PDA

Visualizza la versione completa : Kit esterno, interno e quale Arma ?



Amigamax
07/04/2011, 13:42
Sono nuovo e vorrei subito avere informazioni per avvicinarmi a questo splendido mondo del Laser Tag.
Ho alcune curiosità e sono sicuro che la maggior parte di voi saprà aiutarmi, per questo vi ringrazio in anticipo.

1. Mi consigliate un kit interno o esterno?

2. Devo necessariamente acquistare un' arma elettrica sopra i 100 euro, questa andrebbe bene?

http://img819.imageshack.us/img819/8644/ermjgm4a1604.jpg (http://img819.imageshack.us/i/ermjgm4a1604.jpg/)


Per questioni di prezzo e perchè me la cavo a saldare, con un kit interno posso prendere delle armi a molla tipo quella in figura, costo 30 euro circa?

http://img199.imageshack.us/img199/8527/m16ris.jpg (http://img199.imageshack.us/i/m16ris.jpg/)



3. Esiste un manuale che spiega come installare i due Kit?

4. Dove acquistare ?

5. Chi sa dirmi quanti mi costerebbe tutta la componentistica e le basette per poter iniziare a giocare?

P.S. sto mettendo su un gruppo di quasi dieci persone a ROMA, mi servono info per armarli tutti, nel forum c'è qualcuno che assembla i kit?

Aiutatemi e ci faremo delle belle partite insieme.


Grazie ancora per il tempo dedicatomi.

neo-xabaras
07/04/2011, 15:03
per quanto riguarda le armi ti posso dire che la nostra asd ha inziato che dei semplisissimi plasticoni G36 da 30 euro, poi pian piano stiamo "aggiornando" tutte le repliche.
per tutto il resto ... ci sono i forum :D
a parte gli scherzi ti conviene leggere un po' qualche discussione per farti un'idea del panorama LT in italia.
ciao

Amigamax
07/04/2011, 15:16
Ciao e grazie dei consigli, ma proprio perchè è circa una settimana che vago su internet ne ho lette di tutti i colori.
Questo mi sembra il Miglior Forum in circolazione e per questo motivo ho chiesto aiuto a voi.
Sarò ripetitivo ma avrei bisogno di queste informazioni. Spero possiate aiutarmi.
Grazie.

kit interno o esterno?
Quanto costerebbe tutta la componentistica e le basette per poter iniziare a giocare?
Si possono acquistare e a che prezzo armi (tipo m4) già finite e pronte al gioco?

neo-xabaras
07/04/2011, 15:49
non si può parlare di prezzi sul forum ^_^

dhave
08/04/2011, 08:08
Amiga, ho visto che hai già chiesto anche su altri forum, quindi ti consiglio di contattare direttamente i due produttori (LTI e RR) e chiedere direttamente (e privatamaente) a loro!

Girare per altri forum italiani... è inutile, siamo sempre noi a risponderti!

Amigamax
08/04/2011, 11:50
Si hai ragione è che sono ansioso di avere risposte per poter prendere il prima possibile una decisione che mi permetta di iniziare a giocare.

Ovviamente considerando che sto organizzando una squadra a Roma di una decina di persone, cerco di capire quale sia la soluzione migliore per tutti, sia per quanto riguarda la qualità e sia il prezzo.
Questo non è facile perché non tutti hanno a disposizione un badget elevato.

Sto aspettando da 2 giorni risposte da LTI, mentre di RR ho il listino.
Invece costruire da zero un MDT pensi sia facile?

Tu che esperienza hai e quale sistema utilizzi?

