali :D l'ampiezza dell'area colpibile!
solo che io personalmente preferirei che uno sniper avesse un "handicap" se fossi un'assaltatore, e tale handicap potrebbe essere dato proprio dal concentrare il fascio a lunga distanza in modo che se io giro senza plate carrier e senza casco (che danno "armour" nel LT ) ma posso correre a zig zag come un dannato approfittando della mia leggerezza, la cosa viene ripagata dal fatto che uno sniper se mi becca è proprio BRAVO!!! ;)

bloch999
08/05/2014, 07:06
il problema che è un metro comodo anche a meno di 200 metri... quanto al pulce è troppo stretto da vicino e allarga parecchio da lontano. e' un pò squilibrato poi spero vivamente che lo migliorino perchè è bello da vedere. e cmq nella realta anche un m4 non è che prenda sempre e cmq... anzi. se sei bravo prendi altrimenti no... altrimenti cosa ci manderebbero a fare i soldati al poligono? a buttare a mare migliaia di euro in munizioni? non ci concentriamo troppo sul cecchino... pochi lo fanno e pochi ne bastano... inoltre siamo tutti per definizione "sniper della domenica" e non si può pretendere la precisione di gente che ammazza a 2400 metri e non 200 metri. deve esserci un equilibrio di difficoltà nella mira per essere realistici e non che il cecchino deve sparare con una mano dietro la schiena e saltando su 1 piede per dimostrare di essere bravo e gli altri invece fanno tutti john wayne.... colpendo 2 avversari con 1 colpo... (mi è capitato)

gaesbk
08/05/2014, 07:41
Il prezzo ovviamente incide...specie in questi tempi di magra!!! Non è facile spendere quei soldi per delle parti di upgrade e modifica della asg.... Perché a quel prezzo solitamente noi ci portiamo a casa una asg intera e di marca. Ma il prezzo alto ad oggi x i kit LT è dato dalla poca domanda e dal continuo sviluppo e nuove migliorie che ovviamente fa ancora tenere il prezzo alto.
Più prenderà piede e più il prezzo scenderà...

Inviato dal mio GT-I9100 utilizzando Tapatalk

Nonaeme
08/05/2014, 15:10
il problema che è un metro comodo anche a meno di 200 metri... quanto al pulce è troppo stretto da vicino e allarga parecchio da lontano. e' un pò squilibrato poi spero vivamente che lo migliorino perchè è bello da vedere. e cmq nella realta anche un m4 non è che prenda sempre e cmq... anzi. se sei bravo prendi altrimenti no... altrimenti cosa ci manderebbero a fare i soldati al poligono? a buttare a mare migliaia di euro in munizioni? non ci concentriamo troppo sul cecchino... pochi lo fanno e pochi ne bastano... inoltre siamo tutti per definizione "sniper della domenica" e non si può pretendere la precisione di gente che ammazza a 2400 metri e non 200 metri. deve esserci un equilibrio di difficoltà nella mira per essere realistici e non che il cecchino deve sparare con una mano dietro la schiena e saltando su 1 piede per dimostrare di essere bravo e gli altri invece fanno tutti john wayne.... colpendo 2 avversari con 1 colpo... (mi è capitato)

si ma scusa, il "difetto" che il CONO sia stretto da vicino e largo da lontano potrei anche capirlo (in realtà non lo capisco perchè a me interessa solo il cecchino, ecco perchè parlo solo di quello ;) ), ma essendo appunto un cono "di luce" credo sia normale questa cosa!
e poi forse non ho ben chiara l'idea di "vicino" perchè sono abituato al softair dove vicino significa 5/10 metri... se io ho un'asg che "spara" a 300mt mi si possono avvicinare a 200mt, anche a 100mt o a 50mt, ma se arrivano piu vicini non ha senso giocare a LT e a quel punto rimango col softair! ;)

se il discorso "vicino" lo fate per il cqb è un'altra cosa, ma a quel punto credo che TUTTI abbiamo un'asg da softair in piu, se trovo un campo cqb ci gioco con quella :D

che poi credo sia sempre e cmq un discorso relativo al prezzo, e non al non POTERLO fare, perchè i sensori corpo esistono e VOLENDO si possono mettere anche sulle braccia e sulle gambe (per esempio) in questo modo puoi giocare tranquillamente anche in cqb sparando a 2mt dove ti pare! ;)

se è a questo che vi riferite lo capisco che sparare in faccia a 5mt perchè altrove il colpo va a vuoto scassa, ma ci sono alternative (softair) e soluzioni (piu sensori), non è che sia un vero problema... ;)

bloch999
08/05/2014, 17:24
il bello del proiettore del lacs, grosso, ingombrante , brutto dite quello che volete, esteticamente rispetto al pulce fa cagare ovvio, è che tiene un fascio quasi costante lungo tutto il tragitto ed un fascio abbastanza stertto tipo le spalle di un uomo (esattamente quello che serve nè più ne meno), perciò come nella realta piu' mi avvicno e meglio ti prendo... non è che un cecchino se per caso si trova a 50metri dal nemcio va in panico... anzi. poi il vicno o lontano con lacs dipende esclusivamente dalle abilita' degli operatori nell'avvicniarsi al nemico quel tanto che basta per eliminarlo, a volte gli devi strisciare quasi sopra per poterlo colpire, se è ben riparato. cioè in soldoni non deve essere il sistema a definire come giochi, il sistema deve essere realistico e basta, è il giocatore e la giocata che lo definiscono. la tattica non deve dipendere dalle caratteristiche del sistema ma dalla mente dell'uomo che sfrutta l'ambiente in cui si trova e al nemico che ha di fronte.

Nonaeme
08/05/2014, 18:53
ennò aspè... :D
la tattica è una cosa, ma se devo sparare alla stessa distanza con un kurz o con un barrett rimango a giocare a soffiteir!!! :D

cmq vabbè lo stile e le modalità di gioco preferite sono personali quindi non sto qui a dire se hai torto o ragione! ;)

ma con "ben riparato" cosa vuoi dire? è logico che se sta allungato dietro un muro di un metro non lo becchi, ma se caccia la testolina anche solo di 5cm perchè non dovrei beccarlo?

phoenix128
08/05/2014, 22:20
da quel punto di vista concordo con bloch...
capisco il discorso "divertimento" che fa phoenix (non ricordo se qua o sull'altro 3d) ma sinceramente IO, se voglio giocare da sniper ci DEVO cogliere... :twisted:
altrimenti mi prendo un kit per m4 e gioco col cono piu largo!

in quanto sniper è vero che sarò posizionato piu lontano e al sicuro dal tiro delle altre asg, ma non ritengo realistico sparare "ad cazzum" a 20cm dalla testa e prendere lo stesso!
personalmente io realizzerei il proiettore da sniper esattamente in quest'ottica: danno maggiorato (one shot one kill) ma OBBLIGO di colpo in testa (che vabbe si fa sempre :D ) con un cono strettissimo, molto piu stretto degli altri proiettori (che poi ripeto bilanci questa difficoltà con la maggior distanza di ingaggio), anche per bilanciare la difficoltà confronto alle altre "armi"!

in questo modo si replica un po di piu la realtà perchè un m4 "spraya" le sue raffiche ad cazzum e se c'hai culo ci cogli, ma lo sniper CI COGLIE e basta, se non sei capace passa ad altro ;)

Ma infatti per lo sniper XTag mette a disposizione un illuminatore molto più preciso, la differenza serve proprio per il corto e il lungo raggio.
Tuttavia tieni conto sempre di una cosa: parliamo di un fascio di luce infrarossa che non ti può arrivare a 200mt con un cono di pochi centimetri senza uscire dalle normative sulla sicurezza fotobiologica.
Inoltre tieni sempre conto che un piccolo disallineamento (frazioni di grado) del led con un fascio concentrato come proponi diventa non usabile. Basta anche solo un colpo alla canna.

Io ho fatto lo sniper per un po' e prendere uno a 200mt è comunque un gran tiro anche con un cono più largo di quello che dici :) ... ora ho ripiegato su un buon G36C :)

Questo non implica, come diceva Barak, che puoi tirare "a cavolo". Se hai mai giocato a laser tag sai che è molto più "difficile" del soft-air, anche come mira.

------ Post aggiornato ------


ennò aspè... :D
la tattica è una cosa, ma se devo sparare alla stessa distanza con un kurz o con un barrett rimango a giocare a soffiteir!!! :D

cmq vabbè lo stile e le modalità di gioco preferite sono personali quindi non sto qui a dire se hai torto o ragione! ;)

ma con "ben riparato" cosa vuoi dire? è logico che se sta allungato dietro un muro di un metro non lo becchi, ma se caccia la testolina anche solo di 5cm perchè non dovrei beccarlo?

La gittata di fuoco è configurabile su quasi tutti i sistemi, di certo lo è per XTag (via software) e RedRay (con cambio resistenza), non so se anche LTI e LACS, ma credo di si.

Se hai un Kurz, ad esempio con il micro illuminatore XTag (quello direttamente dentro la canna) fai 30-40 mt, se hai un M4 fai 100-150mt e con uno snier superi i 250mt. Il bello del lasertag è che l'arma che trasporti ha un valore nel gioco, sennò fai come me che a soft-air avevo un MP5 cazzutissimo :) calibrato a 0.98 che sparava come un PSG :)

maxilsk
09/05/2014, 12:02
io sarei curioso di vedere dei video, magari registrati puntando la camera direttamente dentro l'ottica, per vedere l'effettiva precisione...magari con un target a distanza media (50/80metri) ed uno a distanza elevata (150/180metri)....
da questi partire sparando in sagoma, e sposandosi a destra ed a sinistra, per capire la reale apertura di questo cono...

Una delle cose che mi spaventano dei sistemi lasertag tradizionali, è quelle scene che vedo in alcuni video...dove il tiro a distanza va a segno anche troppo approssimativamente...poi quando ti ritrovi un avversario poco lontano durante un cqb, stanno lì diversi secondi a continuare a spararsi a vicenda in raffica senza riuscire a beccarsi realmente...insomma, diventano scene un po' svilenti...

Personalmente ho provato simgun qualche settimana fa a brescia, il tiro lontano (circa 250metri) era oltremodo preciso...allo stesso modo, il tiro ravvicinato, era comunque buono...sparando ad un compagno che stava a circa una decina di metri, ho tenuto la replica "alla rambo" indirizzata genericamente verso il busto (senza mirare e tenendola bassa, proprio per vedere l'approssimazione) e sono comunque riuscito a beccarlo (ovviamente anche grazie a sensori in testa, petto, schiena e braccia)...

Secondo me se anche altri sistemi riescono ad avere precisioni simili, sarebbe una buona cosa...ma da molti video è difficile capirlo (inquadrature prese di lato o altro non danno la reale idea di quanto possa essere la grandezza dello spot ad una determinata distanza)...

sò che spendere 1000€ di simgun è un bell'investimento...ma piuttosto di spenderne 400/500 per un sistema che poi non funziona come si deve, e che magari scoraggia i compagni che potrebbero decidere di tornare ai pallini, mi fa pensare!

c'è modo di avere un video dimostrativo simile? (sarebbe bello fare uno stesso video, con distanze uguali, usando sistemi diversi, proprio per avere un metro di paragone realistico)

Nonaeme
09/05/2014, 16:07
mi accodo alla richiesta di maxi perchè mi sa che abbiamo le stesse intenzioni/aspettative dal LT (fare lo sniper :D ) e sono sicuro che phoenix e magari anche gli altri ci verranno incontro!! :D

questo del cono è un "problema" che è uscito fortemente su tutti i thread riguardanti il LT, quindi realizzare un video dove si dimostra che non basta sparare alle palle :D per prendere la testa credo sia FONDAMENTALE!! ;)

tempo fa barak è stato così gentile da fare un paio di disegni per mostrarmi come era sto benedetto cono, perchè anche io pensavo fosse un'aura di immane dimensione :D
ora non mi ricordo il 3d poi in caso lo linko anche qui, cmq dai suoi disegni si capiva che i famosi 15cm a dx o sx della testa in realtà li hanno anche RR & C. (almeno RR perchè barak gioca con quello), quindi tirare genericamente fuori dalla spalla ti da il colpo di striscio/miss/comesechiama, stare tra la spalla e la testa ti da il colpito, quindi alla fine è piu che sufficiente e se vogliamo anche standardizzato ;)

un'altra cosa che mi da fastidio di simgun sono i suoi spallacci... con quelli non posso usare il mio tattico e per mettercelo sopra devo spostare le tasche etc... :(
senza contare che in quanto "sniper" sto sempre allungato e i sensori sul corpo li rompo/copro/sporco!
gli unici alla fine utilizzabili sarebbero quelli in capa, al massimo quelli spalle ma sono useless imho in quanto avendo una "corona" di 40cm (diciamo 15cm a dx e a sx della capa) il sensore sopra le spalle a che serve? ad allargarmi la corona di altri 15cm FUORI SAGOMA?
boh, a parte il prezzo a me non convince per niente... :(

DOMANDA PER PHOENIX (o chi altro sa/vuole/puo rispondere :D ) : il proiettore per kurz dentro la canna si puo infilare in una glock elettrica (modificata con lipo) per avere una sidearm? oppure ci sono problemi di spazio? eventualmente quest'ultima, si possono risolvere svuotando il caricatore da 100 e inserendo tutto li dentro?
perchè volendo giocare da sniper e con tutte le problematiche di riduzione del cono quando ti si avvicinano mi sembra alquanto logico e necessario avere una sidearm che a 20/30mt ti garantisce un po piu di giocabilità/survivability ;)
(credo che quando hai un paio di avversari a 20/30 mt con un m4 girarsi col 2mt di fucile che riarma in 3/4 secondi significhi eliminazione sicura ;) )

|3arak
09/05/2014, 21:19
di giorno il cono RR è di 80 cm circa di DIAMETRO quindi come matematica insegna di RAGGIO 40 cm

dopo di che comincia a fare il colpo di striscio.. di notte si allarga un po.. ma rimane giocabile.. è difficile quantizzarlo di notte.. comunque devi mirare la sagoma..

i veccnhi proiettori RR Sniper da 5 e 6 potevano dare un po di problemi di sagoma larga.. ma ormai è storia.. il PULCE ha risolto parecchi problemi..

in realtà si allarga un po il pulce.. ma la distanza aumenta considevolmente, magari a 250 metri arriva ad un metro un metro e qualcosa.. ma stai a 300 metri.. rimane abbastanza difficile scovare, puntare e mantenere in puntamento una persona in movimento..ad esempio la TK3 manco la vedi.. io facevo riferimento alla macchina dove era poggiata.. e la macchina era abbastanza piccola da centrare.. dovevo per forza stare sdraiato.. e l'ottica era una 9x

a me non è mai capitato di prendere due persone affiancate.. ma in effetti con i vecchi proiettori sniper RR potrebbe accadere se due persone stanno in un metro e mezzo.. con il pulce no.. dovrebbero stare spalla a spalla a contatto..

LTI non l'ho provato molto.. più che altro l'ho visto sul campo, chi ce lo aveva lo metteva a disposizione èper chi non aveva l'irg.. ma più volte ho sentito dire che il proiettore LTI sia un po più largo e copra una distanza un po più rimaneggiata del RR (allora c'era solo LTI e RR i commercio)


già a 80 metri.. con una normali 4x miri la parte alta della sagoma e prendi.. in definitiva rimane abbastanza realistico.. certo prendi anche se miri un po più sopra la testa.. ma stiamo parlando di un gioco simulativo.. o stringi il fascio e riempi di sensori il giocatore.. oppure ti accontenti di un fascio più ampio che può uscire dalla sagoma.. credo che un fascio di 80 cm di DIAMETRO sia l'ideale per giocare con 8 sensori ovviamente vanno messe sopra le tascheesopra non ci vanno shemag e sciarpe varie.. poi può capitare che il fucile lo metta occasionalmente in ombra.. ma vabbeh.. ora la RR ha rimpicciolito i sensori (TSOP scoperto però)... potrebbe essere la svolta.. ma purtroppo la sua politica è di metterli in commercio come optional.. e buonanotte ai suonatori.. non li comprerà nessuno finchè il governo non li metta obbligatori.. "io dovrei comprarmi i sensori aggiuntivi per facilitare te a giocare, mentre te con la scusa dei soldi non li compri" a Roma si dice "ad essere troppo buoni si passa per cojoni".. temo che i sensori corpo non avranno così, molto successo sul mercato, a mio avviso andrebbero inseriti nei vari kit base.

X-Tag ha un cono di circa un metro di DIAMETRO.. stiamo li..


Tra i dibattiti ora è uscito fuori che LACS monta, solo lei, un altro tipo di sensore, ora per esperienza diretta, sul campo ci siamo ritrovati dei sensori RR con componenti "compatibili" che in realtà di compatibile avena proprio nulla, da vicino erano normali, dalla distanza i silenziatori RR venivano ricevuti, i PULCE oltre i 20-30 metri solo colpo di striscio e allontanandosi manco più quello.. soprattutto se non miravi perpendicolarmente il sensore.. se eri di lato era ancora peggio.. siamo diventati scemi, io che solitamente controllo le impostazioni e i problemi sul campo, chi sparava perchè credeva che la sua ottica fosse starata, chi riceveva che da alcuni veniva taggato e da altri no, infine pure Elio che li ha dovuti revisionare.. e si è accorto che in effetti i sensori che il fornitore dichiarava compatibili al 100% tali non erano..

non vorrei accadesse questo sul campo in presenza di giocatori con LACS.. invece LTI, RR e X-Tag utilizzano lo stesso componente nessun problema, anzi sono tranqiullamente intercambiabili

maxilsk
12/05/2014, 08:53
quando parli di 80cm e 1metro di spot, a che distanze stiamo parlando? come ho detto...il video che ho visto era a 350m...io ho provato a circa 250m...poi nella realtà dei fatti credo che difficilmente si arriverà ad avere tiro utile oltre i 150m quando si sta giocando in un normale boschivo...quindi bene o male quel che mi interessa è appunto quello...come scrivevo nel post precedente, uno spot a 150circa ed uno a 50circa...giusto per capire anche la differenza, per capire se è matematicamente proporzionale con tendenza al zero a contatto dell'emettitore per intendersi...(ad esempio se a 150 siamo ad 80cm di diametro, e virtualmente a 0metri siamo a 0cm...vuol dire che a 50 metri siamo circa a circa 26cm di diametro, ed a 20metri il diametro diventa 10cm o poco più...)

Se così fosse, a 20metri ho uno spot più piccolo di un cd-rom...in uno scontro simile ci troveremmo a rincorrerci continuando a spararci in sagoma fino a quando uno dei due non becca giusto il sensore che l'altro ha in testa...in ambiente boschivo il problema è marginale, in quanto difficilmente si arriva ad avere scontri così ravvicinati...ma in cqb può accadere!

Comunque gran parte di ciò che hai detto son proprio le argomentazioni che mi lasciano il dubbio sulla parola "compatibilità"...sia quando parli dei sensori lacs che non pigliano...sia quando parli di sensori corpo opzionali (io e la mia squadra, ad esempio, li prenderemmo, ma alla fin fine sarebbe solo uno svantaggio nostro!), o di emettitori di vecchia generazione che hanno il cono troppo ampio...

|3arak
12/05/2014, 09:34
Ah si scusa, lo spot a fine gittata, ossia 120/140 metri, diciamo 3-4 stelle RR ovviamente il 6 stelle ingrandisce un po ma quello che si va ad ampliare più che altro è la parte di cono che determina il colpo di striscio, il PULCE RR 3-4 stelle ha pochissimo margine di colpo di striscio (in relazione ai corrispettivi silenziatori) mentre il 6 stelle ha una parte di cono che determina il colpo di striscio più estesa..

maxilsk
12/05/2014, 09:59
una parte di cono? pensavo che il colpo di striscio fosse interpretato come tale solo nel caso la stringa di dati non arrivasse completa, e non in base all'area...il sensore può capire da quale parte di cono ha ricevuto il segnale?

|3arak
12/05/2014, 11:37
Prendi come esempio le vecchie maglight, osserva il cono, al centro è più forte, ai lati sfuma, se osservi bene è come se fossero due coni uno dentro l'altro con un taglio anche abbastanza netto, quello esterno è più debole e non eccita a dovere il sensore il quale si perde parte del segnale, il sistema lo interpreta come colpo di striscio..

------ Post aggiornato ------

La stessa cosa accade nella profondità dove magari a 120 metri tagga e a 121 comincia a fare colpi di striscio alternati a tag.. e a 122solo colpi di striscio e a 125 più nulla

maxilsk
12/05/2014, 15:14
ah, ok...praticamente una questione di intensità...ok, grazie per il chiarimento!

DeB
12/05/2014, 20:43
Ho letto tutti i vostri messaggi...

Nonaeme, grazie per il coglione di qualche messaggio fa :P ma se vuoi l'elettronica impermeabile all'immersione preparati a sganciare più di 100Euri! :P Cmq il problema principale sarebbe isolare il fucile, bisognerebbe cambiare i connettori e andrebbe al diavolo la compatibilità con accessori di altri produttori, e poi, giocare immersi? dai siate realistici! :D

Argomento illuminatori, vi faccio un esempio pratico:

Su cosa andrete a montare il vostro kit? ad esempio un X-TaG: un fucile da softair. Un fucile da softair non è strutturalmente solido come un fucile reale. Le ottiche non sono comparabili alle ottiche usate realmente. I RIS spesso non sono perfettamente allineati. Spesso per manutenzione dovrete togliere e rimettere il dot o l'ottica.
Bene, tutto ciò vuol dire che il vostro fucile prima o poi la domenica mattina non sparerà più dove sparava la settimana prima.
Piccolo esempio numerico: 1 grado di spostamento della canna o dell'ottica, a 100 metri vogliono dire quasi 2 metri di spostamento: distanza[m]*tan(angolo[°]).

Un'illuminatore X-TaG anche se la canna subisce uno spostamento di 1 grado a 100 metri e quindi il centro del cono si è spostato di 1,75 metri ha un diametro dello spot tale da approssimare lo spostamento a meno di un metro, e tutto sommato resta giocabile.
Un fucile da cecchino, sotto il sole, è capace di 200 metri, lo spostamento di un grado si trasforma in oltre 3 metri. Se hai un puntino che fai? Bestemmi i santi e cerchi di ritararlo la stessa mattina ma probabilmente non otterrai mai dei risultati decenti e ti sarai rovinato la giocata perdendo almeno un'ora. Pensa magari ad un torneo, i fucili accatastati nel bagagliaio... a noi è successo, un cecchino sperimentale per quanto fosse stato irrigidito si è mossa la canna e lo spot a 100 metri di quell'illuminatore era di 50 cm. Per fortuna che avevamo un fucile sempre da cecchino ma con un illuminatore standard.
Con un diametro del cono "largo" invece potresti trovare in pochi minuti il punto e correggere le ottiche o il tiro prendendo come riferimento altri punti del reticolo.

Non entro nel merito dell'uso del laser infrarosso, che paragono a livello di sicurezza, a giocare a pallini senza maschera.

E chiudo dicendovi di provare l'attività. Provate i vari sistemi e deciderete...

maxilsk
13/05/2014, 08:09
Per quanto riguarda il laserIr, mi sono informato (ed ovviamente non solo alle parole del produttore/rivenditore) ed è sicuro a livello sicurezza/salute....
Nel simgun lo spot è ben più piccolo, ma anche la regolazione viene fatta in maniera più agevole...nell'emettitore c'è un normale laser rosso parallelo (spostato di qualche mm) che può essere usato per tarare l'ottica...quindi se punto con l'ottica a 100m e vedo che il laser proiettato è spostato rispetto al centro del reticolo, mi basterà regolare l'ottica fino a far collimare il reticolo con il puntino...e poi ovviamente spegnere il laser di regolazione :D

Comunque hai ragione...un cono più largo può compensare quei problemi derivati dallo spostamento o disallineamento dell'asg stessa...solo che lo vedo ancora un po' come una soluzione che sà di rattoppo.... come più volte ripeto, dove va a collocarsi la parola "compatibilità" se poi mi trovo emettitori che a 100m hanno uno spot di mezzo metro, ed altri che alla stessa distanza hanno spot doppi o tripli? non sò...mi convince sempre poco...
Non vedo l'ora di provare anche altri sistemi per fare le stesse prove: tiro ad alte distanze (tirando in sagoma, e fuori sagoma per capire la precisione necessaria), tiro ravvicinato (per vedere se a distanze ravvicinate ci son problemi sul dover mirare per forza l'emettitore o se con un "tiro istintivo" si riesce a centrare il bersaglio), ed ovviamente tiro in movimento e dietro vegetazione, ma quello credo sia un argomento scontato, in quanto mi par di non aver mai letto problemi a riguardo....

DeB
13/05/2014, 13:52
Guarda, il SIMGUN è carino ma secondo me è un passo indietro come regolazioni e soprattutto compatibilità. Insomma un sistema carino costoso ma fine a se stesso.
Le configurazioni tramite switch interni inoltre non sono nemmeno sicuri durante le giocate. Penso tu possa cambiare i settaggi senza problemi durante le partite.

un laser rosso, che è il più simile a quello infrarosso come lunghezza d'onda, per fare 200 metri in pieno sole quanti milliwatt deve essere? Credo molti, sicuramente sopra i 5mW.

Ora un laser infrarosso è un classe III minimo, per tutti i motivi che l'occhio non lo vede e non può reagire all'alta luminosità.

Forse non è pericoloso perchè la trasmissione avviene a impulsi ma, come produttore X-TaG il mio illuminatore l'ho mandato al banco di prova e mi hanno rilasciato il certificato che è nel gruppo esente da rischi ( i certificati di altri produttori io non l'ho mai visti) sarà conico quanto ti pare ma copre 100 metri sotto il sole (il piccolino) e 150 e oltre in boschivo. Senza che si corrano rischi per gli occhi.

In caso di guasto inoltre, gli amplificatori MOSFET che si usano nei vari hardware tendono a rompersi rimanendo "chiusi", quindi mantenendo il proiettore acceso a piena potenza, il LED si fulmina all'istante, mentre il laser avendo una resistenza molto alta per mantenere le potenze luminose pari alle varie classi di illuminatori continuerà a funzionare in modalità continua per diverso tempo, forse anche per ore. Immagina che si rompa e uno ti punti il fucile per spararti, e magari tiene per pochi millisecondi il laser dritto nei tuoi occhi. Beh non vorrei essere nei tuoi panni.

Questo è quello che riguarda la sicurezza fotobiologica.

Poi anche se hai un laser rosso per aiutarti nella calibrazione, che fai tari le ottiche ogni santa domenica, uno deve scegliere, la praticità e il divertimento versus la simulazione estrema e il professionismo che solo militari credo si possano permettere: www.cubic.com

maxilsk
13/05/2014, 16:33
non parlo di regolarlo ad ogni domenica...dicevo che nell'esempio che facevi tu, basta un minimo di lasco nell'outer barrel o simili per starare di diversi metri il sistema...ed a favore di questo dicevi che lo spot finale largo compensa questo problema... nel dire che simgun si regola con il laser non volevo di certo dire che ogni domenica uno deve mettersi a tararlo...ma semplicemente che lo spot più ristretto non necessariamente è un punto negativo in caso di staratura!

come compatibilità ho già scritto come la vedo, non ripeto per evitare di sembrare troppo pressante (soprattutto perchè come detto ad oggi non ho provato in prima persona altri sistemi, e non vorrei sembrare troppo di parte)... :D

anzi, ne approfitto proprio ora, visto che da come ho capito sei uno del team di produzione xtag...visto che ho guardato tutti i video su youtube:
la soluzione che più mi potrebbe ispirare sarebbe il lightspeed (se non erro) che alla fin fine è un sistema che a praticità, è praticamente uguale al simgun (alla fine un piccolo peq da applicare nel ris, ed un semplice sensore da mettere nel caricatore per percepire suono o vibrazione del gearbox, se non ho capito male...)....
nel caso di gbb c'è la possibilità di utilizzare comunque un sistema del genere? per il cambio caricatore, come si potrebbe fare?

nell'ipotesi simgun avevo già pensato a qualche modifica "homemade" dove aggiungevo na batteria, con un piccolo elettromagnete che andasse a muovere il bolt catch per bloccare il carrier all'indietro a fine colpi...con il sistema lightspeed, come funziona il cambio caricatore? è possibile fare un sistema che permetta di cambiare caricatore, riarmare, e ripartire, con il blocco del carrier a fine colpi, oppure è ancora una cosa troppo remota e di difficile realizzazione?

DeB
13/05/2014, 16:58
stiamo lavorando in tal senso, diventa comunque una modifica complessa, diciamo non sarebbe più lightspeed :)
attualmente puoi far lavorare il kit come slave, cioè il kit spara fino a che il fucile spara. Alla fine del gas devi per forza cambiare caricatore e quindi una volta che riprendi a fare fuoco il kit sarà comunque pronto a sparare.
Ovviamente devi fermare il blocco o rimuoverlo dall'interno dei caricatori. Si è testato con un Vector che con una carica di gas sparavi circa 50 pallini ed era scarico, quindi più o meno assimilabile alla capacità di un caricatore lungo.

maxilsk
13/05/2014, 17:24
ma nel lightspeed nelle asg elettriche è comunque previsto l'interruzione della batteria a fine dei 30 colpi, o sbaglio?
Sarebbe sicuramente necessaria una modifica più profonda, ma pensavo appunto a qualcosa tipo: molla sotto il bolt catch, per tenerla sempre in posizione di blocco carrier (come se fosse sempre a fine colpi), poi con una elettrocalamita, collegata ad una normale batteria da asg, forzo il boltcatch in posizione bassa. dopo i 30 colpi il peq mi stacca la batteria, quindi il bolt catch si alza all'ultimo colpo e mi blocca il carrier...cambio caricatore, premo il boltcatch (dove potrei posizionare anche il pulsante di ricarica) e riparto con altri 30 colpi...un caricatore colt, a gas, dura circa 60/70rnd

bloch999
13/05/2014, 18:59
MAH IO RESTO DELL'IDEA CHE IL FASCIO SE NON E' STRETTO NON VAL LA PENA DI ESSERE GIOCATO... MEGLIO ARF CON CARICATORI MONOFILARI COME SI USA DA ME. IL BELLO DEL LASERTAG STA NELLA PROFONDITA' DI GIOCO SU AMPIE DISTANZE MA NON A QUALUNQUE COSTO.... NON ESISTE JOHN WAYNE NELLA REALTA CHE NE STENDE 2 IN 1 COLPO. SUCCEDE SOLO IN IL GRINTA O KILL BILL!!! PER ORA SOLO LACS RIESCE A AVERE UN FASCIO REALISTICO. SPERIAMO CHE LO SI CAPISCA ALLA LUNGA ANCHE DA PARTE DI ALTRI. SAREBBE BELLO VEDERE SISTEMI CMPtibili di buon livello che si fanno concorrenza

------ Post aggiornato ------

simgun e' molto piu' di carino sec me e' bellissimo ma costa decisamente troppo...

DeB
13/05/2014, 19:59
si si sicuramente è fattibile.

Daniele ci sta lavorando da molto per cercare di ottenere un sistema affidabile.

Bloch sicuramente ma solo LACS avrà sti coni fantasmogoricamente stretti ma se poi lavori su frequenze IR diverse dagli altri non ci fai nulla. resti te e 4 altri gatti come lo ha dimostrato il raduno figt dove sarei stato curioso di vedere i lacs.

Nessuno ne parla ma nel softair è possibile regolare un fucile per raggiungere raffiche realistiche o esagerate oltre i 1300 rpm oggigiorno solo X-TaG raggiunge raffiche reali fino a 1750 colpi al minuto, raffica che nessun sistema miles compatibile raggiunge e soprattutto è in grado di ricevere il 100% di pacchetti infrarosso fino ai 1200 al minuto. In gioco, dove bastano pochi colpi per eliminare un avversario non si sono avuti problemi a taggare con raffica a 1750 rpm altre elettroniche X-TaG, al contrario di altri kit di altro produttore che preso il primo si inchiodavano in "colpo di striscio".

sono tutti parametri che incidono molto, sia sulla taggabilità degli altri sia sulla difficoltà di gioco, poichè una raffica da 450 e una da 800 rpm sono ben diverse e se hai un M4 magari hai piacere ad avere una raffica realistica.

Indrit
16/05/2014, 12:27
Il fatto di avere sensori fatti in un certo modo comporta questo . 350m e oltre rimanendo in classe 1 . http://img.tapatalk.com/d/14/05/16/5esehy9e.jpg

Inviato dal mio SM-N9005 utilizzando Tapatalk

Nonaeme
18/05/2014, 19:03
Nonaeme, grazie per il coglione di qualche messaggio fa :P ma se vuoi l'elettronica impermeabile all'immersione preparati a sganciare più di 100Euri! :P Cmq il problema principale sarebbe isolare il fucile, bisognerebbe cambiare i connettori e andrebbe al diavolo la compatibilità con accessori di altri produttori, e poi, giocare immersi? dai siate realistici! :D

ciao deb, ovviamente non è che ti ho dato del coglione per offenderti, era inteso nel senso che è inutile mostrare i sensori waterproof se poi quando piove la scatoletta-cervello va in pappa!! ;)
non credo che qualcuno voglia giocare immerso, ma se sono solo i sensori ad essere WP e il resto esplode a contatto con l'acqua :D è come vendere una macchina coi vetri antiproiettile e la carrozzeria di cartone!! :D

tra l'altro con la pioggia SUPPONGO che sia impossibile giocare a LT perchè le gocce sulla cupola dei sensori penso che distorcano a bestia, magari fanno pure effetto lente e invece che avere una "aureola" di 80cm me ne esce una di 10mt e mi beccano pure quelli che giocano da torino!! :D
scherzo ovviamente ;)

riguardo alla pericolosità del simgun o di altri sistemi "laser" non credo ci sia il minimo pericolo perchè sennò non glieli facevano vendere ;)

figo il lacs con l'anpeq normale, credevo che usassero ancora quegli scatolotti col tubo orripilanti (ma forse erano prototipi?)! :D
ma quel "laser spot adj" a che serve? solo per tarare? o "spara" da li? perchè è davvero brutto e se è il proiettore è un bel problema :D

riguardo al cambio caricatore che chiedeva maxi, il lightspeed non credo lo preveda perchè se togli il caricatore magari sposti il microfono (o sensore non so che è :D ) e quando torni a sparare non va piu...
ma il lacs come si comporta in tal senso?
se non erro è DA SEMPRE nato come sistema esterno quindi dovrebbero aver trovato il modo di gestire la cosa, perchè è facile coi proiettili veri a salve che quando finiscono non fanno piu rumore e via, ma una asg spara per ore! :D

|3arak
18/05/2014, 20:01
Ho giocato con la pioggia e con la nebbia, sia con RedRay che con X-Tag, quasi nessun problema, nel senso dipende anche da come installi il tutto (vabbeh RR c'è poco da installare.. c'è l'anpeq).

Il fascio non je ne po fregà di meno, anzi con la pioggia, essendoci meno luce, ci sono condizioni migliori di gioco.. le gocce non interferiscono, nè con le scatoline RR nè con le cupoline X-Tag. Con la nebbia TU non vedi e penso anche il fascio ne risenta, ho giocato in un paio di giornate con nebbia.. ma la visibilità ad un'ottantina di metri era scarsa ma non del tutto offuscata.. si taggava regolari.. oltre non si vedeva..

Io, nonostante i fori per la diffusione nell'anpeq RR siano SIGGILLATI e utilizzato un altoparlante da esterno, quindi con membrana in plastica di solito metto un sacchetto per alimenti, ma molti hanno giocato senza nulla, e mai un problema.

X-Tag va tutto installato all'interno, però attenzione il caricatore è tutt'altro che un posto al sicuro, anzi sui colt il dust cover più che riparare fa da imbuto, ma basta un po di cellophane e stai a posto, in una giornata di pioggia un po di problemi l'ho avuti, ho messo il cellophane e risolto, sotto la pioggia nessun problema.

L'headset adotterei lo stesso "stratagemma" dell'anpeq RR, bustina per alimenti.

Oppure il buon vecchio spray al silicone, per secoli utilizzato per le riceventi nelle macchine/aerei/elicotteri e tutt'ora si utilizza in quanto le riceventi scaldano e non sempre i palloncini (si i palloncini per i bambini) possono essere utilizzati, i palloncini si utilizzano anche per i servi..

Insomma un po di ingegno e si risolve tutto.. se poi ti imergi.. il problema è anche l'ASG.. i connettori, contatti grilletto, motorino, gearbox, switch ecc ecc.. e anche i fucili veri.. insomma soprattutto gli M4 che hanno il recupero diretto dei gas e laschi molto precisi non proprio adatti ad ambienti sporchi..

Per quanto riguarda il proiettore V3 della LACS, a questo punto lo preferisco alla finta torcia, purtroppo e gira di qua e gira di la.. il prezzo è quello che è..

Il proiettore V3 somiglia molto a quello del MILES originale

phoenix128
19/05/2014, 12:47
ciao deb, ovviamente non è che ti ho dato del coglione per offenderti, era inteso nel senso che è inutile mostrare i sensori waterproof se poi quando piove la scatoletta-cervello va in pappa!! ;)
non credo che qualcuno voglia giocare immerso, ma se sono solo i sensori ad essere WP e il resto esplode a contatto con l'acqua :D è come vendere una macchina coi vetri antiproiettile e la carrozzeria di cartone!! :D

tra l'altro con la pioggia SUPPONGO che sia impossibile giocare a LT perchè le gocce sulla cupola dei sensori penso che distorcano a bestia, magari fanno pure effetto lente e invece che avere una "aureola" di 80cm me ne esce una di 10mt e mi beccano pure quelli che giocano da torino!! :D
scherzo ovviamente ;)

riguardo alla pericolosità del simgun o di altri sistemi "laser" non credo ci sia il minimo pericolo perchè sennò non glieli facevano vendere ;)

figo il lacs con l'anpeq normale, credevo che usassero ancora quegli scatolotti col tubo orripilanti (ma forse erano prototipi?)! :D
ma quel "laser spot adj" a che serve? solo per tarare? o "spara" da li? perchè è davvero brutto e se è il proiettore è un bel problema :D

riguardo al cambio caricatore che chiedeva maxi, il lightspeed non credo lo preveda perchè se togli il caricatore magari sposti il microfono (o sensore non so che è :D ) e quando torni a sparare non va piu...
ma il lacs come si comporta in tal senso?
se non erro è DA SEMPRE nato come sistema esterno quindi dovrebbero aver trovato il modo di gestire la cosa, perchè è facile coi proiettili veri a salve che quando finiscono non fanno piu rumore e via, ma una asg spara per ore! :D

Dipende da dove e come installi l'elettronica, tieni anche conto che le nuove elettroniche hanno un piccolo strato di protezione.
Vai nella nostra pagina FB e vedi tu stesso, c'è anche un bel video di un gruppo di Mantova che ci gioca sotto la pioggia fitta.

Per quanto riguarda il lightspeed dipende da come lo monti, il sensore lo puoi anche appoggiare all'esterno e permettere il cambio caricatore che è operativo dalla versione 5 del firmware. Sempre relativamente al lightspeed se guardi il video su youtube vedrai che al termine del caricatore l'arma viene bloccata.

Comunque ragazzi noi siamo a disposizione per qualsiasi domanda o chiarimento anche su FB, vorrei evitare si partisse da presupposti errati del "sentito dire".

------ Post aggiornato ------

Ovviamente per le ASG non elettriche non è che possiamo bloccare meccanicamente l'arma (a meno che tu non voglia giocare in modalità combo, ovvero pallini + laser). Di conseguenza abbiamo dotato l'an-peq di un segnalatore di esaurimento colpi.

bloch999
20/05/2014, 16:11
con lacs si può avre tutto perfettamente impermeabilizzato senza grandi problemi.... si micrometric spot adjustment è proprio il proiettore.... è laser non infrarosso è per questo che tira a 350 metri. insomma il concetto se non sbaglio dovrebbe essere simile a simgun ma a prezzo ben più basso.

Nonaeme
20/05/2014, 17:44
peccato... è orrendo... :D
domanda da un milione di dollari: sul sito c'è una foto di un m4 con solo il peq attaccato ma non c'è nè quello scatolotto sulla volata ne la torcia di lato (mi pare), hanno altri tipi di proiettore (integrato nel peq, silenziatore, tipo-pulce etc)?
perchè nella sezione prodotti ci sono solo tre tipi di kit a quanto ho visto, quello sul masada+scatolotto, uno su m4 che non capisco e uno con la "torcia".

inoltre mi sembra che tutti i kit prevedano 8/9 sensori, in questo caso mi riallaccio ai discorsi di cui sopra: perchè dovrei essere "piu taggabile" degli altri? :D

mi sa che le alternative anche come prezzi si vadano man mano riducendo a x-tag e rr, per quanto entrambi pare soffrano del "relativo problema cono" alla fin fine offrono una giocabilità alla pari (senza quindi taggare da piu lontano o non essere taggati per via dei sensori diversi etc), un prezzo livellato e preferire uno anzichè l'altro è questione di accessori (chi ha il palmare e il butut :D e chi ha le granate e la tk3)!

DeB
21/05/2014, 00:53
Nonaeme ovvio che scherzavi figurati ;)

Io vi invito a provare X-TaG (il topic era dedicato a quello) soprattuttp perchè basato su un progetto nuovo e non ricicla le elettroniche amatoriali milestag fatte da Jim a suo tempo. Una volta provato possiamo continuare le discussioni.

------ Post aggiornato ------

Bloch deciditi il proiettore lacs è IR come in locandina o è visibile? Se è visibile di che colore? Così decido la mimetica per domenica.

phoenix128
21/05/2014, 19:05
Comunque dai ragazzi, in un thread chiamato "Nuovo sistema X-Tag" in cui c'è gente che vuole info sul sistema in oggetto mi pare un po' eccessivo fare continuamente pubblicità al sistema LACS. La posizione di alcuni utenti mi pare un po' troppo "schierata" per essere genuina.

Non voglio insinuare che gli utenti in oggetto siano parte della LACS o comunque affiliati ad essa, ma dopo un po' viene il sospetto no? :)

Dai, ovviamente scherzo, ma vorrei rispondere a domande su X-Tag piuttosto che rispondere alle domande sul LACS :)

bloch999
23/05/2014, 17:21
rispondo sullo "schierato" per scherzo anch'io. per mio interesse di giocatore esattamente come tutti gli altri voglio favorire il sistema che prediligo per poter avere più chance di gioco. per tanto che io sia schierato non sono di certo solo e io almeno argomento senza insulti o prese per il sedere... le tolleravo male perfino all'asilo figuriamoci passati i 30... cerchiamo di attenerci alle questioni tanto siamo tutti"schierati" per qualche motivo giusto? chi esprime un parere si "schiera" no?

tornando a una domanda postata giorni fa... ho chiesto all smtech e mi hanno detto che il proiettore v3 è su una lunghezza di 940nm quindi non visibile ed è un laser al limite dell'ir. poi se volete altro fate mail a smtech, io non sono un tecnico e mastico più tiro pratico che elettronica. spero di essere stato abbastanza "chiaro"

|3arak
23/05/2014, 19:39
Block a 940nm lavorano tutti i led utilizzati (come sempre il dato è da ritenersi un range dove la tolleranza è più o meno larga a seconda della qualità del componente stesso), forse, ad eccezione, il PULCE RedRay che lavora sui 880nm, comunque parte della luce emessa viaggia sui 940 nm, quindi riesce a taggare quasi tutti i sensori. I sensori lavorano su una lunghezza d'onda di 940nm, il LACS utilizza sensori qualitivamente più alti, quindi ha una tolleranza minore, comunque, centrato alla lunghezza d'onda di 940 nm.

Per quanto riguarda il termine LASER esula dalla lunghezza d'onda, ci sono LASER ultravioletti sui 200nm (DVD BluRay), ci sono LASER visibili, rossi su lunghezza d'onda di 650 nm (i laserini soliti), verdi su lunghezza d'nda, se non ricordo male, su 450 nm

940 nm, come anche gli 880nm siamo in pieno infrarosso vicino, il limite se non erro è proprio 700 nm fino a 1500nm (infrarosso medio), comunque si parla di emissioni invisibili all'occhio umano

Per quanto riguarda i famigerati 880nm del PULCE RedRay, dico forse perchè non si conosce con certezza il componente, ma pare dia problemi con i sensori LACS che hanno una tolleranza minore degli altri TSOP..

In realtà non è il proiettore V3 LACS a dare prolemi, ma l'accoppiata PULCE RedRay-Sensori LACS, che sembra non vengano recepiti bene i colpi digitali.. come sopra i sensori LACS hanno una tolleranza minore, e il PULCE lavora su una lunghezza d'onda leggermente sfalzata, insomma con gli altri sensori viene "visto" solo per le larghe tolleranze..

Personalmente non sono schierato, a casa ho sia RedRay che X-Tag, e diciamo che spendere 400€ circa per "sperimentare" anche LACS non è proprio una mia priorità, anche perchè almeno qui a Roma e dintorni sarei anche l'unico ad avercelo, purtroppo le info sul web non sempre sono esaustive, escono quasi sempre fuori per caso su discussioni come queste, come per esempio, la differenza tra i sensori LACS e gli altri produttori, o la lunghezza d'onda di lavoro del diodo utilizzato dalla RedRay nel suo PULCE.

Anche qui su SAM un po di confusione ci sta, bisognerebbe organizzare dei thread a tema, effettivamente vedere la pubblicità del LACS sul thread intitolato X-Tag è un po OT, e ovviamente viceversa.. diciamo che un po un calderone..

Purtroppo di differenze ci sono ancora tra i produttori, non parlo assolutamente di qualità, ma semplici differenze dovute a scelte tecniche, che magari sono anche giuste, ma forse non premiano, vedi appunto i sensori LACS, con range più stretto, quindi meno interferenze, ma la distribuzione del PULCE RedRay è decisamente maggiore, se dovessi invitarti da noi, come faccio a farti giocare, saresti l'unico con il LACS e molti non ti taggherebbero in quanto utilizzano sistemi RedRay con PULCE, ti dovrei prestare un'IRG RedRay o X-Tag per forza.


P.S. Non ho menzionato LTI in quanto in tutto e per tutto compatibile con RedRay e X-Tag utilizzando i medesimi componenti (sempre fatta eccezione del PULCE...), di LTI ne ho visti un paio sui campi e non hanno mai dato problemi di compatibilità.. ma non è che possa dire di conoscerli.. anche perchè di info ne girano poche.. in questo momento RedRay, LACS e X-Tag stanno facendo voce grossa..

PP.SS. ancora spero che un'anima pia mi descriva un po sto WHEP.. so solo che c'ha un proiettore grosso così.. che arriva lontano.. con spot di 25cm... ma come si monta.. dove si monta.. come è fatto.. non se sa niente..

maxilsk
26/05/2014, 09:50
sono proprio queste differenze a mettere in discussione la parola "compatibilità"...proiettori diversi, sensori diversi (sia in tipologia che in numero/posizione), metodi di re-ammo, e molto altro...

Immaginate una partita a softair, dove una squadra usa il sistema di marcatura ad elmetto, mentre l'altra gioca nel classico modo (dichiarandosi a corpo intero)...i due sistemi si potrebbero dire compatibili, anche se la squadra arf può beccare l'avversario ovunque, e questo si dichiarerà, mentre la squadra di "softair classico" sarà messa in difficoltà, dovendo obbligatoriamente mirare l'elmetto degli avversari per poterli eliminare...

Ecco...parlare di compatibilità tra diversi sistemi lasertag, lo vedo un po' come si potrebbe parlare di compatibilità nell'esempio che ho appena fatto, giustificandomi con un "sono compatibili perchè entrambi buttano fuori gli stessi pallini"...

anche nel lasertag, alla fin fine, la codifica del segnale emesso è la medesima, ma in base al proiettore, ai sensori (come dicevo prima, sia al tipo di sensore, che al numero di sensori che uno ha addosso, ed anche in base alla posizione in cui li ha messi), il gioco può diventare incompatibile...o perlomeno, volendo ci si può divertire ugualmente giocando assieme, ma diventa un po' come nell'esempio di prima...

che non sia magari un'idea interessante, oltre ad adottare uno standard di comunicazione tra i vari sistemi, iniziare ad adottare anche uno standard nella disposizione/numero dei sensori?!?

A costo di pagare qualcosa in più, credo potrebbe essere molto utile creare un kit base di sensori, per i vari sistemi, messi nella stessa maniera...

è ovvio che se una ditta mi vendo un sistema che di base ha solo i sensori testa, e per avere i sensori corpo devo anche spendere di più (per diventare più taggabile degli altri) mi ritroverò ad essere visto come un pirla da tutti...
Ma se le aziende produttrici si accordassero su un numero decente di sensori, e sulla posizione che questi dovrebbero avere (magari creando delle imbragature fisse o simili), si potrebbe creare uno standard anche per questo fattore...rimarrebbe la qualità del proiettore a differenziare la cosa, ma già sarebbe un passo avanti!

phoenix128
27/05/2014, 10:24
sono proprio queste differenze a mettere in discussione la parola "compatibilità"...proiettori diversi, sensori diversi (sia in tipologia che in numero/posizione), metodi di re-ammo, e molto altro...

Immaginate una partita a softair, dove una squadra usa il sistema di marcatura ad elmetto, mentre l'altra gioca nel classico modo (dichiarandosi a corpo intero)...i due sistemi si potrebbero dire compatibili, anche se la squadra arf può beccare l'avversario ovunque, e questo si dichiarerà, mentre la squadra di "softair classico" sarà messa in difficoltà, dovendo obbligatoriamente mirare l'elmetto degli avversari per poterli eliminare...

Ecco...parlare di compatibilità tra diversi sistemi lasertag, lo vedo un po' come si potrebbe parlare di compatibilità nell'esempio che ho appena fatto, giustificandomi con un "sono compatibili perchè entrambi buttano fuori gli stessi pallini"...

anche nel lasertag, alla fin fine, la codifica del segnale emesso è la medesima, ma in base al proiettore, ai sensori (come dicevo prima, sia al tipo di sensore, che al numero di sensori che uno ha addosso, ed anche in base alla posizione in cui li ha messi), il gioco può diventare incompatibile...o perlomeno, volendo ci si può divertire ugualmente giocando assieme, ma diventa un po' come nell'esempio di prima...

che non sia magari un'idea interessante, oltre ad adottare uno standard di comunicazione tra i vari sistemi, iniziare ad adottare anche uno standard nella disposizione/numero dei sensori?!?

A costo di pagare qualcosa in più, credo potrebbe essere molto utile creare un kit base di sensori, per i vari sistemi, messi nella stessa maniera...

è ovvio che se una ditta mi vendo un sistema che di base ha solo i sensori testa, e per avere i sensori corpo devo anche spendere di più (per diventare più taggabile degli altri) mi ritroverò ad essere visto come un pirla da tutti...
Ma se le aziende produttrici si accordassero su un numero decente di sensori, e sulla posizione che questi dovrebbero avere (magari creando delle imbragature fisse o simili), si potrebbe creare uno standard anche per questo fattore...rimarrebbe la qualità del proiettore a differenziare la cosa, ma già sarebbe un passo avanti!

Ciao, purtroppo non ti conosco e non so se sei un giocatore di lasertag quindi perdonami se inserisco informazioni di cui sei già a conoscenza:



LTI, RedRay e X-Tag usano lo stesso identico componente per i sensori (lo TSOP 4840), quindi di fatto sono equivalenti. Poi cambierà la forma, ma il sensore è lo stesso identico, tanto che su X-Tag puoi montare un sensore RedRay e viceversa.
LTI, RedRay (illuminatore std) e X-Tag usano la stessa lunghezza d'onda (940nm). Purtroppo non ho ancora capito se LACS usa 850nm o 940nm, c'è un po' di confusione che verrà chiarita il 15 Giugno quando (se) il buon Sergio parteciperà al torneo in Umbria. Si discosta il pulce RedRay che se non ho inteso male lavora a 880nm (frequenza comunque compatibile con i sensori LTI, X-Tag e RedRay)
Il discorso di più o meno sensori non determina la "taggabilità", è una necessità (più che lecita) dovuta all'utilizzo di fasci concentrati o laser. Nota bene che tutti i produttori (X-Tag compreso) consentono l'utilizzo di più fasce sensori (corpo, testa), ma alcuni giocatori reputano scomodo mettere i sensori nel tattico. Tieni ben presente che per un produttore vendere più fasce sensori è un vantaggio economico non indifferente, quindi potenzialmente avrei anche un discreto interesse affinché diventi uno standard, ma poi si rischia la "iper regolamentazione" e poi la gente scappa (già successo).
Non conosco il prezzo degli altri produttori, ma aggiungere una fascia sensori X-Tag costa poche decine di euro, quindi non credo sia quello il vincolo.
La compatibilità non si limita al solo colpo sparato, ma anche a molti degli accessori (granate, respawn, ecc...). Fai conto che nel mio club per 3 anni abbiamo giocato a sistemi misti X-Tag, LTI e RedRay e nessuno mai si è lamentato di nulla. Poi può capitare, come è successo a Barak, di avere un accessorio che dava problemi di compatibilità, ma ci si mette giù e si risolve il problema.


Insomma, per quanto concerne la compatibilità ti posso dire che a mio modo di vedere siamo avanti anni luce rispetto ad altri paesi ad esempio

------ Post aggiornato ------


rispondo sullo "schierato" per scherzo anch'io. per mio interesse di giocatore esattamente come tutti gli altri voglio favorire il sistema che prediligo per poter avere più chance di gioco. per tanto che io sia schierato non sono di certo solo e io almeno argomento senza insulti o prese per il sedere... le tolleravo male perfino all'asilo figuriamoci passati i 30... cerchiamo di attenerci alle questioni tanto siamo tutti"schierati" per qualche motivo giusto? chi esprime un parere si "schiera" no?

tornando a una domanda postata giorni fa... ho chiesto all smtech e mi hanno detto che il proiettore v3 è su una lunghezza di 940nm quindi non visibile ed è un laser al limite dell'ir. poi se volete altro fate mail a smtech, io non sono un tecnico e mastico più tiro pratico che elettronica. spero di essere stato abbastanza "chiaro"

Non mi riferivo direttamente a te,ma a chi pubblica locandine pubblicitarie facendo finta di rispondere :) ... poi dai, ci conosciamo tutti e siamo tutti amici, ma onestamente mi pareva eccessivo. Poi ragazzi, basta con questa competizione ad ogni costo. Se tutti si mettessero intorno ad un tavolo, come sta realmente accadendo tra noi e LTI e ci aiutassimo per sviluppare il mercato ci sarebbe ampio spazio per tutti.

maxilsk
27/05/2014, 11:35
Grazie per la risposta!
attualmente non siamo utilizzatori di sistemi lasertag, ma stiamo in questo periodo facendo un po' di ricerche, proprio per poter scegliere il sistema migliore nella seconda metà dell'anno....

ho capito quindi che il componente del sensore è il medesimo...comunque rimane il fatto che variare il numero di sensori, varia inevitabilmente anche la taggabilità dell'individuo...se uso un sistema laser, e tra gli avversari ne ho uno con la sola "corona" in testa, ed un'altro che ha sensori su testa, braccia e buso, di sicuro avrò più difficoltà a beccare quello con la sola corona, o sbaglio?
Anche la frequenza di emissione è la stessa, ma da come ho capito, tralasciando per un attimo la differenza laset/led e prendendo due sistemi che funzionano entrambi con diodo, può essere che il sistema della marca/modello X abbia uno spot più concentrato rispetto a quello della marca/modello Y...

La mia paura è trovarmi ad utilizzare un sistema che, dal mio punto di vista, e per quel che cerco, dovrebbe aumentare la simulazione, e magari trovarmi invece a giocare in amichevole contro gente che usa emettitori che sembrano avere una lente grandangolo davanti, e che hanno spot doppi o tripli rispetto a quelli che usiamo noi...finchè si gioca internamente nel club, poco cambia...se si dovesse iniziare ad organizzare qualche torneo o evento, la cosa potrebbe dar un po' di noia...e non si parla di iper regolamentazione...ma semplicemente di mettere tutti allo stesso livello in fase di gioco...

Ad esempio, se non ho capito male, alcuni gestiscono i colpi di striscio, altri invece o vieni preso, o non vieni preso...anche questa può sembrare solo una sfumatura...ma se un cecchino ti manca di poco a 100metri di distanza, la differenza dal sentire o meno il colpo di striscio potrebbe evitarti di subire un ipotetico secondo colpo che va a segno!

...compatibilità intesa come "fascio emanato da emettitore X e ricevuto da sensore Y vuol dire preso" è un conto, ma si hanno effettivamente gli stessi spot alle stesse distanze? a parità di luce solare forte, tutti i sistemi presentano gli stessi problemi, o alcuni sono più sensibili di altri? ecc.ecc..

di conseguenza, se ci sono diversi produttori che fanno diversi modelli con peculiarità diverse, queste diversità ci sono, e probabilmente si sentono anche in campo, oppure è solo una mia impressione?!?!?!


Tengo a precisare che le mie sono solo ipotesi e congetture date dalla curiosità di capire a fondo le reali differenze (se ci sono) tra i vari sistemi...in giro a forum (e purtroppo anche qui in altri tread) ho letto di gente che dà per certe alcune informazioni solo perchè le ha sentite dire da altri...e siccome spesso è bello farsi vedere "saccenti" su argomenti anche se non se ne sà una mazza, è un attimo vedere 10/15 persone che confermano in toto teorie senza mai averle provate o viste da lontano, e di sicuro non voglio far parte di questi :D :D quindi ripeto: son domande e congetture da ignorante, e non affermazioni da chi ha provato in campo qualcosa!

|3arak
27/05/2014, 17:05
Il colpo di striscio viene determinato dalla qualità del segnale che arriva ai sensori, il sensore quando riceve un segnale incompleto lo interpreta come colpo si striscio, la parte esterna del cono ovviamente essendo più debole causa il più delle volte il colpo di striscio

RedRay, X-Tag, LTI li ho visti sul campo e il colpo di striscio ce l'hanno, LACS non l'ho ancora visto ma credo che abbia il colpo di striscio comunque, inoltre ha la possibilità di simulare il danno maggiore a brevi distanze mentre RedRay e X-Tag simulano il rinculo "rovinando" il segnale via software a secondo della lunghezza della raffica (più probabilità di fare il colpo di striscio)

bloch999
27/05/2014, 17:36
si lacs ha il colpo di striscio e si distingue il danno sia se il colpo è da vicino o lontano oppure anche si distingue il danno a seconda che il colpo colpisca il corpo (che può avere piastra balistica) o la testa (regolabile ma di solito si usa 1 colpo per morire come nella realtà)

phoenix128
28/05/2014, 10:29
Rettifica su X-Tag:
Anche X-Tag ha la differenziazione del danno maggiore da distanza ravvicinata dal firmware 5, ma occhio perché questa funzione, per ovvie ragioni, può portare alla riduzione del rateo di fuoco effettivo. Al massimo spari a 800-850rpm invece di avere il limite a 1700.

Visto che siamo vorrei riportare questo post al suo tema originale, ovvero "Nuovo Sistema X-Tag". Ringrazio tutti quelli che portano dettagli funzionali degli altri sistemi dato che ci danno l'opportunità di confrontarci con le altre realtà dato che, ad esempio, con LACS non abbiamo mai avuto l'opportunità di confrontarci sul campo e purtroppo pare sfumata anche la possibilità del 15 Giugno in Umbria dato che non hanno squadre disponibili a farsi tutti quei chilometri (Italia paese lungo e stretto, ma soprattutto lungo! :) ).

Ho detto questo non per evitare confronti (ci mancherebbe altro :) ), ma perché preferirei trasformare i post in ottica propositiva per nuove funzioni da implementare in X-Tag o per chiarire dubbi.

Giusto per iniziare: Il discorso della deriva del segnale a raffica prolungata è una cosa che non abbiamo mai ritenuto particolarmente significativa, ma approfitto per chiedere la vostra opinione. Voi che pensate a riguardo? E' una feature che andrebbe implementata? Se si, come l'avete pensata?

Nonaeme
28/05/2014, 11:43
personalmente il maggior danno a distanza ravvicinata non mi interessa in quanto sono interessato al sistema solo ed esclusivamente per godermi un po di sniping come si deve :twisted:

riguardo al discorso "deriva del segnale a raffica prolungata" (se ho ben capito simula il rinculo?) lo ritengo fondamentale non per me che intenderei eliminare un giocatore con un solo colpo :twisted: ma per tuti coloro che useranno "armi d'assalto" e soprattutto per quelli che si caricheranno di piastre balistiche!! ;)

a livello "difensivo" se io decido di giocare con 30 chili di "piastre" compresi paraspalle, groin, maschera full face e elmetto o anche avambracci e paratibie :D tipo "juggernout", è anche giusto che oltre a ricevere minor danno abbia anche il vantaggio di non ricevere TUTTI i colpi che mi sparano, perchè mancando il rinculo vero e proprio è relativamente facile piazzare tutti e 30 i colpi a bersaglio!
ovvio che si puo bilanciare la cosa aumentando i punti armatura ma in questo modo si da anche una possibilità in piu a chi non vuole fare il "juggernout" e magari giocare solo con un ciras ;)

d'altra parte a livello "attaccante" se gioco con una minimi e piazzo 250 colpi tutti a bersaglio puoi giocare pure col carro armato ma andranno TUTTI e 250 a bersaglio!! :shocked:

tagliamo la testa al toro e inseritela con possibilità di essere disattivata così siamo tutti contenti :D

phoenix128
28/05/2014, 12:01
personalmente il maggior danno a distanza ravvicinata non mi interessa in quanto sono interessato al sistema solo ed esclusivamente per godermi un po di sniping come si deve :twisted:

riguardo al discorso "deriva del segnale a raffica prolungata" (se ho ben capito simula il rinculo?) lo ritengo fondamentale non per me che intenderei eliminare un giocatore con un solo colpo :twisted: ma per tuti coloro che useranno "armi d'assalto" e soprattutto per quelli che si caricheranno di piastre balistiche!! ;)

a livello "difensivo" se io decido di giocare con 30 chili di "piastre" compresi paraspalle, groin, maschera full face e elmetto o anche avambracci e paratibie :D tipo "juggernout", è anche giusto che oltre a ricevere minor danno abbia anche il vantaggio di non ricevere TUTTI i colpi che mi sparano, perchè mancando il rinculo vero e proprio è relativamente facile piazzare tutti e 30 i colpi a bersaglio!
ovvio che si puo bilanciare la cosa aumentando i punti armatura ma in questo modo si da anche una possibilità in piu a chi non vuole fare il "juggernout" e magari giocare solo con un ciras ;)

d'altra parte a livello "attaccante" se gioco con una minimi e piazzo 250 colpi tutti a bersaglio puoi giocare pure col carro armato ma andranno TUTTI e 250 a bersaglio!! :shocked:

tagliamo la testa al toro e inseritela con possibilità di essere disattivata così siamo tutti contenti :D

Eh eh eh eh, questi cecchini di oggi :P !

Sarebbe fico non ridurre il danno, ma la gittata (tipo del 50% simulando un mancato centro per bersagli a distanza e conseguente colpo di striscio). Farei una durata di tempo impostabile (es.: 0.5 secondi) in cui la raffica è instabile e oltre i quali ritorna effettiva, può andare bene? Così avremmo una raffica effettiva per bersagli a corta distanza e un adeguamento della mira a lunga distanza.

Nonaeme
28/05/2014, 12:16
Eh eh eh eh, questi cecchini di oggi :P !

ti vorrei vedere dopo 20 anni a rosicare che il tizio col kurz o con la beretta a co2 spara come te!! :D
le uniche volte in cui mi sono un po riaffiatato sono quelle 3/4 che ho giocato in francia... :(
non è che cerco la differenza ENORME di gittata come con le armi vere, ma almeno il LT mi dovrebbe dare quei 50mt in piu che permettono di sfruttare appieno il sacrificio di sfiatarmi in una ghillie e di far esclamare all'avversario "ma questo da dove caxxo mi ha preso?" :twisted:
personalmente è solo questo che mi porta verso il LT perchè se potessi giocare col b.a. a 1,5j come dalle altre parti gia sarebbe piu che sufficiente ;)

tornando alle cose serie :d non so se il "tempo" possa essere una variabile corretta per il rinculo, a meno che non lo adegui anche al calibro!
se io sparo una raffica di 30 colpi con un 22 a 50mt ho una rosata cmq di 10cm, mentre con un AK posso prendere il primo colpo e poi gli altri vanno a zonzo!! :D

io imposterei il primo o al massimo i primi due o tre colpi (per la durata in "tempo" fate vobis) che ci pigliano, poi perdi un po e fai colpi di striscio o danno dimezzato e ti stabilizzi verso gli ultimi e torni a prenderci, magari sono io che non so sparare :D ma di norma mi va così! :D

phoenix128
28/05/2014, 12:29
Grazie per la risposta!
attualmente non siamo utilizzatori di sistemi lasertag, ma stiamo in questo periodo facendo un po' di ricerche, proprio per poter scegliere il sistema migliore nella seconda metà dell'anno....

ho capito quindi che il componente del sensore è il medesimo...comunque rimane il fatto che variare il numero di sensori, varia inevitabilmente anche la taggabilità dell'individuo...se uso un sistema laser, e tra gli avversari ne ho uno con la sola "corona" in testa, ed un'altro che ha sensori su testa, braccia e buso, di sicuro avrò più difficoltà a beccare quello con la sola corona, o sbaglio?
Anche la frequenza di emissione è la stessa, ma da come ho capito, tralasciando per un attimo la differenza laset/led e prendendo due sistemi che funzionano entrambi con diodo, può essere che il sistema della marca/modello X abbia uno spot più concentrato rispetto a quello della marca/modello Y...

La mia paura è trovarmi ad utilizzare un sistema che, dal mio punto di vista, e per quel che cerco, dovrebbe aumentare la simulazione, e magari trovarmi invece a giocare in amichevole contro gente che usa emettitori che sembrano avere una lente grandangolo davanti, e che hanno spot doppi o tripli rispetto a quelli che usiamo noi...finchè si gioca internamente nel club, poco cambia...se si dovesse iniziare ad organizzare qualche torneo o evento, la cosa potrebbe dar un po' di noia...e non si parla di iper regolamentazione...ma semplicemente di mettere tutti allo stesso livello in fase di gioco...

Ad esempio, se non ho capito male, alcuni gestiscono i colpi di striscio, altri invece o vieni preso, o non vieni preso...anche questa può sembrare solo una sfumatura...ma se un cecchino ti manca di poco a 100metri di distanza, la differenza dal sentire o meno il colpo di striscio potrebbe evitarti di subire un ipotetico secondo colpo che va a segno!

...compatibilità intesa come "fascio emanato da emettitore X e ricevuto da sensore Y vuol dire preso" è un conto, ma si hanno effettivamente gli stessi spot alle stesse distanze? a parità di luce solare forte, tutti i sistemi presentano gli stessi problemi, o alcuni sono più sensibili di altri? ecc.ecc..

di conseguenza, se ci sono diversi produttori che fanno diversi modelli con peculiarità diverse, queste diversità ci sono, e probabilmente si sentono anche in campo, oppure è solo una mia impressione?!?!?!


Tengo a precisare che le mie sono solo ipotesi e congetture date dalla curiosità di capire a fondo le reali differenze (se ci sono) tra i vari sistemi...in giro a forum (e purtroppo anche qui in altri tread) ho letto di gente che dà per certe alcune informazioni solo perchè le ha sentite dire da altri...e siccome spesso è bello farsi vedere "saccenti" su argomenti anche se non se ne sà una mazza, è un attimo vedere 10/15 persone che confermano in toto teorie senza mai averle provate o viste da lontano, e di sicuro non voglio far parte di questi :D :D quindi ripeto: son domande e congetture da ignorante, e non affermazioni da chi ha provato in campo qualcosa!

Apprezzo infinitamente il tuo spirito :), anche perché concordo appieno sul fatto che "provare" sia diverso dal "provare per interposta persona".
Molte delle "differenze", te lo dico schiettamente, sono più di natura commerciale che di natura tecnica per cui è stato applicato il concetto "di necessità virtù".

Prendiamo ad esempio il discorso del cono stretto:
Il cono stretto parte dalla RedRay con l'emettitore PULCE perché c'era la necessità di ridurre l'impatto estetico dell'arma e l'unico componente disponibile allora che permetteva un illuminatore piccolo era
un diodo laser, quindi hanno deciso di implementare il PULCE sacrificando un po' di giocabilità per via del cono ristretto (N.B.: fino ad allora nessuno si era mai lamentato del cono :) ).

Di fatto nessuno sentiva la necessità di avere un cono stretto, ma lo si è ottenuto come effetto secondario (e forse nemmeno desiderato?).

La stessa LACS (correggetemi se sbaglio, non voglio dire fesserie), prima del V3 aveva un illuminatore tradizionale, ma che deturpava l'estetica e nel V3 ha montato un laser di fatto per ridurre l'impatto estetico.

L'immediata coseguenza è che il laser ha portato a gittate superiori (200-250mt) che oggi comunque ottieni tranquillamente anche con illuminatori non laser come quelli che montiamo noi di X-Tag.
Questo "fenomeno" del laser ha innescato la gara del "Vince chi ce lo ha più lungo" :), ovvero la ricerca della gittata a tutti costi. Quando invece sappiamo tutti bene che nel gioco di tutti i giorni è difficile
superare i 100-150mt di ingaggio.

Ovviamente la ricerca della distanza ha portato a dover restringre il cono e di conseguenza a doversi riempire di sensori perché altrimenti a distanze ravvicinate (10-20mt) era un'impresa colpire un avversario (la cosa drammatica è che per alcuni sistemi lo è anche ora nonostante i sensori addizionali).

Quindi per riassumere: una necessità estetica ha portato a "vendere" come valore aggiunto il cono stretto. Chi ha giocato a lasertag sa benissimo che un cono stretto tante volte è infinitamente meno simulativo e divertente
di un cono un po' più generoso. Prendi ad esempio la pistola con il diodo laser: Spiegami quando mai si è visto qualcuno con una 9mm sparare a 300mt e prenderci oppure sparare sulla sagoma piena a 10mt e non prenderci :) .

Poi vabbè, ricordiamoci sempre che non usiamo armi reali e che la struttura delle stesse può non essere così rigida da mantenere in linea l'illuminatore per un cono laser.
Tieni conto che a 200mt un discostamento di qualche frazione di grado risulta in metri di differenza.

Come ti dicevo, tutti produttori (X-Tag compreso) consentono il montaggio della seconda o addirittura terza fascia, ma onestamente (opinione personalissima) vorrei evitare di andare in giro legato come un cotechino :) .

Poi ricordo sempre che montare un diodo laser invece di un illuminatore ci costerebbe anche meno e vendere più fasce sensori sarebbe un buon vantaggio economico :) .
Fate vobis, con X-Tag ti puoi anche tappezzare di sensori, valutate poi voi il gioco sul campo che per sentito dire si sentono un sacco di cavolate :) .

Per concludere: Perché non li provate sul campo e vi rendete conto in autonomia? Se vi interessa contattatemi in PVT.

P.S:
Mi raccomando però: chiedete sempre il documento di certificazione dell'illuminatore che andate a montare!

------ Post aggiornato ------


ti vorrei vedere dopo 20 anni a rosicare che il tizio col kurz o con la beretta a co2 spara come te!! :D
le uniche volte in cui mi sono un po riaffiatato sono quelle 3/4 che ho giocato in francia... :(
non è che cerco la differenza ENORME di gittata come con le armi vere, ma almeno il LT mi dovrebbe dare quei 50mt in piu che permettono di sfruttare appieno il sacrificio di sfiatarmi in una ghillie e di far esclamare all'avversario "ma questo da dove caxxo mi ha preso?" :twisted:
personalmente è solo questo che mi porta verso il LT perchè se potessi giocare col b.a. a 1,5j come dalle altre parti gia sarebbe piu che sufficiente ;)

tornando alle cose serie :d non so se il "tempo" possa essere una variabile corretta per il rinculo, a meno che non lo adegui anche al calibro!
se io sparo una raffica di 30 colpi con un 22 a 50mt ho una rosata cmq di 10cm, mentre con un AK posso prendere il primo colpo e poi gli altri vanno a zonzo!! :D

io imposterei il primo o al massimo i primi due o tre colpi (per la durata in "tempo" fate vobis) che ci pigliano, poi perdi un po e fai colpi di striscio o danno dimezzato e ti stabilizzi verso gli ultimi e torni a prenderci, magari sono io che non so sparare :D ma di norma mi va così! :D

Ah ah ah ah, mi ricordo, io avevo un MP5 tarato a 0.98J che sparava come un assassino e prendevo in giro la gente che girava col PSG1 :) .

Si, in effetti forse è meglio come dici tu, ovviamente il concetto di tempo io lo intendevo relativo al rateo di fuoco.
Riassumendo si potrebbe definire una sorta di "penalità" per i primi "n" colpi e una "penalità" per i successivi, così puoi definire se la mira migliore è ad inizio raffica o a raffica stabilizzata. Se ad esempio sei con un M60 appoggiato in terra ha senso che i primi colpi siano meno stabili dei successivi.

Che dite?

Nonaeme
28/05/2014, 13:06
personalmente quello a cui ti riferisci riguardo al pulce non lo condivido... cioè concordo con te ma non condivido il fatto che alla gente non piacessero gli illuminatori "a silenziatore"!
cacchio sembra che nel softair per montare le canne di precisione o anche solo per estetica il silenziatore lo montano TUTTI, e col LT ti da fastidio? boh... :D
come ho gia detto a me fan davvero defecare i MODELLI di silenziatore perchè non mi piace la smk (non tutti i prodotti ovviamente ;) ) ma se montate la roba dentro un silenziatore kac o simili vedi se preferiscono ancora uno spegnifiamma che sembra un laserino cinese!! ;)

io anche se dovessi farmi un normale m4 il silenziatore/proiettorone ce lo metterei comunque, ovvio che la cosa è soggettiva ma credo che piuttosto che avere un pulce (che non mi piace lo stesso in quanto in realtà è lo spegnifiamma di una minimi e su un m4 non se po vedè :D ) basterebbe ridurre l'apertura frontale dove c'è la lente in modo che il silenziatore sembri piu realistico e si protegge pure meglio la parte interna! ;)
se riescono a mettere tutto nel pulce perchè non dovrebbero riuscirci con un normale silenziatore kac? :D

tornando a noi, perchè i primi colpi dovrebbero essere meno precisi dei successivi?
nel softair è così per chi segue la scia senza mirare, ma nel LT le ottiche/organi di puntamento sono un "must have", quindi personalmente credo che i primi colpi ci prendano, POI subentra il "rinculo" e alzi il tiro ;)

anche l'esempio dell'm60/minimi che sia, i primi colpi sono un po ad cazzum (a volte) perchè correggono la mira coi traccianti o con l'impatto ma solo se devono fare fuoco di soppressione "improvviso", perchè ho visto video sul tubo di gente con minimi e acog che sparava quasi a colpo singolo ed erano mostruosi ;)

poi non è neanche detto che i colpi successivi "rinculati" vadano in alto come dicevo prima perchè la settimana scorsa sono andato con un amico a fare t.a v. e bilanciavo troppo il rinculo, quindi il secondo colpo andava sempre piu in basso del primo :D (sono un babbo lo so... ), quindi anche il discorso dei sensori corpo si va un po a far benedire se vogliamo approcciarci di piu alla realtà ;)

cmq pensavo che tutti questi parametri dovreste inserirli in una "modalità milsim" a parte che raggruppi tutte queste opzioni "particolari" perchè settare ogni volta tutta sta roba anche per una semplice giocatina domenicale puo far storcere il naso a molta gente ;)

phoenix128
28/05/2014, 13:41
Che debbano essere in una modalità milsim poco ma sicuro, come tutti i parametri li puoi usare o non usare. La configurazione che indicavo io era per lasciare libertà alla configurazione del fucile, in pratica a seconda di come lo configuri potresti avere più o meno precisione nei colpi iniziali o nei colpi successivi.

Poi ovviamente non è che lo devi impostare ogni volta, e ci mancherebbe pure 'sta rottura di balle :) . In tutti i sistemi la configurazione te la salvi e i parametri che non ti interessano li lasci via!

ib9
28/05/2014, 14:56
................ Il WHEEP aveva proprio questo problema, un semplice trasporto in auto
portava al disallineamento (parole non mie, ma di un giocatore conosciuto questa domenica a Milano).........




No. Il W.E.H.P. questo problema non ce l'ha per niente.Ti stanno prendendo in giro.... e tu giri voci scorrette. Ciao

phoenix128
28/05/2014, 15:34
No. Il W.E.H.P. questo problema non ce l'ha per niente.Ti stanno prendendo in giro.... e tu giri voci scorrette. Ciao

Chiedo scusa se ho riportato informazioni non corrette, questo è quanto mi avevano riferito domenica, correggo subito il post.
Non è mia abitudine, ma 'sta volta ci sono cascato anche io :( ... quando mi vedi puoi tirarmi una raffica di pallini :)

P.S: Giusto ti cercavo, quando ci sei mi mandi un msg in pvt?
P.P.S: Ariscusa, l'ho pure scritto male :)

bloch999
02/06/2014, 07:39
Ma scusate a cosa serve avere un rateo di fuoco elevato facendo una simulazione realistica? Ci sono 2 problemi: 1) se vuoi sincronizzare un minimo Ltag e gearbox devi adattare il lasertag ai giri del motore( difficilmente variabili). Considerato che molti usano cinesate x i kit lasertag difficilmente avrai dei grandi ratei di fuoco.
2) più importante................. Nella realtà NESSUNO spara a raffica: Con la raffica il primo colpo va sull obiettivo il secondo solo se sei vicino e hai culo il terzo va alle stelle sicuro... Solo nel softair conta avere raffica sostenuta visto che spesso si usano caricatori maggiorati.... Lasciatemi almeno il lasertag visto che si può fuori dal campo dei rof fanatics....

------ Post aggiornato ------

fascione con 4 sensore può essere un bel gioco ma non e' simulazione... Il corpo umano e'. Nella maggior parte dei casi lungo e stretto quindi se con 4sensori in testa copro tutto c'e qualcosa che non va... Poi la taggabilita riguarda persone con problemi di autostima... Se si simula si simula altrimenti ci sono i videogiochi che costano anche molto meno

------ Post aggiornato ------

fascione con 4 sensore può essere un bel gioco ma non e' simulazione... Il corpo umano e'. Nella maggior parte dei casi lungo e stretto quindi se con 4sensori in testa copro tutto c'e qualcosa che non va... Poi la taggabilita riguarda persone con problemi di autostima... Se si simula si simula altrimenti ci sono i videogiochi che costano anche molto meno

phoenix128
02/06/2014, 10:32
OK, mi sfugge la tua domanda relativamente ad XTag. Comunque se il rateo di fuoco alto rappresenta un problema per la tua modalità di gioco con XTag puoi sempre abbassarlo e per quanto riguarda i sensori come ho sempre detto puoi montarne anche più di 4. Sul discorso delle raffiche che non vengono mai usate non concordo, spiegalo ad un operatore con un M60 :) ... Sul fatto che i colpi in raffica possano più o meno andare a segno concordo e infatti la funzione è stata proposta ed è già stata inserita nel firmware 5.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

phoenix128
02/06/2014, 10:44
Sul discorso del gearbox sarebbe bello, ma a meno di tecnologie molto articolate non puoi calibrare il rof esattamente come quello dell'arma. Tuttavia non è necessario per la parte IR che può sparare ad un rateo x anche se il gearbox gira più lento. Forse tu ti riferivi alle modalità combo IR + pallini, ma non è nostro campo di interesse spararli contemporaneamente.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

|3arak
02/06/2014, 15:49
Comunque esistono i riduttori di tensione regolabili, io ne utilizzo uno su un'IRG preparata con RedRay, si riesce a sincronizzare abbastanza bene..

Per quanto riguarda la storia dei sensori correlata al all'ampiezza del cono.. beh.. dipende dai produttori.. finchè ci sarà la possibilità di comprare un proiettore "largo" e 4 soli sensori a meno prezzo, sul campo saranno sempre la stragande maggioranza.. tanto da indurre i pochi con proiettore stretto e sensori corpo ad adeguarsi.. è un vicolo cieco.. tra l'altro siamo troppo pochi per permetterci di scremare.. qui per giocare bisogna aprire anche a cani e gatti..

phoenix128
02/06/2014, 15:55
Per ridurre la raffica OK, ma credo si riferisse a un rof molto alto e quindi aumentarla. Forse ho inteso male

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

phoenix128
02/06/2014, 15:56
Per ridurre bon ci sono problemi, xtag già lo fa quando il rateo scende

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

|3arak
02/06/2014, 16:12
Per ridurre la raffica OK, ma credo si riferisse a un rof molto alto e quindi aumentarla. Forse ho inteso male

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Un po aborioso ma basta tagliare la molla, fino ad un certo punto.. ovviamente poi si deve obligatoriamente togliere il secondo dentino, altrimenti riaggancia in corsa, più di tanto non si può fare.. ma di sicuro riesce a farlo girare più di qualsiasi fucile vero.. la minimi può sparare 1100 colpi al minuto.. praticamente uno normale fucile con una buona 7,4V.. che rof devi raggiungere.. ?? oltre.. c'è sempre la possibilità del dual sector.. o più semplicemente la corsa corta.. oppure di una bella 11,1V (occhio però a tenere sotto controllo la tensione della batteria)..

A mio avviso il problema è farlo girare lento non veloce..

phoenix128
02/06/2014, 16:35
Si, corretto. Per la riduzione noi abbiamo trovato il modo, prova sul tuo xtag ad abbassare il rof a 120 per esempio e vedrai che anche il GB rallenta.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

bloch999
03/06/2014, 08:20
Ma in realta anche i " molti" che prediligono il fascio largo sono pochi... In 20 anni il settore e' anvora al palo indice che servono molti cambiamenti... Ampiezza del fascio e' uno. Poi si puo' fingere che sia diversamente e coltivare il proprio orticello e' lecito...ma non mi dite che e' strano che il settore non cresca e non stupitevi che molti considerino il lasertag un "giochino". Per il rof ovviamentele LMG sono l unica eccezione. Cmq non se nevedono oi tante.

|3arak
03/06/2014, 08:56
Scusa bloch, ma nelle foto, sul campo, nei forum, nessuno o quasi utilizza più di 4 sensori, il proiettore più diffuso è il silenziatore RedRay al massimo il PULCE, poi c'è il silenziatore LTI, lo spegnifiamma X-Tag, il WEHP praticamente non è in commercio e LACS propone un proiettore modulabile (V3) e nei kit vecchi si può scegliere.

Per i proiettori "stretti" è necessario che il mio avversario spenda 190€ o almeno 70€ con RedRay, LACS non ricordo se sia possibile acquistare un kit sensori corpo e quanto costi, le altre case neanche li hanno messi sul sito.

Cosi come è la situazione reale sui campi se mi dovessi fare un nuovo kit sarei costretto a scegliere un proiettore "largo" altrimenti mi ritrovo nella situazione paradossale di dover cercare il colpo in testa NECESSARIAMENTE mentre gli altri comodamente tirano alla sagoma..

cosa c'e di reale in questo? Posso dire di giocare in modalità veterano!!!

capisco quello che vuoi dire, in teoria lo condivido.. ma in pratica finché c'è libero arbitrio non è applicabile

bloch999
03/06/2014, 16:34
Per forza solo lacs e in tempi recenti solo red ray ne usano 8 o 9. Lacs ha iniziato 1 anno fa e red ray anche meno a vendere 4 zensori. Tuttavia chi ha lacs ha quasi sempre 9 senspri e fascio stretto... E' una modalita nuova ma sono socuro che si fara strada

phoenix128
03/06/2014, 16:40
Bloch999, hai mai usato o provato xtag?

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

phoenix128
03/06/2014, 16:45
Te lo chiedo perché le cose che dici xtag le ha (compreso un nuovo modello di illuminatore a cono stretto), do ragione a Barak che fino a quando non ci sarà uno standard saranno in pochi a giocarci, ma credo che la priorità principale sia aumentare il numero di giocatori e ho paura che imporre troppi standard di questo tipo crei solo diffidenza. Forse mi sbaglio, ditemi la vostra.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

bloch999
03/06/2014, 16:56
X tag non lo conosco ma visto che con 4 sensori si gioca direi che non mi puo soddisfare anche se lo proverei volentieri x curiosità. Sulla carta mi sembra meglio degli altri a arte lacs che conosco bene. Aggiungo tornando L discorso di prima: In 20 anni red ray e LTI hanno creato non oltre 50 team a essere generosi... In italia ci sono moooooolti piu team di softair quondi c e' ampiamente spqzio per qltri tipi di gioco. Poi come dicevo tempo fq sqrq il mercqto fqre lq selezione

phoenix128
03/06/2014, 17:20
No, rileggi il mio post. Puoi montare anche 20 sensori se vuoi :) e di illuminatori ne hai 4 per coni e gittate differenti, la mia domanda era relativa alla vostra opinione sui troppi vincoli.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Nonaeme
03/06/2014, 18:50
se come dice bloch di team LT (tra RR e LTI) ne abbiamo una 50ina, basta vedere quanti di loro usano piu di 4 sensori... visto che non esistevano mi azzarderei a dire NESSUNO! ;)
e quanti di loro vorrebbero aumentarli? mettiamo anche un costo irrisorio di 50 euro, per me non lo fanno...
a questo punto parlando di vincoli io quello dei sensori non me lo porrei proprio, perchè se passo al LT lo faccio perchè VOGLIO GIOCARE, se mi presento con (esempio) simgun, 20 sensori corpo, lanciamissili e carro armato, CON CHI VADO A GIOCARE? ;)
con nessuno...

le opzioni aggiuntive che ci da x tag sono OTTIME e, permettimi phoenix, MARGINALI... perchè soprattutto NON PREGIUDICANO la giocata con altri sistemi.

chiedere a xtag (per esempio) di introdurre 10 sensori corpo secondo me non significa chiedere di ampliare il "parco macchine" di giocatori LT in italia, ma significa chiedergli di creare un mondo a parte che frammenterà ulteriormente la cosa ;)

se riusciamo a diventare tanti ma TANTI, prima o poi avremo una "federazione" con tutti i suoi annessi e connessi, e magari saranno loro a richiedere 100 sensori corpo e danno relativato, perchè così possono rendere piu realistico quello che SARA uno SPORT RICONOSCIUTO DAL CONI (finalmente! :lol: ) e che si giocherà pure alle olimpiadi! :D

ma fino ad allora (magari nel 2100 :) ) bisogna solo aumentare il parco macchine e rendere TUTTO compatibile con TUTTI il piu possibile, magari cercando di trascinare dentro anche i nostri amici che si vedono interessati a simgun (lo dico come esempio, non per puntare il dito verso maxi ;) ) perchè il loro acquisto andrebbe solo a frammentare il LT ITALIANO, perchè avere 50 team è figo, e averne 2 che giocano solo tra loro un po meno :D , ma averne 52 che giocano alla stessa cosa non è ancora piu figo? ;)

phoenix128
03/06/2014, 18:51
Sposami! :P

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Nonaeme
03/06/2014, 19:28
mi spiace ma sono rimasto solo da poco, non vorrei commettere l'errore di buttarmi in fretta e furia in una nuova storia senza prima conoscerci approfonditamente!! :lol: :lol: :lol: :lol:

bloch999
04/06/2014, 08:40
9 sensori hanno senso se servono.... Al momento solo su lacs dervono davvero. Il cosidetto LT al momento e' cosi piccolo come settore che non si possa dire sensatamente " tuttiusano" 4 sensori... Sono pur sempre 4 gatti perciò se altri 4 gatti partono con 9 sensori direi che non li si possa accusare di nulla. Per i difetti cosiddetti della taratura ottica per alcuni sono un pregio. Bisogna distinguere fra chi vuole un giocattolo e chi vuole il realismo. Entrambi leciti tuttavia non si può denigrare chi non vuole giochini(di cui tra l altro c e' abbondanza anche senza LT).

phoenix128
04/06/2014, 08:53
Ascolta Bloch, non voglio essere scortese, ma a quanto pare non riesci a inviare un post che non contenga la parola lacs e non riesci ad evitare post in cui screditi gli altri sistemi definendoli gicattolini o roba da gente deficiente... Questo atteggiamento mi pare poco corretto, inoltre mi pare che tu non abbia nemmeno le basi per giudicare dato che non hai provato gli altri sistemi.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Nonaeme
04/06/2014, 10:08
quoto phoenix sulle critiche, o le fai costruttive e discutiamo di qualcosa che interessa a tutti (lacs compreso per quel che mi riguarda, perchè il confronto mi piace ;) ) oppure se devi offendere i "4 gatti" evita per favore, visto che il mio discorso fila anche se parliamo di 10 o 20 persone!
il discorso di base era: mettiamo che siamo in 20 ad avere un sistema COMPATIBILE, uno per ogni regione d'italia... arriva il 21esimo e si prende il simgun, con chi gioca?
non si discute sul fatto che siamo 1 per regione e che sarà sicuramente una rottura di bolas cercare gente per giocare, ma almeno siamo tutti compatibili quindi che senso avrebbe per il 21esimo prendere un sistema non compatibile con gli altri?
prima o poi NOI giocheremo insieme, fosse pure una volta ogni 2 anni, ma l'altro?
è quello che intendo con il non disperderci troppo, e disperderci vuol dire anche che se lacs usa 20 sensori è una dispersione a meno che non sia lacs a detenere il 50% + 1 dei sistemi LT in italia, e quindi POTREBBE dettare legge (ovviamente sempre se un z tag :D o un blue ray :D non esce con un sistema da 100 euro, perchè a quel punto ciao al cono stretto o al realismo la gente prenderà quelli ;) ), altrimenti quello che ci serve è CONFORMARCI e UNIFORMARCI, poi che un lacs o un simgun o un miles originale dei marines sia meglio di X non stiamo a sindacarlo ;)

bloch999
04/06/2014, 10:31
Permalosi... Che 50 team su 500 siano 4 gatti e' oggettivo non offensivo... Cmq non è che altri usino toni diversi. Resta il fatto che prima di denigrare sistemi a fascio stretto bisognerebbe averci giocato direttamente... Poi per il numero di giocatori i produttori storico ci hanno messo 20 anni a farli forse gli interessati al milsim non li considerano cosi positivamente. Invece di criticare chi introduce novità sostanziali si gacciano un esame. Questo non vale solo per il lt ma per l economia in generale... Non voglio offendere solo far riflettere... Ma siamo in Italia tutto e' terribilmente personale...

|3arak
04/06/2014, 11:16
Veramente abbiamo fatto provare RedRay con il PULCE e silenziatore a gruppi che solitamente prediligono gare HSA e MilSim, difetto del PULCE è che è troppo stretto per solo 4 sensori, così come è la situazione, difficoltà ad organizzare più sensori sui campi garantendo equità si preferisce il normale proiettore, ricordo che il pulce a 100 metri più o meno 80cm, quindi possiamo considerarlo MEDIO, da noi alla fine pochissimi sono passati al PULCE e perché non siamo "cojoni" (permettetemi la parola) e perché comunque ha un costo!

inoltre già con il PULCE si deve tener conto del fascio molto stretto sotto, diciamo le distanze "softairistiche".

Torno a ripetere, è inutile proporre un fascio stretto infischiandosene del numero di sensori, è inutile mettere il kit con 4 sensori al fianco del kit con 9 sensori

I costi sono al limite del proponimento, consideriamo che X-Tag, propone un kit a 350, secondo me esoso, ma WIRELESS di base!!

E i cavi cavetti sono un ostacolo che chi si avvicina CONSIDERA, solo che le altre case si sale parecchio e la gente abbozza con i kit cavo

bloch999
04/06/2014, 11:55
Il pulce e' nato per dare un proiettore bello e lo e'. Ovvio che debba scendere a compromessi. Il lacs ha un fascio soddisfacente anche a distanza breve ma non è bello. Il proiettore lacs 3 prob coniuga le 2 cose allungando anche le distanze. Prob alla lunga si creeranno 2 sottocategorie di lt proprio in base alle caratteristiche dell ampiezza del fascio. Anche wehp va in questa direzione anche se sta seguendo uno sviluppo non commerciale. Vedremo fra 5 o 10 anni a cosa saremo arrivati e se saremo diventati numerosi sempre che l Italia non vada in malora prima...

phoenix128
04/06/2014, 12:12
Prova anche il nuovo illuminatore xtag a fascio stretto se ti capita

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

|3arak
04/06/2014, 12:28
Ndò lo trovo oh?

mica per niente ma più stretto vuol dire più concentrato che significa segnale più forte di giorno è presubilmente di notte meno dispersione..

Phoenix parla sennò te drogamo con il pentotal e te famo parlà lo stesso!!! qBO

phoenix128
04/06/2014, 12:50
Ah ah ah, a breve lo presentiamo pubblicamente. Comunque è come dici tu :) poi ci sentiamo e ti fornisco le misurazioni.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

maxilsk
05/06/2014, 10:32
Credo che alla fine la discussione cono stretto/cono largo e sensori testa/sensori corpo in realtà sia strettamente legata...

Alla fin fine giocare con "cono largo" ti permette di giostrare meglio la cosa, giocando anche solo con i sensori testa...il cono stretto ti costringe ad utilizzare anche i sensori corpo...mi sembra alla fin fine di vedere che son semplicemente due stili di gioco diversi...compatibili? si, sempre lasciando un pelo di interpretazione sulla parola "compatibile" ma comunque si, funzionano a vicenda!

Detto questo credo che sia difficile stabilire qual'è la soluzione migliore (e non parlo tra produttori diversi, dando per assodato che bene o male tutti possono fare tutto da come ho capito)

Basarsi su quelli che già lo utilizzano, dicendo che attualmente tutti usano solo la fascia in testa, e quindi quella va bene, è come dire che una volta le repliche softair non avevano l'hopup, e siccome tutti usavano quelle, allora quelle vanno bene!
Come tutte le cose e come in tutti gli ambienti, c'è sempre un'evoluzione...e chi inizialmente ha investito (magari spendendo un bel po' per prendersi uno "starter kit") potrebbe storcere il naso se poi il mercato si dirige verso qualcosa di diverso che lo costringerebbe a cambiare equipaggiamento...ma alla fin fine, se il mercato non facesse questi percorsi, a casa avremmo ancora il telefono a ruota, senza cellulari o smartphone!

è un po' come quando si discute tra chi preferisce i monofilari e chi i maggiorati...c'è chi reputa inutile l'uso dei monofilari, e predilige i maggiorati, anche con motivazioni paradossalmente più "simulative" con ragionamenti del tipo che se sei dietro ad un cespuglio, con un'arma reale ti becco, con i pallini ne passano uno ogni 30...e quindi è giusto ed equilibrato avere caricatori così proporzionati...al contrario, chi predilige i monofilari, rabbrividisce al pensiero di chi durante la partita sgrillettano la rotellina sotto il caricatore, o, ancor peggio, aprono lo sportello per tirare lo spaghetto....

Credo che sia paragonabile alla situazione nella quale si mette a confronto un cono più largo, che consente di giocare agevolmente anche con i soli sensori testa, che compensa il fatto di disallineamento dato da laschi ed imprecisioni, ecc.ecc....paragonato ad un sistema a cono più stretto, che rende necessaria maggior precisione, e che quindi spinge verso l'uso di più sensori per definire meglio la sagoma, e che rende la fase di mira ancor più importante...


come dicevo, difficilmente si può arrivare a stabilire cosa sia più giusto, anche perchè credo che sia una cosa talmente soggettiva che difficilmente può arrivare ad un punto comune...e di sicuro l'affermare che ad oggi 50 club usano tutti lo stesso sistema, non lo rende di certo migliore per partito preso, ma neanche peggiore, sia ben sottolineato!

detto questo, leggendo qualche post fa, si parlava di sistemi per emulare l'effetto "rinculo"...io dico la mia, anche se sono estremamente di parte :D :D : concentrarsi per integrare per bene un sistema che funzioni al 100% sui gbb?!?!

io ad oggi utilizzo solo gbbr, e credo sarebbe veramente fico poterli usare in ambito lasertag, con tanto di funzione di blocco carrier a fine colpi...il rinculo non è come quello vero, certo, ma la sensazione è molto, molto piacevole! Certo, bisognerebbe fare un sistema di blocco meccanico (probabilmente con l'uso di elettrocalamite o leveraggi simili, che vadano a sollevare il bolt catch all'ultimo colpo, in modo che il carrier rimanga indietro), ma una volta fatto, il risultato sarebbe secondo me fenomenale...
con le valvole di regolazione che normalmente cercano di compensare e ridimensionare la potenza, dividendo il gas in uscita tra potenza di rinculo e forza per buttar fuori il pallino, potrebbero essere regolate per dare un maggior rinculo (visto che poi della potenza reale non ce ne fregherebbe più nulla, visto che pallini non se ne utilizzano)...

Certo, l'idea diventa un azzardo...il mondo del lasertag, che già di suo è di nicchia, dovrebbe guardare al mondo dei gbb, che a sua volta è anch'esso una minoranza nell'ambito softair...

Personalmente credo che però ci sono tanti punti a favore...in questo periodo i gbb si stanno lentamente diffondendo, e molti negozi stanno cercando di spingere verso quella direzione...lostesso fanno i produttori (la marui ha presentato di recente una linea di m4 gbb)...e l'utilizzo di lasertag al posto di normali pallini, azzera quei pregiudizi (a mio avviso comunque errati) relativi alla poca precisione/affidabilità dei gbb, in quanto, con lasertag, basta solo che "faccia rumore" o comunque che ci sia la vibrazione (tra l'altro nel gbb ancor più facilmente percepibile rispetto ad un elettrico)

Nello specifico, voi di X-tag, state pensando di dedicare un po' del vostro tempo a sviluppare progetti per integrare al 100% il sistema con le repliche a gas? si, immagino che già possano funzionare, avendo visto nei video come funziona ad esempio il light speed credo che la compatibilità ci sia tutta...ma parlo di un sistema sviluppato per gbb, come dicevo, con magari il blocco a fine colpi che costringa il cambio caricatore...oppure risulta, come dicevo, ancora troppo un mercato di nicchia per poter pensare di sviluppare qualcosa in questo ambito?!?!

------ Post aggiornato ------


Scusa bloch, ma nelle foto, sul campo, nei forum, nessuno o quasi utilizza più di 4 sensori, il proiettore più diffuso è il silenziatore RedRay al massimo il PULCE, poi c'è il silenziatore LTI, lo spegnifiamma X-Tag, il WEHP praticamente non è in commercio e LACS propone un proiettore modulabile (V3) e nei kit vecchi si può scegliere.

Per i proiettori "stretti" è necessario che il mio avversario spenda 190€ o almeno 70€ con RedRay, LACS non ricordo se sia possibile acquistare un kit sensori corpo e quanto costi, le altre case neanche li hanno messi sul sito.

Cosi come è la situazione reale sui campi se mi dovessi fare un nuovo kit sarei costretto a scegliere un proiettore "largo" altrimenti mi ritrovo nella situazione paradossale di dover cercare il colpo in testa NECESSARIAMENTE mentre gli altri comodamente tirano alla sagoma..

cosa c'e di reale in questo? Posso dire di giocare in modalità veterano!!!

capisco quello che vuoi dire, in teoria lo condivido.. ma in pratica finché c'è libero arbitrio non è applicabile

quoto quanto detto da barak perchè mi trovo d'accordo su quanto afferma, ma non sulla conclusione :D :D

nel senso, si, quello che mi son sempre chiesto è proprio quello che afferma...cioè che se mi trovo a giocare con un proiettore stretto e sensori dappertutto, mi sentirei svantaggiato nel dover cercare per forza il colpo in testa, quando gli altri bene o male potrebbero anche sbagliarmi di qualche decina di centimetri, taggandomi come se mi prendessero in sagoma piena...
Ma questo non lo vedo come argomento valido per dover trovare compromessi...perlomeno, per quel che mi riguarda...

Devo ancora fare l'investimento, non ho ancora speso nulla, dovunque vada, le cifre non sono poi così lievi...ovviamente c'è chi costa di più e chi costa di meno...ma se c'è una cosa che ho imparato nel corso del tempo, è che preferisco ponderare molto bene la scelta a monte, e spendere anche il doppio su un prodotto che mi convince, piuttosto che spendere la metà "giusto per provare"...

detto questo, tra le alternative, io sarei più per il gioco "in modalità veterano" ma con sensori testa/corpo...questo mi preclude la possibilità di giocare con altri, o comunque me la concede ugualmente, ma con qualche svantaggio?!? pazienza, non è una motivazione che reputo valida per convincermi a scegliere un sistema che si avvicina meno ai miei desideri!

spero di non essermi spiegato male...quello che voglio dire è che non mi piace cercare dei compromessi ai miei obiettivi, per andare incontro ad un sistema solo perchè ormai è diffuso, ed allora devo adattarmi...soprattutto se in realtà il sistema di base non è diffuso affatto...se su 100 softgunner, ci sono 10 che praticano lasertag, e su questi 10 ce ne sono 7 che usano "fascio largo e sensori testa", non vedo perchè non dovrei necessariamente adattarmi, quando posso cercare di spingermi oltre, indossando fasce aggiuntive, come quelle fornite da X-tag (non è mia intenzione far pubblicità verso uno o l'altro, ripeto, alla fin fine da come ho capito tutti i produttori riescono bene o male a fornire tutto!), ed utilizzando proiettori a fascio stretto... sarò svantaggiato quando gioco con altri? si, va bene...con il tempo magari anche altri inizieranno ad apprezzare questo sistema, e magari lentamente ci si orienterà verso questo aspetto...
ricordo quando ho iniziato ad usare i monofilari...ricevevo di quelle occhiatacce, ed i miei stessi compagni di squadra mi lanciavano i maggiorati ogni volta che mi vedevano cambiare caricatore, solo per il gusto di farmi capire che loro ne avevano in abbondanza...ed indovinate un po'? ad oggi gli unici maggiorati che ci sono nel club, sono praticamente quelli delle saw, e bene o male, moltissimi club amici nei nostri dintorni sono già, o stanno diventando, utilizzatori di monofilari...

phoenix128
05/06/2014, 11:44
Ragazzi, considerate anche una cosa che spesso non viene tenuta in considerazione: Giocare a cono largo o stretto non è solo una questione di mira, ma più il cono è largo e minore è la gittata dell'arma a parità di emissioni infrarosse, quindi non è che giocare a cono largo sia sempre un vantaggio. Noi diciamo solo di applicare la valutazione al tipo di arma scelta.

Ad esempio un emettitore a fascio stretto (es.: Pulce RR o lo sniper X-Tag) va bene per un cecchino, ma è sconsigliabile (personalissima opinione) su un'arma corta o peggio ancora su una pistola. Viceversa un illuminatore a largo cono che non è in grado di avere lunghe gittate è sconsigliabile (per ovvie ragione) in un'arma da cecchino.

Questo per dire che di fatto è una scelta per il tipo di arma.

Generalizzando: più ce lo hai largo più ce lo hai corto :P ...

maxilsk
05/06/2014, 11:57
ah ecco...questa cosa non mi era del tutto chiara :D :D
diciamo che comunque l'idea del "cono largo" ancora non mi attira più di tanto...ma almeno ho capito una cosa che non prendevo in considerazione, cioè la differenza di gittata...ottimo...

per i gbb che mi dici :D :D

phoenix128
05/06/2014, 12:05
Figurati, sono qui per questa ragione ;) ... infatti per questa ragione forniamo 3 illuminatori con gittate e coni diversi a seconda delle esigenze:

- sniper
- pdw / smg
- shotgun / pistola

La pistola ad esempio ti da un tiro utile di 20-30 metri e allarga molto, mentre lo sniper ti super ai 200mt ma con un cono molto stretto.

phoenix128
05/06/2014, 12:24
Per i gbb puoi usare il lightspeed xtag, già provato e va una bomba.

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

maxilsk
05/06/2014, 14:13
si, avevo visto nel video, ma è in programma qualcosa di più dedicato, che riesca anche ad azionare il blocco a fine colpi?

phoenix128
05/06/2014, 14:32
Al momento no, cioè, se termini i colpi hai una segnalazione di tipo visivo (si attiva un led) e il sistema comunque termina ti inviare i pacchetti IR anche se tu continui a sparare.
Stiamo ragionando sul come (e se fare) un sistema per un blocco meccanico, ma la cosa si complica parecchio.

Anzi... qualsiasi buona idea è ben accetta :)

P.S.: Ovviamente per le elettriche si blocca a fine caricatore, quello è ovvio

maxilsk
05/06/2014, 15:18
personalmente avevo qualche ideuzza...(forse già esposta)...ad esempio sò che esistono sistemi che "tagliano" la batteria a fine colpi nelle asg elettriche...

parto prima spiegando (per chi non lo sapesse) come funziona il blocco a fine colpi di un colt gbb...il caricatore, una volta finiti i pallini ha una levetta che sporge leggermente, va a sollevare il bolt catch (quel pulsantino a sinistra tra l'upper ed il lower)...questo, internamente, ha un piccolo dentino, che normalmente lascia scorrere avanti ed indietro l'otturatore, ma quando si arriva appunto a fine colpi, questa levetta (bolt catch) si solleva leggermente, ed il carrier che scorre indietro, viene bloccato in quella posizione...dopodichè si prende, si cambia caricatore, si preme il bolt catch (facendo tornare giù il dentino di ritenzione) e di riflesso il carrier scorre nuovamente in avanti (spinto ovviamente dalla molla del buffer presente nel tubo del calcio)...

detto questo, quello che pensavo di fare era di montare la molla del bolt catch al contrario, in modo che in posizione normale, blocca SEMPRE il carrier ad ogni singolo colpo...dopodichè prendere un'elettrocalamita, alimentata con batteria da asg, e far andare una lamella esattamente dietro al pulsantino, in modo che la forza magnetica forzi la posizione a riposo per il bolt catch...
Questo cosa comporterebbe?
nell'istante in cui finisco i colpi, la centralina lasertag mi toglie la corrente dalla batteria, l'elettrocalamita smette di funzionare, e quindi la molla dietro al bolt catch, spinge il dentino in modo che freni il carrier in posizione aperta, impedendomi realmente di continuare a sparare (in questa posizione premo il grilletto a vuoto)

ovviamente cambio caricatore, ripremo il bolt catch (anche qui magari con pulsantino per far capire alla centralina che ho cambiato caricatore), torna la corrente nella batteria, che mi alimenta nuovamente l'elettrocalamita, che mi terrà per altri 30 colpi il bolt catch in posizione "free"...e così via...

phoenix128
05/06/2014, 20:59
personalmente avevo qualche ideuzza...(forse già esposta)...ad esempio sò che esistono sistemi che "tagliano" la batteria a fine colpi nelle asg elettriche...

parto prima spiegando (per chi non lo sapesse) come funziona il blocco a fine colpi di un colt gbb...il caricatore, una volta finiti i pallini ha una levetta che sporge leggermente, va a sollevare il bolt catch (quel pulsantino a sinistra tra l'upper ed il lower)...questo, internamente, ha un piccolo dentino, che normalmente lascia scorrere avanti ed indietro l'otturatore, ma quando si arriva appunto a fine colpi, questa levetta (bolt catch) si solleva leggermente, ed il carrier che scorre indietro, viene bloccato in quella posizione...dopodichè si prende, si cambia caricatore, si preme il bolt catch (facendo tornare giù il dentino di ritenzione) e di riflesso il carrier scorre nuovamente in avanti (spinto ovviamente dalla molla del buffer presente nel tubo del calcio)...

detto questo, quello che pensavo di fare era di montare la molla del bolt catch al contrario, in modo che in posizione normale, blocca SEMPRE il carrier ad ogni singolo colpo...dopodichè prendere un'elettrocalamita, alimentata con batteria da asg, e far andare una lamella esattamente dietro al pulsantino, in modo che la forza magnetica forzi la posizione a riposo per il bolt catch...
Questo cosa comporterebbe?
nell'istante in cui finisco i colpi, la centralina lasertag mi toglie la corrente dalla batteria, l'elettrocalamita smette di funzionare, e quindi la molla dietro al bolt catch, spinge il dentino in modo che freni il carrier in posizione aperta, impedendomi realmente di continuare a sparare (in questa posizione premo il grilletto a vuoto)

ovviamente cambio caricatore, ripremo il bolt catch (anche qui magari con pulsantino per far capire alla centralina che ho cambiato caricatore), torna la corrente nella batteria, che mi alimenta nuovamente l'elettrocalamita, che mi terrà per altri 30 colpi il bolt catch in posizione "free"...e così via...

Così ad occhio ti direi che lo puoi già fare con il kit standard utilizzando le uscite invertite del relé, giro la tua proposta ai colleghi che si occupano della modifica delle ASG e ti faccio sapere. L'unica cosa che non saprei come e dove montare è l'elettrocalamita.

bloch999
07/06/2014, 07:57
Ma mi viene un dubbio posto dalle precedenti vicissitudini del lasertag. Una volta il lt andava senza gb attivo e poi e' andato con gb attivo tanto che oggi lo si da per scontato. So che chi lo ha ancora disattivo se gioca con altri che lo hanno attivo devono ridurre il danno perché senz gb sono meno udibili e pertanto più avvantaggiati. Secondo me le armi a gas darebbero si maggior realismo ma porrebbero problemi analoghi. Quanto meno bisogna mettere in conto anche questo aspetto

phoenix128
07/06/2014, 12:29
Normalmente si usava questa regola perché, come di ci tu, se mi spari a 100mt con il GB spento e solo l'audio simulato è altamente probabile che io non ti senta. A mio avviso era errata la regola della riduzione del danno, ma andava operata una riduzione della gittata, perché comunque in raffica un danno da 28 o un danno da 34 poco cambia, sei morto uguale in frazioni di secondo. Diciamo che mi va bene se vuoi simulare un silenziatore, ma quasi mai era per questa ragione.

Le armi a GAS tutto sommato non hanno questo rumore tanto più forte di un GB, voglio dire che a 100-200mt senti bene entrabmi, quindi non saprei. A mio avviso, fatti salvi i problemi di montaggio, sono comunque infinitamente più realistiche delle repliche elettriche, ma più per il giocatore che le possiede che altro.

bloch999
07/06/2014, 13:23
Si behsono bellissime. Peccato che abbiamo tutti asge pochissime e costose armi a gas. Ma la pecca di fondo viene ereditata dal softair. Vedremo in futuro

phoenix128
09/06/2014, 15:53
Volevo ringraziare tutti quelli che hanno dato consigli sul discorso della raffica e dei "colpi a vuoto" e comunicare che abbiamo introdotto la funzione nel firmware 5 (verrà rilasciato ufficialmente nel giro di 1-2 settimane).

In pratica ora è possibile impostare una percentuale di colpi che hanno la possibilità di andare a vuoto dopo una raffica di durata configurabile.

Per capirci puoi dire di mandare a vuoto il 10% dei colpi sparati dopo una raffica consecutiva di 5 colpi. Ovviamente la funzione è opzionale e tutti i parametri (percentuale e raffica) sono regolabili. Stiamo anche aggiornando la tabella armi per le impostazioni di default.

Grazie a tutti ;)

Nonaeme
09/06/2014, 16:37
grande, questo si che vuole dire dare un feedback al cliente (futuro o gia in essere ;) ) !! :D

adesso che so che ascoltate vorrei che implementaste la macchinetta del caffè nel caricatore della minimi e le donne nude al posto delle bandiere elettroniche... :twisted:

phoenix128
09/06/2014, 16:38
Se vuoi possiamo fare pure l'alzabandiera elettronica :P . Fatti vivo su FB che ti volevo dire del torneo. Saranno una 60ina di operatori quasi tutti xtag. Le iscrizioni sono chiuse, ma se volevate dare uno sguardo :)

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Nonaeme
09/06/2014, 18:46
nono se mettete le donne nude poi all'alzabandiera ci penso da solo!! :shocked:

ci sto provando a contattarti su fb ma ho tolto la chat per evitare rotture di palle e non riesco a ripristinarla!! :D

phoenix128
04/09/2014, 11:25
Pronti i nuovi sensori e i nuovi illuminatori X-Tag ad alta efficienza!

259159

Nuovo case a forma di granata fumogena e... qualche altra chicca in arrivo...

phoenix128
07/09/2014, 03:47
Comunicazione di servizio: è online il nuovo sito www.xtag-ir.com (http://www.xtag-ir.com/) .

phoenix128
08/09/2014, 13:28
Pronte le nuove offerte X-Tag kit + arma.
Le offerte comprendono il kit, la replica, l'installazione e la taratura.

http://www.xtag-ir.com/product-category/soluzioni-montate/

Tutte le altre offerte dei prodotti X-Tag al solito indirizzo:

http://www.xtag-ir.com/shop/

Nonaeme
08/09/2014, 20:30
Mah, una irgun già montata a 300 euri...
Per me AVETE SBANCATO! :D
Aspetto di vedere QUINTALI di irguns diverse entro breve, e posso profetizzare fin da ora che se il LT decollera sarà grazie a voi ;)

maxilsk
17/09/2014, 17:01
phoenix....stavo un po' guardando il sito e mi chiedevo se fosse possibile eventualmente organizzare una dimostrazione per vedere il sistema...inoltre avrei qualche domanda riguardo il sistema echo1

da come ho visto il sistema può far vedere la posizione personale, e credo anche quella dei compagni....

mi chiedevo se fosse possibile (e se non lo è, vorrei capire se è una cosa implementabile in futuro) creare anche delle "aree obj" da conquistare?
Mi spiego meglio:
Decido dove saranno le 2/3 bandiere da contendersi...imposti i punti gps nel software, ed imposto un'area di influenza (ad esempio 20metri)...
Inizia il game, i giocatori vedono nei proprio display le aree contese (quindi le famose 3 bandiere con le aree di circa 20metri di raggio)...
Quando un giocatore entra nell'area di influenza, inzia a conquistare la base (un po' come succede con le bandiere in giochi come battlefield o simili)...
se ovviamente ci sono anche avversari nell'area, la conquista rimarrà ferma, o comunque andrà a favorire la squadra con il maggior numero di giocatori attivi presenti nell'area...

Con un sistema del genere si potrebbero sviluppare delle partite molto interessanti, e se l'interazione del echo1 con le dinamiche di gioco, fosse veramente così influente, il limite diventerebbe solo la fantasia...(ad esempio, una volta impostata l'area giocabile, far in modo che ci sia un oggetto virtuale da recuperare...che viene posizionato in maniera casuale all'interno dell'area di gioco...quando il giocatore attivo di una squadra riesce ad arrivare a quelle coordinate, la squadra guadagna un punto, e dopo un tot di tempo, viene "generato" un nuovo oggetto virtuale in altre coordinate casuali...aumentando così le situazione varie durante il game)

si, ora forse sto fantasticando un po' troppo...ma chiedo per capire le potenzialità che stanno sotto al sistema, per capire se è solo un'interfaccia che fa da display per lo status del singolo giocatore stesso, o se può invece diventare uno strumento interattivo di controllo e gestione dello stesso game!

phoenix128
17/09/2014, 17:06
In realtà parte di quello che dici già esiste e gli obiettivi da conquistare sono già parte dello sviluppo. Già ora ad esempio puoi creare zone ospedale, di rifornimento o addirittura zone che procurano danno (es: zone radioattive). La posizione dei compagni la puoi vedere e puoi coordinare i movimenti col centro tattico, ma per quello serve la copertura dati oppure la stazione da campo.

Contattami in pvt per la demo. Le organizziamo tutte le domeniche presso i campi dei club interessati. Sono gratuite, portiamo circa 20 repliche con accessori. Unico requisito: almeno 15 giocatori interessati in campo.

phoenix128
17/09/2014, 17:07
Dimenticato: le zone sono anche programmabili a tempo e a funzione.

maxilsk
17/09/2014, 17:30
caspita....è una cosa veramente, veramente, ma veramente interessante...
quindi ad esempio potrei programmare una sorta di pma, in una zona prestabilita, che confersica una "guarigione" di 5 punti vita ogni minuto...oppure un'area di rimunizionamento, che magari si attiva solo dalle 9 alle 9:30...

ho visto che il tutto può essere precaricato per poter essere utilizzato offline...ma ipotizzando la versione "online"...sta cosa necessita di un servizio su un server o qualcosa del genere, oppure avete già un server a disposizione per questo tipo di gestioni?
se si, è possibile avere un accesso "guest" per vedere come effettivamente si sviluppano queste "missioni" da preparare prima dei game?

praticamente io a casa i giorni prima del game strutturo lo sviluppo della partita, con le aree di interesse, ecc.ecc... poi la mattina i giocatori si collegano tutti ad un server (immagino con un'autenticazione di qualche tipo) e da quel momento entrano nel gioco che avevo creato...
ed eventualmente, per garantire una gestione fluida e senza "bari" potrei la mattina stessa distribuire ai vari giocatori le impostazioni personali, per essere sicuro che qualcuno non parta con troppi caricatori, o con valori strani...

tutte ste cose sono preimpostate e posso scegliere tra funzioni già previste, o sotto c'è una sorta di linguaggio proprietario che però si può imparare per creare funzioni ben precise scriptando a mano (magari tipo creando delle triggerzone o simili)

phoenix128
17/09/2014, 17:34
Si, esattamente come dici. Il servizio è gratuito per tutti i possessori X-Tag e a breve esce il sistema di interfaccia per i miles-compatibili. Il server è nostro, non ti devi preoccupare di nulla.

Lo scenario lo crei quando vuoi da casa e lo salvi. Puoi crearne infiniti. Considera che puoi anche riconfigurare i sistemi da remoto il giorno prima in modo che arrivino sul campo con tutte le impostazioni OK.

Al momento scegli tra funzioni pronte, ma stiamo facendo (e torna il discorso di prima) un linguaggio di scripting a eventi per gli scenari più avanzati.

phoenix128
17/09/2014, 17:36
Il baro non esiste perché in qualsiasi momento accesi a tutte le info dei sistemi sul campo e puoi attivare blocchi di configurazione da remoto

Nonaeme
17/09/2014, 21:36
chiedo scusa a phoenix se l'ho capita male, ma un'altro vantaggio del sistema echo1 è che ogni possessore di xtag ha un identificativo col server, con gia settata l'irg che possiede e razzi e mazzi, quindi se tu crei una partita e mi inviti, io non faccio altro che loggare il mio ID sul server e automaticamente ricevo le TUE impostazioni (quindi le zone radioattive, i pma etc) e i TUOI blocchi al sistema (se per assurdo vuoi che la giocata inizi con un solo caricatore a capoccia fino alla zona di rifornimento per il mio team perchè siamo evasi, puoi farlo)
tra l'altro se inviti me e sono nel team A e anche phoenix lo è, quando riceviamo le info le riceviamo uguali, noi e tutti i componenti del team A, mentre i team B, C,D etc li configuri in altri modi a tuo piacimento!
ovviamente questo significa che se il game inizia alle 0900 non ci dobbiamo presentare alle 0600 perchè siamo 100 taggers, perchè le info ce le abbiamo gia tutti in memoria! ;)

io capisco che molti co sta roba storcono il naso perchè diventa un videogame, ma personalmente a me arrivare e giocare senza perdere 7 ore con la numerouno o con quello che è, piace da morire! :D
poi anche il non scarrozzarsi dietro la roba per le scenografie (cioè ovviamente se vuoi puoi farlo), l'interattività degli ambienti che è comunque "forzata" quindi non devi stare a far FINTA che stai in zona radioattiva o che stai al pma o che stai ricaricando etc, è tutta roba che succede in real time! :D

a me, me piace! :D

phoenix128
17/09/2014, 22:20
Non è esattamente così, puoi accedere ad ogni configurazione da remoto e riconfigurarla in tempo reale. Volendo lo fai anche il giorno prima.

Quello che dici tu è il sottosistema di configurazione gioco, ma ancora non è online, dobbiamo finire qualche test ancora. Dovrebbe essere disponibile per i primi di novembre. Il sistema è in grado di identificare il modello arma e il modello giocatore e le impostazioni ti arrivano direttamente da internet. Poi se vuoi puoi applicare un blocco di sicurezza a tempo (es: tutto il giorno del torneo).

Quello che spiegato prima serve prevalentemente per regolare le impostazioni di gioco da remoto in tempo reale (es.: ho configurato male il rateo di fuoco e non voglio/posso rientrare al campo base per cambiarlo).

Per gli obiettivi è esattamente come hai descritto tu. Gli scenari sono moltissimi, puoi anche definire delle zone soggette a fuoco di artiglieria e menate varie. Tra poco ci sarà anche la funzione "scan" che ti permette di inviare un drone virtuale che rivela la posizione dei nemici in una zona... Gli scenari possibili sono tantissimi

|3arak
17/09/2014, 22:38
n'è che incomincerà a fotterci con sabbia come la storia di Skynet??

phoenix128
17/09/2014, 23:23
Ah ah ah ah ah... Stupendo!

maxilsk
18/09/2014, 08:43
effettivamente solo questa struttura che ci sta sotto, secondo me, vale un mucchio di "punti" (intendo per decidere su quale sistema puntare)...

potrei impostare che nella zona dell'obj, viene scaricata na batteria di missili ogni ora, costringendo i giocatori a tener sott'occhio l'orologio per lasciare l'area in tempo, ed eventualmente ritornare dopo il raid....cosa utile per bilanciare situazioni di stallo! immagino che avendo gittate maggiori, se si fa una partita con un unico obj conteso, i difensori possano aver un vantaggio ancora maggiore rispetto al tradizionale softair...già nel normale softair, se una squadra si apposta e si imbosca, diventa difficile individuare avversari e quindi ha un bel vantaggio...se in più i difensori appostati, fermi, e nascosti, hanno gittate ancora maggiori, la cosa potrebbe (in base alla modalità) creare situazioni difficili da sbrogliare...
costringendo invece il movimento con "trucchetti" del genere, si può tenere viva la competizione...

------ Post aggiornato ------

visto che nel sito non ho trovato, eventuale kit per sensori corpo aggiuntivi, non è disponibile nemmeno come accessorio da prendere a parte?

Nonaeme
18/09/2014, 09:01
ma la zona radioattiva/smissilata/autodistruttiva etc si vede sulla mappa?
ho visto nelle foto un cerchio che rappresenta questi hot spots, ma la zona la vede solo il "game master" o anche i giocatori?
e l'accuratezza nei confronti della posizione del tagger è buona?

perchè io avevo pensato ad una cosa ancora piu bastarda :twisted: , cioè che quando si fa un semplice attacco e difesa ad una base nemica, momento che molto spesso nel softair corrisponde ad un bel time out con sigaretta e chiacchiere :) , gli molli un bel bombardamento/autodistruzione della base nemica con un raggio di 100/200mt (ma anche 50mt, a seconda delle possbilità/voglie del team) e non concedi neanche un attimo di respiro!! :twisted:

ma è anche valido per simulare un tempo di presa dell'obj, perchè se io ti dico che quella base va presa entro le ore 0900 non ci sono santi che tengano, alle 0900 in punto si nuclearizza la zona! :D

questo evita anche quelle situazioni molto frequenti nel SA che uno o due individui si buttano dietro un sasso e camperano fino a ora di pranzo :evil:
in questo modo se alle 0900 stai fossilizzato in AO crepi, che tu sia buono o cattivo perdendo punti in entrambi gli schieramenti e forzando quindi giocate molto attive! ;)

magari lo fai a random le prime giocate che siamo tutti freschi e poi verso fine giornata permetti un po di relax in piu ;)

almeno si riparte subito con le giocate successive senza enormi perdite di tempo ;)

per i sensori corpo, è scritto da qualche parte che xtag ne supporta fino ad un massimo di 20 quindi anche se non disponibili al momento possono esserlo tranquillamente se e quando lo decideranno, mi sembra che scrissero che non essendo una vera e propria priorità data la scarsa richiesta, preferivano intanto concentrarsi su cose che rendano il sistema piu giocabile e divertente, ed in seguito commercializzeranno anche cio che lo rende piu "simulativo" ;)

phoenix128
18/09/2014, 10:27
effettivamente solo questa struttura che ci sta sotto, secondo me, vale un mucchio di "punti" (intendo per decidere su quale sistema puntare)...

potrei impostare che nella zona dell'obj, viene scaricata na batteria di missili ogni ora, costringendo i giocatori a tener sott'occhio l'orologio per lasciare l'area in tempo, ed eventualmente ritornare dopo il raid....cosa utile per bilanciare situazioni di stallo! immagino che avendo gittate maggiori, se si fa una partita con un unico obj conteso, i difensori possano aver un vantaggio ancora maggiore rispetto al tradizionale softair...già nel normale softair, se una squadra si apposta e si imbosca, diventa difficile individuare avversari e quindi ha un bel vantaggio...se in più i difensori appostati, fermi, e nascosti, hanno gittate ancora maggiori, la cosa potrebbe (in base alla modalità) creare situazioni difficili da sbrogliare...
costringendo invece il movimento con "trucchetti" del genere, si può tenere viva la competizione...

------ Post aggiornato ------

visto che nel sito non ho trovato, eventuale kit per sensori corpo aggiuntivi, non è disponibile nemmeno come accessorio da prendere a parte?
Esatto, è questa la figata :)
Serve per movimentare il gioco e aggiungere degli scenari che altrimenti non potresti simulare.
Poi il bello è che puoi anche avere un comandate (volendo fuori campo) che ti ordina i movimenti. Ti compare direttamente il vettore sul display.

Per i sensori corpo non sono ancora a catalogo, stiamo aspettando del materiale a giorni, poi pubblicheremo tutto, prezzi compresi.

phoenix128
18/09/2014, 10:34
ma la zona radioattiva/smissilata/autodistruttiva etc si vede sulla mappa?
ho visto nelle foto un cerchio che rappresenta questi hot spots, ma la zona la vede solo il "game master" o anche i giocatori?
e l'accuratezza nei confronti della posizione del tagger è buona?

perchè io avevo pensato ad una cosa ancora piu bastarda :twisted: , cioè che quando si fa un semplice attacco e difesa ad una base nemica, momento che molto spesso nel softair corrisponde ad un bel time out con sigaretta e chiacchiere :) , gli molli un bel bombardamento/autodistruzione della base nemica con un raggio di 100/200mt (ma anche 50mt, a seconda delle possbilità/voglie del team) e non concedi neanche un attimo di respiro!! :twisted:

ma è anche valido per simulare un tempo di presa dell'obj, perchè se io ti dico che quella base va presa entro le ore 0900 non ci sono santi che tengano, alle 0900 in punto si nuclearizza la zona! :D

questo evita anche quelle situazioni molto frequenti nel SA che uno o due individui si buttano dietro un sasso e camperano fino a ora di pranzo :evil:
in questo modo se alle 0900 stai fossilizzato in AO crepi, che tu sia buono o cattivo perdendo punti in entrambi gli schieramenti e forzando quindi giocate molto attive! ;)

magari lo fai a random le prime giocate che siamo tutti freschi e poi verso fine giornata permetti un po di relax in piu ;)

almeno si riparte subito con le giocate successive senza enormi perdite di tempo ;)

per i sensori corpo, è scritto da qualche parte che xtag ne supporta fino ad un massimo di 20 quindi anche se non disponibili al momento possono esserlo tranquillamente se e quando lo decideranno, mi sembra che scrissero che non essendo una vera e propria priorità data la scarsa richiesta, preferivano intanto concentrarsi su cose che rendano il sistema piu giocabile e divertente, ed in seguito commercializzeranno anche cio che lo rende piu "simulativo" ;)
Le zone possono essere visibili o meno, lo decide chi crea lo scenario.
Puoi anche creare zone che valgono per una squadra e non per un'altra.
A livello grafico puoi scegliere un'icona che la rappresenta e il colore dell'area invece corrisponde alla squadra proprietaria.

Comunque quando entri in una zona di qualunque tipo vieni avvisato dal sistema.

Per i sensori corpo devo fare un precisazione:

Quelli cablati già ci sono e costano esattamente come gli altri, dobbiamo solo fare le foto per il catalogo.

Quelli in arrivo a giorni sono quelli con la centralina indipendente. In pratica li dividi a gruppi (da 4 a salire) e sono coordinati wireless con l'elettronica giocatore. Ovviamente sono più comodi, ma richiedono una batteria dedicata.

phoenix128
18/09/2014, 11:03
Ho riletto, chiedevi anche della precisione di rilevamento.
Partendo dal presupposto che dipende dal tipo di cellulare e che ci possono essere variazioni di precisione (piccole) all'aperto è accurato al metro da quello che ho potuto apprezzare.

Al coperto la cosa cambia e può oscillare di diversi metri, ma d'altronde non è nemmeno studiato per questo.

I sensori corpo, di qualsiasi modello si possono acquistare separatamente in qualsiasi momento. Quelli wireless li puoi anche usare nei kit Mini, i cablati solo negli STD.

Consiglio: prima gioca senza e poi vedi se ti servono... Tanto ti costa uguale :)

Nonaeme
03/10/2014, 23:08
beh ragazzi che dire... finalmente domenica sono riuscito a testare il famoso sistema x-tag!

proverò a scrivere un debriefing dettagliato qui in sezione, almeno voi sfaticati che taggate da tanto vi vergognate un po! :D
ho scoperto tante cose parlando con tutti gli ospiti provenienti letteralmente da tutta italia isole comprese, e in special modo che giocano praticamente ogni domenica ma non debriefano mai!! :evil:
ce credo che la gente ancora pensa che il LT è giocato da 19 persone tutte imparentate fra loro (stile texas chainsaw massacre :twisted: )! :D

commento volante per restare IT: ho giocato col proiettore da sniper (modello mark1, quindi quello vecchio ora c'è il mk2) a distanze ben al di sotto del normale (sono passato dal cqb stretto nei vicoli a viali aperti), e diciamo che la taggata piu vicina è stata fatta a circa 10mt e la piu lontana a un 100/150 metri, una FIGATA ASSURDA! :D

premetto che ho provato qualche colpo anche con gli altri proiettori/tipi di arma e giocare con quelli è molto molto piu facile ma anche molto molto piu divertente ;)
non è assolutamente vero che il cono disturba, ANZI!
come logico che sia, se ti metti a fare il tiro mirato si nota che spari LEGGERMENTE fuori sagoma, ma nel gioco, mentre corri e ti nascondi etc non ti è MINIMAMENTE di aiuto sto cacchio di cono "largo"!! :D
di certo fai piu tag, ma non pensate che vi vengono regalate, nemmeno se siete tiratori provetti ;)

tornando al proiettore da sniper, mio ovvio protagonista per questa giornata e per il quale ringrazio i ragazzi di x-tag phoenix, ros e deb (non solo per avermi prestato la irg ma per la giornata in generale e per essere dei pazzi scatenati che mi han fatto spisciare tutto il giorno :D ), era installato su di un m16 e settato come sr25 (un piccolo favore concessomi rinunciando all'odiato full auto e a qualche proiettile ;) ) e sapientemente regolato credo da ros con una tranquillissima ottica chiara e precisa.

fin dai primi colpi sparati un po "ad cazzum" ho pensato fosse regolata male l'ottica... :D
mi sembrava troppo impossibile che non prendevo nessuno visto che sparavo VERSO di loro! :D
dopo un po però ho capito che il fucile andava imbracciato BENE e che dovevo guardare BENE nell'ottica perchè l'errore di deriva era perfetto!

appena mi sono reso conto di questo, ho cominciato ad assumere le normali posizioni di tiro, a regolare la respirazione etc e sono cominciati i primi caduti :twisted:

la prima cosa che ci tengo a far notare, anche ai super tiratori alla ricerca del cono stretterrimo, è che gia a 50mt le spalle non si superano mai, pena un deleterio MISS ;)
basta che le ombre dell'ottica siano di pochissimo sfalzate e MISS...
basta tirare neanche 10cm sopra la testa e MISS...
basta imbracciare male il fucile e MISS...
eccheccazzo! :D

il bello è che "contando" sul cono che si allarga, ho provato a "barare" o meglio a prendermela comoda, allontanandomi il piu possibile dall'azione: na beata minchia! :D
certo da lontano il cono sarà anche di pochissimi centimetri piu largo (ma parlo sempre che non si va oltre le spalle) ma comunque se non tiri bene non tagghi! ;)

poi vabbè, parlare sparando ad un bersaglio di carta è una cosa, e ovviamente non ho mai anticipato il tiro perchè non c'è balistica, ma provate a taggare uno che corre da un lato all'altro di un viale, che si espone per meno di un secondo... ;)

cmq vabbè, del fucile sono stato soddisfattissimo e non vedo l'ora di provare il mk2, magari sul mio fucile personale stavolta :twisted:
per il resto il software da cellulare è una svolta (purtroppo non avevo pensato a portarmi l'aggeggio da braccio per mettercelo dentro quindi dovevo sempre cacciarlo dalla saccoccia), il gps è piu che preciso a parte quando entravo in dei vicoli larghi 20cm, lunghi 20mt e con una casa sopra!! :D
il contatore di munizioni e caricatori funziona benissimo (peccato che non ci hanno abilitato le piastre :evil: ) anche se ovviamente per un fucile da 5 colpi non è che sia proprio necessario, comodo però sapere quanti caricatori mi restano almeno ottimizzo prima di scappare a ricaricare :)

la "granata" che contiene il sistema è anche essa spettacolare!
l'altoparlante è chiaro e rumoroso, e io l'avevo pure chiusa in una saccoccia dello zaino quindi era attutito! :D

vabbè, come al mio solito ho scritto tantissimo (e pensate quanto sarà lungo il debriefing!! :D ) quindi chiudo ringraziando ancora ros, ric e deb, non vedo l'ora di tornare a giocare con loro e di provare gli altri, ottimi prodotti che hanno! :)

DeB
04/10/2014, 00:16
E' stato un piacere, spero di poterti riavere sul campo a breve, magari per una giocata più tattica.

I Goblins accolgono tutti e non fanno distinzioni, hanno imparato dal Sgt Hartman. ahahhaahha

darkvirus
04/10/2014, 05:18
E' stato un piacere, spero di poterti riavere sul campo a breve, magari per una giocata più tattica.

I Goblins accolgono tutti e non fanno distinzioni, hanno imparato dal Sgt Hartman. ahahhaahha

vige l'uguaglianza e non conta un cazzo nessuno?

DeB
04/10/2014, 13:11
no è molto più semplice, alla mensa non si servono piatti tipici, ma quello che c'è. però si mangia sempre!

due cose ci piacciono molto, anzi tre col lasertag. delle prime due una è mangiare. ;)

BERSERK-SAN MARCO
06/10/2014, 07:13
nonaeme...meno faccine e più foto.

Nonaeme
06/10/2014, 11:11
Bers le foto io non le faccio mai 😄
Però ne hanno fatte molte, anche video visto che molti avevano le go pro!
Ora chiedo agli altri di postarle ;)

phoenix128
06/10/2014, 12:23
Il video è pronto, lo pubblichiamo a brevissimo. Abbiamo dovuto ritardare perché ci sono dei volti da oscurare di alcuni minori e stiamo setacciando minuto per minuto :)

------ Post aggiornato ------

Intanto vi aggiungo qualche foto dell'evento per gradire :)
A breve aggiungo anche il link del video.

26196226196326196426196526196626196726196826196926 1970

phoenix128
08/10/2014, 10:34
Come promesso ecco a voi il video della giocata di Ciciliano di Domenica 28!


https://www.youtube.com/watch?v=w-lJAUBFzwA

Scusate il ritardo :)

darkvirus
08/10/2014, 10:50
che potenzialità.....fuck the BB....

