Pubblicato il

Battlezone

Finalmente è arrivato il primo Battlezone in ItaliaSe ne sentiva parlare in giro da un pò di tempo e il 10 di Novembre di quest’anno è diventato realta.
Tactical Brain noto negozio di softair di Cazzago San Martino ha realizzato in collaborazione con Cybergun il primo Battlezone al mondo.
Una struttura completa di tutto: area ristoro, linee di tiro e percorso di tiro dinamico con registrazione dei punteggi elettronici, spogliatoio con armeria e naturalmente la vera e propria battlezone.
Il proprietario Paolo Leoni mi ha accompagnato a visitare la struttura illustrandomi come e da cosa è composta: dalla zona ristoro grazie ad un grande schermo è possibile seguire quello che accade nella zona di gioco standosene comodamente seduti mentre si degusta una bibita o un panino;

lineaditiro

Subito dopo la zona ristoro troviamo la linea di tiro dove utilizzando la propria tessera e grazie ad un sistema di ultima generazione, vengono registrati tempi e punteggi effettuati dal giocatore che vengono inseriti in una classifica sempre aggiornata.

tirodinamico

C’è pure un percorso di tiro dinamico, anch’esso con la registrazione dei punteggi elettronici, di una quarantina di metri quadri, non tantissimi ma ben studiati.

Abbandonato questo livello si accede attraverso una scala interna agli spogliatoi, forniti di comodi armadietti, dove potersi cambiare e preparare per la giocata.
armeria

Da lì si accede all’armeria fornita di tutto il necessario pronta anche a ricevere i neofiti dove è possibile noleggiare asg-protezioni-etc e finalmente si entra nell’area di gioco.

battlezoneday

Ed ecco che il sogno di molti giocatori diventa realtà, una ambientazione degna di nota: casette e ripari posizionati strategicamente rendono le possibilità di gioco molteplici e il gioco veloce e dinamico.

battlezonenight

A contorno ci sono musiche, suoni, fumogeni e luci che trasformano una semplice giocata in qualcosa di molto coinvolgente e adrenalinico.

Non c’è dubbio, si sono dati parecchio da fare e il risultato si vede, sembra di essere proiettati in un videogioco futuristico fatto proprio per bene.
In conclusione un’ottima struttura sicuramente da provare, divertente sia per per i giocatori esperti che per i neofiti.

Articoli collegati: