PDA

Visualizza la versione completa : [ESPERIMENTO] Esperimento Test su Maschera origniale Sansei e Modificata



Ombra23
12/06/2009, 13:59
dato l annoso dilemma se sostituire o meno la griglia metallica originale della sansei o meno , ho deciso di effettuare un test...
in allegato le foto!

rete metallica da me acquistata dal ferramenta (per altro io ho praticato la modifica e ne sono sempre + soddisfatto):

distanza : 30-50cm
durata raffica : 3-5 sec ca
n°bb sparati 100 ca
danni subiti dalla rete nei punti:
2 ; 3 : rete piegata dalle ripetute raffiche in posizione fissa
1 : buco nella rete da ripetuta raffica in posizione fissa
possibili danni subiti dal softgunner: forse ! 1 bb probabilmente ha attraversato la rete dal foro che ha creato ,ma potrebbe anche essere rimbalzata via.
danni subiti dai bb durante l'impatto: si ! si notano alcune piccolissime scheggiature , quasi delle macchie di colore lasciate dal bb durante l'impatto!

rete sansei originale:
danni subiti dalla rete:
foto fronte - rete piegata dalle ripetute raffiche in posizione fissa e non - anche 1 solo bb piega la rete visibilmente -
foto retro (parte interna ) - la vernice salta in direzione degli occhi ad ogni impatto ricevuto.
distanza: 30-50 cm
durata raffica : 3-5 sec ca
n°bb sparati 100 ca
possibili danni subiti dal softgunner: si ! schegge di vernice negli occhi
danni subiti dai bb durante l'impatto: si ! si notano alcune piccolissime scheggiature , quasi delle macchie di colore lasciate dal bb durante l'impatto! a confronto con l altra rete , queste sono un po + marcate!

conclusione:

la rete metallica originale da la quasi certezza di ritrovarsi con delle schegge di vernice negli occhi , ma sembra garantire più resistenza all impatto!
i bb si scheggiano all'impatto , probabili schegge potrebbero attraversare la rete e finire la loro corsa dentro gli occhi.
direi quindi 1 preggio 2 difetti

la rete metallica acquistata dal ferramenta non avendo alcuna vernice , ma essendo stata colorata con pennarelli indelebili , garantisce la salvezza degli occhi almeno su questo fronte.
i bb si scheggiano all'impatto , probabili schegge potrebbero attraversare la rete e finire la loro corsa dentro gli occhi.
direi quindi 1 preggio 2 difetti

potremmo decretarne la parità ma è da dire anche che neanche nelle piu spietate delle urban qualcuno fa raffiche di 3-5 sec a distanza di 30-50 cm sparando alla fine circa 100 bb al volto di una persona.

quindi io eliminerei il difetto buco subito dalla rete home made decretandone così la vittoria.

lollo.
15/06/2009, 16:59
ma ci vedi meglio giusto con la rete del ferramenta?

Ombra23
15/06/2009, 19:42
nettamente meglio!

la sostituzione fondamentalmente è stata operata per aumentare la visibilità.

poi ovviamente bisognava constatare se andare a favore della visibilità andasse a discapito della sicurezza e quindi della funzione stessa della maschera.

confermo ancora che la rete del ferrmenta è nettamente vantaggiosa

giulius74
15/06/2009, 20:41
ma comprare una maschera con lente balistica no????? ci sono le marui e le battleaxe con ventola che resistono a 2j oppure i vari ess, revision ecc. che tengono i .22

gigibello
15/06/2009, 20:52
ma comprare una maschera con lente balistica no????? ci sono le marui e le battleaxe con ventola che resistono a 2j oppure i vari ess, revision ecc. che tengono i .22

questione di gusti, ce chi preferisce la lente e chi la rete.

non vedo il motivo di un post come il tuo. è una critica? ha fatto un bel test che dimostra quanto sia importante la sostituzione della rete in questo tipo di maschera.

ombra +1

Ombra23
15/06/2009, 21:13
e qui si ritorna al discorso già fatto e rifatto...
è un test! stop , finisce li....
se qualcuno preferisce maschere sicuramente + sicure , di costi esorbitanti e non , faccia pure.....
ma non ha senso scrivere roba senza senso.

so benissimo che esistono maschere e occhiali del genere , non si aspettava mica che qualcuno me lo dicesse....

lo so io , lo sai tu , lo sanno tutti ....

e' un test! ....

le risposte che possono aver senso sono : "grazie per il test" " il test fa skifo , non hai rispettato dei criteri " ...." potresti fare un altro test?" " il test è sbagliato , io ne ho fatto uno e...." ......

per farla breve o qualcosa che faccia capire che alla fine ho fatto bene a fare un test e condividerlo con gli altri invece di tenerlo per me;
oppure consigli per raggiungere lo scopo di avere quella determinata maschera al massimo della sua funzionalità e sicurezza.

buh...sempre a fà polemiche su quello che si scrive... così come accade nella sezione fai da te... " e lo compri già fatto" " e spendi + a farlo che a comprarlo" " ci impieghi meno a fartelo spedire che a costruirlo " ....e chi li capisce?

@gigibello , grazie per la rep. :d

giulius74
15/06/2009, 22:43
non è una provocazione ma è soltanto un opinione mia dato che sulle protezioni non si può scherzare e secondo me bisognerebbe evitare di postare artifizi artigianali perchè poi qualcuno ci prova e si fa male, le maschere a rete secondo me non sono del tutto affidabili, 6 anni un mio amico con un m4 al joule ne ha sfondata una con una raffica e il tipo ha rischiato un occhio, la maggior parte di queste maschere sono cinesi e ognuna ha resistenze diverse dato che sono fatte senza nessuna specifica.....ho scritto occhialoni perchè si va su marche ultraserie che puntano a resistenze di armi vere

Ombra23
15/06/2009, 22:49
????
non hai capito , mi sa , il senso di cambiare la rete e il senso del test.

il fatto è proprio quello.

sostitire con una rete migliore , quella originale....

ho dimostrato che la mia rete ovvero una rete di acciaio a maglia incrociata è nettamente superiore all originale della sansei.

maggiore resistenza , maggiore visibilità , nessun appannamento.

il mio test dimostra che solo una "raffica di 3-5 secondi ha praticato un foro con probabile penetrazione del pallino ad una distanza di 30 cm.

nessuno e dico nessuno spara così.

è un test estremo.

30 cm per rendere l idea sono la distanza che corre sulla tua tastiera dal tasto esc al tasto canc.

sparare ad quella distanza è qualcosa di impensabile , neanke per errore.

Diossina
16/06/2009, 03:51
beh ma se elimini il test dei 3-5 sec di raffica da una rete devi eliminarla anche dall'altra, quindi sono sempre in parità :asd: :asd:

se la rete di serie si può smontare e sverniciare così da eliminare il fattore vernice negli occhi andrebbe a vincere lei, a detta del test è più resistente.

anubi
16/06/2009, 14:07
la sensei che rete montava? perchè io ne conosco 2, quella con fili tramati proprio come una rete, che è peggiore come visibilità, ma è più resistente e rigida e questo provoca sicuramente scheggie, mentre ora ho visto che montano una rete stampata più fina che devi stare attento che se la pieghi si spezza, ma in compenso ci vedi molto meglio.

Ombra23
17/06/2009, 01:07
@diossina: le raffiche sono state uguali per entrambe le maschere.
la rete originale si puo ovviamente smontare ma sverniciarla a mio avviso significa anche grattar via un po di "ferro" che quindi indebolirebbe la maschera.

@anubi: ti devo contradire , sicuramente fai un po di confusione.
i vecchi modelli di sansei montavano una rete come quella che ho montato io ( e tanti altri ). le nuove maschere ormai sono tutte con quella lamella di ferro bucherellata.
ed è esattamente il contrario in visibilità.
la rete intrecciata offre + visibilità infatti i fori sono più larghi.
basta guardare le foto per rendersi conto che la lamiera originale offre meno visibilità....

anubi
17/06/2009, 16:09
@diossina: le raffiche sono state uguali per entrambe le maschere.
la rete originale si puo ovviamente smontare ma sverniciarla a mio avviso significa anche grattar via un po di "ferro" che quindi indebolirebbe la maschera.

@anubi: ti devo contradire , sicuramente fai un po di confusione.
i vecchi modelli di sansei montavano una rete come quella che ho montato io ( e tanti altri ). le nuove maschere ormai sono tutte con quella lamella di ferro bucherellata.
ed è esattamente il contrario in visibilità.
la rete intrecciata offre + visibilità infatti i fori sono più larghi.
basta guardare le foto per rendersi conto che la lamiera originale offre meno visibilità....
secondo me no, almeno cosi è stato per me, poi sarà soggettivo.

