Pubblicato il

Precisione e potenza: Comparativa ASG Shock&Recoil Engine

La prova comparativa in oggetto riguarda 6 ASG tutte Shock & Recoil Engine, ossia la nuova generazione di repliche elettriche dotate di sistema di rinculo meccanico da massa battente.

 

PARAMETRI DELLA PROVA

La prova di precisone è stata effettuata su linea di tiro al chiuso, quindi in assenza di vento, temperatura 2° , umidità 70%, luce fioca.

Le sagome utilizzate sono fogli di carta bianca delle dimenzioni di 40 cm X 30 cm senza nessun riferimento per il puntamento.

Tutte le asg sono state testate con batterie lipo 7,4 1300 mah.

La prova di tiro in sagoma è stata eseguita utilizzando le tacche di mira metalliche originali delle versioni reali, non sono state utilizzate ottiche o dot.

La distanza di tiro è stata di 30 metri per tutte le asg , tiro in posizione eretta, unico tiratore per tutte le asg, 10 bb sparati in circa 10 secondi.

Il cronografo utilizzato è stato l’Xcortech 3200

I pallini utilizzati sono G&G 0,25 marroni.

LE SAGOME

Riporterò a seguito le sagome della prova. evidenziando con un cerchietto il colpo in sagoma.
La qualità dei pallini G&G marroni purtroppo ha fatto riscontrare una precisione inferiore rispetto agli omologhi G&G bianchi o i ninja (neri). E’ una sensazione soggettiva di cui manca completamente un dato strumentale, ma dopo qualche anno di gioco certe cose si avvertono in feeling.

Le foto postate sarano in negativo per evidenziare i fori causati dalla penetrazione del bb nella carta.

ASG IN PROVA

Nel dettaglio le ASG in prova sono tutte già usate in game e ampiamente rodate, alcune customizzate esteticamente e meccanicamente, per cui prima di iniziare illustrerò nel dettaglio le modiche apportate. E’ stata preventivamente testata la potenza e la velocità di uscita del pallino con HopUp completamente chiuso e successivamente regolato su traiettoria ideale.

 

– MARUI M4A1 SOCOM: originale meccanicamente, upgrade estetico con RIS Marui.

Potenza HU regolato 0,55 Joule Velocità 66 metri al secondo
Potenza HU completamente aperto 0,84 Joule Velocità 82 metri al secondo

 

– MARUI M4 SOPMOD: modifica completa con kit Prometheus, canna di precisione Blackpyton Madbull, molla Marui su guidamolla Prometheus specifico SRE, lucidatura GB.

Potenza HU regolato 0,74 Joule Velocità 77 metri al secondo
Potenza HU completamente aperto 0,83 Joule Velocità 81 metri al secondo

 

– ARMY R48: originale, molla originale accorciata di 2 spire

Potenza HU regolato 0,66 Joule Velocità 73 metri al secondo
Potenza HU completamente aperto 0,9 Joule Velocità 85 metri al secondo

 

– MARUI CQBR: meccanica originale, modifica estetica con ris DD, silenziatore, vertical grip

Potenza HU regolato 0,58 Joule Velocità 68,9 metri al secondo
Potenza HU completamente aperto 0,72 Joule Velocità 76,03 metri al secondo

 

– MARUI SCAR LIGHT: meccanica modificata molla originale su guidamolla cuscinettato VR3, testa antivuoto PSG1, lucidatura generale GB, esteticamente montato AFG e tacca di mira posteriore G&P 800 mt modificata con foro allargato.

Potenza HU regolato 0,68 Joule Velocità 73 metri al secondo
Potenza HU completamente aperto 0,83 Joule Velocità 81 metri al secondo

 

– ARMY R50: meccanica modificata con molla marui, testa antivuoto non cuscinettata, lucidatura GB, esteica con AFG, Ris Marui, Peq15, silenziatore, calcio MOE.

Potenza HU regolato 0,6 Joule Velocità 72 metri al secondo
Potenza HU completamente aperto 0,77 Joule Velocità 78 metri al secondo

 

Una prova di precisione sarebbe stata condotta in modo diverso, con asg piazzate su banco e in morsa, o quantomeno sfruttando un appoggio: questa prova invece valuta in maniera poco oggettiva la rosata ottenuta con un tiro rapido su sagoma poco illuminata e senza riferimenti su distanza medio lunga (se consideriamo le distanze di ingaggio in game).

Le considerazioni le lascio a voi, potenza, precisione, upgrade sono direttamente collegati?

 

Testo e foto di Ramcke-sswg

Articoli collegati: