Pagina 1 di 27 12311 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 265
  1. #1
    Cavallo di Frisia

    L'avatar di calcifer
    Città
    Ranica (BG)
    Club
    Triarii SAC
    Età
    40
    Iscritto il
    28 Mar 2008
    Messaggi
    4,520
    Grazie!
    0
    Grazie: 26 volte in 11 messaggi

    Predefinito Beretta scp 70/90 "nato works"

    Su questo argomento:
    dato che ad oggi pare che nessun'altra casa produttrice abbia intenzione di mettere in produzione una replica asg del fucile in dotazione all' esercito italiano, mi sono deciso ad acquistare una replica dell'unica casa che abbia mai prodotto una replica del fucile, la "nato works" che, prima di fallire, ne ha prodotti 20 esemplari di cui (stando a voci di corridoio), solamente 2 si trovano attualmente in italia, mentre tutti gli altri si trovano concentrati presso collezionisti negli stati uniti, e sopratutto in giappone ed hong kong.
    oramai è logicamente impossibile reperire sul mercato esemplari nuovi di questa replica ; con tanta pazienza e la fortuna di far coincidere la cosa con un'inaspettata disponibilità economica, si può sperare prima o poi di riuscire a trovare un esemplare usato in buone condizioni. io personalmente ho dovuto pazientare quasi 2 anni, ed operare una ricerca costante, prima che i miei sforzi venissero premiati.

    ma veniamo alla recensione :

    imballo :
    essendo una replica di produzione semi-artigianale, la confezione è costituita da una semplice valigia rigida nera imbottita ; non è presente alcun manuale di istruzioni (non so se perchè non previsto, o smarrito dai precedenti proprietari). all'interno si trovano la replica, un caricatore di marca ics, ed una slitta ris aggiuntiva per il montaggio di ottiche o accessori.

    aspetto esterno :
    esteticamente la replica si presenta molto ben fatta ; è completamente in metallo (lega di alluminio), fatta eccezione solamente per l'impugnatura a pistola e l'impugnatura anteriore, costruite (come nell'arma vera) in plastica nera ad alta densità.


    laspetto è solido, non si evidenziano scricchiolii o giochi , fatta eccezione solamente per la calciatura pieghevole (anch'essa in lega di alluminio), che sia in posizione aperta che ripiegata presenta un leggero gioco, eliminabile con qualche spessoramento del meccanismo di blocco. (amici che lavorano ancora nelle forze armate mi dicono che dopo qualche anno di utilizzo, anche nell'arma vera si evidenzia un gioco nella calciatura)


    ho avuto sotto braccio il vero sc 70/90 per più di 2 anni, e posso affermare con discreta sicurezza che il livello di fedeltà della replica è impressionante.
    le finiture del castello e le verniciature sono di elevata qualità, il bilanciamento è ottimo, il pulsante di sgancio caricatore ambidestro riprodotto fedelmente, è presente addirittura il ponticello-leva che nell'originale chiude il recupero dei gas per il lancio di granate energa.
    il tromboncino (spegnifiamma) è in alluminio, svitabile come in qualsiasi altra asg, ed è fedelmente riprodotto ad immagine di quello presente sul vero scp.

    il maniglione superiore ha lo stesso aggancio rapido a slitta-incastro, e rimane solidamente fissato al castello, senza il minimo gioco. e' presente addirittura l'accessorio che consente il montaggio di ottiche aggiuntive, con slitta ris
    il calciolo pieghevole ha un aspetto molto robusto, una finitura nera satinata ed un pad in gomma morbida sull'estremità a contatto con la spalla.

    le mire sono regolabili in deriva ed alzo, ma non abbattibili.
    le uniche differenze con l'arma vera sono costituite dal selettore di tiro, a cui manca la posizione per la raffica controllata di 3 colpi, dal meccanismo di blocco del maniglione di trasporto (non è presente la "sicura " che evita sganci accidentali), dal ponticello del grilletto, che non è possibile aprire per l'utilizzo con guanti invernali, e dal peso, di ca. 300 gr. inferiore.
    solamente "piccoli particolari", insomma, che non pregiudicano il livello di fedeltà, che risulta comunque elevatissimo. giusto per far capire quanto sia simile al real steel, un giorno l'ho piazzato in mano ad un amico sottoufficiale dell'esercito (che non pratica softair, e che ha in dotazione la versione sc), il quale mi ha guardato allibito, e mi ha detto : ma come diavolo hai fatto a procurarti un sc...? ma sei impazzito ? se ti beccano ti mettono dentro e buttano via la chiave !! ma e' carico...?????


    l'otturatore è scarrellante, ed una volta aperto rende accessibile il gruppo hop-up, completamente in metallo, e la relativa ruota di regolazione. noto l'assenza di una molla che riporta automaticamente in posizione chiusa l'otturatore, che però è leggermente frenato nella sua corsa, e quindi non si verificano aperture accidentali. non so se la cosa sia studiata appositamente per permettere una più comoda regolazione dell'hop-up (con una sola mano), o meno..

    il castello riporta il marchio "beretta" ,il nome del modello, che dalla nato works veniva commercializzato con il nome di scp-90, ed il numero di serie (n. nw0002 sul mio !!!)


    meccanica :
    non essendo provvisto di manuale d'utilizzo ed essendo da pochissimo in possesso della replica, non mi sono ancora "avventurato" nello smontaggio del fucile, ne' credo che mai lo farò, dato che la meccanica funziona benissimo. per quanto riguarda le prove di tiro, al momento posso solamente dire che la meccanica interna di base dovrebbe essere quella di un marui m4, sicuramente customizzata e potenziata, dato che la potenza di uscita è a filo del joule (0,98 j) e che una normale batteria mini 8,4v da 1100 non fornisce abbastanza spunto per far girare la meccanica. con una batteria custom 9,6v 1800 mah la raffica è molto sostenuta, la replica alimenta perfettamente, senza colpi a vuoto, e la traiettoria dei pallini è molto tesa.
    l'impugnatura anteriore è in grado di ospitare batterie di tipo mini 8,4 o 9,6 v.
    il selettore di tiro è istintivo (come nell'arma vera), ambidestro (presente sia sul lato dx , che sx) fluido nel settaggio ,e rimane ben bloccato nella posizione selezionata. la corsa del grilletto è piuttosto breve.

    la slitta aggiuntiva ris rimane saldamente ancorata al corpo del fucile, e lo sgancio è rapidissimo.

    conclusioni :
    in attesa di eventuali approfondimenti futuri sul tipo di customizzazione della meccanica, non posso che esprimere un giudizio entusiastico sulla replica in questione, nonostante il prezzo e la rarità, che lo rendono un oggetto più da collezione che da utilizzo in game (provate voi a perdere qualche pezzo nel bosco, o a caderci sopra....)
    non oso immaginare le difficoltà affrontate della casa produttrice, che in un'officinetta quasi artigianale è riuscita a riprodurre fedelmente queta replica partendo da zero (non si tratta di una customizzazione sulla base di altre asg, ma di pezzi lavorati da zero), e non mi stupisce il fatto che sia fallita, dato che solo per realizare lo stampo per l'impugnatura anteriore in plastica, servirebbe oggi l'investimento di una cifra superiore ai 15.000 eur.

    pro :
    - grado di realismo
    - cura nelle finiture
    - bilanciamento
    - potenza e precisione
    - rarita'

    contro :
    - prezzo
    - leggero gioco nella calciatura
    - mancanza del manuale di utilizzo
    - impossibilità di reperire ricambi aftermarket
    Ultima modifica di Bandit; 12/10/2008 a 14:47

  2. #2
    Utente con Restrizioni Lv.1 L'avatar di giuliomagno
    Città
    Verona (VR)
    Club
    Alpine Recon Commando A.S.D.
    Età
    26
    Iscritto il
    08 Jan 2008
    Messaggi
    548
    Grazie!
    0
    Grazie: 0 volte in 0 messaggi

    Predefinito

    ho tutta la tastiera bagnata dalla sbava.....preparati ad un vero e proprio assalto dell'
    italian style :-d

  3. #3
    *GH* volante con passioni gnoccolose... Tentato dal lato oscuro dello sforzo, resisterà? Votate mandando un sms al numero a pagamento... L'avatar di GLACIESFIRE
    Città
    Pisa (PI)
    Club
    X Airborne
    Età
    25
    Iscritto il
    13 Mar 2008
    Messaggi
    1,271
    Grazie!
    0
    Grazie: 0 volte in 0 messaggi

    Predefinito

    mamma mia un sogno!!!
    se hai un set-up italiano potresti postare qualche foto nella sezione del italian style fan club!!!