Nonaeme
08/10/2014, 12:15
in quel contesto (urban/cqb) il fucile che mi avevano assegnato era un tantino sprecato e difficile da usare, bastava il primo col kurz che mi srafficava a bestia e comunque mi prendeva! :evil:
io con 5 colpi in semi e con una canna da pesca in mano ero un tantino penalizzato, anche se le mie belle eliminazioni le ho fatte anche in ambiente molto "intimo", piu che dalla distanza ;)
questo è relativo SOLO alla possibilità di raffica e non di certo alle solite chiacchiere del cono, perchè in raffica da vicino CI PRENDI contro un semi!! :D

è fichissima anche la cadenza di fuoco, perchè uno che corre da dx a sx magari con un m60 manco lo prendi nonostante il numero di colpi sparati, mentre con un p90 lo pigli sicuro pure se è flash perchè spara un raggio laser!! :D

una "magagna" che ci ho trovato è che spesso colpivo o venivo colpito "dal nulla", cioè non riesci a renderti conto da dove ti accoppano e ti incazzi come una fiera!! :D
logicamente è una cosa stupenda a livello di realismo perchè se uno ti piglia in capa la vedo dura che ti giri a vedere DA DOVE :twisted: , però per chi è abituato col SA è fastidioso all'inizio ;)

altra "magagna" è l'abitudine ad avvicinarsi troppo...
ovviamente chi gioca da poco non ha questo problema (anzi! ;) ), ma per chi gioca da decenni e ci ha ormai "fatto l'occhio" a dove arriva il pallino è davvero irritante in certe situazioni...
ad un certo punto ero in posizione rialzata e mi esce uno a una 50ina di metri in un cunicolo obbligato, e io invece di sparargli sono avanzato nonostante la posizione di estremo vantaggio e ci ho preso una palla in fronte! :evil:

sono tutte cose che pian piano andranno a scemare con l'abitudine al gioco, anche perchè chi predilige un'arma corta ne risente di meno (avendo una gittata "simile" al SA) dovendo passara da 50mt a 100mt, ma per chi punta ad arma lunga o peggio ancora ad un fucile sniper è difficilissimo abituarsi al fatto che prendi la gente da una distanza come dal parcheggio al campo di gioco del SA!! :D

non vedo l'ora di prendere le mie irg e cominciare a giocare un po di piu, perchè il divertimento (se organizzi bene l'evento ;) ) è senza esagerazioni 100000000000000 volte di piu del softair!! ;)

bloch999
11/10/2014, 08:02
Bah da uno che a 100 metri con ottica e da fermo non prende un bersaglio 50x50 non si può pretendere che apprezzi la precisione... La raffica nella realtà conta SOLO a brevissima distanza. E a breve distanza riesci a essere più preciso e quindi a essere efficace anche con una pistola... Stai affermando l ovvio per chiunque. Cmq non e' tanto diverso da molti altri video di rr lacs ecc. E' lasertag ovvio che e' anni luce meglio dei bb. Ma non e' un merito esclusivo di un produttore... E' come dire che fare auto che vanno senza cavallo davanti e' merito di audi! Bel video cmq

Nonaeme
11/10/2014, 09:41
normalmente avrei scritto che questo commento è fuori luogo, ma questo è veramente un commento DA IMBECILLE... complimenti hai vinto il secondo premio! :D
ma andiamo ad analizzare questo teorema così profondo e fitto di spunti e consigli dall'indubbia utilità un po piu approfonditamente:


Bah da uno che a 100 metri con ottica e da fermo non prende un bersaglio 50x50 non si può pretendere che apprezzi la precisione...
il fatto che io scriva che è difficile e che non ci piglio a distanze fino a 150mt CON ARMI VERE non significa che sia la verità, magari semplicemente non mi piace fare il figo in un luogo pieno di ex spescial forsis e istruttori di "krav spaccaculo maga softair instructors"...
e riguardo alla mia definizione di precisione mi sembra che negli altri thread sono stato uno dei primi a richiederla, a pretenderla e a discuterne, ma semplicemente avendo una mente (in generale, ma in questo caso APERTA) ho compreso i limiti e le necessità di quello che è UN GIOCO e ho smesso di sfracassare i maroni alla gente parlando di cono stretto ;)


La raffica nella realtà conta SOLO a brevissima distanza.
se avessi minimamente visto il video avresti capito che si è giocato a distanze non superiori ai 20mt nel 90% del game, il problema gravissimo è che il video LO HAI VISTO! :D


E a breve distanza riesci a essere più preciso e quindi a essere efficace anche con una pistola...
davvero? grazie per questa perla di saggezza, imparerò dai miei errori! adesso finalmente capisco perchè in ambienti cqb tutti giocano con pistole o smg! e io che credevo che entrare in un edificio con un cheytac m200 mi avrebbe dato un vantaggio...


Stai affermando l ovvio per chiunque.
se affermo l'ovvio significa che tutto cio che scrivo è vero e che ho sempre ragione, giusto?
questo fa di me un genio visto che è stata la PRIMA (in realtà la seconda ma si parla del secolo scorso) volta che ho giocato a LT, e che quello che ho scritto sono MIE sensazioni ovviamente ovvie quindi giuste! ;)
c'è una leggera differenza fra il riportare le PROPRIE sensazioni pienamente IT in un thread apposito e il cercare di inculcare la propria verità assoluta al volgo, no? ;)


Cmq non e' tanto diverso da molti altri video di rr lacs ecc.
altra perla di saggezza! :D
prendo spunto da te dicendo che è come se uno dice che la pubblicità della panda è uguale a quella della lamborghini, no? d'altra parte si tratta di macchine, e tutte e due hanno 4 ruote! :D


E' lasertag ovvio che e' anni luce meglio dei bb.
questo magari è OVVIO per TE che sei un veterano del LT, inoltre è anche opinabile dal 90% dei frequentatori del forum, quindi invece di spruzzare dogmi in giro come un idrante magari si puo argomentare la cosa (potendo ;) )


Ma non e' un merito esclusivo di un produttore...
ennesima perla! no che non è merito del produttore! come mi sono permesso di scrivere che ho provato x-tag e non che ho provato gli altri? specialmente qui in questo thread! oh, aspè... ma questo è il thread di x-tag... :shocked:
forse avrei dovuto scriverlo nel thread di RR o di LTI! chiedo scusa e vado a copiaincollarlo anche li così sarò pienamente off topic!


E' come dire che fare auto che vanno senza cavallo davanti e' merito di audi!
no, è come dire che audi è meglio di fiat, la cosa è molto ma molti diversa... inoltre NESSUNO ha detto ciò, nonostante se e quando proverò gli altri sistemi non avrò timore di farlo in quanto mi reputo una persona estremamente obiettiva ;)


Bel video cmq
oh! finalmente un qualcosa di corretto! abbiamo dovuto sudarcelo un commento IT e senza boiate! proprio alla fine, degno di un grande regista!

phoenix128
11/10/2014, 10:09
normalmente avrei scritto che questo commento è fuori luogo, ma questo è veramente un commento DA IMBECILLE... complimenti hai vinto il secondo premio! :D
ma andiamo ad analizzare questo teorema così profondo e fitto di spunti e consigli dall'indubbia utilità un po piu approfonditamente:


il fatto che io scriva che è difficile e che non ci piglio a distanze fino a 150mt CON ARMI VERE non significa che sia la verità, magari semplicemente non mi piace fare il figo in un luogo pieno di ex spescial forsis e istruttori di "krav spaccaculo maga softair instructors"...
e riguardo alla mia definizione di precisione mi sembra che negli altri thread sono stato uno dei primi a richiederla, a pretenderla e a discuterne, ma semplicemente avendo una mente (in generale, ma in questo caso APERTA) ho compreso i limiti e le necessità di quello che è UN GIOCO e ho smesso di sfracassare i maroni alla gente parlando di cono stretto ;)


se avessi minimamente visto il video avresti capito che si è giocato a distanze non superiori ai 20mt nel 90% del game, il problema gravissimo è che il video LO HAI VISTO! :D


davvero? grazie per questa perla di saggezza, imparerò dai miei errori! adesso finalmente capisco perchè in ambienti cqb tutti giocano con pistole o smg! e io che credevo che entrare in un edificio con un cheytac m200 mi avrebbe dato un vantaggio...


se affermo l'ovvio significa che tutto cio che scrivo è vero e che ho sempre ragione, giusto?
questo fa di me un genio visto che è stata la PRIMA (in realtà la seconda ma si parla del secolo scorso) volta che ho giocato a LT, e che quello che ho scritto sono MIE sensazioni ovviamente ovvie quindi giuste! ;)
c'è una leggera differenza fra il riportare le PROPRIE sensazioni pienamente IT in un thread apposito e il cercare di inculcare la propria verità assoluta al volgo, no? ;)


altra perla di saggezza! :D
prendo spunto da te dicendo che è come se uno dice che la pubblicità della panda è uguale a quella della lamborghini, no? d'altra parte si tratta di macchine, e tutte e due hanno 4 ruote! :D


questo magari è OVVIO per TE che sei un veterano del LT, inoltre è anche opinabile dal 90% dei frequentatori del forum, quindi invece di spruzzare dogmi in giro come un idrante magari si puo argomentare la cosa (potendo ;) )


ennesima perla! no che non è merito del produttore! come mi sono permesso di scrivere che ho provato x-tag e non che ho provato gli altri? specialmente qui in questo thread! oh, aspè... ma questo è il thread di x-tag... :shocked:
forse avrei dovuto scriverlo nel thread di RR o di LTI! chiedo scusa e vado a copiaincollarlo anche li così sarò pienamente off topic!


no, è come dire che audi è meglio di fiat, la cosa è molto ma molti diversa... inoltre NESSUNO ha detto ciò, nonostante se e quando proverò gli altri sistemi non avrò timore di farlo in quanto mi reputo una persona estremamente obiettiva ;)


oh! finalmente un qualcosa di corretto! abbiamo dovuto sudarcelo un commento IT e senza boiate! proprio alla fine, degno di un grande regista!


https://www.youtube.com/watch?v=xDr7fi1gFco

darkvirus
11/10/2014, 13:22
lo sapevo sarebbe successo...

phoenix128
11/10/2014, 13:22
Anche io... Mi pareva strano il silenzio... :)

bloch999
11/10/2014, 15:11
E' troppo bello far incazzare chi si scalda subito.... Ahahahah vai n. Il primo premio lo hai vinto tu e' da riconoscerlo!!! ;-) il silenzio non era strano se non vedo cazzate non mi sento in dovere di correggerle tutto qua!!! Troppo divertente. Ah dimenticavo. Io ho sempre ammesso di essere un tiratore abbastanza mediocre forse sono alte che hanno sensi di inferiorità krav qualcosa...

phoenix128
11/10/2014, 15:15
E' troppo bello far incazzare chi si scalda subito.... Ahahahah vai n. Il primo premio lo hai vinto tu e' da riconoscerlo!!! ;-) il silenzio non era strano se non vedo cazzate non mi sento in dovere di correggerle tutto qua!!! Troppo divertente. Ah dimenticavo. Io ho sempre ammesso di essere un tiratore abbastanza mediocre forse sono alte che hanno sensi di inferiorità krav qualcosa...

A ognuno i suoi divertimenti, comunque per rispetto a questo forum dovresti smetterla.
Temo che un po' tutti si siano stancati. Il gioco è bello fin quando dura poco.

P.S: Guarda che lo sanno tutti chi sei in realtà...

bloch999
11/10/2014, 15:23
Superman ovvio!!!!! Ahahah mi chiamo Camillo Marcolini e lavoro per Banca MPS... Nessun problema così nessuno deve spremersi troppo le esigue meningi. Aggiungo laureato in ec e finanza in quel di Parma... Poi se sai cose che io non so su di me dimmele che mi aggiorno... Ah ovviamente residente a Mantova

------ Post aggiornato ------

Ah a proposito se ti serve qualche info finanziaria contattami che prendiamo appuntamento

phoenix128
11/10/2014, 15:24
Superman ovvio!!!!! Ahahah mi chiamo Camillo Marcolini e lavoro per Banca MPS... Nessun problema così nessuno deve spremersi troppo le esigue meningi. Aggiungo laureato in ec e finanza in quel di Parma... Poi se sai cose che io non so su di me dimmele che mi aggiorno... Ah ovviamente residente a Mantova

Poi non ero io quello che non capiva le matafore? Eh eh eh eh, lascia stare che sennò come al solito si inizia il battibecco e tutti si sono rotti ampiamente.

bloch999
11/10/2014, 15:34
Finiamola con le c.....e. Tu non insinuare e io non reagisco molto semplice... Chissà poi cosa sospetti... Magari sono un po troppo appassionato e quindi di parte ma a parole fin che non si calunnia nessuno e ancora per in po' in Italia c e liberta di idee e parola. Del resto non e' che qua non ci sia stato un uguale ma di segno opposto...

darkvirus
11/10/2014, 19:57
devi capire che sei si in Italia, ma stai scrivendo in un forum e ci sono delle regole...non sei al bar....
cmq finchè un moderatore non interviene fà pure..per me il tuo intervento su noname era fuori luogo..oltretutto quando tu hai postato la prova con lacs nessuno è intervenuto polemicizzando...anzi...

Nonaeme
12/10/2014, 02:58
al momento, essendo appena tornato dal matrimonio di mio cugino (non il cugggggino di cui molti parlano, ma quello vero! :D ) mi riservo di rsipondere quando sarò sobrio...
intanto vi mando un bacione a tutti!!!! :*

bloch999
12/10/2014, 08:41
vabbeh anime belle lasciamo stare. Giusto per cambiare tono dei discorsi guardatevi questo video. sec me è molto bello oserei dire cinematografico e non tira in ballo nessun italiano... anzi non è nemmeno in italiano ma è girato da un grande

https://www.youtube.com/watch?v=kZI-XzFU36g

se non riuscite a vederlo crecate "lasertag _promo_2012" su youtube

se qualcuno vuole si prenda pure la briga di "denunciarmi" al moderatore. non c'è problema... ho affrontato difficoltà superiori... e non nei bar. vi prego rispondete solo se vi è piaciuto o meno il video... altrimenti si rincomincia il giro e si gira gira gira....

------ Post aggiornato ------

dark su lacs TU non hai polemizzato. tanti altri si eccome. rileggiti i post sono tutti ancora li

phoenix128
12/10/2014, 09:14
Ah ah ah, in un thread che si chiama "Nuovo sistema X-Tag" è sicuramente in-thread questo video... Vebbé, comunque bel montaggio.

bloch999
12/10/2014, 09:42
si lo so che non centra nulla l'ho anche detto. era solo per cambiare tema però sec me è davvero bello anche se non si capisce cosa dicono.

Nonaeme
12/10/2014, 13:24
E' troppo bello far incazzare chi si scalda subito.... Ahahahah vai n. Il primo premio lo hai vinto tu e' da riconoscerlo!!! ;-) il silenzio non era strano se non vedo cazzate non mi sento in dovere di correggerle tutto qua!!! Troppo divertente. Ah dimenticavo. Io ho sempre ammesso di essere un tiratore abbastanza mediocre forse sono alte che hanno sensi di inferiorità krav qualcosa...

caro camillo, io non ero affatto incazzato (ce ne vuole per farmi incazzare... è solo che sono "passionale"!! :D ) ma stavo solo puntualizzando tutte le oscenità OT che hai scritto su un mio commento pienamente IT (quali sono le "cazzate" ancora non l'ho capito) ;)

il primo premio è gia stato assegnato ad altro utente ;) e ce ne vuole per raggiungerlo visto che sta ad anni luce da noi poveri mortali!! :D
cmq anche io gradirei piantarla con ste mignottate, quindi ti chiedo per cortesia di rispettare le regole del forum commentando x-tag nel 3d di x-tag, rr nel 3d di rr etc ;)

questo tuo (spero) ultimo enorme off topic del video prendiamolo come un "consiglio" sul fatto che sia ben realizzato, ma magari visto che usano sistemi red ray mi pare (da fb si vede che hanno molto mercato da quelle parti) sarebbe stato piu corretto postarlo sul loro 3d e non qui ;)

darkvirus
12/10/2014, 16:57
mha il video avrà un montaggio accattivante ma poi non è sta gran cosa...il sistema sembra obsoleto ancora con lo schermino lcd e i prioiettori a silenziatore...fili da tutte le parti...gente in tshirt...ennesima scimmiottata da special forces...io che sono un povero cristo e che lo special force mega figo non so farlo, preferisco un video come quello postato da Phoenix...capisco anche che purtroppo in una realtà dove il 90% della gente si sente Vassily Zaitzev o un membro dei SaS, un video artefatto che pare un videogioco faccia più presa...de gustibus...

phoenix128
12/10/2014, 18:46
Oh... specifica che parli di RR e non di X-Tag che sennò chi legge pensa male... eh eh eh eh :)

Nonaeme
12/10/2014, 19:58
vabbè ma questo è un video "pubblicitario", non è una giocata ;)

cmq devo dire che quella domenica c'erano pochissime persone con sistemi rr o lti, e quando le incontravo sembrava davvero di vedere due generazioni diverse a confronto! :D
ormai lo sapete che a me il peq fasullo non piace :) , ma sinceramente quando le guardi dal vivo e da vicino toglie proprio tanto al realismo della replica!

il fatto che in xtag sia tutto integrato ha permesso ad alcuni ragazzi dei cacchio di setup allucinanti a livello di realismo, giuro che ci sono rimasto! :D
riprendendo il discorso che faceva un po di tempo fa, credo che berserk ne sarebbe stato pienamente soddisfatto ;)

darkvirus
12/10/2014, 19:59
era riferito al video di bloch mi pare ovvio...

Nonaeme
13/10/2014, 11:09
sisi anche io parlavo di quello! ;)

dicevo che sono due tipi diversi di video e quindi dire che quello di bloch è piu bello o piu sceneggiato etc è normale, visto che il primo è fatto apposta ed ha un "regista" dietro mentre quello di phoenix è un collage di momenti di gioco ;)

darkvirus
26/10/2014, 22:27
oggi si è svolta finalmente la prova del sistema Xtag sul nostro campo di Parma...presenti la Legione Farnese, gli Hellfish, i Lions Viadana e i Gav per un totale di una30ina di giocatori.A turno ci siamo divisi in 5 difensori contro 10 attaccanti in classico attacco difesa il terreno presentava un alternanza di fitta vegetazione e campi aperti (un greto di un fiume)..http://i60.tinypic.com/2uhtnjo.jpgLa prima partita l'ho fatta in difesa armato con un G36 con dot...
mi apposto a 50mt come ultimo uomo sulla bandiera...
e qui già mi fanno notare che sono troppo vicino...mi sposto a un 100mt dietro un bel cespuglio...cominciano l'ingaggio, si distinguono chiaramente le raffiche delle asg in una condizione che generalmente si considera "in lontananza" ma nel laser tag è la normalità!!! Finalmente vedo avvicinarsi un attaccante a un 100\120mt...
tre raffiche brevi e vedo illuminarsi i sensori sull'elmetto...eliminato!Pochi istanti dopo vedo un attaccante correre verso la bandiera..premo il grilletto ma escono solo due miseri colpi che non vanno a segno...cambio caricatore,impreco,bestemmio tra me e me a quanto sono imbecille che quello se ne va con la bandiera...
Lezione 1: nel dubbio sempre meglio avere il caricatore pieno!!

La seconda partita in attacco baratto il g36 con l'ak74 e mire metalliche, partiamo e ci infiltriamo nei rovi, un intrico infernale!ad un certo punto cominciano a fischiare i colpi e cade un giocatore vicino a me...
ancora due passi e mi trovo a faccia a faccia con un cecchino...bho forse5 mt o forse meno...
fatto sta che ci spariamo insieme ma io miracolosamente ne esco illeso mentre lui è eliminato!!continuiamo e appena usciti dalla boscaglia siamo fatti bersaglio di un tiratore a 80\90mt...
il ragazzo davanti a me viene eliminato, io che sono ad un metro mi becco solo qualche colpo di striscio..in due cerchiamo di fare copertura ma con poco successo...
solo quando arriva la minimi vediamo in cecchino che se ne va di corsa, evidentemente cominciavano a fischiargli le orecchie!!!Non faccio cmq molta strada che uno sniper mi mette fuori gioco...un solo colpo e non ho la minima idea da dove fosse partito il colpo...
Lezione 2: anche se adoro l'ak, le mire metalliche a 100mt sono veramente difficili da usare
Lezione 3: il cespuglio non è un buon riparo!

Durante la pausa per far giocare gli altri, Phoenix ci illustra tutte le funzioni e gli ammenicoli che fornisce xtag...che sono tanti!!
Echo 1 è veramente una figata, mi connetto con la app dedicata e Phoenix mi crea al volo un area respawn da pc...in tempo reale io visualizzo sulla app direzione e distanza per il respawn e mi dirigo al punto...e funziona!! allo stesso modo viene creata un area radioattiva e quando ci entro sento l'omino che soffre come un cane mentre la mia energia cala inesorabile...
Allo stesso modo da pc si può entrare in qualsiasi momento in ogni giocatore sul campo e vedere settaggi, vita, colpi ecc e nel caso modificarli,bloccarlo ecc...
Praticamente il campo di utilizzo del sistema è infinito!!puoi creare un evento comodamente a casa giorni prima e seguirlo passo passo mentre si articola in tempo reale!! e i giocatori non devono preoccuparsi di niente, tutto si evolve attorno...loro devono solo giocare...e divertirsi...

la terza giocata la faccio con un M4 con dot, sono in difesa...
vedo un movimento in mezzo all'erba alta, prendo la mira e appena il nemico esce in campo aperto faccio fuoco...eliminato...dopo poco vedo un'altra sagoma nell'erba alta...sparo e questo si abbassa...
allora mi sposto di una ventina di metri...vedo movimento, sparo, via un caricatore ma niente...mi avvicino ancora cercando di prenderlo sul fianco....adesso siamo abbastanza vicini, a separaci l'erba alta ma la sagoma si distingue bene...ci spariamo un pò senza beccarci perchè quando uno dei due spara l'altro si abbassa sparendo alla vista...
alla fine ho la peggio e vengo eliminato...insomma nel combat la differenza con il soft air si sente...giochi molto più libero, niente occhiali,niente maschera,niente seghe mentali da pallino, niente paura di far male a qualcuno e niente paura di farsi male, gli ingaggi iniziano prima...molto prima...la mancanza del pallino in arrivo è compensato dal fischio del colpo che ti passa vicino...la sensazione è simile, solo con il colpo dello sniper non ho recepito nessun "segnale"...Nei cespugli (uno dei miei dubbi) mi è chiaro che se vedi la sagoma del nemico distintamente è molto probabile che venga eliminato facilmente...se il cespuglio è molto fitto ma la sagoma si intravvede, con un caricatore si riesce comunque a taggare...
se il cespuglio è fittissimo e la sagoma si intravvede appena difficilmente sarà taggabile...insomma è come nel soft air...

la giornata prosegue con un buon bicchiere e un po di salame...facciamo qualche prova di distanza con l M4 e raggiungiamo la ragguardevole distanza di 200mt con il sole delle 3 del pomeriggio!!N.B.quei pallini chiari persone sono a 200mt


http://i58.tinypic.com/vgkl93.jpg


facciamo qualche prova di distanza con l M4 e raggiungiamo la ragguardevole distanza di 200mt con il sole delle 3 del pomeriggio!!N.B.quei pallini chiari persone sono a 200mt


http://i58.tinypic.com/vgkl93.jpg


proviamo così anche il nuovo proiettore sniper e tagghiamo fino ai 350mt....
continuiamo così fino alle 4, 4 e mezzo a sparacchiare, fino a che notiamo che con il calare del sole le prestazioni delle armi aumenta sensibilmente...è li che parte l'idea...
un pò per gioco continuiamo a testare il fucile sniper e raggiungiamo la distanza di 500mt e sembra avercene ancora!!!via di gps e giriamo un video per testimoniare la prova...i risultati sono sorprendenti per tutti ma non voglio togliervi la sorpresa...di certo i ragazzi di Xtag sono tornati a casa con il sorriso!!!


http://i60.tinypic.com/rjmbkg.jpg


conclusioni:se potete provatelo!a me ha convinto, sà di prodotto fatto e finito...le prestazioni sono notevoli, giocabilità fenomenale, qualità costruttiva nonostante fossero armi per il noleggio impeccabile...il sistema di configurazione veloce, anzi velocissimo! i ragazzi di Xtag poi sono disponibilissimi...insomma una splendida giornata!


http://i57.tinypic.com/28miib9.jpghttp://i60.tinypic.com/35l7vwh.jpg

http://i58.tinypic.com/29ks2f5.jpghttp://i61.tinypic.com/o78rjr.jpg------ Post aggiornato -----

-scusate ma non so perchè il pc ha editato in maniera "ad ca..um"------ Post aggiornato ------

darkvirus
27/10/2014, 18:58
aspe aspe per i softairisti cronici:

avete mai giocato con i pallini verdi\marroni\neri\trasparenti ecc??
ecco il laser tag è la stessa cosa, solo che dove miri sei sicuro di beccare...e per centinaia di metri....

il prossimo che mi dice che manca la sensazione di sto cavolo di pallino o è un masochista o non lo so davvero a sto punto...

DeB
28/10/2014, 06:53
Grazie a tutti Virus!
È stata una giornata divertentissima anche per noi!

darkvirus
28/10/2014, 07:09
complimenti a voi, al vostro prodotto e al vostro coraggio!sabato siete a Novegro?PS:è andata meglio di quanto pensassi, tanti scettici si sono ricreduti....

bloch999
28/10/2014, 09:03
Unica spiegazione razionale non masochista e' che con il pllino ti senti i colpi cadere vicino e frusciare fra erba rami e tronchi e nel cqb da dove supnano capisci dove e' chi spara. Per me è una piccola perdita. A fronte di mille vantaggi ma sai com'è a certa gente e' più facile metterlo in c... Che in testa :-)

Anticib
28/10/2014, 11:04
grazie mille alla Legione e ai ragazzi di X-tag per la bella esperienza.
A me il lasertag ha pienamente convinto e anche l'attrezzatura fornitaci da x-tag!

Il fatto di non capire da dove ti sparano è effettivamente un problema significativo per uno che arriva dal softair,
ma appunto deriva solo dal softair.
Le azioni diventano molto più reali, le distanze immense e il pericolo di essere colpiti costante.

DeB
28/10/2014, 15:10
Grazie anche a voi!

A darkvirus vorrei far notare che con quell'ak IO colpisco! Buahahahaah :P

phoenix128
28/10/2014, 16:25
Aggiungo il video dimostrativo dello shot a 720mt:


http://www.youtube.com/watch?v=cCxh8sSHudo

Goduria totale!

darkvirus
28/10/2014, 16:44
........ eccolo.... vassily where are you???....

phoenix128
28/10/2014, 22:56
Grazie anche a voi!

A darkvirus vorrei far notare che con quell'ak IO colpisco! Buahahahaah :P
Deb, lo sanno tutti che ogni scarrafone è bello a mamma sua :P ... Comunque con il caricatore maggiorato in effetti è un portatore di morte!

------ Post aggiornato ------

Grande Dark! Il tuo racconto è eccezionale! Mi ha preso di brutto! Grazie per l'ottima recensione :-D

P.S: Sanno tutti che l'AK47 di Marco è una sola :twisted:... ih ih ih ih ih (scherzo Marco).



oggi si è svolta finalmente la prova del sistema Xtag sul nostro campo di Parma...presenti la Legione Farnese, gli Hellfish, i Lions Viadana e i Gav per un totale di una30ina di giocatori.A turno ci siamo divisi in 5 difensori contro 10 attaccanti in classico attacco difesa il terreno presentava un alternanza di fitta vegetazione e campi aperti (un greto di un fiume)..http://i60.tinypic.com/2uhtnjo.jpgLa prima partita l'ho fatta in difesa armato con un G36 con dot...
mi apposto a 50mt come ultimo uomo sulla bandiera...
e qui già mi fanno notare che sono troppo vicino...mi sposto a un 100mt dietro un bel cespuglio...cominciano l'ingaggio, si distinguono chiaramente le raffiche delle asg in una condizione che generalmente si considera "in lontananza" ma nel laser tag è la normalità!!! Finalmente vedo avvicinarsi un attaccante a un 100\120mt...
tre raffiche brevi e vedo illuminarsi i sensori sull'elmetto...eliminato!Pochi istanti dopo vedo un attaccante correre verso la bandiera..premo il grilletto ma escono solo due miseri colpi che non vanno a segno...cambio caricatore,impreco,bestemmio tra me e me a quanto sono imbecille che quello se ne va con la bandiera...
Lezione 1: nel dubbio sempre meglio avere il caricatore pieno!!

La seconda partita in attacco baratto il g36 con l'ak74 e mire metalliche, partiamo e ci infiltriamo nei rovi, un intrico infernale!ad un certo punto cominciano a fischiare i colpi e cade un giocatore vicino a me...
ancora due passi e mi trovo a faccia a faccia con un cecchino...bho forse5 mt o forse meno...
fatto sta che ci spariamo insieme ma io miracolosamente ne esco illeso mentre lui è eliminato!!continuiamo e appena usciti dalla boscaglia siamo fatti bersaglio di un tiratore a 80\90mt...
il ragazzo davanti a me viene eliminato, io che sono ad un metro mi becco solo qualche colpo di striscio..in due cerchiamo di fare copertura ma con poco successo...
solo quando arriva la minimi vediamo in cecchino che se ne va di corsa, evidentemente cominciavano a fischiargli le orecchie!!!Non faccio cmq molta strada che uno sniper mi mette fuori gioco...un solo colpo e non ho la minima idea da dove fosse partito il colpo...
Lezione 2: anche se adoro l'ak, le mire metalliche a 100mt sono veramente difficili da usare
Lezione 3: il cespuglio non è un buon riparo!

Durante la pausa per far giocare gli altri, Phoenix ci illustra tutte le funzioni e gli ammenicoli che fornisce xtag...che sono tanti!!
Echo 1 è veramente una figata, mi connetto con la app dedicata e Phoenix mi crea al volo un area respawn da pc...in tempo reale io visualizzo sulla app direzione e distanza per il respawn e mi dirigo al punto...e funziona!! allo stesso modo viene creata un area radioattiva e quando ci entro sento l'omino che soffre come un cane mentre la mia energia cala inesorabile...
Allo stesso modo da pc si può entrare in qualsiasi momento in ogni giocatore sul campo e vedere settaggi, vita, colpi ecc e nel caso modificarli,bloccarlo ecc...
Praticamente il campo di utilizzo del sistema è infinito!!puoi creare un evento comodamente a casa giorni prima e seguirlo passo passo mentre si articola in tempo reale!! e i giocatori non devono preoccuparsi di niente, tutto si evolve attorno...loro devono solo giocare...e divertirsi...

la terza giocata la faccio con un M4 con dot, sono in difesa...
vedo un movimento in mezzo all'erba alta, prendo la mira e appena il nemico esce in campo aperto faccio fuoco...eliminato...dopo poco vedo un'altra sagoma nell'erba alta...sparo e questo si abbassa...
allora mi sposto di una ventina di metri...vedo movimento, sparo, via un caricatore ma niente...mi avvicino ancora cercando di prenderlo sul fianco....adesso siamo abbastanza vicini, a separaci l'erba alta ma la sagoma si distingue bene...ci spariamo un pò senza beccarci perchè quando uno dei due spara l'altro si abbassa sparendo alla vista...
alla fine ho la peggio e vengo eliminato...insomma nel combat la differenza con il soft air si sente...giochi molto più libero, niente occhiali,niente maschera,niente seghe mentali da pallino, niente paura di far male a qualcuno e niente paura di farsi male, gli ingaggi iniziano prima...molto prima...la mancanza del pallino in arrivo è compensato dal fischio del colpo che ti passa vicino...la sensazione è simile, solo con il colpo dello sniper non ho recepito nessun "segnale"...Nei cespugli (uno dei miei dubbi) mi è chiaro che se vedi la sagoma del nemico distintamente è molto probabile che venga eliminato facilmente...se il cespuglio è molto fitto ma la sagoma si intravvede, con un caricatore si riesce comunque a taggare...
se il cespuglio è fittissimo e la sagoma si intravvede appena difficilmente sarà taggabile...insomma è come nel soft air...

la giornata prosegue con un buon bicchiere e un po di salame...facciamo qualche prova di distanza con l M4 e raggiungiamo la ragguardevole distanza di 200mt con il sole delle 3 del pomeriggio!!N.B.quei pallini chiari persone sono a 200mt


http://i58.tinypic.com/vgkl93.jpg


facciamo qualche prova di distanza con l M4 e raggiungiamo la ragguardevole distanza di 200mt con il sole delle 3 del pomeriggio!!N.B.quei pallini chiari persone sono a 200mt


http://i58.tinypic.com/vgkl93.jpg


proviamo così anche il nuovo proiettore sniper e tagghiamo fino ai 350mt....
continuiamo così fino alle 4, 4 e mezzo a sparacchiare, fino a che notiamo che con il calare del sole le prestazioni delle armi aumenta sensibilmente...è li che parte l'idea...
un pò per gioco continuiamo a testare il fucile sniper e raggiungiamo la distanza di 500mt e sembra avercene ancora!!!via di gps e giriamo un video per testimoniare la prova...i risultati sono sorprendenti per tutti ma non voglio togliervi la sorpresa...di certo i ragazzi di Xtag sono tornati a casa con il sorriso!!!


http://i60.tinypic.com/rjmbkg.jpg


conclusioni:se potete provatelo!a me ha convinto, sà di prodotto fatto e finito...le prestazioni sono notevoli, giocabilità fenomenale, qualità costruttiva nonostante fossero armi per il noleggio impeccabile...il sistema di configurazione veloce, anzi velocissimo! i ragazzi di Xtag poi sono disponibilissimi...insomma una splendida giornata!


http://i57.tinypic.com/28miib9.jpghttp://i60.tinypic.com/35l7vwh.jpg

http://i58.tinypic.com/29ks2f5.jpghttp://i61.tinypic.com/o78rjr.jpg------ Post aggiornato -----

-scusate ma non so perchè il pc ha editato in maniera "ad ca..um"------ Post aggiornato ------

mogan
03/12/2014, 00:13
Salve, mi sono letto tutto questo interessantissimo post e volevo alcuni chiarimetni se possibile.

1) sono molto interessato al discorso compatibilità, mi piacerebbe capire quali limitazioni incontrerei in una giocata fra due sistemi diversi, che ne so xtag e rr. Funzionerebbero le aree gps? Altre limitazioni?

2) mi chiedevo se, interfacciando il sistema arma/giocatore con il cellulare, che invia la posizione del giocatore al comando, vengono inviati anche altri parametri, per esempio le kill fatte e subite, in modo da creare una specie di database della giocata utile per creare delle livestats (un po' come accade con gli sparatutto online)

3) buona parte del post è dedicata alla differenza tra spot largo e spot stretto, la butto lì (e può benissimo essere una minchiata) non è possibile creare un illuminatore (soprattutto per i cecchini) che abbia due emettitori, uno strettissimo a lungo raggio ed uno molto più ampio ma che colpisca a max 30-40 metri??

phoenix128
03/12/2014, 00:26
Salve, mi sono letto tutto questo interessantissimo post e volevo alcuni chiarimetni se possibile.

1) sono molto interessato al discorso compatibilità, mi piacerebbe capire quali limitazioni incontrerei in una giocata fra due sistemi diversi, che ne so xtag e rr. Funzionerebbero le aree gps? Altre limitazioni?

2) mi chiedevo se, interfacciando il sistema arma/giocatore con il cellulare, che invia la posizione del giocatore al comando, vengono inviati anche altri parametri, per esempio le kill fatte e subite, in modo da creare una specie di database della giocata utile per creare delle livestats (un po' come accade con gli sparatutto online)

3) buona parte del post è dedicata alla differenza tra spot largo e spot stretto, la butto lì (e può benissimo essere una minchiata) non è possibile creare un illuminatore (soprattutto per i cecchini) che abbia due emettitori, uno strettissimo a lungo raggio ed uno molto più ampio ma che colpisca a max 30-40 metri??

Ciao Mogan,
X-Tag, RR e LTI possono giocare insieme senza alcun problema, basta impostare il gioco con protocollo MILES tradizionale (lo supportano tutti e 3 ed è quello normalmente usato). X-Tag supporta anche la modalità a 64 giocatori di RR. Credo lo faccia anche LTi, ma non sono sicuro.

Le aree GPS create con E1 sono compatibili solo con X-Tag dato che l'app si collega ai sistemi X-Tag. Se vuoi un gioco a sistemi misti ti conviene usare le X-Zone che sono delle "scatolette" che simulano aree attive (es.: kill, respawn, heal, ecc...). Supportano sia segnali radio per X-Tag che segnali IR per RR e LTI.

Con l'app vengono inviate le informazioni di runtime del giocatore, ovvero vite, munizioni, ecc... Le statistiche per il momento possono essere scaricate via radio utilizzando il sistema di configurazione di squadra, ma E1 è comunque predisposto per leggerle, non è escluso che a breve venga inserita questa funzione, anzi, mi pare una buona idea :)

Il problema di creare un cono a doppio emettitore, oltre alla sua dimensione, è il decentramento rispetto all'asse di tiro e la sovrapposizione dei segnali IR se hanno una risposta in frequenza leggermente differente. Inoltre credo ci sarebbero anche questioni inerenti il rischio fotobiologico. Sarebbe anche poco pratico avere un cono largo sui 40mt che poi si restringe improvvisamente.

Comunque, per quanto concerne X-Tag, abbiamo scelto di avere diversi illuminatori a seconda del tipo di arma. Nel caso degli emettitori convenzionali X-Tag (non-laser) ci siamo attestati su dimensioni intermedie che possano conciliare l'esigenza della precisione di tiro con la giocabilità. Chi lo ha provato può riportati la sua esperienza.

In queste settimane stiamo anche ultimando la calibrazione di un nuovo illuminatore (questa volta con tecnologia laser) a fascio stretto, molto stretto :) ... ovviamente è una scelta fortemente sconsigliata per qualsiasi arma debba essere usata sotto i 100mt a meno di non voler usare i sensori corpo, ma che a mio parere sono solo una complicazione di gioco.

mogan
03/12/2014, 11:54
Le statistiche per il momento possono essere scaricate via radio utilizzando il sistema di configurazione di squadra

Scusa la domanda da "profano", puoi chiarire il punto? Cos'è il "sistema di configurazione di squadra"? Intendi il "Configuratore di squadra Radio + IR (http://www.xtag-ir.com/shop/configuratore/)"? Ho visto il video di come si usa per configurare l'arma e la squadra, ma non ho capito come estrapolo i dati dal giocatore? Mi spiego meglio:
Lasciamo stare per il momento il discorso dell'E1.
Giocata standard, siamo in due, giocatore1 colpisce giocatore2, il dato del colpo viene registrato da giocatore2, mentre giocatore1 registra solo di aver sparato un colpo.
Come lo tiro fuori il dato dal giocatore2?
In che formato mi viene presentato? Solo testo, csv, dbf?
E' possibile avere un esempio di come si presentano i dati?
Te lo chiedo per il seguente motivo, mettiamo che voglio organizzare una gara, in cui prevedo degli obiettivi (ad es. un tank) da far saltare in aria mediante l'utilizzo di un rpg. Dato che avrò diverse squadre sul campo, è utile capire se il sistema può registrare non solo il colpo, il danno etc ma anche CHI, ovvero il soggetto fisico, che ha sparato (edit: e con che arma) al fine di verificare il completamento del compito assegnato alla squadra ed eventuali "fuori finestra" etc.
Questi dati poi dovranno essere intercambiabili, ovvero, se uso xtag o rr o lti comunque dovrebbe essere garantita l'interoperabilità del sistema.
Se non ho capito male il protocollo MILES, ad ogni colpo, invia solo 2 bytes di dati. Il primo byte dovrebbe essere l'indicazione del playerid ed il secondo il danno inferto. Non dovrebbe registrare invece l'arma usata.
Credo che questi dati siano standard fra i vari sistemi giusto?

Se faccio troppe domande dimmelo :rolleyes:


Il problema di creare un cono a doppio emettitore, oltre alla sua dimensione, è il decentramento rispetto all'asse di tiro e la sovrapposizione dei segnali IR se hanno una risposta in frequenza leggermente differente. Inoltre credo ci sarebbero anche questioni inerenti il rischio fotobiologico. Sarebbe anche poco pratico avere un cono largo sui 40mt che poi si restringe improvvisamente.
Comunque, per quanto concerne X-Tag, abbiamo scelto di avere diversi illuminatori a seconda del tipo di arma. Nel caso degli emettitori convenzionali X-Tag (non-laser) ci siamo attestati su dimensioni intermedie che possano conciliare l'esigenza della precisione di tiro con la giocabilità. Chi lo ha provato può riportati la sua esperienza.
In queste settimane stiamo anche ultimando la calibrazione di un nuovo illuminatore (questa volta con tecnologia laser) a fascio stretto, molto stretto :) ... ovviamente è una scelta fortemente sconsigliata per qualsiasi arma debba essere usata sotto i 100mt a meno di non voler usare i sensori corpo, ma che a mio parere sono solo una complicazione di gioco.

Bene!! sono curioso di vedere i risultati delle prove.

phoenix128
03/12/2014, 12:39
Scusa la domanda da "profano", puoi chiarire il punto? Cos'è il "sistema di configurazione di squadra"? Intendi il "Configuratore di squadra Radio + IR (http://www.xtag-ir.com/shop/configuratore/)"? Ho visto il video di come si usa per configurare l'arma e la squadra, ma non ho capito come estrapolo i dati dal giocatore? Mi spiego meglio:
Lasciamo stare per il momento il discorso dell'E1.
Giocata standard, siamo in due, giocatore1 colpisce giocatore2, il dato del colpo viene registrato da giocatore2, mentre giocatore1 registra solo di aver sparato un colpo.
Come lo tiro fuori il dato dal giocatore2?
In che formato mi viene presentato? Solo testo, csv, dbf?
E' possibile avere un esempio di come si presentano i dati?
Te lo chiedo per il seguente motivo, mettiamo che voglio organizzare una gara, in cui prevedo degli obiettivi (ad es. un tank) da far saltare in aria mediante l'utilizzo di un rpg. Dato che avrò diverse squadre sul campo, è utile capire se il sistema può registrare non solo il colpo, il danno etc ma anche CHI, ovvero il soggetto fisico, che ha sparato (edit: e con che arma) al fine di verificare il completamento del compito assegnato alla squadra ed eventuali "fuori finestra" etc.
Questi dati poi dovranno essere intercambiabili, ovvero, se uso xtag o rr o lti comunque dovrebbe essere garantita l'interoperabilità del sistema.
Se non ho capito male il protocollo MILES, ad ogni colpo, invia solo 2 bytes di dati. Il primo byte dovrebbe essere l'indicazione del playerid ed il secondo il danno inferto. Non dovrebbe registrare invece l'arma usata.
Credo che questi dati siano standard fra i vari sistemi giusto?

Se faccio troppe domande dimmelo :rolleyes:



Bene!! sono curioso di vedere i risultati delle prove.

Ciao, figurati, le domande sono sempre bene accette e servono a chiarire tanti aspetti che magari noi diamo per scontati e non sono :)
Nel video non lo vedi perché non viene proprio trattato l'argomento.



Scusa la domanda da "profano", puoi chiarire il punto? Cos'è il "sistema di configurazione di squadra"? Intendi il "Configuratore di squadra Radio + IR (http://www.xtag-ir.com/shop/configuratore/)"? Ho visto il video di come si usa per configurare l'arma e la squadra, ma non ho capito come estrapolo i dati dal giocatore?


In poche parole c'è un'altra app che si chiama "X-Tag Stats" che si collega al Configuratore di squadra con lo stesso principio, ma che è in grado di leggere i dati delle statistiche da tutti i dispositivi in portata radio.
I dati vengono elaborati a bordo del cellulare (o del PC) e vengono mostrati come tabella punteggio con dettagli tipo: Numero kill, Colpi sparati, Blu su Blu, Respawn, ecc...
Ogni valore ha un punteggio collegato (che volendo puoi anche personalizzare). Ad esempio l'uccisione di un avversario ti conferisce un punteggio di +5 mentre un blu su blu ti da un -10.
I risultati vengono mostrati direttamente a schermo oppure li puoi esportare su CSV.



è utile capire se il sistema può registrare non solo il colpo, il danno etc ma anche CHI, ovvero il soggetto fisico, che ha sparato (edit: e con che arma) al fine di verificare il completamento del compito assegnato alla squadra ed eventuali "fuori finestra" etc.


Si, il sistema registra squadra e giocatore, ma non l'arma utilizzata, anche se è possibile risalire ad essa sulla base del danno inferto.



Non dovrebbe registrare invece l'arma usata.


Confermo quanto hai detto, ovvero che il sistema non è in grado di determinare l'arma che ha colpito un altro giocatore.
Per la compatibilità delle statistiche con RR e LTI ci stiamo lavorando, a breve dovremmo averla, ma per quello che serve a te forse non è nemmeno necessaria. Per quando è pianificato l'evento?

Se vuoi possiamo approfondire l'argomento perché lo scenario che descrivi può essere affrontato in maniera più efficiente e non credo si rendano necessarie le statistiche.



Se non ho capito male il protocollo MILES, ad ogni colpo, invia solo 2 bytes di dati. Il primo byte dovrebbe essere l'indicazione del playerid ed il secondo il danno inferto. Non dovrebbe registrare invece l'arma usata.
Credo che questi dati siano standard fra i vari sistemi giusto?


Corretto, sono condivisi tra i 3 sistemi.

Spero di aver chiarito i tuoi dubbi :)

mogan
03/12/2014, 16:07
Riccardo, scusa, un'ultima domanda.
Mi sai dare le dimensioni precise della scheda da montare sul fucile? Voglio vedere dove potrebbe essere inserita.
Per tua esperienza ci starebbe in un calcio crane?

darkvirus
03/12/2014, 17:05
3) buona parte del post è dedicata alla differenza tra spot largo e spot stretto, la butto lì (e può benissimo essere una minchiata) non è possibile creare un illuminatore (soprattutto per i cecchini) che abbia due emettitori, uno strettissimo a lungo raggio ed uno molto più ampio ma che colpisca a max 30-40 metri??


cono? cos'è il cono??
lascia stare questi discorsi e prova il sistema...
quando lo hai usato due volte non sentirai più parlare di cono qua o cono là...

altrimenti se vuoi essere megafigo puoi iscriverti alla prossima giocata del tagger...trovi il link qui su SAM...
ahh poi fammi sapere come è andata...

------ Post aggiornato ------

l'elettronica l'ho vista montata su una glock quindi ci sta un pò dappertutto...ma phoenix ti saprà dare le dimensioni sicure...

phoenix128
03/12/2014, 17:16
Riccardo, scusa, un'ultima domanda.
Mi sai dare le dimensioni precise della scheda da montare sul fucile? Voglio vedere dove potrebbe essere inserita.
Per tua esperienza ci starebbe in un calcio crane?

La scheda arma è 85mm x 25mm, per la mia esperienza sta anche in una pistola :)

266431

Questa che vedi è una HK USP con gearbox funzionante ed elettronica + batteria + illuminatore integrati.
Ovviamente è così come la vedi, completamente wireless.

------ Post aggiornato ------


cono? cos'è il cono??
lascia stare questi discorsi e prova il sistema...
quando lo hai usato due volte non sentirai più parlare di cono qua o cono là...

altrimenti se vuoi essere megafigo puoi iscriverti alla prossima giocata del tagger...trovi il link qui su SAM...
ahh poi fammi sapere come è andata...

------ Post aggiornato ------

l'elettronica l'ho vista montata su una glock quindi ci sta un pò dappertutto...ma phoenix ti saprà dare le dimensioni sicure...

Sono d'accordo con Darkvirus, provalo e poi vedrai che la gran parte delle discussioni sul cono sono fuffa :)

------ Post aggiornato ------

Aggiungo che probabilmente ad anno nuovo arriveranno anche le nuove schede ultracompatte che dovrebbero essere sui 65mm x 25mm se non ricordo male.

Nonaeme
03/12/2014, 17:38
visto che il discorso "cono" viene qui posto con estrema educazione e senza FALSE polemiche rispondo da "ignorante", ossia da uno che con l'x-tag GIOCA senza stare a farsi troppe pippe mentali ;)

la prima volta che mi hanno fatto provare il fucile sniper semiautomatico sr25 (esteticamente era altra cosa ma su mia specifica richiesta era stato settato come tale) non ho preso NESSUNO per la prima ora di gioco! :D
erano state tante le chiacchiere, specialmente di alcuni soggetti, sulla cotanta enormità di questo fantomatico cono che sparavo un po "ad cazzum" credendo di colpire anche sparando all'ombelico...
i primi colpi a vuoto mi hanno fatto storcere il naso, ho subito pensato "sto LT è na sòla, spacciano un proiettore sniper per 300/600 mt e io che sto a neanche 200mt non piglio???" :D
poi dopo un po ho cominciato a MIRARE, e li mi sono veramente reso conto di quanto preciso (e figo rispetto al SA) sia il sistema!
tra disegni e disegnucci postati in giro per questo forum, pensavo di poter sparare un po alla buona, ma in realta ad una distanza di circa 200mt non puoi permetterti di andare al di fuori delle spalle senza mancare il colpo (in realtà gia a 10cm dalla testa rischi pesantemente il miss)!
ovviamente anche l'atto del mirare DEVE essere effettuato coi giusti crismi, perchè non basta avere il centro della croce sul bersaglio ma devi far caso anche all'asse dell'ottica (in pratica le ombre nere che vedi quando miri non devono esserci o devono essere equiparate), e in caso di arma d'assalto le tacche di mira VANNO USATE NECESSARIAMENTE!
manco a dirlo dopo un po che ci si fa l'abitudine diventa veramente ma veramente bellissimo, infatti appena ho cominciato a portare a casa le prime tacche sul fucile (o sarebbe meglio dire sul cellulare :D ) mi sono cominciato a divertire come un pazzo!! ;)
a tal proposito ti confermo che quando colpisci (e mi pare anche quando sei colpito ma non sono sicuro) sul cellulare hai l'ID della tua vittima in modo da poterlo poi perculizzare a pranzo :lol:
spero di esserti stato un po utile e di vederti al piu presto tra le fila dei taggers! ;)

darkvirus
03/12/2014, 17:44
i taggers umani o i taggers militari?

mogan
03/12/2014, 17:45
a tal proposito ti confermo che quando colpisci (e mi pare anche quando sei colpito ma non sono sicuro) sul cellulare hai l'ID della tua vittima in modo da poterlo poi perculizzare a pranzo
Qui mi sfugge qualcosa ... :confused::confused:
Come fai a sapere chi hai colpito sul cell?? Capisco che (tecnicamente) chi viene colpito possa sapere chi l'ha ucciso, anche se non dovrebbe secondo me, perché se sei morto sei morto... cmq
Chi colpisce non ha mica un segnale IR di rimando. Allora vuoi dire che ti arriva via gprs??

phoenix128
03/12/2014, 17:57
Qui mi sfugge qualcosa ... :confused::confused:
Come fai a sapere chi hai colpito sul cell?? Capisco che (tecnicamente) chi viene colpito possa sapere chi l'ha ucciso, anche se non dovrebbe secondo me, perché se sei morto sei morto... cmq
Chi colpisce non ha mica un segnale IR di rimando. Allora vuoi dire che ti arriva via gprs??
No, non lo sai infatti.
Nonaeme si confonde con l'elenco dei giocatori che ti hanno colpito che invece puoi vedere dal personal monitor. Per fare un confronto tra colpi e colpiti devi scaricare i dati ed aggregarli con l'app del cellulare oppure dal PC se c'è in campo

phoenix128
03/12/2014, 17:59
L'aggregazione in tempo reale in modo che tu possa sapere chi hai colpito è una funzione che verrà attivata, ma richiederà copertura dati

mogan
03/12/2014, 18:40
Un compagno di club mi chiede questo: "cosa succede al proiettore se (classico) finisce la canna nella terra? per romperlo ce ne vuole, è de fero, ma se si sporca molto?..."
Aggiungo io: il vetrino anteriore è eventualmente sostituibile in caso di graffi o peggio rottura?

Domanda più tecnica: l'illuminatore può essere collegato in serie al grilletto?
L'illuminatore a quanto ho capito ha 4 fili, di cui due penso siano il + ed il gnd, gli altri due porteranno dati credo. Il grilletto funziona invece come uno switch (+ e gnd). Invece di portare all'unità centrale 6 fili, collegando in serie il + ed il gnd del grilletto e dell'illuminatore potrei portarne solo 4 (per risparmiare spazio.
Un po' come in questo disegnino se si capisce
266436

Tieni presente che le mie competenze tecniche sono limitate quindi se ho detto castronerie bastonami pure

phoenix128
03/12/2014, 18:58
Un compagno di club mi chiede questo: "cosa succede al proiettore se (classico) finisce la canna nella terra? per romperlo ce ne vuole, è de fero, ma se si sporca molto?..."
Aggiungo io: il vetrino anteriore è eventualmente sostituibile in caso di graffi o peggio rottura?

Domanda più tecnica: l'illuminatore può essere collegato in serie al grilletto?
L'illuminatore a quanto ho capito ha 4 fili, di cui due penso siano il + ed il gnd, gli altri due porteranno dati credo. Il grilletto funziona invece come uno switch (+ e gnd). Invece di portare all'unità centrale 6 fili, collegando in serie il + ed il gnd del grilletto e dell'illuminatore potrei portarne solo 4 (per risparmiare spazio.
Un po' come in questo disegnino se si capisce
266436

Tieni presente che le mie competenze tecniche sono limitate quindi se ho detto castronerie bastonami pure

Beh, se finisce nella terra di sicuro non si diverte, ma per quanto riguarda X-Tag la lente è difficilissima da rigare. Anche dovesse succedere puoi sostituirla molto rapidamente, non è nemmeno necessario smontare l'illuminatore. Comunque, a meno che non sia completamente oscurato o fortemente danneggiato, è difficile che l'illuminatore perda efficienza.

L'illuminatore non è collegato al grilletto, è collegato alla scheda arma la quale può essere collegata al grilletto con due banalissimi fili.
In pratica: La scheda è collegata alla batteria (può essere in comune con il gearbox), la scheda collega il grilletto con 2 fili, l'eventuale leva di armamento sempre con 2 fili e i l'illuminatore con 4 fili (2 per l'IR e 2 per il led rosso del muzzle).
I fili sono a piattina, quindi li passi ovunque:

266438

Ti linko un video che fa vedere tutto il montaggio, passo per passo.


https://www.youtube.com/watch?v=5aTXwrdilus

Se invece non ti vuoi incavolare a fare il montaggio interno puoi usare il sistema LTS che viene attivato con la vibrazione del gearbox. In pratica è un An/Peq che attacchi al RIS, colleghi la batteria e il gioco è fatto:

266439

Certo, di conto ha che hai un An/Peq esterno che non piace a tutti...

Ulteriore alternativa è il sistema HBD, ovvero lo monti internamente, ma non colleghi il grilletto perché sfrutta sempre la vibrazione del gearbox. Usato di solito per le armi meccaniche, ma va benissimo anche con quelle elettriche:

266440

------ Post aggiornato ------

Aggiungo che volendo X-Tag fornisce anche il servizio di acquisto e montaggio.