Diossina
17/06/2009, 19:50
@diossina: le raffiche sono state uguali per entrambe le maschere.
la rete originale si puo ovviamente smontare ma sverniciarla a mio avviso significa anche grattar via un po di "ferro" che quindi indebolirebbe la maschera.



se la svernici senza grattare non vai ad indebolire la rete... alla fine la differenza sta nella visibilità comunque...

aquila
27/06/2009, 10:26
complimenti per il test...
non serve grattare la vernice credo che basti immergere per qualche ora la rete in diluente nitro o alcool..in teoria dovrebbe sciogliersi la vernice lasciando intatta la rete...dipende solo dalla vernice che usano..io ho scolorato il frangifiamma del mio g3a3 immergendolo in alcool per togliere il bordino rosso...lo ho dovuto ri-colorare..

dhave
30/06/2009, 15:26
forse è una scemata, ma la rete verniciata di nero risulta neutra, mentre se la lasci a ferro chiaro ti sballa vista.
inoltre dalle prove che ho fatto non mi sembra che la scheggia di vernice sia sufficentemente grossa, resistente e a velocità tale da danneggiare l'occhio. una sbattuta di palpebre e sei a posto.

personalmente sconsiglio l'uso della "rete del ferramenta": mancano diametro del filo e dimensione della trama. se si usa una rete zincata siamo peggio che con la vernice. ti consiglio di misurare questi dati con un calibro :).
prima che qualcuno ti da retta, va dal ferramente e prende una filo 0.2mm...una zanzariera metallia in pratica...

Duff88
30/06/2009, 18:32
io ho fatto una prova simile sulla mia maschera (scrausissima pagati 10 pleuri), però sparandoci sopra 2 o 3 colpi con la carabina diana e i danni dei colpi sono poco più accentuati di quelli dell'ultima foto.

a quel punto mi son ritenuto soddisfatto, se ha resistito a quella per quanto possa essere over il fucile di un tizio non la passerà mai...

Maverik O'Neil
12/08/2009, 15:15
c'è una cosa però da tenere in cosiderazione: la maglia intrecciata si slarga, quella stampata no. la "rete" della sensei presenta dei forelli in un foglio di metallo dello spessore di circa 0,4 mm. il che significa che la sua resistenza è legata allo stiramento del materiale, non alla sua trazione trasversale.
questo comporta che vernice o mica vernice la rete originale della sensei sia meglio di quella del ferramenta. non vedo poi queste enormi difficoltà a guardare attraverso la rete, tali da richiedere un cambio della rete stessa per aumentare la visibilità.
il buco può capitare sia in singolo che in raffica, basta che il pallino impatti in modo che anche solo una parte dell'energia frontale sia convertita in trasversale e sposti il filo da dove si dovrebbe trovare.
non facciamo invenzioni ragazzi, se la sensei è omologata e metà dei softgunner italiani la usa senza problemi un motivo c'è.
la questione della vernice poi mi sembra abbastanza arrampicata. non è diverso da prendersi una manciata di sabbia negli occhi e già l'esempio mi pare molto esagerato.
in ogni caso con la gente che si può trovare sui campi, la vera vera prova è quella di tirarci sopra over, come ha fatto duff.
questa prova va ipoteticamente bene per un highlander che aspetti 100 bb per dichiararsi prendendosi i pallini da 50 cm.
sinceramente non vedo l'utilità di menarsela con questa modifica e questo test, quando nessuno, indossando una sensei originale si è mai fatto male o è rimasto "accecato" dalla trama troppo fitta della rete.
mav

Ombra23
12/08/2009, 15:43
beh , le tue osservazioni non sono sbagliate.
è vero pure , xò , che vi è una sostanziale differenza di visibilità tra la rete stampata e quella a trama.
in oltre credo proprio che "slargare" come dici tu la trama sia + tosto arduo per un bb. è più facile che si rompa il bb che si allarghi la rete( e se si deve rompere si rompe anche sulla rete stampata.

in oltre paragonare una scheggia di vernice ad una manciata di sabbia...... beh permettimi , ma mi pare una cosa veramente riduttiva.

già la sabbia negli occhi , è pericolosa , dipende dalla forma del granello stesso può diventare una vera lama, ma diciamo che bene o male , rispetto ad una scheggia di vernice è più tondeggiante.

le scheggie di vernice invece sono lame vere e proprie. una scheggia di vernice se si poggia parallela alla superfice dell occhio darà solo fastidio ( per altro è pur sempre fatta da solventi chimici ......che di sicuro nn sono un toccasana per un occhio), ma se dovesse impattare verticalmente ( ed è più facile di quanto credi che lo faccia) .... allora son dolori.

poi ancora , la stessa maschera sansei in precedenza veniva realizzata con questa rete a trama , il cambio è da vedersi sicuramente in un risparmio nei costi , dato che parliamo di un prdotto cinese e vorrei ben vedere la sua omologatura in base a cosa è data.
e se pur ci fosse l omologatura... prima in italia arrivava anche con quella rete , ergo , omologata anche quella......