A presto e grazie.

neo-xabaras
08/04/2011, 12:37
io e dhave abbiamo sistemi LTI.
personalmente ho realizzato un circuito MDT per curiosità. diciamo che fa il suo dovere, lascio a voi valutare se eventuali miglioramenti (esempio la presenza di uno schermo lcd, schede audio ecc) siano importanti o meno. quello che posso dirti è che con il circuito mdt ti mancherebbe qualche altro pezzettino da recuperare: lenti, proiettori, cupoline per i sensori e qualche altra cosa, diciamo che è proprio un circuito fai da te al massimo, però ti posso assicurare che funziona.
ciao

erricolaw
08/04/2011, 14:04
ciao amigamax, già hai ricevuto risposte esaudienti, posso solo aggiungere che il kit esterno ti consente di poter montare smontare o spostare in 5 min. l'elettronica da una replica all'altra, senza dover affrontare un montaggio e smontaggio di circuiti cavi ecc da un fux all'altro e inoltre di partire magari con una asg economica e poi in seguito passare ad una migliore, sempre con un'operazione di pochi minuti e non di qualche settimana o mese e col rischio, se non sei pratico, di danneggiare l'elettronica nei vari salda/dissalda ecc. provocando a volte danni irriomediabili.

Alvise
08/04/2011, 14:13
A mio parere , dipende.
Noi di Laser-Tag Genova utilizziamo RR ed abbiamo entrambi i tipi di Kit , o meglio , abbiamo iniziato con alcuni Kit esterni e ora siamo passati ai fai-da-te.
Chiaramente , avrai sempre vantaggi e svantaggi : col kit esterno cambiare fucile costa poco, in quanto hai già il circuito completo, e la manutenzione è più semplice : ad esempio se devi cambiare il firmware è sufficiente svitare 4 vitine ed hai accesso alla PIC. D'altro canto costa di più , e potrebbe anche non piacerti l'anpeq ( si suppone per gusti personali , perchè è veramente ben fatto ).
Col kit fai-da-te cambiare fucile significa acquistare un altro kit e montarselo , ed in genere la manutenzione è più faticosa ( dico in genere perchè se sei bravo riesci a mettere le schede in una posizione agevole ). Però effettivamente costa molto meno , e il risultato estetico è eccellente a mio parere ( potrai vedere qualche foto sul forum salernitano nella sezione Laser Tag Genova ). Tieni conto che le tue repliche dovranno disporre dello spazio interno sufficiente , altrimenti dovrai eliminare la meccanica ( sconsigliatissimo ) o montare un motorino ad eccentrico che faccia rumore e ti scuota l'arma ( ti rimando sempre al suddetto forum nella sezione armeria per ulteriori info).

Ora , la cosa più importante : è difficile montare l'elettronica? ASSOLUTAMENTE NO , il manuale di istruzioni è molto ben fatto , e si tratta solo di fare qualche saldatura per i pulsanti , anche perchè RR dà già le parti su scheda saldate. Ti dirò , io non avevo mai preso in mano un saldatore in vita mia , ma in pochissimo tempo ho imparato , è veramente facile.
La parte difficile è montare il tutto su fucile : lì devi essere bravo a sfruttare bene gli spazi e a fare passare i cavi .

Il mio personale consiglio ? Se avete budget veramente limitati andate di fai-da-te , tanto imparare qualcosa su come montare un'ISG può solo facilitarvi le operazioni di manutenzione successive. Se invece avete qualcosina in più da spendere prendete invece un pò di kit già fatti , per avere la garanzia di funzionamento ed in modo da poter contare su una solida base iniziale , solo dopo vi conviene intraprendere la strada del fai da te , che dà le sue soddisfazioni.
Noi perlomeno abbiamo fatto così , ed avevamo il vostro stesso identico problema ( ed ora ci ritroviamo con più fucili che giocatori... ma questa è un altra storia :) )

neo-xabaras
08/04/2011, 14:40
posso solo confermare che ormai tutti i kit DIY sono veramente semplici perchè devi collegare possimi componenti.
benvenuto nel LT qualsiasi sitema deciderete di acquistare :D

Amigamax
08/04/2011, 14:41
Grazie Alvise, i tuoi consigli sono proprio indicati a risolvere questo dilemma che affligge il mio gruppo.