  4. #4
    Recluta L'avatar di vulpe
    Città
    Piacenza (PC)
    Club
    Snoopy S.A.S.S.
    Iscritto il
    18 Feb 2008
    Messaggi
    980
    Grazie!
    0
    Grazie: 0 volte in 0 messaggi

    Predefinito

    veramente un'ottima replica, anche perchè pure l'originale è molto bello. peccato che nessuna casa capisca quanto in italia la richiesta di questo fucile sia elevata

  5. #5
    Veterano Utente in attesa di verifica
    Città
    Camaiore (LU)
    Club
    Boommayee s.a.c
    Età
    22
    Iscritto il
    31 Jan 2008
    Messaggi
    4,471
    Grazie!
    0
    Grazie: 0 volte in 0 messaggi

    Predefinito

    adesso vogliamo vedere un tuo setup italian style, con il beretta :-d

  6. #6
    Cavallo di Frisia

    L'avatar di calcifer
    Città
    Ranica (BG)
    Club
    Triarii SAC
    Età
    40
    Iscritto il
    28 Mar 2008
    Messaggi
    4,520
    Grazie!
    0
    Grazie: 26 volte in 11 messaggi

    Predefinito

    eh, per il setup italian style, ho bisogno di un po' di tempo..... il completo vegetato costa, ed ho il portafogli che piange.....

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Bandit
    Città
    Villa di Serio (BG)
    Club
    WILD PENGUINS
    Iscritto il
    20 Mar 2006
    Messaggi
    20,855
    Grazie!
    106
    Grazie: 231 volte in 163 messaggi

    Predefinito

    per il setup in vegetato, se domenica il tempo fosse stato un pelo clemente, ci sarebbero già le foto

  8. #8
    Cavallo di Frisia

    L'avatar di calcifer
    Città
    Ranica (BG)
    Club
    Triarii SAC
    Età
    40
    Iscritto il
    28 Mar 2008
    Messaggi
    4,520
    Grazie!
    0
    Grazie: 26 volte in 11 messaggi

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bandit Visualizza il messaggio
    per il setup in vegetato, se domenica il tempo fosse stato un pelo clemente, ci sarebbero già le foto
    beh, se finalmente ci sarà bel tempo, io farò la "fatica" di portarlo anche domenica prossima, tu per contro dovrai fare la "fatica" di venire di nuovo in vegetata.....!

  9. #9
    Quando fai le cose per bene, nessuno sospetterà che tu abbia fatto realmente qualcosa... L'avatar di killabees
    Città
    Piario (BG)
    Club
    the unit
    Età
    27
    Iscritto il
    16 Jul 2007
    Messaggi
    3,045
    Grazie!
    0
    Grazie: 1 volta in 1 messaggio

    Predefinito

    potremmo cominciare a fare una cosa...se lo porti giovedi in sede (se ci sei) vengo col calibro e comincio a prendermi misure a destra e manca...si sa mai che riesca a fare un modello 3d decente eheh...

  10. #10
    Cavallo di Frisia

    L'avatar di calcifer
    Città
    Ranica (BG)
    Club
    Triarii SAC
    Età
    40
    Iscritto il
    28 Mar 2008
    Messaggi
    4,520
    Grazie!
    0
    Grazie: 26 volte in 11 messaggi

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da killabees Visualizza il messaggio
    potremmo cominciare a fare una cosa...se lo porti giovedi in sede (se ci sei) vengo col calibro e comincio a prendermi misure a destra e manca...si sa mai che riesca a fare un modello 3d decente eheh...
    pagareeeeee......:-d

Pagina 1 di 27 12311 ... ultimoultimo

Questa pagina è stata trovata cercando:

2

4

6

beretta

http:www.softairmania.itthreads54629-Beretta-scp-70-90-quot-nato-works-quot

scp-7090

sc7090

scp7090natoworks879nato-works3hts18http://www.softairmania.it/sc70energa1h12131715ar90
SEO Blog
Licenza Creative Commons
SoftAir Mania - SAM by SoftAir Mania Community is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License.
Based on a work at www.softairmania.it.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://www.softairmania.it.
SoftAir Mania® è un marchio registrato.