PDA

Visualizza la versione completa : Pregiudizi sul Laser Tag?



Fobya71
14/10/2009, 00:44
ciao ragazzi,

scrivo qui per esternare un mio, diciamo, dispiacere...

da quando abbiamo partecipato la prima volta nell'aprile scorso, stiamo cercando di ri-partecipare alla fiera militalia di novegro e stiamo avendo difficoltà.

tengo a precisare che la prima volta, in cui nessuno sapeva nulla di lasertag inclusa la stragrande maggioranza dei presenti in questo subforum, gli organizzatori della fiera hanno accettato la nostra partecipazione senza battere ciglio, addirittura un mese prima della fiera stessa.

al momento è già il terzo tentativo che facciamo, direttamente o attraverso gruppi amici, ma appena gli organizzatori sentono la parola lasertag allampano scusa assurde del tipo:
- al momento è tutto pieno
- prendiamo le prenotazioni un edizione per l'altra e confermano sempre gli stessi
e altre robe simili...

preciso anche che abbiamo provato a chiedere lo spazio free come associazione sportiva oppure pagando come azienda (anche se azienda non siamo), ma nulla.

abbiamo persino fatto una prova a presentarci come softair. inizialmente ci è stato detto un ni, ma appena approfondendo il discorso hanno capito che facciamo anche lasertag, hanno immediatamento detto che non c'era posto.

bene, comincio a pensare che questo sia un vero e proprio boicottaggio. una fiera che pur essendo ente privato fornisce un servizio per il pubblico dovrebbe operare offrendo pari opportunità agli eventuali partecipanti. al momento non ho ancora deciso che azioni intraprendere, anche perchè essendo un privato la cosa sarebbe abbastanza onerosa, ma valuterò se ci sono soluzioni quantomeno per farsi sentire.

e' oramai chiaro che agli operatori del softair cominciamo a dare fastidio per qualche motivo (anche se ritengo che i due sistemi possano tranquillamente coesistere).

scusate lo sfogo e spero di non aver contravvenuto alle regole del forum.

ib9
14/10/2009, 10:57
:( peccatissimo!!
ne sono molto dispiaciuto...

con solidarietà,
mao

GAS_Raptors_
14/10/2009, 11:04
peccato... dato che vivo ormai di irgun , speravo di conoscervi a questa fiera...
secondo te questo e' dare fastidio?

Luky
14/10/2009, 11:12
scusami, ma cosa ti fa pensare di essere boicottato dai soft-gunners?
abbiamo già tanti problemi per conto nostro, figurati se andiamo a crearcene altri con voi che, a quanto vedo, state messi peggio di noi!!
secondo me siete vittime della stessa ignoranza per la quale siamo passati e che ancora, ahimè, ci accompagna.
se con la parola "softair" la gente non realizza immediatamente cosa vuole dire, con la parola "laser" si alzano immediatamente i primi scudi.

andysniper
14/10/2009, 11:17
sarebbe ottimo se riusciste a trovare un club già iscritto che divida lo spazio con voi.io personalmente non avrei problemi,l'unico intoppo è che a militalia ci andiamo probabilmente come "malati di shopping".

mi spiace davvero,il laser tag è una gran figata e a tutti dovrebbero essere date le stesse opportunità.

mi accodo a luky nel dire che non è certo colpa dei softgunner in se ma probabilmente dell'organizzazione stessa della fiera che intende andare "a colpo sicuro" senza rischiare con "stramberie e novità".che poi il lasertag non sia proprio così nuovo lo sanno in "pochi"...

GAS_Raptors_
14/10/2009, 11:21
a tutti dovrebbero essere date le stesse opportunità.

mi accodo a luky nel dire che non è certo colpa dei softgunner in se ma probabilmente dell'organizzazione stessa della fiera che intende andare "a colpo sicuro" senza rischiare con "stramberie e novità".

che poi il lasertag non sia proprio così nuovo lo sanno in "pochi"...



ti meriti un applauso, parole sante

:)

Z3r0
14/10/2009, 15:10
in realtà credo che i softgunners stiano lontani dal lasertag, ma che non lo combattano o boicottino... anche perchè non avrebbe senso:

attualmente il lasertag come lo intendo io, cioè con repliche serie e realistiche, nonchè con tutti gli ammennicoli di contorno, non potrebbe esistere.

1) repliche softair? dovremmo costruirne di nuove apposite oppure andare sugli autocostruiti, che piacciono ad alcuni ma molti altri preferiscono quelle più realistiche.
e per replica sfruttabile non parlo solo di gusci, ma anche di gbox, caricatori..
2) oggetti di custom-migliorie-attrezzature specifiche? dove li troveremmo altrimenti, se nn nei negozi di soft air???
3) oggetti di abbigliamento e molto altro, derivanti dall'esperienza di battaglie reali (soldati italiani in missione) e soft air, dove li troveremmo, se non nei negozi di soft air?

insomma.. noi non siamo messi molto bene senza quel mercato adesso...

se i mercanti di bigiotteria da softair fuggono dal laser tag sarebbe sciocco... io vedo più che altro una situazione che va chiarita e testimoniata... così è la tua parola (di cui mi fido al pari dell'altra) contro la sua...

Fobya71
15/10/2009, 00:00
scusate, credo di essere stato frainteso... non dico che siano i softgunners a boicottare il lasertag, anzi molti lo apprezzano e qualcuno lo gioca come alternativa al sa.

io parlo di boicottaggio da parte della fiera, o meglio, di chi in fiera va per vendere materiale softair o proporre servizi relativi al softair.

beninteso che la mia non è un acusa ma solo l'intenzione di mettervi a conoscenza di una mia sensazione.

e' evidente che il softair è un grande bussines per molti e che, alla luce delle regolamentazioni avvenute in altri paesi europei, questo bussines potrebbe avere presto dei problemi (che comunque non auguro perchè alla fine ci sono famiglie intere che con sto gioco ci campano...)
alla luce di questo, l'avvento di un nuovo wargame che risolve alcuni problemi del sa o meglio che ne mette in luce i difetti (relativi alla più alta pericolosità e al discorso ecologico, anche se sicuramente problematiche meno importanti di altre rogne legislative) potrebbe in qualche modo svegliare l'attenzione degli organi competenti e accellerare gli avvenimenti...

ovviamente sono sensazioni, impressioni.

Z3r0
15/10/2009, 09:19
1) io parlo di boicottaggio da parte della fiera, o meglio, di chi in fiera va per vendere materiale softair o proporre servizi relativi al softair.

2) beninteso che la mia non è un acusa ma solo l'intenzione di mettervi a conoscenza di una mia sensazione.

3) ovviamente sono sensazioni, impressioni.

1) questo è probabile e sono dalla tua parte.. si tratta di ignoranza, in quanto, come ti ho spiegato, i materiali sono i soliti...

2) appena l'hai scritto... l ho avuta anche io... siamo sulla stessa barca e vediamo con i soliti occhi... magari gli andrebbe proposto in maniera più "rigida", con appoggi di personaggi dell'ei, che ho letto sono molto vicini a voi lassù.. avete già una cooperazione da quel che leggo (non so se voi o altri)

3) il fatto che siano sensazioni (a pelle, come ho io che leggo il tuo post), ci mettono in guardia ma non ci possono accecare di furia... devi valutare se sia vero o meno (anche se la risposta la sappiamo in due, tre, sei, dodici, 50...)

maccorix
15/10/2009, 09:40
a parte questo caso, il laser tag non è sicuramente ben visto dai softairisti..ormai ne ho avuta più di una prova purtroppo..:'(

fortunatamente è molto ben visto da chi a softair non ci giocherebbe mai..;-)

Stroppy
15/10/2009, 10:39
certo che una fiera dovrebbe dare l'opportunità a chiunque di farsi pubblicità se rimane negli ambiti tematici della fiera stessa, quindi venditori di articoli militari, club softair e club lasertag dovrebbero avere lo stesso diritto di partecipazione..

bisognerebbe vedere cosa viene risposto a un club di softair che inoltra domanda nello stesso momento in cui la inoltrate voi, se fossero accettati senza problemi quando a voi han detto no ripetutamente sarebbe una chiara forma di ostruzionismo da parte dell'organizzazione, ingiusta mi permetterei di dire.

che il lasertag faccia "paura" a chi già gioca a softair purtroppo è una cosa che ho avuto modo di riscontrare anche in prima persona, credo che la paura del cambiamento sia insita in chi "sistemato il proprio cantuccio" si disinteressa di quel che avviene al di fuori e anche se si guarda attorno e vede la possibilità di trasformare il cantuccio in un appartamento di 6 vani preferisce rimanere "al sicuro"
disinteressandosi dell'opportunità di miglioramente o addirittura remandoci contro vedendola come una minaccia alla sua quiete.

personalmente non capisco perchè se l'evoluzione di un gioco migliora il gioco precedente chi gioca alla versione vecchia non se ne renda conto e sia spinta verso un miglioramente o peggio accampi scuse allucinante tipo: "mi fa pena che quando colpisci ti suona la testa che sembri un ambulanza" (a parer mio invece è il punto di forza del gioco visto che la decisione del dichiararsi viene relegata a un dispositivo elettronico che non può barare) o "mi manca la balistica del pallino" (eeeeeeeeeeeeeeeh balistica? un coso sferico da 6mm di diametro?) e così via..

l'unica cosa plausibile che uno può dirmi è che ancora non esistono tornei e campionati nel lasertag, per il resto..

Z3r0
15/10/2009, 11:29
certo che una fiera dovrebbe dare l'opportunità a chiunque di farsi pubblicità se rimane negli ambiti tematici della fiera stessa, quindi venditori di articoli militari, club softair e club lasertag dovrebbero avere lo stesso diritto di partecipazione..

bisognerebbe vedere cosa viene risposto a un club di softair che inoltra domanda nello stesso momento in cui la inoltrate voi, se fossero accettati senza problemi quando a voi han detto no ripetutamente sarebbe una chiara forma di ostruzionismo da parte dell'organizzazione, ingiusta mi permetterei di dire.


il succo sta qui, il resto è ot.. ehehe.. ma stroppy è un fanatico ormai !!!

il problema è che sembra proprio che glielo abbiano impedito.... e che quando si sono presentati come softair avevano ricevuto un ni (cioè non un no come da lt..) ma che appena avevano dichiarato di avere anche il lt, la situazione degenerava... perciò sembra proprio ostruzionismo e mancanza di rispetto di pari diritti....