Riguardo la tua affermazione:
"Tieni conto che le tue repliche dovranno disporre dello spazio interno sufficiente , altrimenti dovrai eliminare la meccanica ( sconsigliatissimo )"

Noi per iniziare avevamo intenzione di acquistare dei plasticoni e svuotarli, tu cosa intendi esattamente? il discorso effetto vibrazione?

Grazie ancora per la disponibilità.

homer07
08/04/2011, 15:09
Il kit fai da te e molto semplice da montare ,a livello di saldature devi solo farne 2/3 e sono legate piu' che altro allecupoline ir pass
a secondo se vuoi farti un elmetto o un cappellino ,se smonti tutta la meccanica hai spazio in tutte le riproduzioni che vuoi,se poi vuoi mettere un motorino che crei la vibrazione non c'e' problema,
scaricati il manuale dal nostro sito e vedrai la semplicita'

Amigamax
08/04/2011, 15:49
Grazie Homer07 per la risposta.

Come pacco batteria avete consigli particolari o va bene tutto?

neo-xabaras
08/04/2011, 15:51
io ho una normalissima batteria da 7,2V ricavata eliminando un elemento da quella originale dell'asg, non uso il gera box attivo e ci gioco molte volte, l'elettronica da sola consuma pochissimo

dhave
08/04/2011, 15:57
Io ho fatto 12 plasticoni come prima fornitura. Sono terribili, si muovono e spaccano che è un piacere.

Però per 35€ hai un m4, una batteria da 7.2v e un caricabatterie adatto, fori e tagli facilmente, smonti e rimonti velocemnte. Se si rompe qualcosa... un giro di nastro e via!
Insomma: valgono quel ce costano!

homer07
08/04/2011, 16:27
io uso delle 7,4v lipo e mi dimentico di caricarle

Amigamax
08/04/2011, 17:39
Tutto chiaro, anche il discorso batteria è risolto.

Alvise
09/04/2011, 09:56
Più che per la vibrazione è per il suono ; mi spiego meglio : noi abbiamo iniziato con dei fucili con elettronica RR esterna , metà con gearbox attivo e metà senza.
Dopo qualche partita ci siamo subito accorti della necessità di rumore meccanico. Al di là del fatto che sia triste avere un arma perfettamente immobile in mano , ti posso assicurare che la meccanica è praticamente indispensabile , perchè il suono prodotto , bello o brutto che sia ,( tanto , che sia un gearbox o un motorino sbilanciato che gira , assomigliano entrambi in maniera uguale al rumore di un'arma vera ... cioè non ci azzeccano per nulla :) ) ti permette di individuare la sorgente dello sparo. Tieni conto che si tira a 200m e più , quindi un altoparlante non è sufficiente... una meccanica invece va bene.
Immagina di stare giocando e di vedere che il tuo compagno viene eliminato senza che tu riesca anche solo a farti un'idea della zona da cui è partito il colpo ;)

Visto che poi i rumori sono sempre distanti dalla realtà , io consiglio a tutti i nostri membri di utilizzare il motore vibrante , che , va ammesso , assomiglia ad un trapano , ma supera un gearbox come intensità sonora prodotta ( al di là del fatto che lo costruisci con 15 Euro ).
Se voi poi volete dotarvi di plasticoni a quel punto è l'unica via da seguire : li svuotate del tutto, mettete bene l'elettronica e lasciate un pò di spazio per il motorino , che ha le dimensioni di un normale motorino da ASG.

Ah , la batteria è compresa nel kit DIY ( parlo di RR , su altri sistemi non mi pronuncio sapendo poco ) ed è una 7.2Vx1000mAh , circa 20 h di gioco , la meccanica usa la sua a parte. Questo ti permette sia di avere l'elettronica accesa per più tempo , sia di poter continuare a giocare in caso di emergenza ( meccanica che si rompe all'improvviso ). Una 7.4 Lipo è più che sufficiente , la uso anche io tra l'altro :)

Se vuoi qualche info più particolareggiata mandami pure un PM , io non vendo nulla , ma se posso dare una mano non ho problemi a farlo !

neo-xabaras
09/04/2011, 10:01
poi rimane sempre il grande dubbio ... noi vogliamo far rumore mentre nella realtà fanno armi sempre più silenziate :D

dhave
10/04/2011, 06:57
86726

Come sempre cè tantissima teoria e discussioni teologiche su gear, fucili, kit, sensori etc etc... L'audio del lt è scarso, punto. Dal gear alla cassa audio, siamo sempre li a cercare di aumentare un suono che di fatto, se non è uno sparo, a 150 metri NON lo senti.

Come dico sempre:
Se la gitta è quella di un'arma...
se il rumore è quello di un arma...
se lancia oggetti come un'arma...
se fa danno come un'arma...
Non è ne soft, ne laser, stai sparando con un arma vera!

Alvise
10/04/2011, 15:20
86726

Come sempre cè tantissima teoria e discussioni teologiche su gear, fucili, kit, sensori etc etc... L'audio del lt è scarso, punto. Dal gear alla cassa audio, siamo sempre li a cercare di aumentare un suono che di fatto, se non è uno sparo, a 150 metri NON lo senti.

Come dico sempre:
Se la gitta è quella di un'arma...
se il rumore è quello di un arma...
se lancia oggetti come un'arma...
se fa danno come un'arma...
Non è ne soft, ne laser, stai sparando con un arma vera!

Rispetto la tua posizione , e sono pienamente d'accordo con le ultime 6 righe , ma a mio parere è solo parzialmente esaustiva.
Io non so esattamente fin dove sia udibile la meccanica ( non ho Gps per effettuare le misure ) , però sono sicuro al 100 % della relazione Cassa audio<< Gearbox < Motore con eccentrico .
Risulta molto più semplice individuare una meccanica in movimento rispetto ad una cassa audio , e , secondo la mia filosofia , se si può fare qualunque cosa per migliorare la qualità del gioco ( e in questa caso , tra l'altro , neppure marginalmente ) , va fatto.
Comunque queste , ripeto , sono le mie opinioni personali , e mi è sembrato doveroso trattare del suddetto argomento visto che ho avuto gli stessi dubbi e problemi quando mi sono ritrovato a dover fondare il nostro club...
Detto questo , non mi resta che augurare un roseo futuro Lasertagghistico ad Amigamax ( e a tutti quanti :) )

Amigamax
10/04/2011, 16:30
Spero il prima possibile di avere per le mani un arma per rendermi conto di quello che dite, soprattutto per quanto riguarda l'audio.
Vedremo insieme di trovare il miglior compromesso tra gear,cassa,motore. Magari unendo alcuni di questi, ci devo lavorare sù.

neo-xabaras
11/04/2011, 09:15
posso solo aggiungere che subentra anche un fattore di abitudine, nell'ultimo mese abbiamo fatto praticamente amichevoli tutte le domeniche tra gruppi della zona che utilizzano lo stesso sistema, l'ultima di ieri a casa dei teschi urlanti eravamo in 4 gruppi ... nessuno con meccanica attiva, vi posso assicurare che ci siamo divertiti come matti e nessuno ha avuto nulla da lamentare. vi dirò di più: uno di noi aveva un l85 scarellante elettrico attivo e un altro aveva uno scar a gas ... loro hanno giocato con il sistema attiva ma nessuno ha detto loro li sento, voi no; neppure i 2 giocatori si sono lamentati del fatto di essere più "rumorosi" ... appena arriva il fonometro faccio prove scentifiche ve lo prometto :D

dhave
11/04/2011, 10:41
Ce l'ho il fonometro, basta chiedere ^^

Ma si, non è indispensabile, è solo più bello il gear attivo. Meno affidabile, ma più bello. Proprio come il wireless.