Nonaeme
03/12/2014, 20:47
Chiedo venia credevo fosse il contrario! 😄
Quello che vidi sul cellulare è in effetti il codice ci chi ti ha colpito, non so se registrandosi (su e1 o altro) possa mostrare anche il nick, ma a me usciva roba tipo "blu12" credo...
P.s.: questa cosa mi rincuora perché avevo solo 2 tacche in un giorno sano di gioco, e sinceramente di gente che mandava a quel paese (scherzando ovviamente ) per essere stati eliminati ne sono stati un bel po di più ! 😄

OJ_LEGIO
04/12/2014, 17:23
visto che il discorso "cono" viene qui posto con estrema educazione e senza FALSE polemiche rispondo da "ignorante", ossia da uno che con l'x-tag GIOCA senza stare a farsi troppe pippe mentali ;)la prima volta che mi hanno fatto provare il fucile sniper semiautomatico sr25 (esteticamente era altra cosa ma su mia specifica richiesta era stato settato come tale) non ho preso NESSUNO per la prima ora di gioco! :Derano state tante le chiacchiere, specialmente di alcuni soggetti, sulla cotanta enormità di questo fantomatico cono che sparavo un po "ad cazzum" credendo di colpire anche sparando all'ombelico...i primi colpi a vuoto mi hanno fatto storcere il naso, ho subito pensato "sto LT è na sòla, spacciano un proiettore sniper per 300/600 mt e io che sto a neanche 200mt non piglio???" :Dpoi dopo un po ho cominciato a MIRARE, e li mi sono veramente reso conto di quanto preciso (e figo rispetto al SA) sia il sistema!tra disegni e disegnucci postati in giro per questo forum, pensavo di poter sparare un po alla buona, ma in realta ad una distanza di circa 200mt non puoi permetterti di andare al di fuori delle spalle senza mancare il colpo (in realtà gia a 10cm dalla testa rischi pesantemente il miss)!ovviamente anche l'atto del mirare DEVE essere effettuato coi giusti crismi, perchè non basta avere il centro della croce sul bersaglio ma devi far caso anche all'asse dell'ottica (in pratica le ombre nere che vedi quando miri non devono esserci o devono essere equiparate), e in caso di arma d'assalto le tacche di mira VANNO USATE NECESSARIAMENTE!manco a dirlo dopo un po che ci si fa l'abitudine diventa veramente ma veramente bellissimo, infatti appena ho cominciato a portare a casa le prime tacche sul fucile (o sarebbe meglio dire sul cellulare :D ) mi sono cominciato a divertire come un pazzo!! ;)a tal proposito ti confermo che quando colpisci (e mi pare anche quando sei colpito ma non sono sicuro) sul cellulare hai l'ID della tua vittima in modo da poterlo poi perculizzare a pranzo :lol:spero di esserti stato un po utile e di vederti al piu presto tra le fila dei taggers! ;)quoto in toto... le storie sul cono, sono tutte pippe che ci si fa prima di provare il sistema, e avendolo visto solo sulla carta...

Gufo
04/12/2014, 18:45
Salve volevo sapere come funziona il cambio caricatore reale. Ho visto il video del montaggio ed ho visto che viene montata un'ampolla reed (si scrive così?) sulla leva di armamento, ma mettendo l'elettronica nel caricatore non si può certo sostituirlo.
Pensavo una cosa, se l'elettronica si mette da qualche altra parte forse è possibile, collegando in serie un altro reed al medesimo circuito, e posizionando la seconda ampolla vicino alla bocca dove si inseriscono i caricatori, far funzionare anche il cambio caricatore effettivo. Basta mettere un magnete all'interno del caricatore e controllare che, quando lo inseriamo nel lower reciver, si vada ad avvicinare il tanto che basta da chiudere il contatto della seconda ampolla reed.
In questo modo non basterà né solo cambiare il caricatore, né solo armare la leva, ma dovremo fare entrambe le cose per ricaricare effettivamente.
Non so se mi son spiegato

|3arak
04/12/2014, 18:50
No il sistema di cambio caricatore reale.. prevede anche la memorizzazione dei colpi rimanenti!! Altrimenti basta mettere uno switch semprechiuso a battuta sul caricatore al posto del'ampolla reed o switch sulsta d'armamento.. a caricatore inserito lo switch è premuto e quindi circuito aperto, toglie il caricatore lo switch chiude il circuito e avvia la ricarica.. ovviamente elettronica da un'altra parte..

phoenix128
04/12/2014, 18:56
Salve volevo sapere come funziona il cambio caricatore reale. Ho visto il video del montaggio ed ho visto che viene montata un'ampolla reed (si scrive così?) sulla leva di armamento, ma mettendo l'elettronica nel caricatore non si può certo sostituirlo.
Pensavo una cosa, se l'elettronica si mette da qualche altra parte forse è possibile, collegando in serie un altro reed al medesimo circuito, e posizionando la seconda ampolla vicino alla bocca dove si inseriscono i caricatori, far funzionare anche il cambio caricatore effettivo. Basta mettere un magnete all'interno del caricatore e controllare che, quando lo inseriamo nel lower reciver, si vada ad avvicinare il tanto che basta da chiudere il contatto della seconda ampolla reed.
In questo modo non basterà né solo cambiare il caricatore, né solo armare la leva, ma dovremo fare entrambe le cose per ricaricare effettivamente.
Non so se mi son spiegato

Ciao Gufo,
certamente, sono in molti che usano il caricatore con il montaggio che descrivi tu ed è semplicissimo da realizzare, volendo puoi anche usare un banalissimo switch.

Se non erro c'è "ramcke-sswg" che lo ha montato così.

Il montaggio all'interno del caricatore è una delle tante opzioni e spesso la applichiamo solo per una questione di comodità, ma ognuno può veramente personalizzare l'arma come preferisce. Tieni conto che le nuove schede X-Tag Mark 4 sono ancora più piccole di quelle che vedi in video, sono circa 50x25mm, quindi le installi veramente ovunque. Addirittura puoi anche evitare di far arrivare i fili al grilletto se usi il montaggio HBD con sensore gearbox.

Correggo quanto detto da |3arak perché contiene un'informazione da dettagliare meglio:
Il caricatore che descrive |3arak mantiene i colpi in memoria all'interno del caricatore (tipo i RedRay), mentre in X-Tag i colpi e i caricatori vengono memorizzati a bordo dell'elettronica. Questo ti evita di dover resettare ogni singolo caricatore ad ogni inizio gioco.
Può essere anche impostato un tempo di caricamento minimo per evitare i furbetti che sfilano appena e reinseriscono al volo. Altro vantaggio è il fatto che non devi comprare caricatori modificati, ma puoi usare quelli normalissimi del SA.

Gufo
04/12/2014, 19:09
Grazie mille Phoenix, quindi è una modifica che può anche essere fatta tranquillamente dall'utente finale, buono a sapersi.
Correggimi se sbaglio, dai video mi sembre che sia già impostato un tempo minimo per il caricamento perchè azionando la leva di armamento passa qualche secondo prima che il fucile sia pronto allo sparo, quindi non servirebbe nessun aggiustamento per il cambio caricatore.

phoenix128
04/12/2014, 19:15
Grazie mille Phoenix, quindi è una modifica che può anche essere fatta tranquillamente dall'utente finale, buono a sapersi.

Si, certamente, tieni conto che l'elettronica X-Tag viene venduta anche per il montaggio in autonomia, anzi, diciamo che è la modalità "classica".
Poi, se non vuoi romperti tu le scatole a modificare la tua ASG, offriamo anche il servizio di montaggio su una ASG di proprietà o da acquistare.

|3arak
05/12/2014, 01:08
Correggo quanto detto da |3arak perché contiene un'informazione da dettagliare meglio:
Il caricatore che descrive |3arak mantiene i colpi in memoria all'interno del caricatore (tipo i RedRay), mentre in X-Tag i colpi e i caricatori vengono memorizzati a bordo dell'elettronica. Questo ti evita di dover resettare ogni singolo caricatore ad ogni inizio gioco.
Può essere anche impostato un tempo di caricamento minimo per evitare i furbetti che sfilano appena e reinseriscono al volo. Altro vantaggio è il fatto che non devi comprare caricatori modificati, ma puoi usare quelli normalissimi del SA.

Alura,

la memoria dei colpi è nella scheda principale, ok, ogni caricatore è codificato oppure metti e levi lo stesso caricatore?(questa soluzione era adottata dal progetto MDT e mi sembra anche artigianalmente da LTI.. o comunque una cosa del genere..)

phoenix128
05/12/2014, 07:57
Alura,

la memoria dei colpi è nella scheda principale, ok, ogni caricatore è codificato oppure metti e levi lo stesso caricatore?(questa soluzione era adottata dal progetto MDT e mi sembra anche artigianalmente da LTI.. o comunque una cosa del genere..)

Si, hai ragione, mi sono spiegato male :)

La soluzione che stavo proponendo a Gufo è quella che descrivi tu, ovvero:
I caricatori non sono codificati e puoi reinserire lo stesso. Ovviamente come tu sai questo NON equivale ad avere caricatori infiniti perché l'elettronica arma scala il conteggio dei caricatori rimanenti e accantona i parziali.
Diciamo che è la soluzione più semplice ed indolore. Non prevede hardware aggiuntivo ed è immediata. Il tempo minimo di cambio caricatore è supervisionato dall'elettronica, quindi non c'è nemmeno possibilità di barare.

Quello che dici tu sulla codifica dei caricatori è un progetto in corso che ancora non è disponibile e su due piedi non saprei dirti nemmeno quando lo sarà. Al momento è un progetto di bassissima priorità perché all'atto pratico il cambio caricatore con switch copre molte delle esigenze e ha enormi vantaggi economici per il cliente. Infatti è la via preferita quasi da tutti i produttori.

|3arak
05/12/2014, 12:20
Infatti nelle domenicali o caricatori reali sono scomodi ogni game bisogna reset tarli uno ad uno.. ma se tutto viene salvato su scheda la scomodità non c'è più

ramcke-sswg
05/12/2014, 15:40
Salve volevo sapere come funziona il cambio caricatore reale. Ho visto il video del montaggio ed ho visto che viene montata un'ampolla reed (si scrive così?) sulla leva di armamento, ma mettendo l'elettronica nel caricatore non si può certo sostituirlo.
Pensavo una cosa, se l'elettronica si mette da qualche altra parte forse è possibile, collegando in serie un altro reed al medesimo circuito, e posizionando la seconda ampolla vicino alla bocca dove si inseriscono i caricatori, far funzionare anche il cambio caricatore effettivo. Basta mettere un magnete all'interno del caricatore e controllare che, quando lo inseriamo nel lower reciver, si vada ad avvicinare il tanto che basta da chiudere il contatto della seconda ampolla reed.
In questo modo non basterà né solo cambiare il caricatore, né solo armare la leva, ma dovremo fare entrambe le cose per ricaricare effettivamente.
Non so se mi son spiegato

Discussione interssante: sono/siamo a favore del cambio caricatore per motivi legati a filo doppio alla necessita di simulazione.
Il caricatore attivo RedRay ci sembrava la soluzione ideale, ma le gestione degli stessi con necessità di reimpostazione ad ogni uso ci ha scoraggiato; inoltre la capacità residua viene visualizzata unicamente su display quindi a livello di realismo i limiti sono evidenti, infine aggiungiamoci il costo non esiguo (su un numero realistico che potrebbe andare dai 6 ai 10?).

La soluzione adottata vede l'installazione dell'elettronica non nel caricatore ma nel frontale (nel caso dI M4A1 M249 ) di norma con batteria in peq, o nel calcio (M16 AK M240) con batteria interna, grazie all'elettronica super compatta e l'alimentazione comune a quella della asg. Il caricatore rimane così intercambiabile.

Interruttore magneti e o reed in realtà possono essere "fregati" semplicemente estraendo di pochi mm e reinserendo il medesimo caricatore, quindi bell'è inutile cercare sistemi in assenza di memoria interna ( e a mio avviso inutile in assenza di variazione di peso o possibilità di controllo visivo diretto della capacità residua).
Come si può ottenere un cambio realistico? Il numero di colpi totale a giocatore è impostato ad inizio game e non modificabile fino a ingresso in area rimunizionamento: i colpi sono suddivisi in caricatori ognuno di medesima capacità. Si iniazia armando la replica con leva di armamento e si spara fino ad esaurimento del caricatore: a questo punto la replica smetterà di sparare producendo il suono dello scatto a vuoto; andremo ad estrarre il caricatore e ne reinseriremo un altro, armando la leva o premendo il bolt catch (sui marui sopmod li ho resi attivi). Avremo quindi altri 30 colpi da sparare. Terminati i colpi totali nessuna procedura sarà più valida a far sparare la replica.

Ad oggi, personalmente la ritengo la procedura più realistica possibile, neanche con gli SRE marui si arriva a tanto!

phoenix128
05/12/2014, 15:51
Discussione interssante: sono/siamo a favore del cambio caricatore per motivi legati a filo doppio alla necessita di simulazione.
Il caricatore attivo RedRay ci sembrava la soluzione ideale, ma le gestione degli stessi con necessità di reimpostazione ad ogni uso ci ha scoraggiato; inoltre la capacità residua viene visualizzata unicamente su display quindi a livello di realismo i limiti sono evidenti, infine aggiungiamoci il costo non esiguo (su un numero realistico che potrebbe andare dai 6 ai 10?).

La soluzione adottata vede l'installazione dell'elettronica non nel caricatore ma nel frontale (nel caso dI M4A1 M249 ) di norma con batteria in peq, o nel calcio (M16 AK M240) con batteria interna, grazie all'elettronica super compatta e l'alimentazione comune a quella della asg. Il caricatore rimane così intercambiabile.

Interruttore magneti e o reed in realtà possono essere "fregati" semplicemente estraendo di pochi mm e reinserendo il medesimo caricatore, quindi bell'è inutile cercare sistemi in assenza di memoria interna ( e a mio avviso inutile in assenza di variazione di peso o possibilità di controllo visivo diretto della capacità residua).
Come si può ottenere un cambio realistico? Il numero di colpi totale a giocatore è impostato ad inizio game e non modificabile fino a ingresso in area rimunizionamento: i colpi sono suddivisi in caricatori ognuno di medesima capacità. Si iniazia armando la replica con leva di armamento e si spara fino ad esaurimento del caricatore: a questo punto la replica smetterà di sparare producendo il suono dello scatto a vuoto; andremo ad estrarre il caricatore e ne reinseriremo un altro, armando la leva o premendo il bolt catch (sui marui sopmod li ho resi attivi). Avremo quindi altri 30 colpi da sparare. Terminati i colpi totali nessuna procedura sarà più valida a far sparare la replica.

Ad oggi, personalmente la ritengo la procedura più realistica possibile, neanche con gli SRE marui arriva a tanto!

Correzione: In X-Tag puoi impostare il tempo minimo del cambio caricatore. Addirittura nella v8 puoi dargli il tempo minimo invece di un tempo fisso.

ramcke-sswg
05/12/2014, 16:07
Correzione: In X-Tag puoi impostare il tempo minimo del cambio caricatore. Addirittura nella v8 puoi dargli il tempo minimo invece di un tempo fisso.

noi lo abbiamo impostato al minimo (1 sec) perchè il riarmo lo effettuiamo dopo il cambio caricatore

mogan
05/12/2014, 20:03
Come si può ottenere un cambio realistico? Il numero di colpi totale a giocatore è impostato ad inizio game e non modificabile fino a ingresso in area rimunizionamento: i colpi sono suddivisi in caricatori ognuno di medesima capacità. Si iniazia armando la replica con leva di armamento e si spara fino ad esaurimento del caricatore: a questo punto la replica smetterà di sparare producendo il suono dello scatto a vuoto; andremo ad estrarre il caricatore e ne reinseriremo un altro, armando la leva o premendo il bolt catch (sui marui sopmod li ho resi attivi). Avremo quindi altri 30 colpi da sparare. Terminati i colpi totali nessuna procedura sarà più valida a far sparare la replica.
Ad oggi, personalmente la ritengo la procedura più realistica possibile, neanche con gli SRE marui si arriva a tanto!
Ma che senso ha cambiare fisicamente il caricatore se l'elettronica non riconosce il singolo caricatore che hai inserito??

ramcke-sswg
05/12/2014, 20:52
Ma che senso ha cambiare fisicamente il caricatore se l'elettronica non riconosce il singolo caricatore che hai inserito??

a livello di logica nessuno: serve ad avere un tempo di ricarica attivo.. anzichè aspettare i 5 secondi canonici, eseguo il cambio e riarmo (tempo di riarmo praticamente immediato)... ne guadagna l'aspetto simulativo; e non si può credere che la simulazione di un sistema d'arma reale non sia prioritario nel LT altrimenti non si avrebbero impostazioni sul tipo di munzionamento o con caricatori real cap, giusto?
Mettere un magnete o un qualunque sistema di riconoscimento del caricatore non cambia la procedura di ricarica. L'unica differenza la fà il sistema RR che riconosce la quantità dei colpi residui.

Mi rendo conto che può essere un sistema aperto alla critica, ma questa è un operazione che và eseguita per il piacere di farla, non perchè ci sia un reale vantaggio: del resto se si vuole il vantaggio a tutti i costi decade il piacere di fare simulazione con procedure realistiche (edit, militari forse è troppo) che applicate al gioco complicano solo la vita: propongo un analogia tipica del softair: perchè usare i monofilari se con i maggiorati ho un volume di fuoco maggiore e spendo meno?

mogan
05/12/2014, 22:09
premesso che ancora non ho sparato 1 colpo digitale, mi limito a dire che il cambio caricatore (sia a softair che penso soprattutto in un gioco in cui i colpi sono quelli di un'arma vera) è una delle operazioni che 'fa la differenza'. La riuscita dell'operazione di ricarica è dovuta, oltre all'abilità nell'eseguire l'operazione, anche alla capacità del proprio setup. È differente, in termini di ingombro e di peso, portarsi dietro un solo caricatore o 10 caricatori. Teniamo presente che in alcune giocate capita anche che è proibito l'uso dei sacchetti coi pallini!
Sostituire questa operazione fondamentale con un gesto di pigiare un bottone o solo armare la leva mi sembra riduttivo, e non tanto dal punto di vista del gesto meccanico, quanto appunto della scomparsa della necessità di portarsi dietro più caricatori.
È chiaro che il discorso che faccio guarda più all 'aspetto competitivo delle giocate, ovvero quando facciamo gare o tornei. per le classiche sparate domenicali va bene un po' tutto.
Intendiamoci, non entro nell'aspetto tecnico, ci possono essere mille motivi, come dice giustamente Phoenix, per prediligere il cambio caricatore via software e penso che possa essere un compromesso accettabile, ma appunto un compromesso.

phoenix128
05/12/2014, 22:54
premesso che ancora non ho sparato 1 colpo digitale, mi limito a dire che il cambio caricatore (sia a softair che penso soprattutto in un gioco in cui i colpi sono quelli di un'arma vera) è una delle operazioni che 'fa la differenza'. La riuscita dell'operazione di ricarica è dovuta, oltre all'abilità nell'eseguire l'operazione, anche alla capacità del proprio setup. È differente, in termini di ingombro e di peso, portarsi dietro un solo caricatore o 10 caricatori. Teniamo presente che in alcune giocate capita anche che è proibito l'uso dei sacchetti coi pallini!
Sostituire questa operazione fondamentale con un gesto di pigiare un bottone o solo armare la leva mi sembra riduttivo, e non tanto dal punto di vista del gesto meccanico, quanto appunto della scomparsa della necessità di portarsi dietro più caricatori.
È chiaro che il discorso che faccio guarda più all 'aspetto competitivo delle giocate, ovvero quando facciamo gare o tornei. per le classiche sparate domenicali va bene un po' tutto.
Intendiamoci, non entro nell'aspetto tecnico, ci possono essere mille motivi, come dice giustamente Phoenix, per prediligere il cambio caricatore via software e penso che possa essere un compromesso accettabile, ma appunto un compromesso.

Il cambio caricatore lo puoi fare comunque, sfili il vecchio, cambi e rimetti. Il "baro", nel caso del cambio senza "memoria" è comunque bloccato dal software. La differenza è solo tecnica nel dove si memorizzano i colpi.

Relativamente al setup si entra nel discorso delle "regole di club" o di torneo. Ovvero: Se hai una determinata configurazione dovrebbe essere giustificata dal tuo setup. Se non hai il cambio caricatore attivo e ti configurano 10 caricatori dovresti averli addosso, altrimenti tutti arriverebbero belli e leggeri :) Stesso dovrebbe valere per le piastre balistiche, stabilità di mira, e tutti quei valori che puoi configurare.

Comunque, come spiegavo, in X-Tag è in corso lo sviluppo di un sistema con memoria a bordo della scheda che consenta comunque l'identificazione del singolo caricatore.
Sul discorso di mettere la memoria a bordo del caricatore siamo abbastanza contrari perché diventa una vera schiavitù per il giocatore :) Infatti sono in pochissimi ad usarli.

Credo che la soluzione dell'identificazione caricatore e quindi dell'esclusione dei caricatori già usati sia un'ottima soluzione da studiare.

In linea di massima ti posso dire, senza sminuire l'importanza dell'argomento, che il cambio caricatore è uno di quegli aspetti che inizialmente affascina chi si avvicina al gioco, ma che poi si rivela essere di marginale importanza. Vedrai che la tua attenzione si sposterà dallo "sparare" al migliorare i movimenti tattici e il coordinamento con i compagni.

P.S: Ci vieni a trovare per una prova? :)

mogan
06/12/2014, 08:21
Il cambio caricatore lo puoi fare comunque, sfili il vecchio, cambi e rimetti. Il "baro", nel caso del cambio senza "memoria" è comunque bloccato dal software. La differenza è solo tecnica nel dove si memorizzano i colpi.

Relativamente al setup si entra nel discorso delle "regole di club" o di torneo. Ovvero: Se hai una determinata configurazione dovrebbe essere giustificata dal tuo setup. Se non hai il cambio caricatore attivo e ti configurano 10 caricatori dovresti averli addosso, altrimenti tutti arriverebbero belli e leggeri :) Stesso dovrebbe valere per le piastre balistiche, stabilità di mira, e tutti quei valori che puoi configurare.
hai ragione, questo aspetto non l'avevo considerato.

Una domanda: riguardando il video del montaggio della scheda all'interno dell'arma, non ho capito dove viene messo l'altoparlante. È integrato nella scheda?



P.S: Ci vieni a trovare per una prova? :)

Ci incontreremo di sicuro. Come ti ho detto il 14 siamo dai Lupi per una prova. Nel ns. club c'è una bella discussione su chi è a favore, chi contro, una prova servirà sicuramente a schiarire i dubbi.

phoenix128
06/12/2014, 08:52
hai ragione, questo aspetto non l'avevo considerato.

Una domanda: riguardando il video del montaggio della scheda all'interno dell'arma, non ho capito dove viene messo l'altoparlante. È integrato nella scheda?

Ci incontreremo di sicuro. Come ti ho detto il 14 siamo dai Lupi per una prova. Nel ns. club c'è una bella discussione su chi è a favore, chi contro, una prova servirà sicuramente a schiarire i dubbi.

X-Tag ragiona in maniera un po' diversa da RR e LTI. L'altoparlante non è nell'arma, ti spiego:

In X-Tag hai 2 elettroniche, una che rappresenta il giocatore (quella principale) e una che rappresenta l'arma (o le armi). Le varie elettroniche comunicano via RADIO con un protocollo digitale sui 2.4GHz.

L'elettronica giocatore è quella principale e viene normalmente agganciata al tattico, ha la forma di una granata fumogena ed è già predisposta con attacchi molle.
All'elettronica giocatore si collegano i sensori filari che vanno sul caschetto e rappresenta il "centrostella" delle connessioni radio delle periferiche X-Tag.

266639266642

Puoi anche usare fino a 20 sensori wireless (quelli hanno anche la vibrazione indipendente quando vengono colpiti), ma il filo non da fastidio dato che rimane sul giocatore e NON tra giocatore e arma come avviene in altri sistemi.

Nella prossima foto ti rendi un po' conto di come si monta l'elettronica giocatore (non guardare i sensori che sono un modello vecchio):

266641

L'elettronica giocatore ha l'altoparlante a bordo ed eventuali suoni li senti da quella. E' piuttosto potente.

Le armi, come anche le granate radio e gli altri accessori X-Tag sono considerati "periferiche", ovvero NON possono funzionare senza che sia presente l'elettronica giocatore. Ovviamente il giocatore deve essere in vita e in grado di sparare, altrimenti le periferiche si disabilitano. Per esempio le granate non si armano se il giocatore è morto. E' un po' diverso dalla logica degli altri sistemi che identificano il giocatore nell'arma.

Questa architettura ha degli ovvi vantaggi tra cui un sistema multiarma nativo e la possibilità di avere giocatori disarmati e ovviamente ti costa meno se vuoi aggiungere armi (compri solo l'elettronica arma che costa poco).

P.S: In X-Tag tutti hanno il gearbox attivo, l'audio normalmente serve solo per i suoni di ricarica, la sirena di fine gioco, ecc... Ovviamente, in caso di rottura del GB, nel kit STD, puoi sempre attivare la cosiddetta "modalità di emergenza" e far simulare il rumore dello sparo all'elettronica e disattivare il mosfet che pilota il GB.

Volendo esiste anche la possibilità di montare tutta l'elettronica giocatore nel caschetto, vedi l'allegato:

Gufo
06/12/2014, 16:28
Una domanda sulla versione LightSpeed: il video mostra l'installazione su una asg con batteria nel paramano, ma per quelle con batteria nel calcio?

phoenix128
06/12/2014, 21:11
Una domanda sulla versione LightSpeed: il video mostra l'installazione su una asg con batteria nel paramano, ma per quelle con batteria nel calcio?

Certo, se la batteria è davanti è sicuramente più semplice montarlo.
Se è arretrata basta passare una piattina (larga 4mm, spessa 1mm) all'interno. Volendo la passi anche anche all'esterno, ma esteticamente non è eccezionale.

Ti posto ad esempio le foto del mio TAR-21 con LTS che ha lo stesso problema:

266660266661

Ti prego di non far caso al filo blu :) ... di norma è nero :)

Il sistema si alimenta dalla stessa batteria del fucile. In questo caso però tassativamente Li-Po.

------ Post aggiornato ------

Di certo il sistema LTS è il più immediato, ma se la tua priorità è l'estetica, il kit LTS non è esattamente la scelta consigliata.
Non che sia brutto, ma per i puristi dell'arma "pulita" non è concesso alcun ammennicolo che non sia un'ottica :)

Per farti avere un riferimento di un'arma X-Tag con montaggio interno guarda qui:

266662266663266664266665

Ovviamente si parla sempre di wireless perché come sai in X-Tag non esiste nemmeno la versione arma cablata.

Gufo
07/12/2014, 07:16
Ovviamente il kit standard è quello più gradevole esteticamente, però per chi ha solo una asg e, almeno all'inizio, vuole continuare anche col SA l'LTS è d'obbligo.

Ho un'ultima domanda e poi non ti stresso più :) : premetto che sono ignorante in materia quindi se dico minchiate perdonami, ma al posto dell'ampolla reed che è fragile non si possono usare sensori magnetici più robusti?

DeB
07/12/2014, 07:45
Puoi usare qualsiasi tipo di contatto reed o finecorsa senza problemi

Il reed con le dovute accortezze non si rompe facilmente ma consiglio sempre un pulsante di emergenza per la ricarica che quello almeno funziona sempre ;)

Gufo
07/12/2014, 12:08
Ok, grazie a tutti per le risposte.

darkvirus
23/12/2014, 23:00
posto qua il link di youtube con il video dell'open day di qualche mese fà...

https://www.youtube.com/watch?v=OLwjLbmINqQ

DeB
27/12/2014, 12:15
Ho un bellissimo ricordo di quella giornata!

Grazie ragazzi!!!