Stroppy
15/10/2009, 11:39
a me la cosa non stupisce perchè in fin dei conti chi vende materiale softair è intenzionato a continuare a farlo e se da un lato hai ragione te zero perchè è impossibile giocare a lasertag senza una replica softair di base o dell'equipaggiamento e buffetteria militare o replica, dall'altro bisogna prendere in considerazione anche il mercato dei pezzi aftermarket (parti gearbox, canne di precisione ecc) che a chi gioca a lt importa relativamente (basta che il gb gira), quindi può essere che la vedano come una possibile minaccia economica e cerchino in qualche modo di scongiurarla..

oppure si tratta di ignoranza ma personalmente non credo che degli organizzatori di una fiera che ha come tematica la militaria non siano a conoscenza del lasertag, considerando anche il fatto che fobya stesso afferma che hanno partecipato alla precedente edizione.

andysniper
15/10/2009, 16:42
il fatto è che in teoria chi organizza la fiera non dovrebbere avere interessi di un determinato genere se non di guadagnare sull'acquisto degli stand e creare un evento che possa interessare ad una fetta di pubblico maggiore (+ stand,+ soldi).che poi chi prende gli stand venda roba da softair o frittelle o attrezzatura da laser tag non dovrebbe fregare a nessuno,neanche poi al pubblico che seleziona autonomamente ciò che gli interessa.

quindi..la cosa puzza un po'...

Z3r0
15/10/2009, 17:57
il padrone dell'ambiente in cui viene organizzato.. ma magari non gli organizzatori della fiera, che è diverso...

1) i padroni della "stanza" hanno già avuto i loro soldi e se ne sbattono di chi c'è o non c'è dentro.. (a meno che un sia un rave da denuncia ahah)

2) gli organizzatori dell'evento... sono militaristi e softeristi? non ho capito questa cosa...

3) ma anche a noi si rompono i pistoni, gli ingranaggi, i motorini fondono e i gusci si spaccano... perchè non dovremmo averne bisogno? per la verità a noi basterebbero fucili anche di minor pretesa e quindi più facilmente " a rischio di spaccatura" rispetto ad uno progettato per fare determinate cose... (che poi sn le stesse..vabbè)

però...avete ragione... un pò puzzikkia di amicizia fra organizzatori e giocatori.. che siano le stesse persone?

andysniper
15/10/2009, 19:56
mah..che c'è un po di "mafietta" nel softair in generale si sa da anni... mi spiace che a farne le spese siano persone che volevano,a quanto mi sembra,promuovere seriamente un'attività affine a quello che è il soft air,e forse in qualche caso anche più accessibile.

Z3r0
16/10/2009, 08:57
bhè.. per sentito dire si, ma ostruzionare su persone che potrebbero allargare il commercio mi sembra...

o difficile..

o stupido... ;)

andysniper
16/10/2009, 11:55
bhè.. per sentito dire si, ma ostruzionare su persone che potrebbero allargare il commercio mi sembra...

o difficile..

o stupido... ;)


bravo hai centrato il punto..."stupido" mi sembra la parola adatta!!!

non dirmi che non ne hai mai incontrati nella vita ;):cucu:

Z3r0
16/10/2009, 12:34
la mamma dei cretini è sempre incinta.....

certo che se ne incontrano di idiomi nella vita...

e via dicendo, ne incontro tutti i giorni quando sono in moto.....

ziofester
16/10/2009, 12:46
non penso sia un boicottagio dei softgunner, quanto un problema legale, in quanto il laser tag non è ancora materia di studio per i legislatori e quindi l'organizzazione cercherà di pararsi il culo da eventuali cavilli.

andysniper
16/10/2009, 13:00
non penso sia un boicottagio dei softgunner, quanto un problema legale, in quanto il laser tag non è ancora materia di studio per i legislatori e quindi l'organizzazione cercherà di pararsi il culo da eventuali cavilli.


bhe oddio,a quanto ne so se il legislatore tace si ha piena libertà,chiaramente rispettando le norme già vigenti.mi sembra,per quanto plausibile,una giustificazione facile per un comportamento poco corretto.poi è una mia opinione...

Z3r0
16/10/2009, 18:44
bhe oddio,a quanto ne so se il legislatore tace si ha piena libertà,chiaramente rispettando le norme già vigenti.mi sembra,per quanto plausibile,una giustificazione facile per un comportamento poco corretto.poi è una mia opinione...


non è fuori luogo la sua affermazione.. ma quoto andy...:bla:

laser
19/10/2009, 11:43
penso che non ci sia alcun boicottaggio da parte dei softgunner, se mai è più facile pensare che il laser tag non sia ancora ben conosciuto o poco informati gli organizzatori di eventuali fiere o esposizioni ecc...ecc.